lunedì 7 settembre 2009

Nuova influenza A/H1N1 Bambini Untori

Di nuovo la nuova influenza A H1N1.

Oggi si parla di untori.

Solo Manzoni ha saputo fare di meglio.

Fabrizio Pregliasco, virologo dell’università statale di milano, ha parlato ieri di “untori, una vera e propria bomba biologica”, parlando dei bambini fino a 14 anni non vaccinati. Perchè il 40% dei casi di nuova influenza A H1N1 si manifesterebbero in questa fascia di età.

Prontamente Leggo, il peggior quotidiano di stampa gratuita a memoria d’uomo distribuito a decine di milgiaia di persone ogni mattina, ha rilanciato di spalla in terza pagina:

«Bambini untori»
paura influenza A
Vaccino, in Italia
già 500.000 dosi

Paura, paura.

Dagli all’untore.

Già di per sè il concetto di untore rievoca cosacce indicibili e irripetibili dell’immaginario collettivo. Linciaggi sulla pubblica via di persone in qualche modo sospettate di spandere il morbo solo perchè parlano una lingua straniera. Giustizia sommaria e così via.

Tutte cosacce, queste, che pensavamo di aver consegnato alla storia.

Ed invece ecco qui il virologo dell’università di milano.

Subito gli fa eco il viceministro della salute, Fazio

Una prima fornitura di 500mila dosi di vaccino per l'influenza A è già arrivata. Si tratta di vaccini quarantenati, che non possono essere utilizzati prima dell'autorizzazione dell'Agenzia europea del farmaco. Non appena avremo il via libera, inizieremo la campagna di vaccinazioni per 8,6 milioni di italiani


(ne aveva già parlato l’affezionata lettrice goodlights qui tra i commenti)


Mentre Luc Montagnier, premio nobel per la medicina

La probabilità che il virus muti in una forma più perniciosa è nelle mani di chi non applica la prevenzione, ma soprattutto di chi non si vaccinerà, in particolar modo i giovani


Dagli all'untore.

E dopo i buoni suggerimenti sulla dieta, con ricchi piatti di frutta e verdura, evitando i grassi saturi, l'alcol e tabacco, arriva la stoccata finale:

Al momento opportuno nessuno dovrà evitare la vaccinazione

Tutti.

Uhm.

Uh.

Suona minaccioso.

Comunque la cronica mancanza di fondi nel nostro paese, unita alla storica disorganizzazione nazionale, dovrebbe inizialmente limitare le persone da iniettare con il vaccino di Stato a soli 8,5 milioni, soprattutto operatori del settore sanitario e pubblici.

Il radicale Silvio Viale si spinge a chiedere ferventemente la priorità per il vaccino alle donne in gravidanza, perchè

devono proteggere potenzialmente anche i neonati

(Sic.)

Forse sarebbe stato opportuno che Viale, a proposito di vaccini e donne in gravidanza, approfondisse certe malefatte emerse in centroamerica, commesse dalle compagnie farmaceutiche negli anni 90.

Potete approfondire voi, in questo interessante articolo apparso su effedieffe (a pagamento, ma probabilmente riuscite a trovare l’intero articolo free ripubblicato) a proposito di nuova influenza A H1N1.


Nei primi anni ‘90, l’OMS lanciò una campagna di vaccinazione di massa contro il tetano in vari Paesi (fra cui Messico, Nicaragua, Filippine) dedicato soltanto alle donne fra i 15 e i 45 anni. Ma i maschi e i bambini sono forse naturalmente immuni al tetano?

Insospettito, il cattolico Comitato per la Vita (Comitè Pro Vida) messicano, nell’ottobre 1994 riuscì a procurarsi alcune fiale del vaccino anti-tetano, e lo fece analizzare in laboratori biochimici.

Questi appurarono che in diverse fiale era presente gonadotropina corionica umana (hCG), l’ormone naturale femminile essenziale per mantenere la gravidanza.

In natura, la gonadotropina corionica «avverte» il corpo femminile che un ovulo è stato fecondato, e provoca il rilascio di altri ormoni che preparano la superficie dell’utero all’impianto dell’uovo fertilizzato.

I consueti test di gravidanza misurano, di fatto, la presenza di dosi elevate di HCG (James A. Miller, «Are New Vaccines Laced with Birth-Control Drugs?, Human Life International Report, giugno-luglio 1995, volume 13, numero 8.).

Il fatto è che, introdotta la hCG nell’organismo insieme a un germe attenuato del tetano, la reazione immunitaria che si scatena forma anticorpi non solo contro il tetano, ma anche contro lo hCG. Gli anticorpi anti-hCG rendono ovviamente incapace l’organismo femminile di portare a termine la gravidanza.

Di fatto, il vaccino iniettava un anti-concezionale.

L’organizzazione Human Life International, avvertita del fatto dai Pro Vita messicani, chiese alle sue organizzazioni affiliate (in 60 Paesi) se erano in grado di confermare il dato sospetto. Dalle Filippine (dove già 3,4 milioni di donne erano state vaccinate) e dal Nicaragua giunsero le conferme.

Apparentemente, il programma era in corso anche in Nigeria e Tanzania: anche lì, la speciale antitetanica veniva somministrata solo a donne in età fertile.

Del resto, i protocolli dell’OMS prescrivevano cinque iniezioni presunte «di richiamo», le prime tre entro tre mesi.

Altra stranezza, dato che il vaccino antitetanico dà una immunità decennale con una sola iniezione.

Gli esperti dello Human Life International, allora, cominciarono a spulciare la letteratura scientifica sull’argomento: e scoprirono che da almeno vent’anni l’OMS, attraverso ricercatori collegati, stava cercando di creare un vaccino anti-fertilità utilizzando un «toxoide del tetano» come veicolo.

Infatti, il sistema immunitario, per natura, non aggredisce lo hCG; bisogna «ingannarlo» mobilitandolo contro un bacillo unito alla gonadotropina, in modo da scatenare la risposta degli anticorpi contro l’uno e l’altro.

Ecco qui alcuni degli studi:
«Clinical profile and Toxicology Studies on Four Women Immunized with Pr-B-hCG-TT,» Contraception, February, 1976, pagine 253-268. «Observations on the antigenicity and clinical effects of a candidate antipregnancy vaccine: B-subunit of human chorionic gonadotropin linked to tetanus toxoid», Fertility and Sterility, October 1980, pagine 328-335. «Phase 1 Clinical Trials of a World Health Organisation Birth Control Vaccine», The Lancet, 11 June 1988, pagine 1295-1298. «Vaccines for Fertility Regulation», Chapter 11, pagine 177-198, Research in Human Reproduction, Biennial Report (1986-1987), WHO Special Programme of Research, Development and Research Training in Human Reproduction (WHO, Geneva 1988). «Anti-hCG Vaccines are in Clinical Trials», Scandinavian Journal of Immunology, Volume 36, 1992, pagine 123-126.

Il programma era stato inizato dall’OMS nel 1972, e nel ‘93 aveva già speso 365 milioni di dollari in questi esperimenti che - nella lingua di legno massonica - si chiamavano «ricerche sulla salute riproduttiva».

I fondi venivano dalla Banca Mondiale, dall’ONU, dalla Rockefeller Foundation, da un buon numero di università specie scandinave, dai governi britannico e tedesco.

A tutta prima, l’OMS negò che il vaccino contenesse hCG. Di fronte ai risultati delle analisi di laboratorio, sia l’OMS sia il Dipartimento di Sanità delle Filippine (DOH) derisero i referti perchè venivano, dissero, da «gruppi cattolici di diritto alla vita».

Quattro fiale del vaccino, fornite dal ministero filippino, furono allora esaminate dal St. Luke Medical Center di Manila, che è luterano: tutt’e quattro le fiale contenevano hCG.

A questo punto, l’OMS cambiò linea di difesa: le quantità di hCG nel vaccino erano «insignificanti», assolutamente insufficienti a scatenare anticorpi contro la gonadotropina. Trenta donne filippine che avevano ricevuto il vaccino cosiddetto anti-tetanico, sottoposte ad esame, risultarono avere altissimi livelli di anticorpo anti-hCG.

Inoltre, si scoprì che i vaccini usati (tre diversi preparati, di tre ditte diverse) non avevano la licenza per essere commercializzati o somministrati nelle Filippine. L’autorità preposta, il filippino Bureau of Food and Drug, si giustificò dicendo che le tre ditte «non avevano chiesto la registrazione» dei loro preparati.

Si trattava di due aziende canadesi, Connaught Laboratories Ltd. e Intervex, e una australiana, la CSL Laboratories.

«Aziende note e stimate», si affrettò a testimoniare a loro favore l’OMS. Una di queste, la Connaught, era divenuta nota negli anni ‘80 in quanto distribuiva plasma sanguigno contaminato dal virus dell’AIDS.



Anche questo articolo sulla vaccinazione di massa del 1976 per una febbre suina che rievoca un po' alla nuova influenza A H1N1 negli USA potrebbe essere interessante.

Sarà l'articolo, sarà l'argomento, saranno i viaggi quotidiani nei mezzi pubblici ma iniziamo a sentire strani sintomi tipicamente influenzali: spossatezza, dolori vari, febbre.

Potremmo essere il primo blogger con l'influenza suina.

Un Felice Capretta, certo.

Vi terremo aggiornati.

saluti felici

Felice Capretta

156 commenti:

Anonimo ha detto...

Molto interessante... ma anche no.

Anonimo ha detto...

Anche San Gennaro soffre per l'influenza: niente bacio sulla teca del suo sangue

http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/napoli/notizie/cronaca/2009/7-settembre-2009/anche-san-gennaro-soffre-l-influenza-a-niente-bacio-teca-suo-sangue-1601742411205.shtml

Direi che il delirio sta salendo alle stelle...
Adso

Anonimo ha detto...

Sulla metà degli anni Cinquanta, per i vicoli stretti e tortuosi della variopinta città di Napoli, girava una ragazza malvestita e denutrita.
“Purpi e cozzeche, purpi e cozzeche… frische frische” andava strillando fra un colpo di tosse e un altro.
Ogni mattina con gli occhi bassi spingeva il suo misero carrettino da Marechiaro fino su a Pignasecca dove per pochi spiccioli vendeva agli abitanti del quartiere quel paio di secchi di polipi e quelle poche trecce di cozze che il fratello le procurava.
I due ragazzi non avevano più i genitori e vivevano in una catapecchia proprio dietro il porticciolo di Marechiaro.
“Gente che mangia i gabbiani” dicevano i vicini, ma a Pignasecca tutti le volevano bene.
Quello strillo cadenzato: “Purpi e cozzeche, purpi e cozzeche… frische frische” era ormai una voce familiare che scandiva le giornate della gente.
All’infuori di quella nenia inespressiva, nessuno le sentì mai pronunciare altro; mai un lamento, né una preghiera.
Un giorno non la videro più e presto ci si dimenticò di lei.
Il suo nome era Lucia.
Forse qualche anziano ancora se la ricorda.
Ma se tu con mente pura nel buio della notte cammini per i vicoli di Pignasecca, fra la serranda abbassata di una videoteca e il neon blu di un Tattoo-Center, ancora potrai sentire quella voce rauca strillare:
“Purpi e cozzeche, purpi e cozzeche… frische frische”

Faurio ha detto...

Interessante: "Al momento opportuno nessuno dovrà evitare la vaccinazione".

Ci verranno a prendere con i fucili o saremo noi a metterci spontaneamente in fila?

Dal terremoto in indonesia della scorsa settimana Indopama non ha più postato, sarà successo qualcosa anche a lui?

Se ci sei batti un colpo.

Saluti a tutti.

Faurio

Piero61 ha detto...

