martedì 1 novembre 2011

Default in 10 mosse, e il Bianco vince (con spiegazione sul post precedente)


Ieri Papandreou, in un raro momento in cui l'inettitudine ha ceduto il passo allo scatto di orgoglio tipico di chi non ha più niente da perdere, ha dichiarato che il nuovo piano di salvataggio dell'Unione Europea per la Grecia (o meglio, di affossamento e di spartizione delle spoglie del cadavere ateniese) dovrà essere sottoposto a referendum.

Ora, visto il grande sostegno che le misure di austerity hanno raccolto negli ultimi mesi tra la popolazione, sostegno che si è esplicitato in manifestazioni oceaniche che neanche i colonnelli c'erano riusciti, c'e' da dare per scontato che se referendum sarà, le misure saranno prontamente restituite al mittente.

Questo aprirà definitivamente la strada per il default conclamato, ben oltre il semplice 50% paventato dall'ultima proposta.


Default in 10 mosse, e il Bianco vince


La strada quindi è molto interessante ed apre uno scenario già visto in Islanda, ovvero: come si fa a fare default in 10 mosse (e il Bianco vince, anche se non stravince)

0. Big Bang Lehman Brothers

1. le principali banche del paese vanno in bancarotta a causa della devastazione speculativa

2. il governo salva le banche con i soldi del paese

3. il paese va in bancarotta

4. il governo tenta di salvare il paese con i soldi della popolazione

5. la popolazione, rischiando la bancarotta, va a prendere il governo a calci nel didietro direttamente alle porte del palazzo

6. il governo fugge

7. il nuovo governo indice referendum

8. la popolazione vota NO che non paghiamo noi per i vostri maledetti debiti

9. il paese fa sapere che pagherà, forse e se avrà soldi, in una cinquantina d'anni

10. il paese riafferma la sua sovranità e lentamente si rialza


Rileggere le mosse riferendosi all'Islanda, poi riferirsi alla Grecia e ripetere i punti da zero a 5, per il momento.


Referendum in Grecia e Atene va a rotoli

Ora è evidente che questo scombina parecchio i piani del branco di sciacalli capitanato da Trichet e Draghi che aspettavano solo di poter fare scempio del cadavere greco.

Atene va a rotoli, -4% e oltre, mentre scriviamo. 

Chissà come mai.

Sappiamo pero' che Atene è solo il canarino nella miniera che rileva le fughe di Grisu' e muore per primo, consentendo al grosso minatore italiano di salvarsi.


Il minatore che non conosceva gli scacchi

Solo che il canarino è morto da un pezzo e il grosso minatore continua ad osservare le regole del gioco fissate dal capo della miniera e continua a scavare anzichè mettersi in salvo. Oggi infatti il rendimento dei titoli a 10 anni italiani ha superato il 6,2%, che per molti è la soglia critica oltre la quale non saremo più in grado di finanziarci sul mercato e si apre formalmente lo scenario greco anche per il nostro disgraziato e sgangherato paese.

In cascata, ribassi per le banche, mentre scriviamo Unicredit -6,60%, Intesa Sanpaolo -6,43%. Fiat perde -5,4%. A Parigi Societe Generale -12%, Bnp Paribas -10%.

FTSE MIB sta toccando -5%.


Il mistero dei Sorveglianti svelato

Per la cronaca, ieri era il Capodanno Celtico, Samhain, che ricorre nella notte tra il 31 ottobre ed il 1 Novembre. In quella data, secondo la tradizione Celtica e sciamanica, si apre una porta tra il mondo immanente ed il mondo trascendente, e per una sola notte si puo' varcare la soglia in entrambe le direzioni.

Negli USA, è meglio nota come la festa di Halloween, recentemente esportata in Europa. Halloween è ormai poco più di un carnevale con maschere a tema spettrale.

Ed il nostro anonimo videomaker ha realizzato un fantastico filmato in perfetto stile!

Congratulazioni a tutti quelli che ci sono cascati :-) ormai gli affezionati lettori sanno che è sempre opportuno dare uno sguardo al calendario quando compaiono cose strane su IS, tipo l'icona della capretta sorridente che diventa uno scheletrino...

Tra l'altro ulteriori indizi non sono mancati: abbiamo scritto di persona con il sale in zucca e "per tutti i santi", una evidente citazione della festa cristiana che è stata opportunamente sovrapposta al Capodanno Celtico per ovvia strategia di incorporazione dei culti pagani per sincretismo religioso.


