sabato 2 aprile 2011

Perchè scrivo, perchè esistiamo, perchè non ce ne andiamo




Ebbene si, il post di ieri della chiusura di Informazione Scorretta era un pesce d'aprile. 


Quindi tranquilli, siamo qui per restare.

Informazione Scorretta ha una ormai consolidata tradizione di pesca in questo giorno dell'anno: molti hanno ricordato il mio trasferimento sul mare, a Sciolone(PE), dell'anno scorso, altri hanno ricordato il fantastico sequestro del manager AntoniO rata da parte dei lavoratori del comparto ittico di due anni fa, annunciato dal portavoce Bacca làura .

Pesce, ma non del tutto, perchè in fondo in ogni scherzo, in ogni battuta, c'e' sempre qualcosa di vero, come hanno notato tutti quelli che hanno scritto con un occhio al calendario ma incerti se fosse un pesce o se invece fosse vero. Fine interpretazione.

A tutti quelli che hanno abboccato al meglio ed hanno scritto commenti di stima, affetto e simpatia: grazie per il vostro calore e per l'affetto, grazie per il vostro autentico sostegno fatto con il cuore, è un piacere oltre che un onore scrivere quotidianamente per voi.

A tutti quelli che hanno scritto dopo aver controllato il calendario e hanno nasato il pesce d'aprile: bravi, è un onore oltre che un piacere scrivere quotidianamente per voi. Grazie per la pazienza nel resistere a non vedere i vostri commenti pubblicati fino a sera tardi (già il primo commento non c'era cascato!). 

Non ho resistito invece io a non pubblicare lo straordinario commento dell'affezionato lettore Matzu Yagi:

E' terribile. E' come sentirsi presi a muggini in faccia...

neanche fossimo sulla riva di quel posto favoloso che è lo stagno di Cabras (OR), famoso per la bottarga - appunto - di muggine. Chapeau.

E anche l'acronimista Trieste

Posso
Esprimere
Solo
Commozione
Estrema

E tanti, tanti altri straordinari e commoventi.Vorrei citarvi tutti, ma ora potete leggerli e gustarveli.

Un grazie particolare va a Mercatoliberonews che per primo ha colto ed ha annunciato che avrebbe chiuso in solidarietà ad Informazione Scorretta, ed a Mercato Libero che per l'occasione si è intitolato Mercato del Pesce Libero , che ha dichiarato che avrebbe chiuso dopo 4 anni per andare a pesca di squali. Una giusta causa. Ci siamo divertiti moltissimo : -)

Tutto il web ieri brulicava di pesci, tra cui Gmail stessa che ha lanciato il fantastico Gmail Motion, semplicemente geniale.

Ok.


Perchè scrivo, perchè esistiamo, perchè non ce ne andiamo

C'e' chi ha chiesto perchè faccio tutto questo sbattimento. Il che mi ha fatto riflettere ed ha portato al contenuto di questo post.

Chiarisco che non scrivo per denaro: con i proventi che ricavo da informazionescorretta ci campa forse un criceto, a patto che sia in buona salute. Non ci campa una capra, neanche sopra la panca (e pregherei gli affezionatissimi di astenersi da facili commenti sulla raccapricciante storiella, tanto più che siamo sotto pasqua e i capretti non hanno tanta voglia di scherzare)

Nè scrivo per la fama o per il potere: preferisco evitare le luci della ribalta, la notorietà generalmente non giova. Pensate solo a quante persone possono pensare bene di te, o male di te, e quante attenzioni uno si tira addosso. No, per carità. E infatti uso accuratamente una identità di fantasia.

Tantomeno scrivo per fondare una setta di accoliti che si raccoglierà nella Piana di Giza, ai piedi della Grande Piramide, il 21/12/2012 onde salire sulle astronavi dei fratelli delle stelle al fine di scampare alla fine del mondo imminente. Oddio, ci avevo fatto un pensierino, pero' ormai la fine del mondo è già in corso quindi è ormai troppo tardi. E poi chi lo sa, se un giorno dovesse accadere, ognuno sceglierà cosa fare. Non si puo' mai dire, a 'sto mondo.

Allora, escluso denaro, potere, sesso e setta di accoliti, uno stimato e seguito blogger che scrive a fare?



