sabato 19 marzo 2011

Cause artificiali dei terremoti Giappone: esplosioni nucleari sotterranee e correlazione con i terremoti



Proseguiamo con il secondo post sulle cause dei terremoti.


2. Cause artificiali dei terremoti: esplosioni nucleari sotterranee e correlazione con i terremoti

Davvero la terra funziona come un'auto, seguendo logiche meccanicistiche? Davvero la Terra è fatta all'interno come riteniamo? L'uomo non è riuscito mai a penetrare più di qualche kilometro nelle profondità terrestri (e se andasse più a fondo, resterebbe immediatamente cucinato per le altissime temperature), davvero le deduzioni logiche e le asssuzioni ragionevoli fatte sulla base delle misurazioni strumentali sono affidabili?

Perchè in realtà si ritiene che il nucleo della terra sia fatto di metallo liquido. Più che altro, si sa che il nucleo interno non è solido perchè le onde d'urto di ogni terremoto non si propagano attraverso la terra come se fosse una boccia di legno colpita da un martelletto, ma si comportano più come se la boccia fosse cava.

Ma poichè si ritiene anche che l'asse magnetico terrestre sia determinato dalla presenza di ferro nel nocciolo, che ruotando (la facciamo breve) genera un asse magnetico, allora il nocciolo deve contenere del liquido. Quindi, ferro (e altro) liquido.

Ok, tutto vero. Ma se non fosse così, e se i dati strumentali potessero essere confermati da una teoria più ampia e più complessa di quella che abbiamo oggi? O se potessero essere arricchiti da altri dati più ampi e più complessi (o forse più semplici) che spiegano il tutto meglio?

Per il momento non è dato sapere. Comunque, la teoria che implica la natura artificiale di alcuni terremoti muove i suoi passi proprio dall'intervento umano e dall'uso estensivo di test nucleari sotterranei.

Esplosioni enormi ed impressionanti nel sottosuolo mandano onde d'urto in giro per il pianeta.

E là dove ci sono aree di tensione tettoniche, dove le placche si scontrano e sono più instabili, c'e' possibilità che l'equilibrio precario salti, si verifichi la famosa "rottura" spiegata al primo articolo sulle cause naturali e quindi la terra tremi fortemente.

I sostenitori delle cause artificiali dei terremoti forniscono questa interessante tabella che mostra una correlazione tra le esplosioni nucleari sotterranee e terremoti.

Nel 1974 il Dottor Matsushita, scienziato del National Center of Atmosferic Research, scoprì che dopo i test nucleari la ionosfera e il campo magnetico terrestre venivano disturbati per un periodo da dieci giorni a due settimane portando addirittura ad oscillazioni dei poli terrestri.

Questa è una tabella con i test nucleari, i terremoti e la magnitudine.
 
n° Test data del test data terremoto Località Magnitudine
17 1953 17 Marzo 18 Marzo Anatolia 7.2
33 1956 6-16 Giugno 10-17 Giugno Afghanistan 7.7
54 1957 9 Dicembre 13 Dicembre Iran 7.2
145 1962 1 Settembre 1 Settembre Iran 7.1
67 1966 19 Agosto 19 Agosto Turchia 6.9
64 1968 27/29 Agosto 31 Agosto Iran 7.4
61 1970 26/27 Marzo 28 Marzo Turchia 7.4
61 1970 28/30 Maggio 31 Maggio Perù 7.7
46 1972 21 Dicembre 23 Dicembre Nicaragua 6.2
46 1974 27 Dicembre 28 Dicembre Pakistan 6.3
38 1975 6 Settembre 6 Settembre Turchia 6.8
45 1976 4 Febbraio 4 Febbraio Guatemala 7.5
45 1976 27 Luglio 28 Luglio Cina 8.2
45 1976 23 Novembre 24 Novembre Turchia 7.9
59 1978 13 Settembre 16 Settembre Iran 7.7
55 1980 8 Ottobre 10 Ottobre Algeria 7.3
57 1982 10 Dicembre 13 Dicembre Yemen 6.0
57 1987 26 Ottobre 30 Ottobre Turchia 7.1
40 1988 5 Novembre 6 Novembre Cina 7.3
40 1988 4 Dicembre 7 Dicembre Urss 6.8

Purtroppo la tabella non è delle più aggiornate.

Ci sono altre teorie più complesse che riguardano la natura stessa del nocciolo interno della Terra ed una serie di reazioni nucleari che coinvolgono i neutroni ed i test sotterranei delle bombe al neutrone. La cosa è alquanto complicata, comunque in breve la teoria sostiene che 50 anni di test abbiano innescato una serie di reazioni a catena che hanno surriscaldato e destabilizzato il nocciolo terrestre e gli altri strati, che ora stanno iniziando ad emergere con tutta l'instabilità che ne consegue. Ed il riscaldamento globale. Questo è un link di approfondimento (grazie all'anonimo lettore per il link).