Buonasera a tutti
dopo una riunione famigliare e, dopo aver letto articoli di stampa libera (questo blog, effedieffe(sono abbonato), comedonchisciotte)abbiamo deciso di non vaccinarci.
Abbiamo due bimbi (10 anni il primo, 6 la seconda)ci piacerebbe che continuassero a vivere e, che ci possano regalare dei nipoti.
Se poi l'eminente, illustrissimo, principe, sua altezza della chemio a tutti i costi (Veronesi) mi manda il kgb a casa, venderemo cara la pelle.
Meglio crepare combattendo che morire per uninutile e dannoso vaccino.
Saluti
Piero61

Anonimo ha detto...

se Lucia fosse stata vaccinata contro la tubercolosi forse avrebbe potuto cotinuare a vendere i suoi polipi e magari chissà... anche aprirsi una piccola pescheria

Felice Capretta ha detto...

e magari prendere in prestito 100 milioni da lehman brothers per aprire una catena di pescherie e investire in credit default swap.

tanti saluti a molly malone.


@piero

ammirevole attaccamento all'ideale ed al valore. io mi sento molt più prosaico e rifletto sul fatto che in italia c'e' sempre una scappatoia per tutto..

questa attitudine italica è sempre stata una maledizione per il paese, ma questa volta direi che si può considerare un vantaggio :-)

felice

Anonimo ha detto...

Felice promosso a pieni voti

Anonimo ha detto...

Cesena, influenza A: disabile in rianimazione al "Bufalini" -

E' ricoverata da qualche giorno nel reparto di Rianimazione dell'ospedale "Bufalini" di Cesena una disabile 50enne afflitta da influenza A. La donna, affetta gia' da una patologia del sistema immunitario, era ospite di una comunita' residenziale per disabili adulti in cui nei giorni scorsi si sono registrati alcuni casi di nuova influenza. "Ma sono tutti guariti", ha precisato all'Ansa il responsabile dell' Igiene Pubblica di Cesena, Luigi Salizzato. I malati si sono ristabiliti dopo alcuni giorni trascorsi a letto



"Attorno all' influenza A - ha aggiunto Salizzato - si sta creando un panico ingiustificato, che porta a eccessi come quelli di Napoli, caso in cui la persona morta non ha potuto neppure avere un funerale normale. Ma le morti per l' influenza classica sono molte di più".

Della serie "qualcuno col sale in zucca (o non coptato) ancora esiste"

Adso

Anonimo ha detto...

"Cockles and mussels, alive alive oh!"

Anonimo ha detto...

'perdonate' la più che autorevole citazione dal vangelo secondo Luca (presumibilmente un medico dell'epoca e quindi non stranamente l'unico a citare questo dettaglio ...) al cap21v10-11 Nostro Signore profetizzo riguardo alla "parte finale dei giorni", e tra guerre, terremoti (fisici o finanziari? ah!non importa tanto ci sono entrambi!) quindi tutte cose nate e coltivate dall'uomo egoista incapace di autogovernarsi ... parlo' anche di pestilenze in un luogo dopo l'altro ...

Quindi proseguì, dicendo loro: “Sorgerà nazione contro nazione, e regno contro regno; e ci saranno grandi terremoti, e in un luogo dopo l’altro pestilenze e penuria di viveri; e ci saranno paurose visioni e dal cielo grandi segni


... cari signori ... fate il vs gioco ...

Anonimo ha detto...

Per quel che serve c'è la dichiarazione universale di resistenza alla vaccinazione (l'obiettivo è 1 miliardo di persone e siamo appena a 30.000 firme)...
http://uncensored.co.nz/2009/09/01/a-universal-declaration-of-resistance-to-mandatory-vaccinations/
http://www.thepetitionsite.com/1/a-universal-declaration-of-resistance-to-mandatory-vaccinations

In America se la passano peggio nel senso che stanno per dichiarare l'emergenza nazionale e l'uso della forza se necessario. Speriamo nel popolo americano che crede nei valori di Lincoln e Jefferson.
E speriamo nel nostro Sig. B. che ci faccia o' miracolo dal tenerci fuori dall'obbligatorietà.

Per quanto riguarda il lettore che ha definito Veronesi come sua altezza della chemio concordo al 100%. Ma la verità prima o poi verrà fuori.

Anonimo ha detto...

Qualcuno c'ha il terrore dell'influenza
e qualcuno c'ha il terrore del vaccino

Isteria amica mia

Re Gilardin ha detto...

Adesso è il mio turno e vi voglio raccontare una storia vera.

Accadde nella ridente cittadina di Norcia.
Ginevra, la bella figlia del notaio, era una fanciulla solitaria, sempre immersa nella lettura dei suoi libri. Era dotata di una brillante intelligenza, ma non era capace di provare sentimenti che non fossero cinismo e sarcasmo. Con il tempo i difetti si fanno gabbie e Ginevra si ritrovò in età da marito intrappolata nel gelo della sua indifferenza.
Edoardo, il nipote del curato, un bel ragazzo d’animo semplice, aspettava la messa della domenica per potersi sedere dietro di lei. Che l’amasse appassionatamente in paese non era un segreto e tutti in cuor loro sapevano che un giorno sarebbe riuscito a conquistarla.
Ma l’altezzosa Ginevra non smise mai di burlarsi di lui. Dopo anni di tormento, Edoardo capì che il suo amore mai sarebbe riuscito a sciogliere quel cuore di neve e presto cadde malato. Le sue condizioni si aggravarono. Il curato fu incaricato di recarsi dal notaio. Bussò alla porta, chiese della bella Ginevra e le raccontò di come suo nipote Edoardo che da giorni giaceva a letto senza più forze avesse espresso il desiderio di poterla vedere un’ultima volta.
Ginevra svogliatamente ripose il libro che stava leggendo, si alzò dal divano e lentamente si incamminò verso la casa di Edoardo. Vennero lasciati soli, ma tutto quel che lei gli seppe dire fu: “ragazzo mio, cosa posso dirti… hai proprio l’aspetto di un cadavere”
L’indomani, in una fredda mattina di gennaio, Edoardo morì. Venne seppellito nel vecchio cimitero dietro la basilica.
Da dietro i vetri ghiacciati della sua stanza Ginevra ascoltava le campane suonare a morto e ognuno di quei rintocchi sembrava le dicessero: “Sciagurata Ginevra senza cuore”
Una settimana dopo la trovarono nel suo letto bianca come un giglio. Un foglio sul tavolo diceva: “Padre mio caro, Edoardo è morto per me e io ora morirò per lui”
Quei due bellissimi ragazzi erano stati l’orgoglio e la speranza del paese e non deve quindi stupire se il becchino scelse di seppellire Ginevra proprio al fianco di Edoardo.
Arrivò la primavera e sulla tomba di Ginevra spuntò un rovo. Su quella di Edoardo una rosa. Crebbero, crebbero senza posa, finché la rosa avvolse il rovo in un eterno nodo amore.

Qualche anziano del posto forse ancora ricorda questa storia.

Goodlights ha detto...

@anonimo 9.32

caro anonimo, non è questione di avere il terrore del vaccino.
è solo questione di far girare le rotelline nella scatola cranica e trarre delle conclusioni intelligenti.

e per intelligenti intendo formulate su basi solide e non sulla paura e la propaganda.

scusa se sembro un po' scontrosa, non è da me, ma giusto oggi ho avuto una discussione con la mia collega che perorava la causa del vaccino ad oltranza per evitare la pandemia!

suvvia!
usate la testa!
è un così bel dono...per quasi tutti :-)))

scusate il tono ed il modo, ma ogni tanto mi demoralizzo a forza di sentire le persone che parlano riproponendo frasi d'altri, piuttosto che far funzionare il cervello e farsi delle idee proprie.

ah! il potere della tv :-(

un abbraccio.
Goodlights

Re Gilardin ha detto...

un eterno nodo d'amore

Anonimo ha detto...

Cara Goodlights
cosa ti fa credere che la tua testa funzioni meglio di quella della pediatra di tua figlia?
E anche tu agli altri potresti dare l'impressione di usare parole non tue.
Quelle di Felice, magari. Oppure quelle di Blondet.
Non ci hai mai pensato?
Clara

Anonimo ha detto...

cinquecento catenelle d'oro
hanno legato lo tuo cuore al mio
e l'hanno fatto tanto stretto il nodo
che non si scioglierà nè te nè io
e l'hanno fatto un nodo tanto forte
che non si scioglierà fino alla morte

Anonimo ha detto...

pare (sentito sulla cnn spagnola) che i morti per la gripe A (influenza porcina) in argentina questo inverno(ovviamente estate per noi) siano state piu' di 450!
da notare che annunciato nella stessa notizia ma con moooooolta meno enfasi,diciamo cosi' uno svolazzo,che i morti per l'influenza "normale" siano stati piu' di 3000!!! tremila!!
da verificare e vero pero' l'ho sentito con questi occhi ed era la CNN.
un saluto dalla spagna

KATANGA

Goodlights ha detto...

@re gilardino

di una cosa son certa mio caro:

FUNZIONA PIU' DELLA TUA visto i chiari segni di schizzofrenia con i quali ci hai deliziato ultimamente!

non è proprio serata, quindi sei pregato di lasciarmi in pace.

grazie e chiudo qui.
non risponderò a nessun altro tuo commento a rigurdo.

saluti esasperati!
Goodlights.

Re Gilardin ha detto...

Goodlight non prendertela!
Ne so qualcosa anch'io.
Pensa che anche Ginevra dice di me che uso parole d'altri.
Saper d'aver ragione e non esser creduto è la cosa peggiore.

Ginevra ha detto...

@re gilardino

ritratto quello che ho scritto qualche post fa.

non sei affatto una persona intelligente, ma un perfetto idiota.

coraggio goodlights che se siamo fortunate si fa vaccinare e ce lo leviamo dai piedi per sempre
:-)

ginevra dal cuore di pietra.

Goodlights ha detto...

@ginevra

:-)

Re Gilardin ha detto...

Capisco che non sia serata, ma guarda che da uno schizofrenico non schizza proprio nulla

Anonimo ha detto...

http://www.tgcom.mediaset.it/cronaca/articoli/articolo459550.shtml

siamo a questo punto!

Re Gilardin ha detto...

Ginevra,
dato che sei qui, svelaci il mistero della mutanda
ti prego

Ginevra ha detto...

@re gilardino

era un modo simpatico per dire che mi fai cascare le braccia.

sai quel gesto di disperazione che uno compie quando è esasperato da una situazione o da una persona?

ecco, quello!

contento?

Ginevra

rumenta ha detto...

Per quanto riguarda il lettore che ha definito Veronesi come sua altezza della chemio concordo al 100%. Ma la verità prima o poi verrà fuori.

non solo chemio.
ha avuto pure il coraggio di affermare che gli inceneritori NON SONO DANNOSI, nonostante numerosissimi studi francesi evidenzino l'insorgenza di patologie tumorali nelle vicinanze degli stessi, nonostante sia ormai acclarato che producano metalli pesanti, diossine e nanopolveri, tutte cose che l'organismo NON riesce a smaltire e che si accumulano fino a causare le patologie di cui sopra.

è anche lo stesso che a suo tempo, anzichè ritirare dal commercio i vaccini contenenti mertiolati (conservanti a base di mercurio - es. thiomersal), come era stato deciso in un primo tempo nel periodo durante il quale fu ministro della "salute", ne prolungò l'utilizzo, se non erro fino al gennaio del 2008.... non sia mai che alle case farmaceutiche resti dell'invenduto!!
da notare che in usa sono fuori legge credo dal 1979.....

questo è il personaggio che parla per il nostro bene, queste le cose che si sanno di lui.
figuriamoci quelle che NON si sanno.....

Re Gilardin ha detto...

Ginevra,
nemmeno le cinquecento catenelle d'oro?
o forse tu preferisci quelle del gioielliere?

Re Gilardin ha detto...

Ginevra,
cerco di capire...
ma io quando sono esasperato non mi calo le mutande
ho difficoltà a crederti

Re Gilardin ha detto...

Noooo
Ginevra non andare
ti prego
ma Ginevra è il tuo vero nome?

