giovedì 28 aprile 2011

Attentato Marrakesh Marocco & Egitto-Gaza, assedio da alleggerire

Attentato a Marrakesh, le prime notizie


Esplosione a Marrakech in un locale per turisti. Abbiamo contattato subito Incapervinca, autrice del sito  italianimarocco e residente a Marrakesh, che ha lanciato per prima la notizia a questo indirizzo: marocco potente esplosione a marrakech cafè argana  (potete seguirla in diretta su twitter come @incapervinca) .

Il suo primo commento è stato:

è il primo posto dove un malintenzionato farebbe un attentato, tutti in marocco sanno che i turisti si trovano tutti lì, e non c'e' particolare protezione 

E' dove si va a bere il the prima di andare a fare compere nel souk.

Subito la radio del governo ha parlato di "terrorismo". Di sicuro non sono esplose le bombole del gas, dal momento che testimoni oculari hanno confermato che le bombole del gas erano intatte.

Mentre scriviamo, fonti governative hanno confermato che non si tratta di incidente ma di "attentato terroristico".

E quando gli stati parlano dei "terroristi" c'e' sempre da portare molta, molta attenzione. Anche perchè ricordiamo che l'ex ministro dell'interno egiziano e' indagato per essere stato il mandante dell'attentato alla chiesa copta poco prima della rivoluzione del 25 Gennaio (mio intervento tra i commenti).

Mhm, che odore strano. Seguiremo la cosa con fiuto caprino.

Ecco il primo video della tv marocchina.



Passando oltre, come fanno i tg, ma con la sincera solidarietà alle famiglie delle vittime di un gioco molto più grande di loro, questa notizia invece è passata quasi inosservata.

E' stata riportata solo da Swissinfo.

Egitto, presto misure alleggerire 'sofferenze' Gaza

L'Egitto adotterà la prossima settimana misure per alleggerire "le sofferenze" della popolazione della striscia di Gaza.

Lo ha affermato il ministro degli esteri egiziano Nabil el Arabi in una intervista al quotidiano el Shouruk, spiegando che si recherà a breve a Ramallah nell'ambito dello sforzo di riconciliazione fra le fazioni palestinesi di Hamas e Fatah, e che intende recarsi a Washington e a Tel Aviv per lavorare ad una conferenza internazionale sotto l'egida dell'Onu per risolvere la questione della nascita di uno stato palestinese "entro la fine dell'anno".

"Il nuovo governo egiziano si è trovato di fronte a una sofferenza disumana del popolo palestinese a Gaza dovuta essenzialmente all'occupazione israeliana e alla violazione della convenzione di Ginevra" ha sottolineato El Arabi, spiegando che Israele continua ad imporre il blocco alla striscia di Gaza.

Le autorità egiziane, comprese quelle della sicurezza, "stanno adottando le misure necessarie" per ridurre "la sofferenza" della popolazione di Gaza, ha annunciato il ministro senza, però, entrare in maggiori dettagli.

Il messaggio sembra molto chiaro, poi vedremo nei prossimi giorni se passeranno dalle parole ai fatti.

E sembra tanto chiaro quanto forte.

Saluti felici e stay human

Felice Capretta

23 commenti:

luigi ha detto...

Accendo la modalità complottista: Un Egitto che si fa forte contro Israele per la questione palestinese sarebbe la cartina al tornasole di una rivoluzione non pilotata dal NWO: bisogna vedere a quel punto quali sarebbero le contromisure che porranno in essere i "poteri forti". Se l'Egitto riuscisse nel suo intento dichiarato di portare avanti una politica autonoma e la Siria riuscisse a risolvere le sue beghe interne senza interventi esterni mentre "il Mondo" (come si autodefinisce l'elite occidentale) è ancora impantanata in Libia, vorrebbe dire che il prevalere di questi poteri non è ancora ineluttabile. Speriamo, ora spengo la modalità complottista, ma mi chiedo cui prodest che il Marocco piombi nel caos...