Prossimi appuntamenti: Blog Economy Day 2

Ai lettori particolamente fissati con l'economia ricordo il Blog Economy Day 2 a Castrocaro, mentre gli affezionati lettori del nordest potranno incontrarci il giorno successivo ad un'altra conferenza ad Abano Terme di cui daremo presto notizia. Sarà probabilmente lo stesso modulo, quindi se non potete venire a senitrci al BED2 potete venire ad Abano.

Saluti felici e sorvegliati!

Felice Capretta

ps: è evidente che siamo ampiamente sorvegliati da una serie di algoritmi automatici ed in un certo senso siamo il vostro capretto nella miniera a nostra volta. Perchè se fanno tacere noi vuol dire che siamo veramente finiti in dittatura manifesta, pervasiva e conclamata. Per il momento c'e' ancora un po' di strada da fare. La dittatura continua a comportasi nel suo modo vile e strisciante che ha scelto dal dopoguerra in poi.

35 commenti:

Anonimo ha detto...

neopaganesimo new - age

new age new order, l'era dell'acquario ed il nwo
http://www.vocidallastrada.com/2011/01/new-age-new-order-lera-dellacquario-e.html

Introduzione alla Religione della Nuova Era
http://www.stampalibera.com/?p=24478

nwo, teosofia new age, alcune connessioni
http://novoordo.blogspot.com/2010/08/nwo-teosofia-e-new-age-alcune.html

Etat d'esprit
http://santaruina.splinder.com/post/19825645/etat-desprit

Daniela ha detto...

Buongiorno.
Ringrazio la capretta felice di darmi questa informazione scorretta.
Perlomeno lo dice che è scorretta e perlomeno riesce a farmi pensare.
Non ancora agire tipo i greci a Salonicco.
28 ottobre festa in Grecia con parata militare. Anni fa avevano sconfitto i fascisti italiani invadenti.
Giusto festeggiare, peccato il momento buio.
Deve essere per quello che il popolo greco si è infuriato e a preso a calci nel sedere il presidente in persona.

http://www.pane-rose.it/files/index.php?c3:o30433:e1

Siamo immersi in troppe e continue informazioni che hanno un grande scopo, quello di tenerci calmi.

Fino a che la questione non diventerà da virtuale a fisica, ovvero dei guai non se ne parlerà solo ma si dovranno affrontare in prima persona. Come non lo so. Io spero che la moltitudine inarrestabile cominci la sua azione.

Anonimo ha detto...

E invece e` proprio il contrario di quello che scrivi.

Voi fate comodo al sistema perche` la gente rincoglionita sta davanti al monitor a pigiar tasti invece di andare per strada a protestare.

miau ha detto...

http://www.finanzaelambrusco.it/?p=6139

miau ha detto...

c'è però una cosa che non quadra nello schemino.

il fatto che è il governo attuale greco che all'improvviso annuncia un referendum ad inizio 2012 dal risultato scontato. non un nuovo governo.

sembra più una mossa per forzare una ridiscussione dell'accordo (haircut "volontario" dei privati maggiore? o altro?). non mi sorprenderebbe se ci fosse già sottobanco la nuova proposta del governo greco, che ha trovato e brandito l'ultima arma per avere voce in capitolo (e non solo l'onere di obbedire) e con in più il fatto che utile ad allentare la tensione sociale.

io credo che l'attuale governo sia cosciente, che, referendum o meno, son veramente poche le possibilità che conservi la maggioranza alle prossime elezioni anticipate o no.

p.s. sento che più che del governo è una decisione di papandreou

Silvano65 ha detto...

Idea: requisire i capitali delle mille famiglie più ricche del mondo e risarcirli ciascuno con un appartamentino alla periferia di Milano ed un lavoretto precario come distributore di volantini pubblicitari

Anonimo ha detto...