Piero61 ha detto...

buonasera a tutti
@felice; grazie per l'incoraggiamento, io sono fatto così, non mi piacciono le bizantiniadi (chiedo scusa per il termine), nel mio ambiente di lavoro sto pagando di persona, in termini carrieristici (e quindi di "palanche"), il mio credo sia morale e civile che religioso.
Ma sono sereno, sono in pace con la mia coscienza, posso tranquillamente vedermi in faccia, tutte le mattine, quando mi faccio la barba; chiudo con una frase di Ezra Pound : se un uomo non è disposto a combattere e a morire per le sue idee, o non vale niente lui, o non valgono niente le sue idee............
Dio Patria Famiglia
Saluti a tutti
Piero61

Anonimo ha detto...

per re gilardin

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=6250

eppoi vieni a prendertela con chi la chiama usraele.
si meriterebbe ben peggiori nomignoli!

Re Gilardin ha detto...

Ginevra è andata
ma mi ha riempito il cuore di speranza
non potevo sperare tanto

FelixTheCat ha detto...

@ Felice

Concordo con la sintesi da te fatta. Ebbene, quanto hai ben sintetizzato è quanto ci vogliono far sapere. Tutto suona come una minaccia unilaterale che d'istinto viene da rispedire al mittente.

Ora però mi pare giunto il momento per reagire pro-attivamente e scoprire quanto NON ci vogliono far sapere e capire...

Quindi, ritengo giusto sottolineare che al momento ci sarebbero molte altre considerazioni da fare riguardo quella che ritengo l'ennesima brutta storia.

Comincerei io fornendo un po' di pezzi del puzzle (che al momento non pare si incastrino tra loro) e vediamo tutti insieme cosa ne viene fuori:

Puzzle h1n1 - pezzo #01

"Ciò che rende differente l’A/H1N1 rispetto ad altre forme di virus che mutano rapidamente all’inizio, poi rallentano la mutazione e infine si fermano completamente, ‘la nuova’ o, come viene chiamata in maniera errata, ‘influenza suina’ non sta ancora mostrando segni di rallentamento del suo ritmo di mutazione e ciò, secondo gli scienziati che si preoccupano che l’A/H1N1 sia stato generato sinteticamente, non accade in natura."

E' un'affermazione interessante fatta da WAYNE MADSEN (Wayne Madsen Repor) nel suo The history of the synthetic H1N1 flu virus and a not-so-rosy future e riportata da Comedochisciotte l'8/giu/09

Qualcuno è in grado di trovare ulteriori informazioni e/o riscontri che la confermano o smentiscono ?

In caso di riscontro positivo avremmo un pezzo utilizzabile per iniziare a comporre un quadro credibile e capire il contenuto del "piatto" (avvelenato) che ci stanno servendo... O il panno rosso che ci stanno agitando davanti agli occhi per indurci a caricare come tori infuriati e cadere nella trappola di bigPharma e i suoi bilanci da rimpinguare.


LA PROPOSTA

Propongo un lavoro corale ma coordinato al fine di delineare un quadro di insieme plausibile con lo scopo di permettere decisioni individuali che siano il frutto del massimo di consapevolezza possibile.

Se la proposta ti pare interessante stabilisci tu le modalità e i principi di base a cui attenersi.

Parimenti, se mi permetti, comincerei io col fissare la regola #0:

0 - astenersi agit-pro e perditempo di ogni risma e anzianità.
A tal fine va da sé che sarà necessario un tuo coinvolgimento con azioni di controllo ferree e decisioni draconiane. ;-)


Saluti guardinghi...
ciao.

________________
p.s.
A scanso di equivoci preciso la mia posizione individuale riguardo al vaccino prossimo venturo.

Al momento, salvo indicazioni contrarie dell'ultima ora provenienti da fonti SICURE e strettamente personali, in famiglia si è deciso di comprare N vaccini da spedire quanto prima con pacco regalo via aerea all'esimio Luc Montagnier con gli auguri e i saluti di rito.

corvo ha detto...

Siccome i corvi e le caprette hanno piú in comune di quanto si pensi un consiglio per proteggere il nostro (e magari tutti gli altri).

Fino a quando non arriviamo al picco dell'influenza prendete 1.000 IU al giorno di vitamina D3.

Durante il picco prendete 2.500 IU (sono 25 Mg).
Nel caso in cui vi ammaliate direttamente il rimedio omeopatico Oscillococcinum della ditta Boiron é indicato.

Questo nella speranza che la capretta sopravviva abbastanza da approfondire il tema "Baby ET e default economico: il sottile legame"

Re Gilardin ha detto...

Io canto bene
posso entrare nel coro?

FelixTheCat ha detto...

@ Piero61

Condivido al 100%
Perfetti i contenuti e la citazione, complimenti!

Con rinnovata stima.
Ciao.

Piero61 ha detto...

salve a tutti
@Anonimo; ti ringrazio, in effetti, con mia moglie ci abbiamo pensato diverse volte ad assumere atteggiamenti di questo tipo "radical chic" ma preferiamo rimanere dei "fossili"; continuare a leggere J.Herriot, G Simenon, J. Austen,S.Tamaro, F.Molnar, G.Berto,
J.A. Michener, S.Gotta, J.London, E.Peters eccetera ea vedere i films italiani degli anni 50/60 (e qualcuno degli anni 30), passeggiare nel nostro entroterra, coltivare l'orto, cucinare con la cucina economica a legna.
Siamo FOSSILI, però in perfetta forma, mentale e fisica.
Ciao e grazie del tuo intervento.
Un saluto a tutti.
Piero61

FelixTheCat ha detto...

@ Rumenta

Veronesi? Già... un altro perfetto omologo dell'esimio Nobel Luc Montagnier.

Diversa faccia, stessa razza con un certo spessore... certamente nel saldo dei rispettivi conti correnti.

Saluti.

Felice Capretta ha detto...

@solito

post con insulti personali e privo di qualsivoglia contributo costruttivo eliminato


@ ginevra, pietro, rumenta

i miei personali complimenti caprini a pietro e ginevra e naturalmente a rumenta per l'abilità nella gestione del solito disturbato(re) che si aggira nel corridoio

:-)


@ corvo

per ora sto prendendo 1000mg di vitamina C biologica di Solgar ogni 3 ore circa e sta funzionando alla grande.

il tuo approccio vitaminico sicuramente funziona bene su di te, e peraltro anchio ho dell'oscillocc...socillc...coccosc...beh quella cosa sempre nel mio armadietto.

anche il mio a base di vitamina C funziona bene su di me.

naturalmente non consigliamo a nessuno di seguire un trattamento, nè il tuo, nè il mio, semplicemente raccontiamo le nostre rispettive storie di successo.


@felix
ho letto anchio e ho cercato riscontro a suo tempo. mi aveva colpito la notizia, ma sembra essere circoscritta al solo wayne madsen report.

la mancanza di conferme rende la notizia tanto possibilmente vera quanto possibilmente bufalosa.

ulteriore materiale è necessario oltre che il benvenuto.

saluti felici a tutti e vitamina C a me :-)

Felice..eee..

....eeee.......

.....eeeeeeeeeETCI'!






(tutti contagiati! :-)

FelixTheCat ha detto...

Puzzle h1n1 - pezzo #02

Now legal immunity for swine flu vaccine makers.
by F. William Engdahl
Fonte: http://www.globalresearch.ca
19/07/2009

(tradotto in italiano)

IMMUNITA' GIURIDICA PER I PRODUTTORI DEI VACCINI

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=print&sid=6167

___________

FelixTheCat ha detto...

Puzzle h1n1 - pezzo #03


vaccini mortali ai militari - sindrome senza balcani

Inchiesta RAI riportata qui:

http://www.youtube.com/user/Ugoanna

(video in 3 parti)

_____________
p.s. altamente consigliata la visione per i "vaccinomani" acritici e autolesionisti.

balconaggio ha detto...

nonnò, niente vaccino per noi, siamo pronti a difenderci anche a calci. seguiamo da un pezzo la faccenda, e non abbiamo cambiato idea.
qualche articolo é stato raccolto qui: http://dirittoallarete.ning.com/profiles/blogs/il-vaccino una trentina circa.

FelixTheCat ha detto...

@ balconaggio

...e fate bene ma il link non funziona...

corvo ha detto...

@felice dissento dalla mancanza di posizione. ognuno ho diritto a un opinione ma non tutte sono fondate.
In questi tempi turbolenti la sospensione della posizione "forte" é un lusso che non ci possiamo prendere. In quanto coloro che di posizioni (da mantenere) ne hanno a bizzeffe non si fanno scrupolo di diffonderle.

Un consiglio preciso puó salvare piú di una vita.
Fermo restando la possibilitá di ognuno di fondarsi per conto suo
http://sottovoce360.blogspot.com/2007/09/la-verit-sullinfluenza.html

Goodlights ha detto...

@felice

sei un untoreeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!

:-)

Goodlights

Anonimo ha detto...

Piero,
io intendevo solo dire che forse hai sbagliato compagnia.
Non inventarti amici che qui non hai!
Questo è il mio consiglio.
E' vero, sono tutti gentili con te, ma mi sa che gli scappa un po' da ridere quando tu parli di patria e quelle cose lì!
A proposito di letture:
tu credi che Felix abbia mai letto Pound? Sai qual'è uno dei suoi autori preferiti? No?
Te lo dico io: il datatissimo Bertoldo Brecht. A leggerlo sono rimasti lui, Milva e Dave Van Ronk.
Prova a chiedergli se la cena di classe sono disposti a farla al Caffè Nero di Salò

Anonimo ha detto...

@ Felice Capretta

Ci sono alcuni documenti che credo siano interessanti e tranquillizzanti sulla nuova influenza:


"Pandemia Spiegata ai Bambini"
http://www.marcheinsalute.it/bo/allegati/UserFiles/14/File/Influenza_AH1N1/Pandemia%20per%20i%20Bambini.pdf

"Hiv e Pandemia"
http://www.marcheinsalute.it/bo/allegati/UserFiles/14/File/Influenza_AH1N1/Hiv%20e%20Pandemia.pdf

"Indicazioni per prendersi cura di un malato in casa"
http://www.marcheinsalute.it/bo/allegati/UserFiles/14/File/Influenza_AH1N1/Prendersi%20cura%20dei%20malati%20in%20casa_definitivo.pdf

"Indicazioni sull'impiego dei farmaci antivirali per l’influenza da virus influenzale A/H1N1"
http://www.marcheinsalute.it/bo/allegati/UserFiles/14/File/Influenza_AH1N1/Antivirali%20AH1N1_21luglio.pdf

"Piano pandemico – Manuale per la preparazione aziendale"
http://www.bag.admin.ch/pandemie/alltag/05975/index.html?lang=it&download=M3wBPgDB/8ull6Du36WenojQ1NTTjaXZnqWfVqHahmfhnapmmc7Zi6rZnqCkkIZ6fnaBbKbXrZ6lhuDZz8mMps2gpKfo

"Così possiamo proteggerci"
http://www.pandemia.ch/files/downloads/cosi-possiamo-proteggerci.pdf

"Per tutti coloro che presentano i sintomi"
http://www.pandemia.ch/files/downloads/informazioni-importanti-per-tutti-coloro-che-presentano-i-sintomi.pdf

DAZ

idea3online ha detto...

Invece di chiamarlo suino potevano chiamarlo caprino, avrebbe creato nella nostra mente l'idea di un virus caprino resistente come le caprette......

Ma che virus......in questo mondo non possono dare le previsioni meteo certe per i prossimi 7 giorni, e vogliono farci credere che possono profetizzare una crisi 1 anno prima....se non mi sbaglio negli Stati Uniti non ci sono profeti...
Oppure vi risulta che un Profeta è all'opera...se non lo è, come possono uomini comuni anticipare il disastro, e se veramente questo virus potrà arrecare veri danni, perchè sino adesso non ha espresso la sua virilità...vero l'OMS ha parlato con il Sig.Virus Suino, e il Nobile Virus ha offerto del tempo all'Umanità indifesa prima di attaccarci......

Anonimo ha detto...