Felice Capretta ha detto...

concordo pienamente con la prima parte.

ovvero, un egitto che fa cadere l'assedio a gaza conferma che l'egitto è sostanzialmente nelle mani degli egiziani.

accendo la modalità complottista : )

l'attentato del marocco mi ricorda molto l'attentato alla chiesa copta probabilmente ordinato dal regime di mubarak con la complicità deI Soliti , in un tentativo disperato di dividere la popolazione per fazioni che combattono tra loro prima che si rivolti in massa.

solo che in egitto gli è andata male, la popolazione non se l'e' bevuta ed è andata a prendere mubarak a casa.

in tutto il mondo (arabo) la rabbia sta montando, i regimi resistono solo sparando sulla folla ma non puo' durare, il rischio concreto è che questi paesi diventino quasi liberi (e quindi non più proni agli interessi occidentali), e potenzialmente ostili ad israele.

se non puoi più controllarlo, qual è il male minore? un paese libero e potenzialmente ostile o un paese somalizzato e in guerra civile?


divide et impera: la tattica cambia ma la strategia è sempre la stessa.

spengo la modalità complottista : )

saluti felici

felice

luigi ha detto...

Felice, non è che questa è la strada anche nella Libia del "futuro ex dittatore" Gheddafi?
Forse una rilettura degli accadimenti, di cos'era la Libia prima della rivolta (con tutti i suoi limiti e le originalità del baciato alla mano) e dei rimestamenti e pilotaggi della rivolta, potrebbe portare ad una parziale revisione della questione. Parrebbe potersi dire che in realtà il dittatore abbia ancora un notevole supporto tra la popolazione e che ci siano motivi simili a quelli che hanno portato alla deposizione di Saddam dietro quella che ormai si potrebbe definire una "crociata imperialista" in Libia.

Anonimo ha detto...

Giusto per non dimenticare,

che fine han fatto di 135miliardi di bond americani sequestrati dalla Guardia di Finanza a Chiasso??
Sono passati ormai, quasi 3 anni e "la notiziola" è ormai scomparsa dalla quotidianità, come i ns. soldi delle tasse, delle manovre finanziaria, dalle speculazioni e quant'altro. Anche la partecipazione ai commenti in questo blog è scomparsa,......... tutto passa, tutto se ne và,....... che sarà, che sarà, che sarà quel che sarà,......peccato aver nostalgia dei vecchi tempi. Si stave meglio, quando si stava peggio!
saluti
vigna

vigna ha detto...

Giusto per non dimenticare,

che fine han fatto di 135miliardi di bond americani sequestrati dalla Guardia di Finanza a Chiasso??
Sono passati ormai, quasi 3 anni e "la notiziola" è ormai scomparsa dalla quotidianità, come i ns. soldi delle tasse, delle manovre finanziaria, dalle speculazioni e quant'altro. Anche la partecipazione ai commenti in questo blog è scomparsa,......... tutto passa, tutto se ne và,....... che sarà, che sarà, che sarà quel che sarà,......peccato aver nostalgia dei vecchi tempi. Si stave meglio, quando si stava peggio!
saluti
vigna

luigi ha detto...

vigna, dici che c'entrano qualcosa?

Anonimo ha detto...

Un saluto a tutti.
@vigna
Perché non si scrive più ?
Su questo blog, abbiamo scritto di tanti argomenti, alcuni dei quali vanno fuori dai canoni ordinari.
Abbiamo scritto di economia, politica, finanza.
Tanti di noi, sono stati classificati come pazzi, altri come visionari , altri come catastrofisti.
Sono passati diversi mesi, ma a dispetto di cosa ci fanno vedere, le situazioni non sono cambiate, anzi sono degenerate.
Ogni giorno che passa,vedo che chi comanda, porta avanti il suo programma.
Usa i suoi servi, quali napolitano, la russa, Berlusconi e company,
Ci vogliono convincere che e bene fare la guerra anche alla Libia.
Nel frattempo, i ns parà me tari hanno ratificato il trattato che ratifica la nuova polizia europea.