ADDIO AI MONTI ?
http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=print&sid=9248

"Indignati" e ribelli
http://santaruina.splinder.com/post/25676948/indignati-e-ribelli

Il fenomeno "indignados" come tappa della destabilizzazione globale.
...
Le origini del movimento si possono rintracciare nel libro Indignez-vous! Pour une insurrection pacifique, del politico ed ambasciatore francese Stéphane Hessel che, entrato nelle fila del socialismo dopo aver partecipato alla Resistenza, ora detiene stretti rapporti professionali e politici con le elites della finanza internazionale ...
http://www.cpeurasia.eu/1766/il-fenomeno-%e2%80%9cindignados%e2%80%9d-come-tappa-della-destabilizzazione-globale

"indignati"
http://scienzamarcia.blogspot.com/2011/10/la-massoneria-appoggia-gli-indignati.html

Può accadere anche qui: la corsa di Neron-obama verso il totalitarismo
http://www.movisol.org/11news198.htm

RFID Chip: Capacità di uccidere a distanza, implementata!
http://dadietroilsipario.blogspot.com/2011/10/rfid-chip-capacita-di-uccidere-distanza.html

Il linciaggio di Muammar Gheddafi
http://aurorasito.wordpress.com/2011/10/21/il-linciaggio-di-muammar-gheddafi/

I Clinton e la Goldman Sachs, nuovi signori della Libia
http://www.ariannaeditrice.it/articolo.php?id_articolo=40919

http://sitoaurora.altervista.org/home.htm

Anonimo ha detto...

peccato il buon umore mi è passato appena saputo che il referendum è per il 2012, chiaramente una mossa falsa per tranquillizzare il popolo greco, qui non si è capito che tutto il sistema difficilmente rimane intatto fino ad inizio 2012. Novembre sarà un mese cruciale!
Jar Jar

Anonimo ha detto...

Mi sembra, oltre a quanto riportato nei commenti precedenti, che il Governo di Papandreu sappia perfettamente quanto accadrà nelle prossime elezioni, ovvero verrà spazzato via per sempre.
A parte questa osservazione semplicistica, mi sembra che tale azione abbia lo scopo di rivitalizzare, anche se un po in ritardo la propria organizzazione politica. Creando un sentimento di attrazione/repulsione.
Occorre altresì ricordare e spero di non sbagliare che, l'opposizione di destra la quale se non erro ha sempre votato contro alle calate di braghe, ora, a seguito di questa "novità" stia studiando il modo di neutralizzarla... Alla faccia di quanto sempre dichiarato e fatto.
Con questo vorrei sottolineare che sia la destra all'opposizione che la sinistra al potere, stiano facendo entrambi un gioco sporco.
Non credete?

Anonimo ha detto...

d'accordo anonimo, comunque la cosa strana e che la dichiarazione di Papandreu ha lasciato sorpresi anche diversi membri del governo greco, insomma probabilmente c'è un forte braccio di ferro all'interno della stessa Grecia, purtroppo fatto per lo più per sopravvivenmza più che per voglia di migliorare le condizioni del popolo greco. Altra notizia stranina:
Il debito del 2010 scende di 3,6 mld

Irlanda scopre errore di conto
Dublino
Il dipartimento delle Finanze dell'Irlanda ha reso noto che il debito sovrano del Paese è inferiore di 3 miliardi e 600 milioni di euro rispetto ai conteggi effettuati sinora, a causa di un errore di calcolo.
fonte rainews24.it

Jar Jar

Pluto ha detto...

Il videoamatore (con Parkinson come ha fatto notare Mario) sono io... e visto che il dolcetto non potevate spedirlo ho dato per scontato che vi rimanesse solo l´opzione scherzetto. :)

Complimenti a quelli che sono caduti nello scherzo e ancora di piú a quelli che se ne sono accorti!
Purtroppo ci sono stati un paio di utenti che si sono accorti dello scherzo (in effetti avevo nascosto degli aiutini...) ma non si sono accorti che era Halloween e sono corsi qua e lá ad avvisare tutti che era un fake, oltretutto insultando. Questo ha rovinato un po´il gioco, ma fortunatamente solo un po´... perché molti altri si sono divertiti, e io tra loro. :)
Al prossimo anno e grazie a Felice che ha collaborato a far arrivare lo scherzo ad oltre 1250 persone in 24 ore!