Puzzle h1n1 - pezzo #04


http://www.youtube.com/watch?v=gznDOMKeWkA

Anonimo ha detto...

Dunque... cerchiamo di ragionare un attimino sul chi ci guadagna, oltre le società farmaceutiche, appartenenti comunque alla solita cerchia....

1) Ammettiamo che esista un qualcuno che voglia instaurare un Nuovo Ordine Mondiale

2) Ammettiamo che si sia imposto di falcidiare parte della popolazione mondiale... in una subdola maniera...

3) Ammettiamo che comunque la parte produttiva e fedele della popolazione voglia salvarla... e che potrebbe farlo tramite un vaccino... mentre i contrari non lo fanno per principio (sporchi rivoluzionari...) e i più poveri non lo fanno.... perché non possono....

In un colpo solo mi levo due sassi dalla scarpa...

*-----*

.....Cosa fare?

A me viene da pensare che sia meglio farlo.... sto vaccino di m...a

Boh....

Forse sono "troppissimo" malfidato.... ma consideriamo anche questa possibilità per un attimo....

Più ci penso... e più mi vengono i brividi...

G.

Un passante ha detto...

Se posso dare un consiglio, evitate per il momento la vitamina D: siamo in estate e ne abbiamo appena fatto il pieno grazie al sole. La vit.D in eccesso è tossica.
Cominciate a prenderla a fine ottobre, quando col cambio dell'ora legale si smette in pratica di prendere il sole.

La vit. C invece va benissimo sempre, ricordatevi di non prenderla tutta insieme ma di distribuirla durante tutta la giornata (il corpo elimina l'eccesso ogni 3 ore circa).

:-)

guru2012 ha detto...

Amici del blog, non so che pensare. Sono mesi che in rete leggo dell'A/H1N1 e ora le cose sembrano realizzarsi.

Apprendo sull'ottimo TUTTOUNO, che il brevetto del vaccino è stato presentato nel 2007.

http://tuttouno.blogspot.com/2009/09/attenzione-una-pandemiapuo-nascondere.html

Il che, in effetti, fa riflettere.

Ma se fosse stato solo un affare economico, una volta venduto il vaccino agli Stati, la cosa sarebbe potuta finire lì.

D'altra parte, pensare come alcuni, a una deliberata tecnica tesa alla diminuzione della popolazione mondiale, mi sembra davvero troppo.

Da quel che sento dire in giro, poi, la quantità di persone che si sottoporrà spontaneamente alla vaccinazione antinfluenzale aumenterà di parecchio.

Non so che pensare.

Anonimo ha detto...

Sembra un blog di testimoni di Geova.
Postate qualcosa di serio, cioè che problemi comporta il vaccino.
Fino a tal ora, sono semplicemente stupide chiacchiere (come al solito).
Rido vedendo che c'è pure uno che dice di non vaccinare la propria famiglia dopo aver letto sti blogghetti.
E' lo stesso effetto dei media allineati.
Se poi gli muore un familiare .... toh, una capretta malata!

Maxit ha detto...

@ Anonimo
7 settembre 2009 16.20

E postarlo tu qualcosa di serio tanto per illuminare i creduloni di questo blog?

Anonimo ha detto...

Silvio Garattini virologo, scienziato italiano, ricercatore scientifico in farmacologia, medico e docente in chemioterapia e farmacologia ha detto in una intervista al TG2 di pochi giorni fa che quella suina è una normale influenza e che vaccinarsi non serve ... ogni tanto all'informazione allineata scappa qualche cosa di giusto ...
mario

rumenta ha detto...

Sembra un blog di testimoni di Geova.
Postate qualcosa di serio, cioè che problemi comporta il vaccino.
Fino a tal ora, sono semplicemente stupide chiacchiere (come al solito).


oltre a scrivere sai leggere, sì??
allora leggi, figliuolo...... sempre che tu CAPISCA quel che leggi, naturalmente, cosa che questo tuo intervento (così ricco di argomentazioni) NON fa supporre :-D

Rido vedendo che c'è pure uno che dice di non vaccinare la propria famiglia dopo aver letto sti blogghetti.

considerando che è molto più facile far piangere che far ridere, sono lusingato.
e fai la scorta di risate fin che puoi, ho idea che tra un po' le rimpiangerai.....

E' lo stesso effetto dei media allineati.
Se poi gli muore un familiare .... toh, una capretta malata!


beh, almeno ha SCELTO cosa fare di sé e della propria vita.
mentre a quanto pare questa bella "democrazia" vorrebbe negarci anche questo (ed in moltissimi casi già lo fa).
ciao neh, e continua a ridere, che il riso fa buon sangue, oltre ad abbondare tu sai dove.....

Anonimo ha detto...

@ goodlights

"e per intelligenti intendo formulate su basi solide e non sulla paura e la propaganda."

e quali sono ste basi solide? ce le dici anche a noi le tue certezze, quelle che permettono a te di far girare le rotelline nel verso giusto?
Fra

Goodlights ha detto...

@fra

scusa ma hai letto almeno uno dei link postati dai vari lettori?

evidentemente no!

ciao

Goodlights

claudio ha detto...

Be, se l'ipotesi di complotto è quella di diminuire il numero dei c... su questa terra come dagli torto (scherzo ovviamente).
Grazie a Dio siamo in Italia e in caso di obbligatorietà del vaccino sicuramente pagando si riuscirà a farla franca, come per tutto il resto d'altronde.
Eh! che bella opinione che ho della mia Italia...

P.S.
Ho sottoposto l'articolo integrale a 20 persone del mio ufficio e il responso è stato sconsolante.
Nessun senso di auto critica in quello si legge, nessuna idea personale sui fatti che accadono intorno a noi. Una massa di pecore al gregge.
E con questo non voglio dire che dovevano essere d’accordo con quello che leggevano!

Mi chiedo se non ci meritiamo una cosa del genere, data l’incapacità di ragionare con la propria testa, data l’assenza di senso critico, cosa predominante in quest’epoca (questa volta non scherzo).

Un saluto "felice" a tutti e al sig. Capretta sempre attento...

Taoista ha detto...

@Piero61 e altri

sulla obbligatorietà del vaccino.

quando ho portato mio figlio a fare le cd. vaccinazioni obbligatorie mi hanno fatto leggere e firmare un documento . Nella prima parte erano elencati i possibli effetti collaterli del vaccino stesso . Poi i possibili danni (!!!!!) che il vaccino avrebbe potuto causare . In ultimo un esonero di repsonsabilità per strutture opsedaliere e produttori del vaccino per i danni che il vaccino stesso avrebbe potuto causare. Ora , basta NON firmare quel documento e nessuno si sognerà mai di inoculare alcunchè . non penso , come ho letto , che in Italia una immunità ex lege per i produttori e somministratori di vaccini sia percorribile , altimenti sarebbe già stato fatto . questo è quello che so , ma confesso la mia poca conoscenza in materia .


piccolo OT per gli amici : ho scoperto che tra le innumerevoli pretese che la "società" ( leggi parenti e amici ) vanta su di me c'è anche quello dell'ubiquità : contemporaneamente dovrei essere qui a fare il padre e in campo a lavorare ...... boh boh .... :-)

saluti perplessi ma ubiqui


taoista

Anonimo ha detto...

La Goodlights è molto brava a dare dello schiZZofrenico agli altri. Stop

è evidente che è solo il suo (anzi quello dei suoi beniamini!) il cervello che funziona

pura evidenza

bastano i link, non c'è nulla da spiegare, infatti quando la metti davanti a qualcosa che lei intuisce costituire un pericolo per le sue tiepide certezze se la da a gambe levate
"provocazioni schizzofreniche"

ma non è solo lei a fare così
se non sai arredarti la casa lo fai con il gusto degli altri, è normale
di goodlights ne trovi a carrettate fra i neocatecumeni, fra gli ufologi, al Lyons Club, nei partiti, nelle bierre, fra i vegetariani, nelle S.S., fra i testimoni di Geova.......

è merce sempre meno rara
non c'è da stupirsi

però è ridicolo vederli darsi l'un l'altro dei bigotti e rivendicare l'evidenza del pensiero del loro capo

Re Gilardin

Anonimo ha detto...

E io sono e tu sei , invece io sono meglio e + intelligente di te, e lui è meglio di me e solo io sono quello che ha la verità nelle mani e tu no, lui è cretino io sono fiko..............

Ma smettetela, ognuno pensi x sè, il blog serve x informazioni altrove non reperibili ( da come lo vedo io)
x il resto ho vissuto 40 anni senza consigli da parte di nessuno, taisti o re gilardini, e continuerò a farlo....

Anonimo ha detto...

se quelle informazioni vengono date con senso critico, equilibrio, e beneficio del dubbio
sono daccordo con te

Anonimo ha detto...

Non mi sembra che questo blog si sia mai definito " distributore di verità assolute "......e se anche così fosse non è una religione da seguire alla cieca ma scritti di un tizio qualsiasi che scrive ciò che pensa, e la libertà di parola ancora non è perseguita, almeno x ora.....
Saluti

Anonimo ha detto...

un saluto a tutti.
complimenti a felice per la qualità del suo lavoro.

leggo , con piacere, il blog e i vari commenti.
come, avevamo già previsto, e scritto sul blog, con la fine delle ferie, ha iniziato il tam tam su questa influenza.
non c' è da stupirsi, anzi, si può notare l' attenzione di una certa classe leagata alle industrie framaceutiche, per l' amore che hanno verso di noi.
ci tengono tanto che non ci ammaliamo.

però, non si preoccupano per ciò che creano le scie chimiche, o l' inquinamento dei mari .

a mio giudizio , ci sono tanti interessi dietro a questa influenza, preparata a tavolino.

anche chi ha interessi , come noi, sono esseri che portano avanti i loro obiettivi.
ma non vuol dire che devono essere comuni ai ns.
almeno, non per me.
io, e la mia famiglia, non ci vacciniamo.

chi decide di vaccinarsi è libero di farlo, tutto è questione di scelta.
chi decide di farlo, di sicuro, lo farà perchè ha paura, perchè non ha la forza a dire di no.
in questo caso si da potere ad altri, si perde la ns dignità.
tanti, lo faranno perchè hanno paura di morire; in , ogni caso, si muore lo stesso, almeno si muore come si vuole, con la forza di aver scelto.

in ogni situazione, analizzo me stesso e il problema che ho di fronte.
anche in questo caso, non ho problemi, non mi ammalerò di peste suina, non è il mio pensiero.
vivo la mia vita con serenità, cerco sempre la grandezza in me e l'esterno che mi circonda.
non conosco l'ansia, vivo il momento presente, preparando il futuro.
le paure , le ansie, che soffocano, che non ti fanno avanzare li lascio a chi li vuole.
un abbraccio
franco

Anonimo ha detto...

la goodlight ti risponderebbe: libertà di parola, non libertà di dire idiozie

ma naturalmente è lei (o meglio i suoi padri spirituali) a decidere quali sono le idiozie

Anonimo ha detto...

un saluto a tutti.
complimenti a felice per la qualità del suo lavoro.

leggo , con piacere, il blog e i vari commenti.
come, avevamo già previsto, e scritto sul blog, con la fine delle ferie, ha iniziato il tam tam su questa influenza.
non c' è da stupirsi, anzi, si può notare l' attenzione di una certa classe leagata alle industrie framaceutiche, per l' amore che hanno verso di noi.
ci tengono tanto che non ci ammaliamo.

però, non si preoccupano per ciò che creano le scie chimiche, o l' inquinamento dei mari .

a mio giudizio , ci sono tanti interessi dietro a questa influenza, preparata a tavolino.

anche chi ha interessi , come noi, sono esseri che portano avanti i loro obiettivi.
ma non vuol dire che devono essere comuni ai ns.
almeno, non per me.
io, e la mia famiglia, non ci vacciniamo.

chi decide di vaccinarsi è libero di farlo, tutto è questione di scelta.
chi decide di farlo, di sicuro, lo farà perchè ha paura, perchè non ha la forza a dire di no.
in questo caso si da potere ad altri, si perde la ns dignità.
tanti, lo faranno perchè hanno paura di morire; in , ogni caso, si muore lo stesso, almeno si muore come si vuole, con la forza di aver scelto.

in ogni situazione, analizzo me stesso e il problema che ho di fronte.
anche in questo caso, non ho problemi, non mi ammalerò di peste suina, non è il mio pensiero.
vivo la mia vita con serenità, cerco sempre la grandezza in me e l'esterno che mi circonda.
non conosco l'ansia, vivo il momento presente, preparando il futuro.
le paure , le ansie, che soffocano, che non ti fanno avanzare li lascio a chi li vuole.
un abbraccio
franco

Goodlights ha detto...