Il piacere, il divertimento, l'informazione

Scrivo perchè mi piace, mi diverto, perchè sono il primo a ridere delle cose che scrivo mentre le scrivo. Lady Capretta mi vede spesso scoppiare a ridere davanti allo schermo, da solo, mentre preparo il post della mattina dopo.

E vado avanti finche' mi diverto, quando non mi diverto più tanti saluti.

Scrivo perchè cerco di dare informazione corretta in un mondo dove l'informazione è scorretta, e l'informazione scorretta diventa informazione corretta e viceversa. SI, insomma, informazionescorretta.

A momenti mi si intrecciava la tastiera ma penso di averlo scritto in modo corretto.

O scorretto.

Va beh.

Scrivo perché quello che mi dà più soddisfazione è sapere che quello che scrivo è utile per chi legge, e per utile intendo tanti tipi di utilità.

Ecco quali.

Economia: l'ampia visione

L’utilità economica di comprare oro fisico e mettere al riparo gli investimenti o chiudere l’azienda prima che sia troppo tardi, e così via, va bene. In fondo mi fa piacere se vi sono stato di aiuto ad avere meno debiti, o meglio, ad essere più liberi. Un giorno potreste considerare una donazione con paypal di importo libero per sdebitarvi, se la cosa vi fa sentire meglio.

Se mai mettero’ il tastino “fai una donazione” su informazionescorretta.

Non cercatelo, non c’e’.

Pero' un clicchino al giorno (non più di uno a persona al giorno) sulla pubblicità fatelo tutti i giorni, magari ci mantengo il cane e saremo pari con lo scambio di cortesie.


Socio-politica: aprire gli occhi

Scrivo per l’utilità socio-politica di ricordare sempre che abbiamo concesso il potere politico, economico e religioso ad un gruppo di spietati individui, che siano di destra o di sinistra, che siano banche o complesso militare industriale, che siano israeliani o islamici o cristiani.

Costoro ci prendono per i fondelli con le elezioni, o con le strategie economiche, o con i dirottamenti degli insegnamenti religiosi originali.

Ci fanno credere di scegliere periodicamente, quando in realtà le grandi decisioni sono già prese.

Il treno corre verso la destinazione decisa, ma a noi lasciano scegliere il colore della vernice delle carrozze, poi ci consentono di dare la vernice e ci pagano pure per farlo, naturalmente in competizione tra noi. E ci consentono anche di decorare la carrozza con i simboli religiosi che più ci aggradano.

Così litighiamo e ci dividiamo sul colore e facciamo a gara a chi dipinge di più e meglio per essere pagato di più degli altri, e litighiamo sugli ornamenti della carrozza, mentre il treno corre, e corre, e corre.

E quando non litighiamo a sufficienza tra di noi per il colore o per i soldi o per gli ornamenti e troppe persone incominciano a chiedersi se non sia una tutta una fregatura e vanno a prendere anche solo l’ultimo aiuto controllore a chiedergli dove accidente stiamo andando, ci piazzano bombe tra noi così che ci scanniamo tra noi.


Ed ogni volta che ci scanniamo fra noi, con la violenza fisica o anche solo dandoci addosso su internet o al bar, anzichè cercare cosa ci unisce e contribuire a costruire, facciamo il gioco di questi spietati individui.



Il momento storico

L’utilità storica ed umana di capire che, tutto cio’ premesso, il treno è lanciato su un binario morto in senso geopolitico oltre che geofisico/ambientale, e che stiamo vivendo un momento epocale come pochi altri nella storia.

Abbiamo la fortuna di veder cadere due imperi: poche generazioni hanno avuto questa opportunità.

E siamo solo all’inizio e ne vedremo ancora tante, ma tante, ma tante. E tutte condensate in pochi anni, forse un anno e mezzo o poco più. La consapevolezza di vivere nel più grande momento della storia dell’umanità (e non sapere esattamente che abito mettersi per l’occasione).


Qualcosa di più oltre a questo

L’utilità di capire che c’e’ qualcosa di più in questo mondo oltre a quello che è davanti ai nostri occhi, oltre al senso banale di tutto questo a cui i suddetti di sopra cercano di fermarci con i loro giornali, televisioni e tutto il resto. Ed è forse la cosa più rilevante.

