domenica 15 maggio 2011

stupro, arresto strauss-kahn FMI e la naqba


Poche ore fa la polizia di New York ha reso noto che Dominique Strauss-Kahn, lo zar dell`onnipotente FMI, Fondo Monetario Internazionale, nonchè famoso per essere stato bersaglio di un lancio di scarpa ad Istanbul, sara` arrestato a breve per una serie di accuse per crimini a sfondo sessuale.

L`accusa e` di stupro e di sequestro di persona e arriva da una cameriera dell`hotel Sofitel dove Strauss-Kahn alloggiava a 3000 euro a notte.

Maggiori dettagli in seguito.

Aggiornamenti

***aggiornamento h 15.00: Strauss-Kahn arrestato sull'aereo diretto a Parigi prima della partenza. L'accusa formale è di "aggressione sessuale, sequestro di persona e tentativo di stupro" su una donna di 32 anni in una stanza di hotel a New York. Strauss-Kahn non parla con nessuno ed ha chiesto la presenza del suo avvocato.

Per Le Pen, Strauss-kahn è "un uomo finito". Strauss-kahn era infatti il favorito alla successione di Sarkozy ma le accuse ne hanno bruciato la carriera in pochi minuti. Per le ipotesi più complottiste rimandiamo ai commenti.


Il resto

Nel frattempo, una riflessione: davvero e` il caso di affidare le sorti dell`economia mondiale a quest`uomo?

Come l`ex presidente israeliano, destituito dopo la condanna per i medesimi crimini e come per molti altri che probabilmente sono riusciti a comprare il silenzio delle loro vittime o semplicemente ad insabbiare tutto prima che fosse troppo tardi: a che razza di persone abbiamo delegato la gestione delle nostre vite?

Forse c`e` qualcosa da cambiare in questo mondo se le persone che lo gestiscono hanno la faccia da criminali, dicono cose da criminali e hanno comportamenti da criminali nell`economia, nella politica e anche nella vita quotidiana.

Inevitabile il pensierino finale rivolto al Nostro ed alle sue impunite marachelle.

A confronto con questi, viene ancora da sospirare il classico

Italiani, eterni secondi.

Saluti felici e stay human

Felice Capretta

Ps: a tutti quelli che chiederanno `come` cambiare, il suggerimento e` di andare allo specchio piu` vicino ed iniziare a guardarsi in faccia per bene. Se si riesce a guardarsi in faccia, come riescono a fare (quasi) tutti gli affezionatissimi, e` gia` un buon inizio.

Pps: attenzione, si celebra oggi in Palestina la Giornata della Catastrofe, in arabo Naqba. E la situazione in Israele è alquanto tesa, con scontri a fuoco al confine con la Cisgiordania ed altri eventi purtroppo violenti in diversi punti del paese: dai valichi in Libano al valico di Erez.

25 commenti:

stack_overflow ha detto...

Certo che sarà "confermato". La cameriera ha preso un buon compenso (o una promozione alla CIA) per incastrare KAHN. Credo ci sia in corso un confronto tra banchieri internazionali. Sembra che i famosi SDR del nostro FMI non piacciono a qualcuno.

Mario Barbiero ha detto...

A Padova uno è sotto processo per ingiurie che avrebbe rivolto alla vicina di casa nel corso di un litigio tra quest'ultima e la moglie di lui.
Alla prima udienza con grande stupore dei presenti il giudice anziché archiviare il caso perchè il fatto non può sussistere ha fissato la data della prossima udienza.
Perchè il fatto non può sussistere?
Perchè la persona accusata è sorda e muta.
E come se non bastasse tutti i testimoni affermano che non era nemmeno presente al litigio.
Certo che se Kahn trova un giudice così ... è fritto!
Perchè fino a prova contraria uno deve essere considerato innocente e solo perchè potente non significa necessariamente che sia anche delinquente.
Perchè quelli (delinquenti) abbondano anche e soprattutto tra i poveracci.
Come dimostrano le abbondanti cronache locali, tipo uno che gli hanno ammazzato la moglie in circostanze poco chiare e questo va in televisione a rincuorare la sua amante dicendogli di portare pazienza perchè tutto questo (la morbosità mediatica in cui è finita coinvolta) presto finirà.
Già ... GGGGGGGGGente!

dai un po' di gossip la domenica ci sta ...

kermitilrospo ha detto...

strauss kahn, presidente israeliano.... ma lasciatemelo dire:

Silvio Santo Subito!!! :o)

Felice Capretta ha detto...