@re gilardino

è proprio vero.

sono un'invasata senza un cervello proprio e che usa quello degli altri, anche un po' schiZZofrenica (sgrammaticata naturalmente) e anche qualsiasi altra cosa ti passi per la testa.

spero tu ora sia soddisfatto e non rompa più i cosidetti per almeno una settimana!

ti saluto e per favore segui il consiglio della tua amata ginevra e corri a farti vaccinare che poi ci racconti, eh!

Goodlights

Goodlights ha detto...

ot: scusatemi tutti, ma quando è troppo è troppo.

sempre Goodlights

begbie ha detto...

Uno schiaffo alla vera informazione:scompare Report
Report era l’unica rubrica di informazione libera ed indipendente televisiva. La RAI ha deciso di cacciare il team di Report al completo. Motivo? Non vogliono più dare la tutela legale alla squadra.

http://intermarketandmore.investireoggi.it/uno-schiaffo-alla-vera-informazionescompare-report-6770.html

rumenta ha detto...

Re Gilardin:

La Goodlights è molto brava a dare dello schiZZofrenico agli altri. Stop

in effetti è stata fin troppo clemente nel suo giudizio.....

è evidente che è solo il suo (anzi quello dei suoi beniamini!) il cervello che funziona

pura evidenza


di fronte a certe performances ne esiste la certezza matematica.

bastano i link, non c'è nulla da spiegare,

se hai una certa padronanza della lingua italiana e riesci a comprendere il significato delle frasi, beh, non resta molto da spiegare....

infatti quando la metti davanti a qualcosa che lei intuisce costituire un pericolo per le sue tiepide certezze se la da a gambe levate
"provocazioni schizzofreniche"


LOL.... la critica "ad personam", invece, quella sì è costruttiva.

ma non è solo lei a fare così
se non sai arredarti la casa lo fai con il gusto degli altri, è normale


grazie a dio non tutti sono architetti.

di goodlights ne trovi a carrettate fra i neocatecumeni, fra gli ufologi, al Lyons Club, nei partiti, nelle bierre, fra i vegetariani, nelle S.S., fra i testimoni di Geova.......

è merce sempre meno rara
non c'è da stupirsi


considerata la qualità della cosiddetta "informazione" sì, non c'è proprio da stupirsi che personaggi come te spuntino fuori ad ogni piè sospinto.

però è ridicolo vederli darsi l'un l'altro dei bigotti e rivendicare l'evidenza del pensiero del loro capo

tu, invece, magari fossi solo ridicolo.....

----------------------------------

ma naturalmente è lei (o meglio i suoi padri spirituali) a decidere quali sono le idiozie

sulla questione dei padri spirituali non saprei, ma è ovvio che sia lei a decidere quali sono le idiozie, fintanto che le è possibile giudicare in autonomia sulla base delle informazioni che ha a disposizione.

non fai anche tu così??
a giudicare dal commento direi di sì.

sai però qual è la differenza FONDAMENTALE tra te e lei??
che lei non cerca di IMPORRE a nessuno né la sua concezione di "idiozie" né la sua "verità".....

prof samy ha detto...

@il disturbato(re)

caro re gilardino, penso tu abbia veramente toccato il fondo accanendoti in quel modo con goodlights!

all'inizio avevo pensato tu fossi una brava persona anche se con uno scarso senso dell'umorismo che divertiva te solo, ma alla luce di certe bassezze, mi rendo conto che in te alberga qualcosa di "sporco".

una domanda: ti vaccinerai e farai vaccinare i tuoi cari?
se si, perchè?
se no, perchè?

sono risposte sensate che ti chiedo, visto che sei sempre il primo ad accusare gli altri di non darne.

spero gradirai cortesemente rispondermi e poi spiegarmi se le argomentazioni che mi darai, sono frutto di qualche interessante lettura da te fatta sull'argomento.

ne caso quale?

quali sono queste fonti da cui ti erudisci a piene mani e che ti portano a valutare le opinioni degli altri con tanta altezzosità?

potremmo servircene anche noi comuni mortali e riuscire così ad argomentare le tue obiezioni su tutto quello che qui si scrive.

con estrema curiosità, resto in attesa della tua risposta.

prof. samy

giusy ha detto...

@goodlights

lascialo perdere, è solo un poverino che trova estremamente diveretente scrivere idiozie di varia natura.

non argomenta mai ed è solo capace di attaccare.

penso tu sia una bella e pulita persona (si percepisce da quello che scrivi) e quindi non ti sporcare le mani con lui.
ignoralo, fai come se non esistesse!

ha scritto di te quello che in realtà lui è:
un burattino nelle mani dell'informazione allineata.

hai tutta la mia solidarietà.

ciao e coraggio!

Anonimo ha detto...

Anche questa è una notizia carina presa da
http://mercatoliberonews.blogspot.com/

Riporto la prima parte, anche la seconda è molto interessante ma in inglese e al momento non ho tempo di tradurre.

Ieri da Ambrosetti sul lago di Como c'era uno dei capi cinesi che ha spiegato candidamente tutto quello che c'è da sapere.
"...se l'America continua a stampare moneta per comprare bonds avrà inflazione e crollerà il dollaro...bisogna che cambi appena possibile politica... in Cina c'è una bolla speculativa in borsa e negli immobili e può franare...ma abbiamo perso 20 milioni di posti lavoro (!!!) e anche noi dobbiamo pompare credito per ora anche se è pericoloso.... vorremmo comprare altre valute invece che dollaro ma in modo graduale.. l'oro sarebbe bello ma appena compriamo un poco il prezzo sale subito e dobbiamo farlo piano piano..."
Baucini.
Gigi

Anonimo ha detto...

un saluto a tutti.
@re gilardin, anonimo tra i tanti.
a voi, anonimi.
non è mia abitudine paralre degli altri, o inteferire.
ma visto che questo blog, non è il vs, rispettate lo scopo per cui è nato, per cui vive.
voi, come la maggior parte degli esseri umani, non sprecate occasione per dimostare il peggio di voi stessi
come si può pensare di aver un futuro migliore, quanto ciò che pensate ed esprimete rispecchia un basso livello di consapevolezza.

d' altronde, ogniuno esprime sempre ciò che è.
ribadisco che chi ha dignità ha un senso di rispetto verso se stesso e verso gli altri.
franco

Goodlights ha detto...

@tutti voi qui sopra
:-)

grazie delle arringhe difensive in mio favore, ma sono io che ho sbagliato accettando le sue provocazioni.

ha ragione giusy, avrei dovuto ignorarlo come sempre che poi, si sa che si stufa se non ha nessuno che gli da retta.

capisco il suo bisogno di attenzione e di affermazione e capisco i meccanismi che lo spingono a scrivere certe cose.

spetta quindi a me non gettare carne al fuoco e non dovrebbe essermi difficile visto che son vegetariana
:-)))

non nego che mi ha fatto comunque piacere avere la vostra solidarietà
;-)

un abbraccio.
Goodlights

Taoista ha detto...

anomino 8 settembre 2.18

Lei ha ragione .

L'educazione moralista ( e nei cui confronti provo profondo rammarico) che ho ricevuto mi porta spesso a confondere opinioni , consigli gratuiti , consigli propedeutici ( a consulenze ) , consulenze vere e proprie ( retribuite ).

Mentre le opinioni , i consigli propedeutici e le consulenze hanno ragione di esistere , quelli gratuti no . almeno in molti casi

non capiterà più , promesso .

per il resto sono d'accordo con quanto detto da Franco poco innanzi.

saluti

taoista

Anonimo ha detto...

Volete un buon consiglio ?



Non accettate mai buoni consigli.....

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Felice Capretta ha detto...

rimosso post offensivo con insulti nei confronti di un utente.

prima di intervenire, immaginatevi nel salotto della regina elisabetta a prendere il the con una manciata di lord. e poi postate di conseguenza.

date rispetto e avrete rispetto.

per finire, bacchetate sparse dovute (ma piene di comprensione) per rumenta, goodlights et alii per aver ceduto al solito disturbato(re).

vale anche per voi...cio' che siete in quel momento è cio' che date, èd è anche cio' che ricevete.

e franco da' dimostrazione costante e regolare di quello che dico..

:-)

saluti felici

Felice

Anonimo ha detto...

Cara Goddlight

avevo letto e di certezze non ne avevo trovate neppura una, tutti dubbi più che documentati ma nessuna certezza.
Se tu ne hai, diccele invece che cambiare piano del discorso. A domanda risposta, o è più facile denigrare?

Forse, modi a parte, Re Gilardino in fondo ha ragione....
Tanti cari saluti e grazie per la risposta illuminante
Fra

Felice Capretta ha detto...

@felix, daz, guru2012, begbie, gigi

ottimi link grazie.
in particolare: sull'influenza suina il merito va al post originale su

la voce del gongoro, mentre il blog mercatoliberonews merita sempre uno sguardo quotidiano, consigliatissimo.

saluti felici

felice

rumenta ha detto...

Felice Capretta:

rimosso post offensivo con insulti nei confronti di un utente.

io invece questi post li lascerei.
così l'autore si qualifica per ciò che è, aggiungendo "autorevolezza" ai propri commenti ;-)

prima di intervenire, immaginatevi nel salotto della regina elisabetta a prendere il the con una manciata di lord. e poi postate di conseguenza.

hemmmm..... semmai mi ispirerebbe proprio il contrario.... brrrrrr.....

date rispetto e avrete rispetto.

concordo.

per finire, bacchetate sparse dovute (ma piene di comprensione) per rumenta, goodlights et alii per aver ceduto al solito disturbato(re).

vale anche per voi...cio' che siete in quel momento è cio' che date, èd è anche cio' che ricevete.


in effetti io cerco di dare sempre quel che VOGLIO dare.... che non sempre è quel che l'interlocutore del momento si aspetta.

e franco da' dimostrazione costante e regolare di quello che dico..

:-)


LOL.... ma franco è franco, ed io sono io :-D

saluti felici

anche a te

Anonimo ha detto...

Io, prima di prendere il vaccino aspetto di vedere cosa succede a i primi "volontari". Almeno qualche dubbio dovrebbe essere chiarito.

Se non gli succede niente e non ci sono troppi "untori" in giro, non ho bisogno di prenderlo.

Se i volontari divengono portatori sani... altro motivo per non vaccinarmi.

Se gli unici che contraggono il virus sono i non vaccinati... spero di non essere in ritardo. Ma con tutti i vaccinati in giro il rischio di pandemia dovrebbe molto limitato.

Conclusione direi quasi matematica: NON mi vaccino ed aspetto.

Cris

Felice Capretta ha detto...

@rumenta

> LOL.... ma franco è franco
> ed io sono io :-D


sagge parole...! ;-)

F

Anonimo ha detto...

La Cina si riprende il suo oro.

http://www.effedieffe.com/content/view/8265/179/

Felice Capretta ha detto...

Già.

E da swissinfo:


Oro: supera quota 1'000 dollari, prima volta in 6 mesi


ROMA - L'oro ha superato, per la prima volta in sei mesi, quota 1'000 dollari. Il metallo prezioso a consegna immediata, spinto dalla debolezza del dollaro e dai timori per il riaccendersi dell'inflazione, ha raggiunto quota 1.002,73 dollari l'oncia. L'oro non superava i 1'000 dollari dal 20 febbraio scorso.

saluti eflici

felice

sergio ha detto...