E per qualcosa di più intendo tipo di consapevolezza che ti arriva quando sei in coda nel traffico con dietro un pendolare in ritardo avvinghiato al clacson che lo suona come se fosse una mitragliatrice che non spara, e davanti hai un camion della spazzatura che raccoglie l’immondizia e davanti ancora una coda infinita di auto.

Che sembrerà non tanto adatto come contesto (altri se ne rendono conto davanti ad una scogliera o ad un tramonto, vuoi mettere la poesia?), ma ad un certo punto ti fermi, rallenta tutto, ti guardi intorno come se fossi in un film e ti chiedi se per caso non c’e’ qualcosa di veramente strano in tutto questo.

Se non è una follia estremamente lucida e perfettamente organizzata anche nei minimi dettagli, fin nella raccolta dei rifiuti sotto casa, ma sostanzialmente pur sempre di follia si tratta.

E ti chiedi se davvero alla fine la vita è stare in coda tra un pazzo indemoniato che suona e un camion della spazzatura, o se invece c’e’ dell’altro, qualcosa che non sai esattamente, qualcosa che ti sfugge eppure è li’ che bussa ogni giorno alle porte del tuo cuore.

E toc, toc, toc, e bussa incessantemente.

Anche adesso.

Toc.

(...e apri, dai!)


Saluti felici

Felice Capretta

ps: davvero c'era chi pensava che mi sarei fermato per due moscerini molesti? Il post di oggi ed i commenti di ieri sono la conferma che Capretta ed Informazione Scorretta hanno ben altro da fare :-)

50 commenti:

ZioBarbero ha detto...

..............Allora, escluso denaro, potere, sesso e setta di accoliti, uno stimato e seguito blogger che scrive a fare?..........

Ma come? Tu dici che non si rimedia neppure sesso?????
Ma allora smetto davvero!!!!!!!

;-)

zio

Anam ha detto...

E mi pareva strano!!!
Questo è il primo commento che lascio su questo blog, che seguo da quasi un anno.
Perché se fosse da un anno avrei capito immediatamente che era un sanissimo pesce...

Buon lavoro

Igor Biagini, uno dei tanti lettori silenti ma sempre presenti

Anonimo ha detto...

Caro Felice... e tutti gli altri..
aprire a chi bussa richiede un sacrificio grande...
il sacrificio è rinunciare a se...
tutto quello che sei, tutto quello che sai... allora se apri vedi...
vedi che siamo maschere e che dietro alle maschere c'è un solo attore...
dico questo xchè da me è capitato che hanno bussato tanto forte che ho trovato il coraggio di aprire e... meraviglia...
tutte le parole, sacrosante parole che vengono dette, da una parte e dall'altra, sono niente...
hanno un senso solo se possono aiutare qualcuno ad aprire quella porta :-)
questo ho avuto la fortuna unica di scoprire e questo solo posso dire...
diceva marx che dopo la fase del capitalismo, come evoluzione, sarebbe venuta la fase del comunismo...
si sbagliava... la prossima fase non sarà quella del comunismo ma quella della "comunione"...
è questo quel fermento che sentiamo venire... è questa la vera evoluzione del genere umano...
ce lo abbiamo dentro, nel nostro dna, e si sta rivelando...
la politica, l'economia, le guerre e tutto il resto sono solo fatti accidentali ed hanno un senso solo in relazione alla soglia a cui ci stanno portando...
e arrivati alla soglia devi volare x forza...
l'evoluzione non sarà ne politica ne economica o magari non solo politica ed economica... sarà una evoluzione della coscienza, nel senso di un suo ampliamento...
quello che possiamo imparare dal nucleare o dalle rivoluzioni di oggi è che raggiunta una massa critica la cosa accade... così sarà anche per la coscienza... e se è successo a me sicuramente può succedere ad altri e ad altri e ad altri ancora... e poi... cambiamo fase...
o frequenza... o come ognuno di voi la può sentire dentro di se...
non so xchè sto dicendo queste cose... di solito sono molto restio a parlarne... che sia arrivato il momento?...
un consiglio solo... state leggeri... soprattutto dentro... quando sarà ora di cambiare si cambierà e x chi è leggero sarà più semplice.. x gli altri un po' più doloroso...
un'altra cosa... nn so xchè ho detto (scritto) tutte queste parole... in realtà ho scoperto che solo tre perole valgono la pena di essere pronunciate...
tutto è uno
V.

p.s.: mi sento di parlare come un semplice testimone... in realtà ho avuto il coraggio di aprire quella porta una volta sola...
so anche che non vi sarà molto chiaro quello che ho detto ma è diffile spiegare a parole quello che ci aspetta...