Pro e contro

PRO: la tabella mostra effettivamente una correlazione significativa, e non occorre essere scienziati per capire che in una situazione di forte instabilità puo'  essere sufficiente un soffio d'aria nella stanza, immaginarsi una esplosione nucleare, benchè dall'altra parte del mondo.

CONTRO: è davvero possibile scatenare un terremoto in un punto preciso del globo posizionando un ordigno nucleare da qualche altra parte nel mondo? E soprattutto, se per caso fosse evidente che per provocare un terremoto, che so, in Iran, fosse necessario piazzare un ordigno nucleare a fusione proprio sotto Tel Aviv, davvero qualcuno oserebbe andare a piazzare un ordigno lì sotto? Tanto più che le esplosioni nucleari non sono proprio invisibili e tutti i sismografi in quasi tutto il mondo (tranne quelli nel cono d'ombra del nocciolo) ne rilevano il tipico tracciato sismico.



Tutti i post sulle cause dei terremoti 


  1. Cause naturali dei terremoti:  faglie e tettonica a placche - la teoria tradizionalista 
  2. Cause artificiali dei terremoti: esplosioni nucleari sotterranee e correlazione con i terremoti 
  3. Cause naturali dei terremoti: gravità, Bendandi e sistema solare 
  4. Cause artificiali dei terremoti: HAARP, Giappone e la guerra meteorologica



    Saluti felici

    Felice Capretta

    ps: oggi in egitto si vota il referendum sulle modifiche alla costituzione. Code da 1km ai seggi, la maggior parte delle persone votano oggi per la prima volta. La vittoria del SI prevede alcune modifiche alla carica presidenziale (tra cui l'impossibilità di rielezione a vita) e altre modifiche alla costituzione, mentre la vittoria del NO prevede che tutto resti com'e' ora, che pero' aprirebbe la strada alla totale riscrittura di una nuova costituzione, ed è paradossalmente per il NO che piazza Tahrir si batte. Staremo a vedere i risultati.

    in Libia, le forze fedeli a Gheddafi sono entrate a Bengasi. Prima bombardamenti, poi i tank. A dispetto del cessate il fuoco anunciato ieri.

    nel resto del mondo arabo sono segnalate escalation di manifestazioni  e proteste in Bahrein, Yemen, Giordania e per la prima volta in Siria manifestazioni consistenti.

    19 commenti:

    Il Bagatto ha detto...

    Sapete perchè ora per il mondo ci sono innumerevoli rilevatori di onde sismiche? Non per i terremoti (almeno non per i soli terremoti, in parte) ma sopratutto per monitorare se qualche stato fa esplodere qualche bomba nucleare. Quindi se ci fosse stata una esplosione nucleare nei giorni precedenti al terremoto del Giappone, ce ne saremmo accorti. Tra le altre cose le onde delle esplosioni nucleari sono diverse da quelle dei terremoti (non credo sia il caso di entrare qui in dettagli forse un po' riservati, comunque se si cerca in giro sul web, qualcosa si trova) per cui, dicevo, non ci sarebbero sfuggite tali onde anomale. Oltre ai tanti siti istituzionali, vi segnalo questi siti sicuramente meno "dipendenti" dai vari "poteri centrali":

    http://www.oe-files.de/gmaps/eqmashup.html

    http://www.emsc-csem.org/#2

    idea3online ha detto...

    Capretta chi sei tu?

    Felice Capretta ha detto...

    @ idea3online

    ehm, cosa intendi esattamente?

    saluti felici

    felice

    Anonimo ha detto...

    Caccia francesi su Bengasi: approvata la no-fly-zone. Per impedire ai piloti libici di continuare a disertare.

    Anonimo ha detto...

    La veggenza della Lloyd’s
    http://www.vocidallastrada.com/2011/03/la-veggenza-della-lloyds.html

    Fukushima, non informazione alla giapponese
    Ritardi, omissioni, contraddizioni del governo e della Tepco
    http://it.peacereporter.net/articolo/27476/Fukushima%2C+non+informazione+alla+giapponese

    m

    idea3online ha detto...

    Intendo dire:

    come fai a trovare queste interessanti informazioni?

    Grazie per l'articolo, anche se a volte non ti capisco.
    Anzi quasi sempre!

    Anonimo ha detto...

    Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
    http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=3701

    m

    Anonimo ha detto...