Mentre il mercato del lavoro sta crollando , le materie prime aumentano ogni giorno

Il cittadino medio, non vuol avere pensieri, a lui basta seguire il gossip, basta farsi incantare dalla tv dalla politica
.
Come pensiamo di migliorare.
Come pensiamo di avere un futuro migliore.
In questi anni, ho avuto la possibilità , di vivere tante esperienze, di capire ,di vedere la vera realtà .
Ecco perché a me non interessa la massa, non mi interessa se ce qualcuno che soffre.
La vita, non piange quando qualcuno muore, ne ride quando qualcuno nasce.
Se giudicasse una delle due situazioni, non potrebbe evolverai.
La vita e entrambi le situazioni.
Ho imparato che noi siamo dio, noi creiamo la ns realtà.
So che siamo eterni,
So che la morte non e la fine , ma solo un cambiamento di stato.
Lo so, poiché so da dove arrivo,so chi sono.
Ecco perché ,ripeto che la cosa più grande da adrenalina ad un uomo e la verità, la libertà.
Franco

Anonimo ha detto...

Un saluto a tutti.
@vigna
Perché non si scrive più ?
Su questo blog, abbiamo scritto di tanti argomenti, alcuni dei quali vanno fuori dai canoni ordinari.
Abbiamo scritto di economia, politica, finanza.
Tanti di noi, sono stati classificati come pazzi, altri come visionari , altri come catastrofisti.
Sono passati diversi mesi, ma a dispetto di cosa ci fanno vedere, le situazioni non sono cambiate, anzi sono degenerate.
Ogni giorno che passa,vedo che chi comanda, porta avanti il suo programma.
Usa i suoi servi, quali napolitano, la russa, Berlusconi e company,
Ci vogliono convincere che e bene fare la guerra anche alla Libia.
Nel frattempo, i ns parà me tari hanno ratificato il trattato che ratifica la nuova polizia europea.

Mentre il mercato del lavoro sta crollando , le materie prime aumentano ogni giorno

Il cittadino medio, non vuol avere pensieri, a lui basta seguire il gossip, basta farsi incantare dalla tv dalla politica
.
Come pensiamo di migliorare.
Come pensiamo di avere un futuro migliore.
In questi anni, ho avuto la possibilità , di vivere tante esperienze, di capire ,di vedere la vera realtà .
Ecco perché a me non interessa la massa, non mi interessa se ce qualcuno che soffre.
La vita, non piange quando qualcuno muore, ne ride quando qualcuno nasce.
Se giudicasse una delle due situazioni, non potrebbe evolverai.
La vita e entrambi le situazioni.
Ho imparato che noi siamo dio, noi creiamo la ns realtà.
So che siamo eterni,
So che la morte non e la fine , ma solo un cambiamento di stato.
Lo so, poiché so da dove arrivo,so chi sono.
Ecco perché ,ripeto che la cosa più grande da adrenalina ad un uomo e la verità, la libertà.
Franco

vigna ha detto...

Luigi,
ma?, Nel mezzo ci stavano dei "Giapponesi"!
Nel frattempo ce stato un terremoto in "Giappone" (e non solo).
I bond erano di origine americana!
Haarp è di origine americana e potrebbe ..............
ma, ma, ma,........???

Mario Barbiero ha detto...

William e Kate oggi sposi
se gossip deve essere che almeno sia fresco di giornata ...
haarp? ammuffito
i TBOND di Chiasso? praticamente da buttare!

luigi ha detto...

Vigna, posso accendere di nuovo la modalità complottista, ma ho bisogno di un amplificatore a valvole professionale per seguirti su questa strada... :o)
Uno non può escludere niente, però potendo mi atterrei alla regola K.I.S.S.

Anonimo ha detto...

http://aurorasito.wordpress.com/2011/04/30/canali-di-bugie-e-disinformazione-continua-listigazione-mediatica-contro-la-siria-fabbricando-bugie-e-manipolando-foto/

vigna ha detto...

Ancora un po di gossip:

Gheddafi: guerra arriverà in Italia!!!

Noi esportiamo democrazia e dopo ci tocca importare, in cambio, Guerra.
Ma che avveduti questi nostri politici di m....!

Questa, Marione, è freschissima!!!

saluti
vigna

vigna ha detto...