Erik Artaz ha detto...

Grazie per esserci Capretta ;-)
Uno per uno siamo nessuno, ma insieme cambieremo questo mondo, costi quello che costi!

Anonimo ha detto...

Grazie per il pesce e per le riflessioni. Pero', hai lasciato da parte la paura (come quella degli agnelli sotto Pasqua). La paura di perdere tutto o anche una parte, la paura di restare soli, la paura di osare o di lottare. Credo che questo sia un fattore importante che blocchi in realta' la possibilita di reazione della gente nei confronti di questi loschi individui che hanno puntato il treno nella direzione in cui sta andando. Ad majora.

Alessandro ha detto...

Sei tremendo !!
Ho appena lascito su mercato libero un commento quasi disperato, e poi vengo qui e scopro (per fortuna!) che e' tutto un pesce d'aprile!!
Sono contento, restera' quindi acessibile l'informazione, ed il contatto giornaliero, ormai siete amici e senza di voi non sarebbe piu' lo stesso.
Alessandro.

Anonimo ha detto...

All live, They live...
6 un grande!

Felicidad y Suerte

Annalisa v ha detto...

Bene, " bentornato " mister Capretta.
Lo feci già, ma mi permetto di segnalare ancora
http://www.macrolibrarsi.it/speciali/la-fattoria-dell-autosufficienza-un-progetto-di-permacultura.php
La sig. Elena Parmiggiani per quanto riguarda i corsi sta facendo miracoli e posso testimoniare la sua estrema disponibilità nei contatti.
Noi ci siamo già iscritti al corso da Sepp Holzer con interprete, occasione unica e rara e lo segnaliamo con entusiasmo :vale molto più di quel che costa....
Inoltre alla portata di tutti e gratuito il primo corso con Panos Mainikis, allievo fedele di Masanobu Fukuoka, ecco il link
http://www.macrolibrarsi.it/_agricoltura-naturale_.php
(non sono capace di trasmettere i link attivi,ma come si fa?)
Inoltre noi andremo il 22 maggio sul posto per la giornata aperta.
Ciao
Annalisa v

fenice araba ha detto...

Lettera aperta a Felice ed ai suoi lettori ( poetizzata )

Mio caro Felice,
da tempo ti leggo e da molto tempo ormai sto potendo apprezzare la tua bravura nel cogliere la fievole luce del presente e il ruggente tintinnio del futuro.
Ho potuto apprezzare la tua arguzia nell’evitare gli inganni dei profeti e la tua tenacia nel decifrare la prosa contorta di questi eventi moderni.

Sono contento che tu come altri avete individuato ed evidenziato le varie bolle succedutesi nel tempo, tutte di colore diverso, fino ad arrivare alle ultime presenti, quella di colore verde e bianco che daranno il definitivo colpo di grazia al nostro io.

Io abituato alla falsità e all’inganno e si sa che l’abitudine rende l’animo cieco!

Sono rincuorato nell’aver osservato la tua progressiva metamorfosi, da uomo moderno a essere umano, da materia a spirito ed è cosa risaputa che lo spirito vince sempre sulla materia.

Con questo non voglio dire che non continuerai nel tempo a perseguire la strada che hai intrapreso, noto però con piacere che hai scorto il sentiero parallelo che ognuno di noi ha, percorso meno lucente, non piastrellato, ma sicuramente che conduce ad una vera e piena consapevolezza.

Auguro a tutti voi lo stesso risveglio, auguro a tutti voi gli stesso sogni di pace.

Un saluto affettuoso
Fenice

Annalisa v ha detto...

errata corrige : manikis, non mainikis
http://www.macrolibrarsi.it/eventi/agricoltura-naturale-di-masanobu-fukuoka-con-panos-manikis.php
Approfitto per aggiungere che per quanto mi riguarda io preferisco la moderazione dei commenti, la situazione precedente non nascondo che mi " disturbava " parecchio, per quanto poco possa valere il mio parere mi sento di farlo presente.
Ciao
Annalisa v

Anonimo ha detto...

ma vai in moma Felice, quasi mi fai morire !!!
Golda

Anonimo ha detto...