@stack_overflow

beh le ipotesi per me sono tre:

* o qualcuno ha cercato di eliminare il direttore del FMI per questioni relative a questioni monetarie

* o qualcuno ha cercato di far fuori il candidato più forte alla presidenza francese

* o è un soggetto squilibrato e pericoloso ed è necessario che vada dietro le sbarre

...o forse tutte e tre le cose insieme :-)

saluti felici

felice

Anonimo ha detto...

Uno stupro morale è stato anche cancellare i miei post nel precedente articolo e mantenere l'ultimo commento di Ravellik, dopo che questi si era scusato per l'errore sull'espansionismo monetario del regno delle 2 sicilie.

Il Folletto

Anonimo ha detto...

Credo proprio che la prima ipotesi sia quella reale....

Anonimo ha detto...

ah ho capito: è stato il black out di Blogger a far cancellare i primati economici (conio di sole monete metalliche) e tecnici del Regno delle Due Sicilie contro l'espansionismo monetario dei Piemontesi.

Il Folletto

Anonimo ha detto...

Ma gli arabi non potrebbero pensare allo schifo che hanno in casa loro?
Paradossalmente gli arabi che vivono meglio sono quelli che abitano in Israele, per gli altri c'è molta miseria attuale e un futuro cupo e desolante.
Arturo

Anonimo ha detto...

c'e' grossa grisi, c'e' bisogno di Quelo.

Anonimo ha detto...

@Felice
beh le ipotesi per me sono tre:...

E' la seconda quella corretta.
Dove trovano un altro scolaretto disciplinato come il Sarkozy che é talmente allineato che anticipa persino le mosse dei suoi boss d'oltre oceano?

Hiei ha detto...

"una riflessione: davvero e` il caso di affidare le sorti dell`economia mondiale a quest`uomo?"

Riflessione 1: quale mente depravata concepirebbe anche soltanto l'idea che le sorti dell'economia MONDIALE siano nelle mani di un (o pochi) solo uomo?

Riflessione 2: a chi l'avrà succhiato Sarkozy per venire trasformato in novello Napoleone, o almeno una brutta parodia moderna?

@Arturo

Ciao maiale razzista, lo stile è lo stesso anche con nuovo nick, e se sei un altro, vale uguale dato che le porcate son le stesse.
O parliamo degli oltre 30mila ebrei che vivono in Iran e di andare a vivere in Israele non gli passa manco per la testa, per fare un parallelo?

Saluti ai pochi fortunati che faranno in tempo a leggere questo commento! :'D

stack_overflow ha detto...

@Felice

Le tre ipotesi sono validissime, ma credo più ad una ragione monetaria.

Vedi http://www.euprogress.it/2011/05/non-piu-solo-dollaro-una-valuta-globale dove Joseph Stiglitz dice che

Addirittura, gli SDR potrebbero diventare il principale, o persino l’unico, meccanismo di finanziamento dell’FMI.

Se i paesi del BRICS e altri avranno le loro valute come parte degli SDR, allora chi stampa dollaro dovrà per forza perdere potere per condividerlo con una parte del resto del mondo.

La politica francese è importante, ma qui si parla di potere mondiale per i decenni a seguire.

Tersite ha detto...

Appena letto ho pensato: "l'hanno beccato mentre ingroppava la Grecia". Un classico, comunque.

Hiei ha detto...

"Se i paesi del BRICS e altri avranno le loro valute come parte degli SDR, allora chi stampa dollaro dovrà per forza perdere potere per condividerlo con una parte del resto del mondo."

Naturalmente, dovremmo credere che i CATTIVI hanno fatto questa mossa per impedire la MONETA UNICA MONDIALE.
Se va avanti così tra una vaccata di Stigliz e una di Krugman finirà che questo passaggio che solo per puro caso e malfidenza compare all'ordine del giorno dei nostri amici di sempre passerà per una BUONA IDEA.
Se i CATTIVI la vogliono impedire dev'essere per forza una BUONA IDEA.

...com'è sempre facile far fessa la gente...

(eh, quando la capretta dorme... :'D )

mago ha detto...

il nostro è meglio, perchè le paga come fanno o hanno fatto il 95% degli italiani, anche se io credo sia tutta una montatura per allontanare i cervellini italioti (fa rima con i....) dai veri problemi. Stay uman.