Sempre di gossip si tratta:

Lo storico Angelo Del Boca, fonte "Il Manifesto"

"..........Trovo incredibile che il Presidente della Repubblica, così sensibile alla Costituzione, antifascista e che dovrebbe essere anticolonialista, abbia dato il suo alto parere positivo. Sono sconvolto. Anche dal fatto che solo due mesi fa Gheddafi era il nostro principale alleato, invitato quattro volte in Italia, osannato per le sue «virtù» e perché ne abbiamo ricavato per decenni un terzo dei prodotti petroliferi che ci servivano. Lo abbiamo riempito di armi, le stesse che ora bombardiamo. Scompare la politica e l'Italia fa una figura meschina."

Anonimo ha detto...

1.05.2011
Beatificazione Giovanni Paolo II
http://www.ilsussidiario.net/News/Cronaca/2011/5/1/BEATIFICAZIONE-GIOVANNI-PAOLO-II-La-foto-dell-arazzo-scoperto-in-piazza-San-Pietro-in-onore-di-Wojtyla/2/172665/

http://benedettoxvielencospeciali.blogspot.com/2011/01/la-beatificazione-di-giovanni-paolo-ii.html

http://paparatzinger4-blograffaella.blogspot.com/2011/05/benedetto-xvi-beatifica-giovanni-paolo.html

Anonimo ha detto...

quello che ho visto in Libia
http://blogghete.altervista.org/joomla/index.php?option=com_content&view=article&id=816:gianluca-freda&catid=32:politica-internazionale&Itemid=47

falsità mediatiche
http://terrasantalibera.com/wordpress/?p=333

crimini legalizzati
http://terrasantalibera.wordpress.com/2011/04/28/criminali-legalizzati/

Mario Barbiero ha detto...

Quello che ho visto ad Agna (al mercato):
http://molte_persone.com che trascorrevano una tranquilla domenica mattina a spasso per le bancarelle del mercato.
La differenza tra voi e loro?
Sia voi che loro tra non molto prenderete una tranvata sulla faccia.
Ma loro almeno fino ad allora si godranno la vita, voi invece la passerete a tenervi impegnati in inutili pensieri.

ps w la porchetta romana!
ps2 voglio vedere se ci sarà qualcuno che dice che il link che non funziona ...

Mario Barbiero ha detto...

Chi ha detto che i cinesi sono disonesti?
Stesso oggetto venduto da cinesi e spagnoli, solo che i primi http://cgi.ebay.it/1998-Chinese-5-oz-Zodiac-Huge-silver-coin-Tiger-/160580230586?pt=LH_DefaultDomain_0&hash=item256353ddba sono onesti e ti dicono che è una patacca.
I secondi invece http://cgi.ebay.it/MONEDON-de-5-onzas-plata-pura-china-S-C-ver-/250813334028?pt=LH_DefaultDomain_186&hash=item3a65a3c20c te lo spacciano per ARGENTO PURO!

Anonimo ha detto...

Pare che Osama bin Laden sia morto

Gigi

Mario Barbiero ha detto...

Osama Bin Laden ...
sei stato scelto dal pubblico mondiale del Grande Fratello per uscire dalla "casa"

Mario Barbiero ha detto...

Per meglio assaporare la lettura di uno dei tanti articoli dedicati al tema del giorno ovvero la "terminazione" di Osama Bin Laden consiglio il seguente sottofondo
http://www.youtube.com/watch?v=Gpc5_3B5xdk

Anonimo ha detto...

L’ora è scoccata con la presentazione di una foto falsa vecchia di cinque anni

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=print&sid=8255

m

luigi ha detto...

Nota di colore quasi OT: Per quanto riguarda il funerale vichingo di Bin Laden non posso fare a meno di pensare all'indimenticabile scena di Marty Feldman in "io Beau Geste e la legione straniera" quando pensa di avere in mano le ceneri di Beau Geste e gli fa il funerale vichingo nella tazza del cesso...
Ma secondo voi avranno orientato la nave cineraria verso la Mecca prima di darle fuoco come "da usanza musulmana", e il banchetto in onore di Odino?