Porc...! Mi hai fatto prendere un colpo!
Ed io c’ero cascato perché avevo prima letto di attacchi all’informazione indipendente da parte di AT&T (esempio: contro il sito di Wayne Madsen).
Meglio così! Tutto è bene quel che finisce bene.

markozu ha detto...

He, he
Un qualche merito per la riuscita del colpaccio l'hanno avuta anche i "creduloni" , o no.

Anonimo ha detto...

Ciao Felice,

Bell'analisi quella sul momento che l'umanità sta vivendo, sono d'accordo con te...

ho una domanda:

hai detto che abbiamo avuto la fortuna di assistere al crollo di due imperi...

...a quale ti riferisci: quello sovietico e forse alla caduta in corsa di quello americano???

ciao, Francesco B.

OT Mario Barbiero ha detto...

"Tantomeno scrivo per fondare una setta di accoliti che si raccoglierà nella Piana di Giza, ai piedi della Grande Piramide, il 21/12/2012"

ma porc, 400 euro di sahariana buttati via ...

Anonimo ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=yuUb1KM4Q2o&feature=player_embedded

Approvata nello Utah la legge per il ritorno al Gold Coin Standard: solo il Governatore può mettere il veto.

Altri 13 stati stanno approvando la norma.


In pratica si torna a prima della Conferenza di Genova del 1922 (http://cronologia.leonardo.it/storia/italia/crisi07.htm) ed in pratica alla situazione esistente prima del ferale 1913, anno di creazione della Federal Reserve.

Cosa è successo dal 1913?

Ecco cosa è avvenuto del nostro potere d'acquisto:

http://dollardaze.org/blog/?page_id=00024

Anonimo ha detto...

@markozu
certamente, il merito della riuscita va sia ai creduloni sia a chi ha pasturato durante la pesca.
:-D

indopama

Anonimo ha detto...

Ti stimo fratello!

Vediamo le cose nello stesso modo ma crediamo in una chiave di lettura leggermente diversa. O forse è la stessa ... e a volte mi sfiora l'idea ...

Mi dà forza sapere che oltre a me e ai miei amici ci siano tante persone che percepiscano che qualcosa di serio e profondo non va ... e ne cerchino il significato ...

... perchè sentono che questo mondo artificiale creato dall'uomo per distrarlo sottometterlo ed ucciderlo nel dolore e nella disperazione è giunto al suo termine.

Per chi, e auguro a tutti noi di esserci, verrà dopo tutto questo, il "precedente giuridico" costituito da quello che stiamo ora vivendo, sarà di monito eterno che questo sistema di cose non può funzionare.

toc toc toc ... aprite, vedete e gustate

Torn

P.s. ho cliccato sulla pubblicità ;)

Anonimo ha detto...

uno scherzo...del cacchio!! oggi anche mercato libero chiude i battenti, appena ho letto l'articolo mi sono precipitato qui per controllare...sai...il primo di aprile si presta a scherzi ma il 2 no...SCHERZI DA CAPRA! CAPRA! CAPRA! CAPRA! CAPRA! CAPRA!

thomas

giak ha detto...

Sono contento di esserci cascato.
Pur avendo qualche dubbio, perché non mi ero scordato PESciolone, temevo però una lecita stanchezza della nostra capretta.
Anche se... le caprette non si dovrebbero mai stancare di tirare calci.
Quindi mi associo ai sospiri di sollievo danto un bentornato (in realtà mai partito!) e mi complimento per questo bellissimo post.
Giacomo - Giak

Renèe ha detto...

Capretta...ti tiro le orecchie perchè ci hai fatto prendere uno bello spavento!!!
Sono contenta che sei qui, al tuo posto :-)
Luce e Amore a tutti

luigi ha detto...

Me lo diceva sempre mio nonno: le capre vanno legate corte e governate a bastonate!
Altro che squali: tonni e pesce azzurro...