    Un saluto a tutti.
    La terra , nel suo interno è cava.
    La lava, che scorre all’ interno della terra, ha due funzioni ;
    serve sia a mantenere il calore , per riscaldare la terra stessa, infatti, il sole non riscalda, il sole emana luce, nella sua diversità di raggi, con i quali influenza lo svolgimento della vita stessa.
    L’ altra funzione della lava, è la trasformazione dei materiali, in una unica “fusione”, che serve a dare energia al terreno,alle acque.
    Ad ogni emissione di lava, la terra, le acque, si purificano e ricevono energia.
    La lava, per la terra, è cosa è per noi il sangue.
    Per parlare dei terremoti.
    La terra è un organismo vivente; segue i suoi ritmi, permettendo , a noi umani, di portare avanti i ns giochi.
    Quando assistiamo a terremoti frequenti, la causa è dovuta alla “crescita” della terra.
    La ns terra si sta evolevendo.
    Sta aumentando di volume,sta cambiando le propie frequenze.
    I cambiamenti non sono dovuti all’ inquinamento, o al surriscaldamento, ma alla semplice evoluzione della terra stessa.
    Prima del terremoto avvenuto in giappone, sono state registate delle frequnze .
    Sono quelle che che crea la terra, quando ce una intensa attività .
    Sono frequenze che si avvertono, che creano a noi, senso di disagio.
    Il fatto che i terremoti, si possono sapere con anticipo, non vuol dire che la terra non faccia il suo corso.
    Si potrebbero evitare vittime, sofferenze e disagi.

    Anonimo ha detto...

    Caccia francese colpisce un veicolo militare di Gheddafi. Che evidentemente stava violando la no-fly-zone (dopo essere stato colpito, sicuramente...).

    luigi ha detto...

    A certo, dopo essere stato colpito avrà fatto un bel volo...
    Magari era un tank antiaereo (quelli con la torretta dotata di mitragliere)

    Il Bagatto ha detto...

    Ormai la guerra è un video-gioco:

    http://www.elmundo.es/elmundo/2011/graficos/mar/s1/fuerzas_armadas_libia.html

    ma torniamo a bomba ...

    all'anonimo delle 17.36
    la Terra è cava? in che senso, scusa. Ti rifai alle teorie che si sono succedute per secoli e che furono anche viste con grande interesse da Hitler?

    http://it.wikipedia.org/wiki/Teoria_della_Terra_cava

    o ti rifai a quello che dice Giuliana Conforto?


    http://giulianaconforto.it/Italiano/home.it.htm

    solo ora si inizia comunque a capire-sospettare come è fatto il nucleo terrestre. Questo è un articolo sulla Perovskite elemento fondamentale tra mantello e nucleo:

    http://www.sciencemag.org/content/329/5999/1639.abstract

    Anonimo ha detto...

    http://www.giornaledelribelle.com/

    Per firmare la petizione di "Uniti e Diversi" contro l'intervento militare in Libia

    http://www.petitions24.com/nessun_soldato_italiano_in_libia

    Il Bagatto ha detto...

    Riguardo poi la tabella che compara esperimenti atomici e terremoti, esprimo qualche riserva. Innanzitutto dove si sono svolti gli esperimenti nucleari: vicino al luogo dove poi vi sono stati eventi tellurici? E poi come mai sia prima dell'inizio degli esperimenti, sia dopo, con l'applicazione del bando ai test i terremoti sono continuati più o meno con la stessa intensità? Dato che in un anno ci sono almeno 14.000 (quattordicimila!!!) terremoti (fonte:
    http://portale.ingv.it/portale_ingv/faq/terremoti/quanti-terremoti-si-verificano-in-media-nell-arco-di-un-anno-nel-mondo-e-in-italia )
    dicevo non è che statisticamente si possono collegare terremoti e vari accadimenti? (esempio, dopo una notte di passione tra Felice e la sua amata Capretta) ci si può tranquillamente attendere un paio di terremoti di magnitudine 2 o 3 e se poi la notte è stata particolarmente ... intensa, probabilmente arriveremo anche al una magnitudine 6 ... :)

    Anonimo ha detto...

    un saluto a tutti.
    @il bagatto
    scusa se prime non mi sono firmato.
    non conosco giuliana conforto.
    lo so.
    tutti i pianeti sono cavi.
    lo sono perchè ruotando su se stessi, e generano un effetto magnete.
    quando sono nati, erano una massa molle ed informe..il moto rotatorio, crea uno spostamento della massa verso la periferia.
    franco

    Anonimo ha detto...

    No ciccio, in periferia ci abiterai tu, io abito in centro.

    Anonimo ha detto...

    Secondo Repubblica "distrutti molti tank libici" (tutti con le ali) e "lanciati diversi missili dalle navi americane", contro i famosi palazzi volanti del rais.

    Anonimo ha detto...

    Lancio France Press: colpito nell'attacco alla Libia un ospedale nei pressi di Tripoli. Chi è l'idiota che ha dato al primario il permesso di decollare?

    Anonimo ha detto...

    E' iniziata la III Guerra Mondiale, ma non sembra essersene accorto nessuno.

    Deve essere questa la famosa consapevolezza di cui ho sentito tanto parlare.

    Anonimo ha detto...

    CHI ABBIAMO CONTRO (due articoli di John Kleeves)
    http://blogghete.altervista.org/joomla/index.php?option=com_content&view=article&id=794:gianluca-freda&catid=32:politica-internazionale&Itemid=47

    articoli kleeves
    http://sitoaurora.altervista.org/Kleeves/Kleeves.htm