Anonimo ha detto...

il referendum di papandreu era una penosa bufala infatti è già morto la notizia sta già sui media finanziari americani wall st. sta recuperando tutte le perdite...spiacente ma anche stavolta il grande crollo non ci sarà ne stavolta ne domani ne mai prima o poi -ci vorranno anni temo- lo capirà anche molta gente che scrive su questo blog

jack ha detto...

l'altra volta ho provato ad inviare un commento da un cellulare modello "voglio android spendendo solo 50 euro" tentativo fallito miseramente al punto della verifica parola,ci riprovo col mio pentium 4 modello " e' uno scassone ma su internet va ancora una favola"...
credo che la mossa del governo greco sia quella di far uscire la grecia dall'euro e continuare il piu' possibile lo stato delle cose,il governo ha un po' paura delle reazioni della piazza che non sono certo i girotondi italiani stile"teniamoci tutti per mano e cantiamo canzoni alla volemose bene semo italiani...."
se escono dall'euro ed inflazionano pesantemente il governo e tutta l'oligarchia potra continuare la bella vita ancora per un bel po'....
altre vie oltre "repubblica di weimar" non ne vedo ...
fino adesso i referendum in europa erano solo..."volete voi popolo sovrano entrare nell'euro"...
ora siamo passati al volete voi fare una vita di stenti per ripagare i debiti?"...
il prossimo sara'..."volete voi rimanere nell'euro?!?...
NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
....PERCHE' QUESTA E' SPARTA ARGHHHHHHHHHHHHHHH!!!!
SALUTI A TUTTI gli indebitati

Pluto ha detto...

il referendum invece va avanti:
http://www.businessinsider.com/greek-spokesman-the-referendum-is-on-2011-11

Che sia un bene o un male non lo so...

Anonimo ha detto...

Atene conferma il referendum, a picco Europa e Wall Street.

http://it.finance.yahoo.com/notizie/Atene-conferma-referendum-mfdow-3857197135.html?x=0

Wall Street, l'indice Dow Jones (DJI: ^DJI - notizie) in calo del 2,47%

carlo ha detto...

italiani, dovete morire di fame: solo cosi vi sveglierete davvero. lurida orda di zombi che inseguono 2 tette in TV e 22 cogl*oni che giocano a calcio. :) con affetto, carlo

Anonimo ha detto...

non penso proprio che da parte di Papandreu si tratti di uno scatto d'orgoglio, ho idea piuttosto che abbia ricevuto degli ordini da oltre oceano. Con questa mossa, coincidente peraltro con l'insediamento di Draghi a capo della BCE, le lobby finanziarie USA hanno dichiarato guerra alla Francia, che di fatto dovrà sostenere gran parte del peso del default greco (sarà per questo che all'Unesco i francesi hanno votato a favore della Palestina in spregio al diktat USA?). Evento collaterale in questa guerra sarà il cambio di regime in Italia, con l'abbattimento entro pochi giorni del non schierato Berlusconi rimpiazzato dal solerte Mario Monti, al quale probabilmente monteranno a palazzo Chigi una linea telefonica diretta con l'Eurotower, e poi? Sicuramente la tempesta perfetta a cui andranno incontro Societè generale e Credit Agricole impatterà pesantemente sulle banche d'affari americane, il che darà la stura al QE3 novembrino di Bernanke, con un tempismo perfetto (visto che dipiegherà i suoi effetti nei prossimi 6-9 mesi) per dare la spinta finale alla campagna presidenziale di Obama oltre che per favorire il rally di fine anno.

Arsan

Renèe ha detto...

La fuga delle imprese italiane verso il Ticino
Grazie a un piano lungimirante di promozione economica il cantone svizzero di lingua italiana riesce ad attrarre sempre più aziende

Dalla fuga dei cervelli alla fuga delle imprese. Destinazione: Svizzera italiana. Dal 1997 a oggi, il Canton Ticino ha "sedotto" le aziende del Belpaese con una serie di vantaggi economici, industriali e sociali e il corteggiamento ha avuto successo: negli ultimi anni, sono stati almeno 150 gli imprenditori di casa nostra che hanno scelto di trasferire sede e stabilimenti delle proprie ditte nel cantone svizzero di lingua italiana.

Fiscalità di vantaggio
Cosa li ha spinti a varcare la frontiera? Innanzitutto il regime fiscale vantaggioso. Tra dirette e indirette, le imposte a carico delle società che hanno sede in Ticino si aggirano sul 20% degli utili, mentre in Italia spesso superano il 50%. Le imprese inoltre possono contrattare il livello delle tasse con le amministrazioni locali: in media, il carico fiscale diretto è del 15% ma ci sono Comuni dell'area che scelgono di applicare anche aliquote più basse, intorno al 3-4%. In alcuni casi, benché molto limitati, si è arrivati all'esenzione fiscale totale.

http://it.finance.yahoo.com/notizie/La-fuga-delle-imprese-yfin-846101553.html?x=0

Renèe ha detto...