Anonimo ha detto...

all'inizio c'ero cascato...

colgo l'occasione per ricordare leon Zingales che a luglio 2010 ha chiuso definitivamente il suo blog (cigno nero).
Questo è l'ultimo post e suona ancora attuale...

http://economiaincrisi.blogspot.com/2010/07/il-tempo-del-riposo.html

m

Anonimo ha detto...

ci attendono tempi difficili il buon Dio ha un conto aperto da chiudere che chiuderà a brevissimo siete dalla parte giusta?
rileggetevi il capitolo del vangelo di Luca capitolo 21 e i passi dell'apocalisse per capirne di più

Anonimo ha detto...

REFLESSIONI SUL NUOVO ORDINE DEL SACCHEGGIO INTERNAZIONALE

1-Quindi sia l'ONU, sia il Consiglio della Sicurezza, così la NATO, sia il trattato internazionale, sia il Tribunale dell’Aja, sono alibi affinchè i potenti saccheggino i deboli. Succede allora che tanto la libertà d’espressione, tanto il Nobel per la Pace, tanto la cultura funzionano come pretesti per uccidere in nome dell’umanitarismo, chiamare aggressore chi si difende e bombardare le vittime per salvarle. Succede che il capitalismo vive derubando i suoi stessi popoli con la frode finanziaria e quelli della periferia con le armi. Oltre a ripetere mille volte in più quello che tutto il mondo sa, cosa fare?
Di Luis Britto García


http://www.vocidallastrada.com/2011/04/reflessioni-sul-el-nuovo-ordine-del.html#more

Anonimo ha detto...

Un saluto a tutti.
@anonimo 21,28
Il buon dio non ha nessun conto da chiudere.
Quel " buon dio" siamo noi, tutti noi.
Siamo noi tutti, che creiamo i ns giochi, la ns realtà .
Ieri pomeriggio, era seduto in giardino,
Osservavo le piante che cominciano a fiorire, alle querce spuntano le prime foglie, mentre dei merli giocavano con dei passerotti.
In quel mentre , pensavo ala diversità delle espressioni della vita.
Mentre le querce fioriscono, in Libia si fa la guerra, si uccide.
Da ,qualche altra parte, dei bambini stanno nascendo.
Da altre parti, degli innamorati vivono il loro momento magico,e contemporaneamente , altri vedono i loro sogni infrangersi.
Tutto e vita.
Tutto questo, visto con ogni umani, ha un aspetto , mentre, in realtà , ogni cosa e il risultato delle ns scelte, per capire e vivere ogni aspetto della vita.
Poiché dio e ogni cosa, ogni pensiero, ogni vibrazione.
Buona domenica a tutti
Franco

Anonimo ha detto...

Ah, Ah, Ah!

Ci sono cascato in pieno!

Complimenti per l'idea.
Continua così!!!!

^___^

GiBi

P.S. però mi hai fatto rimanere male per un po'....

Anonimo ha detto...

Scrivo per l’utilità socio-politica di ricordare sempre che abbiamo concesso il potere politico, economico e religioso ad un gruppo di spietati individui,

ben ritrovato !
credevo ti fossi perso definitivamente dietro il "pesce" del " rinascimento arabo " ..:-)
ws

Anonimo ha detto...

cmq e' stata un'ulteriore riprova di come sia facile far passare una falsa informazione per vera.
sarebbe meglio ricordarselo ogni volta che leggiamo qualcosa che le situazioni non direttamente sperimentate non valgono niente, non possono essere una verita'.

indopama

Anonimo ha detto...

inoltre volevo far notare quanto amiate le notizie negative, basta guardare quanti commenti al primo aprile, in un giorno solo.
il "blog chiude" ha interessato molto di piu' del resto che ha scritto Felice.
quindi capite anche perche' nei tg mettono solo morti e stupri...

indopama

Anonimo ha detto...

ma mercato libero è sparito. ma non era uno scherzo??? felice, hai qualche notizia'

Felice Capretta ha detto...

@ anonimo

Potrebbe Essere Sempre Chiuso, E'
una sua decisione d'altra parte...

Anonimo ha detto...

Voglio sottolineare questo passo del tuo post:
"Il treno corre verso la destinazione decisa, ma a noi lasciano scegliere il colore della vernice delle carrozze, poi ci consentono di dare la vernice e ci pagano pure per farlo, naturalmente in competizione tra noi. E ci consentono anche di decorare la carrozza con i simboli religiosi che più ci aggradano.