Come sempre gli Ovini ci sentono e vedono benissimo!.. detto questo vorrei segnalare il credo molto interessante articolo a nome Vaccini contro il nulla "La teoria dell'origine virale delle malattie" tratto da: http://blogghete.blog.dada.net/
Beati monoculi in terra coecorum
(Beati coloro che hanno un solo occhio in una terra di ciechi.)
Speriamo che le Caprette tengano sempre affilate le corna.

Anonimo ha detto...

alle 1811 è sceso a 994.10....
sù e giù......

Anonimo ha detto...

ottimo link sergio, grazie.

Re Gilardin ha detto...

Mamma mia che gazzarra...

a Sami
ma possibile che nessuno capisca che io non ho nessuna posizione da difendere?
Mi limito solamente a mettere in evidenza le contraddizioni e le incongruenze che mi sembra di notare. Cerco di mettere in crisi quei discorsi che mi pare non abbiano solide fondamenta.
Raramente mi accaloro per qualcosa che non sia onestà intellettuale e rispetto della logica. Intendo dire che non ho alcuna verità da piazzare e mi diverto a smontare quelle degli altri, convinto che se una verità c’è, può uscire solo dalla sintesi di opinioni divergenti. Io ci metto quella divergente, ma pare che ai più non sia affatto gradita, spesso nemmeno capita.
Il dubbio come strumento di conoscenza. Non è difficile da capire.

Sul vaccino poi ho veramente poco da dire, non avendo nessuna preparazione in materia, come credo quasi tutti. Sono terra vergine, aperto a qualsiasi conclusione. Solo che per ora, a parte la realistica possibilità di un interesse economico da parte delle case farmaceutiche, ho letto cose che fanno acqua da tutte le parti, complotti dei quali non si capisce minimamente la ratio.
E per risponderti: anch’io istintivamente, in questo momento, sarei portato a non vaccinarmi, e così le mie figlie. Ma per nessun motivo particolare… solo perché non ne vedo per ora l’urgenza e penso che un po’ di chimica in meno nel corpo non possa fare che bene. Tutto qui. Vedremo.
Ma io il complotto per adesso non ce lo vedo proprio. Se la gente morirà di vaccino, o rimarrà sterile si dovrà pur sapere. Vedremo.

Non ho invece difficoltà a credere che ci sia l’intenzione di far fuori l’ottima Gabanelli e sarebbe veramente un crimine. Ma attenzione: sapete che nei blog di controinformazione gira gente, tipo il cacciatore d’ebrei Barnard, che c’ha il coraggio di dire che pure lei è una prezzolata?

Goodlights ha detto...

@fra

http://www.effedieffe.com/content/view/8146/140/

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=6235

http://protonutrizione.blogosfere.it/2009/07/influenza-suina-1976-vaccino-propaganda-e-danni.html

tanto per incominciare...

ora, io non dico che uno che decide di farsi vaccinare, sia un perfetto idiota.

quello che intendevo con le mie parole è che almeno mi auguro che gli venga il dubbio.

e non me lo auguro perchè sostengo una causa ciecamente fino alla morte e voglio che tutti la pensino come me.

me lo auguro perchè se no significa che la tv ci ha rincoglioniti tutti quanti!

me lo auguro perchè se no significa che c'è in giro chi crede ancora che il nostro governo ci ami e che non ci farebbe mai del male!

me lo auguro perchè se no significa che siamo una massa di xxglioni che nemmeno di fronte a scritti che fanno riflettere ci fermiamo a farlo!

mi innervosisco di fronte al re gilardino di turno, non tanto per i modi (per quanto discutibili), quanto per l'inesistenza di fonti.
infatti non si è degnato di rispondere alle domande della prof samy.
questo mi deve far pensare che sostenga tesi contrarie per il gusto di farlo, ma senza essersi informato minimamente sull'argomento trattato.

e purtroppo così fanno in molti.
spero tu non sia tra quelli.

e lo spero per te, non per me.

mi scuso se il mio atteggiamento ti ha fatto pensare che io sia convinta di possedere la verità assoluta.
è l'esatto contrario ed è anche il motivo per cui mi documento a fondo prima di farmi un'idea precisa.

chi attacca sempre e comunque tutto e tutti su questo blog, questo lo fa?

e, se lo fa, perchè non viene mai postato un link o consigliato un testo da valutare insieme?

spero di essermi spiegata meglio questa volta.

buona serata!
Goodlights

Goodlights ha detto...

@ re gilardino

caspita, postare in sincronia con te nooooooooooooooooooooooooooo!
:-)

comunque ho apprezzato l'onestà del tuo commento.
almeno hai ammesso che spesso non sai nemmeno di cosa si stia parlando, ma vai contro per partito preso.

ottimo. ora mi spiego molte cose...

Goodlights

Anonimo ha detto...

I consigli di un medico:

http://www.nograziepagoio.it/Influenza_Gervas_Passerini.pdf

Re Gilardin ha detto...

Lasciamelo dire Goodlight
non hai capito niente
ma proprio niente

Goodlights ha detto...

@re gilardino

nemmeno tu...

ti volevo solo far provare come ci si sente quando le tue parole vengono fraintese e rigirate.

è una bella sensazione?
no, vero?

ecco, così magari la prossima volta ci penserai su qualche istante prima di attaccare.

ciao e serata bella!

Goodlights

Anonimo ha detto...

@goodlighs

gradissima!
farò una statua in tuo onore
:-)

deb

Anonimo ha detto...

@goodlights

ottima mossa
:-)

prof samy ha detto...

@re gilardino

ti ringrazio per la risposta.

ora anch'io, come goodlights, mi spiego molte cose...

secondo me, si potrebbe arrivare a conclusioni interessanti anche senza creare scompiglio, attaccare le persone e soprattutto senza usare un sarcasmo che spesso risulta fuori luogo.

ti confesso, mio caro, che a volte mi sono vergognata per te.

un esempio?
quando inventi quelle storielle idiote che hanno per protagoniste questa o quella donzella del blog.
sfiora il patetico ed è assolutamente inutile.

non mi pare che così facendo tu tenga fede a ciò che sostieni:
"Cerco di mettere in crisi quei discorsi che mi pare non abbiano solide fondamenta".

cosa c'entrano quelle ridicole favolette con il crear scompiglio per far venire dubbi alle persone?

non condivido il modo, il tono e l'energia che metti nei tuoi scritti, ma li rispetto in quanto condivido la teoria secondo la quale in fondo vai cercando semplicemente un po' di attenzione e affermazione.

affermazione che, presumo, ti manchi nel mondo reale visto il comportamento in quello virtuale.

ti auguro di trascorrere una tranquilla serata in compagnia delle donne della tua famiglia e mi auguro che con loro ti comporti in modo più educato.

cordialità.
prof samy

Re Gilardin ha detto...

Cerco di esser più chiaro:

Facciamo un esempio.
Tutti noi mandiamo a scuola (anzi per maggior disprezzo: squola) i nostri figli. E’ normale.
Se abbiamo qualcosa da obiettare, attiene alle modalità di applicazione dell’istituzione scolastica (qualità dei professori, programmi, riforme, orari, integrazione etnica…), non si tratta certo di riserve sull’opportunità dell’istituzione stessa.
Perché mandiamo i nostri figli a scuola non ce lo chiediamo nemmeno.
Già… perché?
Perchè… perché…
Boh, perché lo fanno gli altri, perché non si può fare altrimenti, perché funziona così da secoli, perché se no poi mio figlio come fa.
In effetti si tratta di motivazioni veramente fragili. Un po’ patetiche, direi.

Mettiamo ora che arrivi un Tizio che si fa chiamare Un-Nuovo-Mondo-Per-Me-(E-Per-Te), indossa le calze al posto dei guanti e le mutande (di Ginevra, ovviamente) al posto del cappello. Il tizio c’ha un minimo di carisma (occhio azzurro, barbone da guru ecc. ecc.) e ha doti di affabulatore (infatti ha studiato).
Ti dice che la scuola è un’istituzione aberrante, strumento delle peggiori nefandezze. Non va riformata, va cancellata.
E parte con un elenco (circostanziatissimo) di aberrazioni:
-si tratta di un sistema di controllo, fisico (foto di bimbi che fanno le flessioni) e psichico (foto di un bambino interrogato alla lavagna), e di schedatura dei cittadini (foto di una pagella)
-Un subdolo plagio delle coscienze (foto della copertina di un libro di religione e di uno di educazione civica)
-I bambini vengono sistematicamente stuprati dagli insegnanti (si cita Rignano, Brescia…), ma solo di una minima parte dei casi veniamo a conoscenza a causa del clima di terrore instaurato nelle scuole (foto di bambini in fila per due). Qualcuno parla anche di traffico di organi (foto di un rene)!
-I bambini si suicidano sotto il peso della competitività che gli viene inculcata (qualche altro articolo di cronaca + foto di bambino morto su marciapiede)
-I bambini alla sola idea di andarci hanno delle crisi panico, perdono il loro buon umore, deperiscono e continuano ad ammalarsi (innumerevoli e strazianti testimonianze delle mamme + foto di bambino che piange)
-E’ un cinico trucco per estorcere denaro ai cittadini (comparazione tra il costo di produzione di un libro di testo e il suo prezzo al pubblico + documentazione che attesta il rapporto di parentela fra il ministro della pubblica istruzione e il presidente dell’Associazione Editori Scolastici Italiani), mascherato dalla presunta e sbandierata gratuità del servizio (Ha-ha-ha!)
-E’ uno strumento per indebolire il fisico dei futuri cittadini (comparazione fra il peso di un bambino e il peso, eccessivo, del suo zaino + elenco danni fisici causati da una simile crudeltà) e renderli inoffensivi (foto di impiegati al computer)
-L’obbligatorietà della scuola è lo spregevole espediente per limitare i casi di ribellione (foto di uno zingarello che ride…con un portafogli da donna in mano, no questo è meglio cancellarlo!).
-Nemmeno la fatiscenza degli edifici scolastici (innumerevoli foto di controsoffitti caduti e di scuole intere polverizzate + foto di braccio di bambino impolverato stritolato dalle macerie) ti esonera dal portare i tuoi figli a scuola. I genitori portano i figli al patibolo
-Inoltre si tratta di luoghi di perdizione (video con bambini che toccano il culo alla maestra), dove la droga viene deliberatamente fatta circolare (video con alunni che sniffano la coca sui banchi) da maestri e professori che hanno fatto del potere e della corruzione il loro stile di vita (numerosi articoli su esami truccati, bustarelle ecc.)
...

Re Gilardin ha detto...

...
“Ecco questa è la scuola” ti dice.
Tu rimani un po’ interdetto e timidamente gli rispondi: “E l’alfabetizzazione allora?”
Quello ti guarda con aria compassionevole e dice: “Povero pecorone, quali sarebbero i risultati della tanto decantata alfabetizzazione? Forza dimmelo, quali sono?”
“Dai forza diccelo, quali sono?” raddoppia la dose la goodlight di turno.
Ancora più perplesso dici: “Beh… effettivamente…”
Interrompendoti: “Sveglia! Te lo dico io, pecorooone: creare dei consumatori (foto di una fila di deficienti in attesa dell’inizio dei saldi) a LORO uso e consumo”.
Tu stizzito provi ad abbozzare: “Ma non è solo questa la scuola!”
Bravo pecorone, allora tienitela stretta la tua scuola! Te la danno anche gratis i furbacchioni! Servo sei e servo rimarrai. Bravi pecoroni tutti a scuola… e anche a ringraziare… e far regali ai professori… Auguri nè!”

Di fronte a un simile calderone di cose vere, semivere, false, fraintese, o mistificate come comportarsi?

Anonimo ha detto...

@re gilardino

veramente mandiamo i nostri figli a sQuola perchè è obbligatorio.

per come funziona la scuola italiana, sinceramente ne farei volentieri a meno.