.....

Quando ho cominciato ad amarmi davvero, mi sono reso conto che il mio pensiero può rendermi miserabile e malato. Ma quando ho chiamato a raccolta le energie del mio cuore, l’intelletto è diventato un compagno importante.

Quando ho cominciato ad amarmi davvero, mi sono liberato di tutto ciò che non mi faceva del bene: cibi, persone, cose, situazioni e da tutto ciò che mi tirava verso il basso allontanandomi da me stesso, all’inizio lo chiamavo “sano egoismo”, ma oggi so che questo è AMORE DI SE’,

Quando ho cominciato ad amarmi davvero, ho smesso di voler avere sempre ragione. E cosi ho commesso meno errori.

Oggi mi sono reso conto che questo si chiama SEMPLICITA’.

Quando ho cominciato ad amarmi davvero, mi sono rifiutato di vivere nel passato e di preoccuparmi del mio futuro. Ora vivo di piu nel momento presente, in cui TUTTO ha un luogo.

E’ la mia condizione di vita quotidiana e la chiamo PERFEZIONE.
.....
Oggi a questa unione do il nome di SAGGEZZA DEL CUORE.

Non dobbiamo continuare a temere i contrasti, i conflitti e i problemi con noi stessi e con gli altri perché perfino le stelle, a volte, si scontrano fra loro dando origine a nuovi mondi.

Oggi so che QUESTA E' LA VITA!

Sir Charles Spencer Chaplin
in arte Charlie Chaplin

zapper ha detto...

non si pensi minimamente che papandreu sia rinsavito.
il fatto che questa notiziuola qui:
http://www.agi.it/rubriche/ultime-notizie-page/201111012131-est-rom0112-grecia_papandreou_sostituisce_i_vertici_delle_forze_armate

abbia avuto poco risalto sui media fa molto pensare.
vero è che era previsto, ma perchè proprio ieri dopo lo scossone del referendum?
non è che c'era una leggera aria di golpe?
non facciamo l'errore di credere che l'europa sia immune da soluzioni "sudamericane".

Anonimo ha detto...

Renèe,
NON TI ASCOLTA NESSUNO!!!!
l'unico cosa che interessa sapere è se si salvano i risparmi, oltre il risultato delle partite di calcio ovviamente...
non stai parlando a degli umani ma a dei surrogati, ricordalo.

Anonimo ha detto...

zapper,
soprattutto non dobbiamo fare finta che l'europa stia sempre calma, l'ultima guerra l'abbiamo terminata appena 66 anni fa.

Anonimo ha detto...

Grazie Renè!!
Che bello....

Mario Barbiero (BARBATRUCCO) ha detto...

@Renèe
mi associo al commento di indononimo.

UN PO' DI GOSSIP:
in grecia hanno sempre messo mano ai vertici delle forze armate prima di ogni consultazione elettorale nazionale pertanto la vera notizia sarebbe stata che per la prima volta i vertici delle forze armate rimanevano gli stessi in occasione del più importante appuntamento elettorale.
Se volete parlare di "culi e tette 10.0" almeno fatelo con cognizione di causa, oppure parlate di culi e tette 1.0 che almeno sono più belli da vedere ...
W MAI DIRE GRANDE FRATELLO

Anonimo ha detto...

Attenzione, sta circolando una voce, secondo la quale sarebbe imminente un prelievo forzoso dai conti correnti bancari e postali, pari addirittura al 10% dei depositi di ognuno. E' solo una voce...speriamo...

Anonimo ha detto...

Sembra che in Grecia (fonti della CIA ripresi dala stampa tedesca) il governo abbia rimosso i vertici militari perché a qualcuno stava venendo il prurito alle mani... Che meraviglia! In questo caso sarebbe intervenuto L'Eurogendfor? E da che parte si sarebbe schierato? In fondo, diceva Walter Benjamin, nel capitalismo la democrazia è una possibilità non un obbligo

Mario Barbiero (BARBATRUCCO) ha detto...