Felice Capretta ha detto...

@ folletto

Deve essere stato il filtro antispam, appena metto mano su un pc verifico. il tuo commento me lo ricordo bene tant`e` che in questi giorni volevo verificare la questione delle due banche centrali pre esistenti alla fed per poi chiarire. Purtroppo in questi giorni non ho avuto molto tempo da dedicare al blog. E poi oggi e` arrivato strauss kahn :-)

Comunque do` un` occhiata e ti dico.

Saluti felici

Felice

Felice Capretta ha detto...

@folletto

ho ripostato il commento qui sopra, l'avevo postato con una identità.... scorretta :-)

ho dato un'occhiata e non capisco cosa possa essere successo: sono spariti i tuoi commenti ma io non li ho eliminati. li ho ancora tutti in email.

non vorrei che il mio account google sia stato compromesso.

se ti va, mandami due righe a questo indirizzo:

tx1lstdprbnu8ty@jetable.org

l'indirizzo è buono per 1 settimana

saluti felici

felice

stack_overflow ha detto...

"CATTIVI" sono tutti i banchieri, ma non sono tutti della stessa parte.

Mi sembra che fare fuori un loro pezzo grosso in questo modo poco elegante sia un segno di divisione interna.

Ovviamente, escludo che il vecchio Kahn sia veramente un maialone. Se non lo volevano in giro, potevano dirglielo, o no?

Una moneta unica mondiale è quello che vogliano, ma per fortuna non esisterà mai come pianificato. Se si guarda lo stato di salute dell'Euro si vede che le monete uniche non sono così facile da applicare.

Gli SDR darebbero comunque una certa voce a paesi lontani dai centri americani e europei. Se l'FMI non concede qualcosa, chiude per bancarotta.

Hiei ha detto...

"Mi sembra che fare fuori un loro pezzo grosso in questo modo poco elegante sia un segno di divisione interna."

O di sceneggiata intenzionale.

"Una moneta unica mondiale è quello che vogliano, ma per fortuna non esisterà mai come pianificato."

Circolare, circolare, non c'è niente da vedere...

"Se si guarda lo stato di salute dell'Euro si vede che le monete uniche non sono così facile da applicare."

Già, perchè se l'Euro avesse funzionato bene sarebbe stato ancora più facile convincere la gente ad abbandonarlo per una moneta globale, giusto?
A parte che nessuno ne avrebbe sentito il bisogno nè visto la "motivazione"...

"Gli SDR darebbero comunque una certa voce a paesi lontani dai centri americani e europei."

Più o meno come l'Euro ha dato voce, che so, alla Campania?

"Se l'FMI non concede qualcosa, chiude per bancarotta."

Certo.
E tutti i dipendenti verranno mandati a lavorare come assitenti della marmotta che impacchetta la cioccolata...

Hiei ha detto...

@Felice

...beh?
Non mi dire che coi casini di blogger ti si è inceppato il tastino del ban! :'D

Da quando in qua i miei commenti restano più di mezz'ora? :'D

Anonimo ha detto...

forse pensava che per 3000 euro a notte fosse compresa anche una scopatina.
a parte gli scherzi, ma vi sembra normale che uno spenda questi soldi per dormire? ma quanto ci costa questa burocrazia. ma torniamo al baratto e mandiamoli tutti a quel paese
filippo

Anonimo ha detto...

non aveva di recente detto che gli USA non erano in grado di uscire dalla crisi?

Hiei ha detto...

Vediamo se il tastino BAN è inceppato davvero:

"Prima le dimissioni di un famoso editorialista e di un corrispondente da Al Jazeera, adesso le dimissioni di una conduttrice di punta da Al Arabya. Il modo con cui le televisioni satellitari di proprietà delle petromonarchie del Golfo “informano” sulla Siria stanno provocando una reazione tra i giornalisti “no embedded”. Un segnale interessante.
L'emittente satellitare araba Al Arabiya ha comunicato ufficalmente la notizia delle dimissioni presentate da una sua conduttrice tra le più note. Si tratta di Zeina al Yaziji, giornalista di origine siriana entrata in polemica da circa un mese con la direzione della televisione per come vengono seguite le proteste in corso nel suo paese.