Anonimo ha detto...

mai sentita una masnada di caxxate tutte insieme se non, a volte, da berlusconi...

disgustato ha detto...

@re

quindi secondo te questo è quello che succede in questo blog?

be', effettivamente la capretta un po' di barba ce l'ha e anche un bel sorriso accattivante
:-)

vedi di prendere la tua dose di prozac e di coricarti che magari domani (vana speranza) ragioni meglio.

disgustato

Anonimo ha detto...

@gilardino
concludendo, tu sei d'accordo col mandare i figli a scuola?

se vuoi sapere il mio parere: io no, penso che debbano essere lasciati liberi di fare cio' che vogliono come piacerebbe a me di essere lasciato libero di fare cio' che voglio.
e credo che si impari solo nel momento in cui uno desidera imparare ed e' diverso da persona a persona.
e per finire si impara solo facendo le cose, non basta solo leggerle.

tu cosa ne pensi?

MSNO ha detto...

notizie dell'ultima ora dalla Spagna: "I medici rifiutano di farsi vaccinare. I ginecologi sconsigliano, anzi, proibiscono alle loro pazienti di vaccinarsi".

Anonimo ha detto...

potresti dare un link della notizia? grazie

CuoreValsesiano ha detto...

Argh!!!

la ripresa economica mozzata dalla A -non la serie del calcio, la ex H1N1

Lo dice babbo corriere:
http://www.corriere.it/economia/09_settembre_08/fmi_stime_influenza_b66b8338-9c8c-11de-a226-00144f02aabc.shtml

Chissa' cosa ne pensano Novartis & Co, delle stime FMI intendo ;-)

Ed il popolo del Blog?

Re Gilardin ha detto...

a disgustato

è un po' quello che vedo nei siti di controinformazione
un gran caos, molto dilettantismo, parecchia ideologia, e soprattutto una fame insaziabile di verità alternative (a qualsiasi costo, anche del ridicolo)
con questo non intendo assolutamente dire sia tutto da buttare
per esempio il blog di Felice, per lo meno nei suoi momenti più nobili, che a mio avviso sono quelli dove ci si interroga sul senso della nostra società attuale.

disgustato ha detto...

@re

già.

"un gran caos, molto dilettantismo, parecchia ideologia, e soprattutto una fame insaziabile di verità alternative (a qualsiasi costo, anche del ridicolo)"

sostituisci la parola "alternative" con "allinetate" e, guarda caso, vien fuori quello che io vedo nella tua testa...

ma che strano.

disgustato

Anonimo ha detto...

@disturbato(re)

perchè non rispondi a tutti quelli che hanno avuto una parola gentile per te?

Goodlights 9.59
prof samy 10.14
anonimo 10.48

troppo comodo ribattere solo a quello che più ti piace per uscire bene (si fa per dire) dalle scaramucce che tu stesso provochi.

Re Gilardin ha detto...

Una chiesetta con tanto di curato, sagrestano, perpetua e beghine
questo è quello che emerge sempre di più dai vostri commenti

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...

chirichetti vi richiamo all'ordine!

non date da mangiare ai troll...

rumenta ha detto...

Perché mandiamo i nostri figli a scuola non ce lo chiediamo nemmeno.
Già… perché?
Perchè… perché…


perchè la conoscenza rende liberi.

-----------------------------------

Di fronte a un simile calderone di cose vere, semivere, false, fraintese, o mistificate come comportarsi?

basterebbe, se ci fosse la libertà di farlo, un istitutore.

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...

Chirichetti?

Ti informo che il troll di accatto che si è autoincoronato re si è impossessato di questo blog da tempo immemore.

Gli hanno steso il tappeto rosso e spalancato le porte del castello della regina.

Ora gli offrono pure il thè coi pasticcini... se continua così tra poco la regina se la sposa e poi gli portano pure le ancelle per qualche sollazzo stile papi.

Ovviamente gli ospiti devono stare con le bocche cucite e le mani legate altrimenti prendono pure le bacchettate! Alla faccia delle pari opportunità!!

L'ho già detto, questo è il blog dei pacifisti autolesionisti...!

Torquemada

Anonimo ha detto...

@torquemada

"chirichetti" perchè il RE ha definito il blog una piccola chiesa con tanto di comparse a tema
:-)

comunque meglio un blog di pacifisti di uno in cui ci si prende a scarpate e ci si insulta..
anzi, scusa se mi permetto, ma puoi anche esprimere ciò che pensi in modo più educato...

grazie.

Anonimo ha detto...

Vacinarsi o non vacinarsi ? questo è il dilemma.
Il problema è che se davvero i poteri forti vogliono una vacinazione di massa per i loro oscuri motivi il modo più semplice per impedire che i Complottisti, non allineati e gente che preferisce pensare in modo alternativo gli rompa le uova nel paniere, è quello di fare in modo che chi non si vacina si ammali e muoia veramente tra le risa e lo scherno dei "pecoroni" allineati che diranno vi avevano avvertito ma voi li ad ascoltare tutte le fandonie su internet.
In pratica due piccioni con una fava.

Re Gilardin ha detto...

Stupendo!
la nebbia si dipana e tutto comincia a prender forma

Anonimo ha detto...

Sì sì facciamo tutti gli educatini con Mr. sterco dell'anno dài, che fa tanto bello e radical-schic fuori tempo massimo.

Intanto nel mondo reale infuriano battaglie epocali!

Ecco un'altra prova indiretta del perché il mondo è dominato da un pugno di uomini. Semplice! E' tanto tanto tanto facile...

Torquemada

Re Gilardin ha detto...

stupendo

Re Gilardin ha detto...

shhhh
è un rarissimo esemplare da collezione

non facciamolo scappare è stupendo

Re Gilardin ha detto...

è un esemplare giovane
è molto selvatico
vediamo se torna

Re Gilardin ha detto...

La Rumenta ormai è mezzo addomesticata

Felix lo usano al circo

ma Torquemada è il più bell'esemplare che abbia mai visto

Parola mia

Re Gilardin ha detto...

Ecco è scappato

Va be' pazienza...

ci teniamo la Rumenta! Che vuoi farci.
anche se ormai a volte capita di esser daccordo (sull'istitutore per esempio)

Goodlights ha detto...

http://www.disinformazione.it/influenza_porcina.htm

sempre per fra

balconaggio ha detto...

http://dirittoallarete.ning.com/profiles/blogs/il-vaccino

funziona benissimo ;•)

Anonimo ha detto...

Se nel Regno Unito e a Hong Kong, due dei Paesi più colpiti al mondo dall'epidemia della nuova influenza, la maggior parte dei medici e degli infermieri sono contrari a vaccinarsi, in Italia non va diversamente. Scettici e poco convinti della gravità reale degli effetti del virus, aspettano di vedere gli sviluppi in Italia del contagio.

«Da molti anni - spiega ad Apcom Carlo Lusenti, segretario dell'Anaao Assomed, l'associazione dei medici dirigenti - i dottori e il personale sanitario vengono vaccinati per primi contro l'influenza stagionale, per due ragioni banali e di buon senso: perché sono molto più esposti al contagio e perché occorre evitare che si ammali molto personale sanitario proprio quando c'è molta pressione sul sistema. Premesso questo, io farò il vaccino per la stagionale ma non penso di fare l'altro, quello per la nuova influenza».

«Non sono convinto - sottolinea Lusenti - che la pressione dell'epidemia sarà così forte. Sono un soggetto perfettamente sano e se mi ammalerò pazienza, vorrà dire che starò a letto una settimana. Il vaccino lo farò invece senz'altro a mio padre, che ha 80 anni. A lui la nuova influenza potrebbe creare dei problemi, perché è già un soggetto a rischio». «E' una sciocchezza», ribatte Armando Masucci, della Uil Medici Fpl. «Rientra nella mentalità medica. Il medico si considera sempre immune. Il vaccino contro la nuova influenza dovrebbe essere obbligatorio per tutti gli operatori sanitari. Adesso non è obbligatorio, ma spesso la direzione ospedaliera lo impone, e fa bene. Bisogna farlo». Lo stesso Masucci però non nasconde di non dare proprio il buon esempio: «Io? Non ho mai fatto un vaccino».

«Tra gli infermieri ci sono varie scuole di pensiero», spiega Laura Rita Santoro, referente del Lazio di Nursing Up, sindacato nazionale professionisti sanitari della funzione infermieristica. «Se uno lavora con gli immunodepressi è meglio che lo faccia, a tutela dei pazienti. Ma da quello che abbiamo visto finora la situazione non è molto preoccupante. Un nostro collega è rientrato qualche giorno fa dalla Spagna con una gran febbre. Non siamo sicuri che fosse nuova influenza, ma lo abbiamo osservato attentamente, eravamo curiosi di capire. Una settimana di febbre alta ed è finita lì».

Anche Santoro non ha ancora deciso se si sottoporrà al vaccino: «Ni. Dipende da dove sarò a lavorare quando arriverà l'epidemia, se a contatto con pazienti particolarmente a rischio. Io sono specializzata in epidemiologia, ho studiato la faccenda con attenzione. Mi pare che ci sia un allarme eccessivo. Ai tempi dell'aviaria nel Lazio furono acquistate grandi quantità di vaccino, che tra l'altro non eravamo in grado di stoccare, per cui fu conservato direttamente presso le case farmaceutiche, alle quali fu pagato l'affitto dei frigoriferi. Alla fine molto rimase inutilizzato e tutto si trasformò in una grande spesa sanitaria inutile. Non vorrei che anche questa volta andasse nello stesso modo».

Re Gilardin ha detto...

Ginevra,
sono andati tutti
è il momento giusto per un po' d'intimità
pensa che bello tu e io nel nostro palazzo
la Rumenta come istitutore dei nostri Lancillottini
e in giardino Torquemada alla catena a far la guardia
non è meraviglioso?

Re Gilardin ha detto...

Ginevra,
che serata stupenda

Buonanotte

Felice Capretta ha detto...

2 commenti eliminati per inaccettabile attacco ad personam, tripla farcitura di insulti e contributo nullo alla conversazione.

lascio giusto il terzo perchè a mio avviso contiene, nonostante l'insulto, un briciolo di contenuto.

il disturbato(re) non ne avrà a male, ma su richiesta posso eliminare.

quanto alle critiche allo stile di moderazione, ci tengo a specificare che ognuno a casa sua fa quello che vuole.

inoltre, opporsi a qualcosa significa dare energia a quel qualcosa.

se una persona sola ha l'energia per condizionare i commenti di tutti, la responsabilità è di chi gli dà energia.

si puo' essere daccordo oppure no, questo pero' non è un problema mio, perchè io la mia certezza ce l'ho.

saluti felici e sogni consapevoli ai più.

anzi... (mike) buonanotte. allegria!
(cit. kerosenectute)

felice

Anonimo ha detto...

Una mail simile a questo articolo circola anche in lingua francese.
Si parla di cospirazione e di un genocidio di massa ideato per diminuire la popolazione mondiale e rifocillare le casse delle multinazionali d'accordo con gli Stati, gli effetti collaterali del vaccino provocheranno piu' morti e danni che l'influenza stessa.

ercole28 ha detto...

CIAO A TUTTI!!!!!!!!!!!

Sono tornato dalle ferie....

Che faticaccia...
poco + di un mese di vacanza...
è dura!!!!!!!

Spero che i miei amici (Goodlights, Felice, Taoista, Rumenta, Indopama, etc.) si ricordino ancora di me.
Vi saluto tutti, e come contributo vi lascio la mia esperienza con la psicosi da pandemia.

Ho fatto una crociera sul mediterraneo, e nella nave ci facevano praticamente fare il bagno nell'amuchina (prima di pranzo, dopo pranzo, nella piscina, etc etc.)
Ovunque si ricordavano le norme igieniche (tipo se starnutisci, non coprirti con le mani, ma con un fazzoletto o tuttalpiù con la manica della maglietta...)

Vi dirò,che in quell'atmosfera...ci si guardava tutti un pò di traverso...e al primo starnuto...tutti pronti ad evitare il tizio malcapitato (anche se era uno starnuto da troppa aria condizionata).