LA STORIA SI RIPETE
Quel che ci spinse in guerra contro Hitler non fu la sua dottrina politica; la causa, stavolta, fu il suo tentativo coronato da successo di stabilire una nuova economia. (…) La prosperità della finanza internazionale dipende dall’emissione di prestiti ad interesse a nazioni in difficoltà economica; l’economia di Hitler significava la sua rovina. Se gli fosse stato permesso di completarla con successo, altre nazioni avrebbero certo seguito il suo esempio, e sarebbe venuto un momento in cui tutti gli stati senza riserve auree si sarebbero scambiati beni contro beni; così che non solo la richiesta di prestiti sarebbe cessate e l’oro avrebbe perso valore, ma i prestatori finanziari avrebbero dovuto chiudere bottega. Questa pistola finanziaria era puntata alla tempia, in modo particolare, degli Stati Uniti.
Strategical and tactical history of the second World War, 1948
John F. C. Fuller generale britannico

Anonimo ha detto...

e' di oggi la notizia che la FED rilasciera un QE3, cioe' altro denaro.
chiediamoci: per cosa?
sono stati creati cosi' tanti beni materiali o servizi che richiedono ancora piu' denaro per essere scambiati?
NO
questi soldi servono solo per ripagare gli interessi sul debito (tutto il denaro e' a debito gravato di interessi, TUTTO), una truffa contabile che pero' quotidianamente accettiamo perche' siamo gnoranti e non capiamo come funziona il denaro.

indopama

Anonimo ha detto...

@ Mario

non l'ho ben capito il programma economico internazionale, puoi chiarirmelo meglio?

a me risulta che il problema dell'economia tedesca sotto hitler fosse l'enorme disavanzo statale dato dal fatto che l'economia assistita e statale si era allargata a tal punto da essere l'unica nel paese. la socializzazione dell'economia, che in germania fu attuata dando lavoro nell'esercito e nell' "economia di guerra", produzione bellica e quant'altro.

finchè la situazione economica pubblica raggiunse una situazione così grave che non si poteva fare altro che dar davvero un lavoro a tutta quella gente: la guerra.
Fra

Renèe ha detto...

@ Anonimo 02 novembre 2011 11:52

grazie anche a Te :)))

@ Barbatrucco e Anonimo 02 novembre 2011 10:11

Non le ho mica messe a caso queste preziose righe....

Anonimo ha detto...

Verrà detto che “noi occidentali abbiamo vissuto al di sopra dei nostri mezzi, che bisogna sacrificarsi e operare rinunce, tagli e dimagrimenti in vista del SOLE dell’AVVENIRE NEOLIBERISTA, che persino il disastro disoccupazionale è bene, perché sul medio-lungo periodo sarà foriero di nuove sorti magnifiche e progressive…”


http://www.grandeoriente-democratico.com/Avviso_di_Grande_Oriente_Democratico_alla_Classe_Dirigente_italiana_europea_statunitense_e_occidentale_in_genere_sulla_Crisi_Economico_Sociale_in_corso.html

Mario Barbiero (BARBATRUCCO) ha detto...

Q3 in arrivo?
BUY SILVER
BUY GOLD
pronti ad essere veloci a liquidare appena l'effetto Q3 inizierà a perdere forza

Anonimo ha detto...

http://sergiodicorimodiglianji.blogspot.com/2011/11/il-mondo-economico-planetario-boccia.html?showComment=1320245986126#c3239211373987233139

luigiza ha detto...

@Mario Barbiero

Non é che quel generale britannico ha dimenticato qualcosa?

A meno di non sostenere che Hitler invase la Polonia perchè provocato da uno sconfinamento in terra tedesca di guardie di frontiera polacche. (e c'é pure chi lo sostiene).

Oppure e questa sarebbe più credibile, perchè i britannici fecero credere all'Hitler che lo Stalin stava per dichiarare guerra alla Germania.
Guerra preventiva di difesa insomma.
Strano però che l'esercito tedesco fosse già preparato per lo scontro.

Mario Barbiero (BARBATRUCCO) ha detto...

@Luigiza e Fra
Ci sarebbe di che conversare per mesi su di un tema a noi così lontano, ma non riusciamo a trovare una sintesi di quello che sta accadendo ora, figuriamoci 70 e passa anni fa.
Poi in tutta onestà il tempo di questo "gioco" sta finendo, usatelo per "giocare/fare".
Come del resto d'ora in avanti farò io, rendendo così felici molti anonimi commentatori.
Grazie comunque a chi ha voluto scambiare due parole e soprattutto grazie al padrone di casa per l'ampia libertà data e la pazienza dimostrata.
CREDETE IN VOI STESSI! TUTTO IL RESTO NON CONTA
è il miglior augurio che si può fare!