Da settimane, alcuni media arabi avevano preannunciato le sue dimissioni, anche se la Zaziji in questi giorni era comparsa regolarmente sugli schermi dell'emittente satellitare per condurre il telegiornale. Le dimissioni sono state presentate solo ieri sera dopo che, come ha spiegato la stessa Zaziji “ho tentato più volte di cambiare la linea editoriale della tv sugli eventi in corso in Siria senza riuscirci”.

La televisione satellitare Al Arabiya, di proprietà delle petromonarchie del Golfo, è infatti in prima linea nel sostenere gli oppositori di Assad e nel divulgare notizie, spesso non confermate, su quanto sta accadendo in Siria. Per lo stesso motivo nei giorni scorsi aveva rassegnato le dimissioni anche il direttore della redazione siriana della televisione concorrente – Al Jazeera - il giornalista Abdel Hamid Tawfiq.

Mentre a metà aprile dalla stessa Al Jazeera si era dimesso uno dei più famosi editorialisti, Ghassan Ben Jiddo, direttore dell'ufficio di corrispondenza da Beirut. Le accuse di Giddo verso Al Jazeera erano state esplicite: “E’ diventata una centrale operativa per l’incitamento”. Sulla televisione satellitare pesano le scelte politiche del suo proprietario, il monarca del Qatar”."

http://www.megachipdue.info/tematiche/democrazia-nella-comunicazione/6159-la-situazione-in-siria-mette-in-crisi-i-grandi-network-panarabi.html

Qualche commento, signor "Guardate Al-Jazeera: è tutto così chiaro"? :'D

O cancellerai per la decima volta? Lavorare, lavorare: guadagnarsela la pagnotta! :'D

LupoLuponis ha detto...

Uhm....

1) «non c' è bisogno di una ristrutturazione» del debito, purché i conti della Grecia si muovano «nella giusta direzione per assicurare un debito sostenibile»...

Corriere della sera

2) ...l’opposizione in ambito europeo a una possibile ristrutturazione del debito greco, con parole giunte anche da Lorenzo Bini Smaghi

Wall Street Italia


3) ...“Si è sviluppato un programma per i debiti della Grecia e non si parla nessuna ristrutturazione dei debiti. Il programma va avanti, lo stato greco rispetta al programma”


Strauss Kahn.

4) ..."Grecia: Commissione Ue, ristrutturazione debito non e' opzione "


Comunicato UE 28 Aprile 2010

Aspetta aspetta che forse ho visto una capretta!

1) ..."JP Morgan ha detto che il rischio di una ristrutturazione greca di quest'anno è in aumento, anche se non era garantita."

JP Morgan

2)" aumenta probabilita' ristrutturazione Grecia"

Goldman Sachs

3) "Wall Street have worsened the financial crisis shaking Greece and undermining the euro by enabling European ...One deal created by Goldman Sachs "

NY Times

4) La Banca d'affari Goldman Sachs stima le cifre per una ristrutturazione del debito d'Atene pari a un importo di 41 miliardi di euro.

0_o.... Uhm

... " tra le attività di Corporate finance, il corporate restructuring si inserisce nei mercati in concentrazione ed in recessione. La ristrutturazione può essere Asset Side dove si vendono parti dell'attivo o LIABILITY SIDE DOVE SI AIUTA A RINEGOZIARE LE CONDIZIONI CON TUTTI I FINANZIATORI, quest'ultima attività è proficua per le investment banks perchè oltre ad ottenere delle fees per il mandato possono svolgere attività di advisory e sono il miglior strumento per fare cross selling all'interno della banca."

Appunti personali delle lezioni di Corporate Banking .


... toh non era una capretta ma un Lupo.

Aser ha detto...

Ps:" a tutti quelli che chiederanno `come` cambiare, il suggerimento e` di andare allo specchio piu` vicino ed iniziare a guardarsi in faccia per bene. Se si riesce a guardarsi in faccia, come riescono a fare (quasi) tutti gli affezionatissimi, e` gia` un buon inizio."

Quelli che invece hanno uno specchio di legno?

Se mi è permesso, mi associo alle riflessioni di LupoLuponis:
il nome della cameriera è Ophelia, sempre che non sia un nome fittizzio dato alla stampa; comunque anche se lo fosse, fa riflettere.
Il nome deriva dal greco Ofeleia e significa "che assiste, che aiuta"...
Una coincidenza?