Così litighiamo e ci dividiamo sul colore e facciamo a gara a chi dipinge di più e meglio per essere pagato di più degli altri, e litighiamo sugli ornamenti della carrozza, mentre il treno corre, e corre, e corre."

E, aggiungo, il macchinista è in preda all'alcool o si sta facendo alla grande...


Questo è anche il mio pensiero; da sempre.

GiBi

Anonimo ha detto...

grande classe Felice!
altro che linguaggio massonico!
:-D
indopama

Ottavio ha detto...

sei sempre splendido. grazie di esistere

Anonimo ha detto...

Potrebbe Essere Sempre Chiuso, E'
una sua decisione d'altra parte...

P E. S. C. E. ?

Cazz.

Anonimo ha detto...

La frode sui mutui usa sta raggiungendo proporzioni enormi
http://www.cbsnews.com/video/watch/?id=7361572n

Fra

Anonimo ha detto...

siamo alla fine se barrai ha preferito guadare il fiume, gli altri che faranno?

daniele ha detto...

ciao è la prima volta che scrivo e naturalmente un super grazie a Felice per le stupende pagine che ci permettono di tenerci informati su eventi importantissimi cercando comunque di farci mantenere un accenno di sorriso che sennò cadremmo in depressione per la durezza di alcuni eventi.
Solo una riflessione....io anche vivo la sensazione di vivere in un momento epocale che potrebbe portare anche a conseguenze tragiche per il genere umano e mi domando se non solo la sensazione che magari hanno vissuto anche gli uomini prima dell'anno mille pensando alla fine del mondo e poi comunque si è andati avanti (fortunatamente)
comunque il mondo avrebbe bisogno di cambiamenti perchè l'uomo si è evoluto dal punto di vista scientifico ma non molto dal punto di vista delle pulsioni e da quello etico

Mario Barbiero ha detto...

"La frode sui mutui usa sta raggiungendo proporzioni enormi"

Di pari passo con la credulità popolare ... anzi fanno a gara!
Ecco che frode sui mutui scatta repentinamemte in avanti, ma credulità popolare dopo l'iniziale stupore inizia un folgorante recupero ed ora è a pochi passi da frode sui mutui ... che incredibilmente rallenta la sua andatura, in modo da permettere a credulità popolare di raggiungerla.
Qui c'è puzza di imbroglio, frode sui mutui sembra farlo apposta.

Felice Capretta ha detto...

@ anam, v., erik artaz, alessandro, manolete (? tirato a indovinare), annalisa v, fenice, golda, markozu, francesco b, torn, thomas, giak, renee, luigi, m, franco, gibi, indo, ottavio, daniele, anonimi

grazie a voi...è davvero un piacere :-))

saluti felici

felice

Lina ha detto...

Grazie Felice,
sei splendido, scrivi delle cose profondissime che sanno dare speranza alla mia non facile esistenza e luce alle mie tristi giornate.
Non andartene mai!

Anonimo ha detto...

che sollievo!!! Ci ero cascato come un bambino...

Anonimo ha detto...

Cascato anche io...hehehe

chris

Mario Barbiero ha detto...

Riace batte moneta propria e gli immigrati diventano una risorsa!
http://www.repubblica.it/solidarieta/volontariato/2011/04/04/news/riace_dove_l_accoglienza_fa_anche_risparmiare_si_batte_moneta_locale_a_favore_degli_immigrati-14477546/?ref=HREA-1

Anonimo ha detto...

@Capretta
ma tu sai qualcosa della faccenda Barrai?
Ho sentito qualcosa, ma non è che ci abbia capito molto sinceramente.
Ciao grazie.

Gianluca

Anonimo ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=J9d5pOoixpg&playnext=1&list=PL02A2CCE3C433A297

Felice Capretta ha detto...

@ gianluca

bisognerebbe chiederlo a mercatolibero, non credi? :-)

saluti felici

felice

Anonimo ha detto...

Tempesta sulla Libia un wargame profetico
http://www.stampalibera.com/?p=24973

Bella la storia della rivolta egiziana, eh?
http://www.stampalibera.com/?p=24970#more-24970

Anonimo ha detto...

cambiamento del DNA in una sola generazione per passare da una specie ad un'altra attraverso fascio laser.

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=8nMG7WVMUzM