Insomma, se la cosa prende piede anche sulla terraferma, non sarà certo molto divertente....anzi...

Piuttosto, un consiglio da Felice e Corvo:
sotto che forma assumete le vitamine da voi citate??

Saluti raffreddati
ercole28

Anonimo ha detto...

BHA, non so più che pensare..credo che ai governi preoccupino semplicemente i costi sociali ed economici se quest'inverno la maggior parte della popolazione lavorativa si mettesse in mutua per influenza...per lo meno quei pochi che hanno ancora un posto di lavoro :-(

TriNitro ha detto...

@Felice

Sono un tuo assiduo lettore anche se non ho scritto mai fin'ora perché non sono un esperto di economia e finanza, quindi ritengo i miei commenti superflui.

Mi complimento in primis con Felice e poi con tutti gli storici commentatori che "fino ad ora" aiutano il sig. Capretta a mantenere alto il livello di queste pagine web.

Dal rientro delle ferie ho constatato, mio malgrado, che ci sono dei "troll" che scrivono solo perché hanno la facoltà di pigiare i tasti della tastiera.

###
Al fine di mantenere il livello fin'ora raggiunto, consiglio a Felice di bloccare i commenti anonimi e "regali"..... si stancherà di creare sempre nuovi account spero...
###

Luca T.

p.s. se seguiranno dei flame non risponderò per non dare soddisfazione ;-)

MSNO ha detto...

Questo è il link della notizia:
http://www.elmundo.es/elmundosalud/2009/08/25/medicina/1251199812.html

per quanto riguarda i ginecologi lo so perchè mi è stato riferito personalmente da amici con moglie incinta.

Anonimo ha detto...

@ Felice Capretta

"il disturbato(re) non ne avrà a male, ma su richiesta posso eliminare."

Ma sì diamogli anche una leccatina alle terga dai! Genuflettevi pure facendo un doppio carpiato!

E poi vi preoccupate del nuovo ordine mondiale... mi fate ridere se non piangere!

Ma non vi rendete conto che molti di voi sono già pronti come tanti soldatini di cera?
Vi manca solo un passaggio: "cercare nel vostro cuore" e scoprire che quel giorno vi piacerà e ne sarete appagati come mai.

In realtà il Big Brother non lo paventate... lo desiderate solo che ancora non lo sapete. E non mi dite che non è un contributo costruttivo! Vi ho appena dato una dritta che vi potrebbe cambiare la vita già da domani! L'attesa acuisce il desiderio...



"quanto alle critiche allo stile di moderazione, ci tengo a specificare che ognuno a casa sua fa quello che vuole. "

Ed è qui che ti volevo!!
Ecco che ciccia l'arroganza sopita sotto il manto di borotalco di facciata.
Per la serie "chiagne e fotte" appena vi si tocca nei punti sensibili narcisistici buttate la maschera e schizzate su come piccole jene... la solita vecchia storia!

Stessa pasta classica dei sinistri tanto bon ton quando raccattano voti dai disgraziati poi jene ridens appena si tratta di mollare il malloppo o la villetta a Capalbio...
Vi do una brutta notizia: sono fortunatamente in via di estinzione!



"inoltre, opporsi a qualcosa significa dare energia a quel qualcosa."

Ha! ha! ha! ha! ma dove l'hai letta questa? Su un romanzetto di Liala?

Ma da quale mondo escono fuori queste filosofie che sono un inno alla fuga!?!
Perché non ci fornisci una bella bibliografia.
Sai, sono a corto di romanzi di fantascienza!

Però è giusto! A casa propria ognuno fa quello che vuole, non ci piove, ma se poi fai entrare degli ignari invitati e ti entra una banda di slavi decisi a farvisi con tutti i pantaloni ti voglio vedere a non opporre resistenza per non alimentare la loro forza....!
Se non puoi fare nulla, amen. Se hai la possibilità di agire e non agisci allora ti si addice un bel proverbio toscano:

"Tanto ne va a chi tiene, quanto a chi scortica" !!

La vita è una guerra e un grande banchetto! Altro che thè e pasticcini a casa della regina!
E poi caxxo! Ce lo dovevi dire prima che questo era il sito dependance di Buckingham Palace!
Alla faccia della modestia!

Comunque, tieniti pure il tuo piccolo regno con tutto il caravanserraglio di varia umanità.

Tutta bravissima gente, per carità! Molti però alla ricerca disperata di senso con tutte le loro nevrosi per non confessarsi la verità di non averci capito ancora un caxxo!
Poca perdita...

"Tutto il resto è silenzio!"


Torquemada

p.s.
Ti non lo sai ma ti ho appena fatto un favorone! Da domani i commenti indignati e di affettuosa solidarietà nei tuoi confronti inonderanno il blog. Diventerai il Mike dei bloggers ma da vivo!
Pensa che soddisfazione, per un momento vi sentirete una comunità compatta come un sol uomo.
(per poi ovviamente continuare a farvi i fatti vostri con spirito autenticamente e sinceramente individualistico per il resto dell'anno in attesa del Mondo Nuovo...)
Mi raccomando, almeno un panettone a Natale me lo aspetto!

Anonimo ha detto...

@ercole28
la forma migliore per assumere la vitamina C e' quella rotonda perche', senza spigoli, la mandi giu' meglio.
se ti vendono quelle quadrate lamentati perche' danno dei problemi.

io non credo che una vitamina sola (e per giunta morta) possa servire, l'ho sperimentato di persona. la cosa migliore e' mangiare tanta frutta fresca e per mangiarne molta con facilita' consiglio (oltre che evitare le forme quadrate/triangolari) di usare centrifuga e frullatore.

punplorg

Anonimo ha detto...

MSNO

sei un po' stupendo anche tu
il tuo scoop era questo:
"notizie dell'ultima ora dalla Spagna: I medici rifiutano di farsi vaccinare. I ginecologi sconsigliano, anzi, proibiscono alle loro pazienti di vaccinarsi"

poi salta fuori che una percentuale significativa di medici (non solo spagnoli) al momento non ritiene indispensabile vaccinarsi e che che l'amico di un amico c'ha una moglie che è stata dal ginicologo e quello le ha detto di non fare il vaccino!!!!!

E' la stessa cosa?

Daniele ha detto...

Leggendo le missive di un ben noto, mi rendo conto quanto questa società possa generare personalità disturbate, al limite del patologico...
Quello che mi chiedo con perplessità è però:
ma quando lavora quello?
Un saluto felice a tutto il forum

Felice Capretta ha detto...

@torquemada

non si spegne il fuoco con il fuoco (cit.)

rispetto ma non condivido, e comunque ho imparato qualcosa.

grazie per il tuo contributo

saluti felici

felice

Felice Capretta ha detto...

@luca

grazie per il suggerimento, in realtà io prediligo la libertà di parola ed ho troppa stima dell'intelligenza dei lettori.

poi sai benissimo che di troglioni è piena internet e non si stancano *mai* :-)

presto comunque le cose cambieranno ...in meglio :-)

saluti felici

felice

chicco ha detto...

Che senso ha la sperimentazione di un vaccino i cui risultati arriveranno a Marzo quando gia' ad ottobre partiranno le vaccinazioni di massa??!?!?

-----------

Via libera in Spagna alla sperimentazione immediata del vaccino contro l’influenza A. I primi test clinici saranno condotti su un campione già selezionato di 400 bambini fra i 6 mesi e i 17 anni. I risultati non arriveranno prima di marzo, ma la distribuzione su larga scala potrebbe già iniziare fra ottobre e novembre.
“Grazie alla sperimentazione avviata da altri paesi – ha assicurato il Ministro della Sanità Trinidad Jimenez – potremo partire con la somministrazione in tempi molto brevi”.
Donne incinte e malati cronici i prossimi pazienti su cui verrà testato il vaccino, messo a punto dal colosso farmaceutico britannico GlaxoSmithKline.
In Francia, intanto, alcune scuole chiudono temporaneamente come misura precauzionale: ben 23.000 i contagi riscontrati a fine agosto dai Gruppi Regionali d’Osservazione sull’Influenza. Nel nord-est del Paese c‘è già un liceo che corre ai ripari con le “lezioni virtuali”: compiti pubblicati e corretti su internet dai professori, in attesa di poter tornare davvero in aula.

Da: http://it.euronews.net/2009/09/08/influenza-a-in-spagna-si-sperimenta-il-vaccino-su-400-bambini/

rumenta ha detto...

Daniele:

ma quando lavora quello?

hemmm... forse è questo il suo "lavoro".....

corvo ha detto...

Preferendo sorvolare sulla caduta di tono della discussione vorrei invitare i commentatori a ragionare insieme sull'argomento. Cerco di illustrarlo con due diagrammi.

Il primo é in inglese e ,mette in relazione una serie di problemi che ci stiamo trovando ad affrontare.
La pandemia non puó essere “capita” se non é connessa a un mondo altamente complesso.

http://www.ordosolis.org/modules/My_eGallery/gallery/NPU/SystemicAnalysis/Risk_analysis_20.png



Il secondo é un workflow, in italiano, che cerca (senza pretesa di completezza) di organizzare diversi aspetti della questione.
se essa sia rilevante o meno
quali siano le sue cause
cosa si possa fare per prevenire il fenomeno
cosa si possa fare per reagire al fenomeno.

http://www.ordosolis.org/modules/My_eGallery/gallery/NPU/SystemicAnalysis/Pandemics_analys.png

Anonimo ha detto...

vedo tanti commenti, come mai prima, segno che l'argomento e' di notevole interesse.
segno che i media hanno fatto bene il loro lavoro altrimenti nessuno spenderebbe tanta energia per commentare un articolo che parla di una banale influenza.

tv/giornali e influenza, quale sara' il vero killer?

...

Goodlights ha detto...

@fra

ciao!
volevo sapere se hai letto i link che ti ho postato e cosa ne pensi.

@ercole

bentornato!
:-)

Goodlights

Anonimo ha detto...

@tutti quelli che stanno dando "consigli medici"

un consiglio:
non fatelo in quanto è reato perseguibile per legge

raccontate le vostre esperienze, ma non andate oltre.

Anonimo ha detto...

Goodlight

continui a postare link che si autogenerano tra loro e si basano su opinioni. Il fatto stesso che qui sopra uno dica che tra gli infermieri ci sono due correnti di pensiero la dice lunga sul fatto che certezze, tra chi ha la competenza in materia, non ce ne sono. Per ora l'unica che ne ha sei tu.... non dovresti sospendere il giudizio e, soprattutto, smettere di considerare notizie quelle che sono opinioni?
PS: ovviamente i fideisti, che loro sanno già, ma poi guarda caso non fanno che avere preconcetti, li trovi sempre.
W una sana incertezza
Ciao
Fra

Goodlights ha detto...

@fra

cosa vuoi che faccia d'altro per spiegarti perchè ho detto quelle cose?
devo cospargere il capo di cenere e prostrarmi ai tuoi piedi?
:-)

era una serata di m, dopo una giornata di m, re gilardino rompeva le alle e ho sbottato usando parole, modi e toni che nonrmalmente non miappartengono.

scusa, ma questa parte del mio post l'hai letta?:

"ora, io non dico che uno che decide di farsi vaccinare, sia un perfetto idiota.

quello che intendevo con le mie parole è che almeno mi auguro che gli venga il dubbio.

e non me lo auguro perchè sostengo una causa ciecamente fino alla morte e voglio che tutti la pensino come me.

mi scuso se il mio atteggiamento ti ha fatto pensare che io sia convinta di possedere la verità assoluta."

....

"è l'esatto contrario ed è anche il motivo per cui mi documento a fondo prima di farmi un'idea precisa."

spero ora ti sia chiaro.
diversamente pazienza...

ciao.
Goodlights

MSNO ha detto...

Il fatto che una grossa percentuale di medici (spagnoli e non, anche se elmundo si concentra piú su quelli spagnoli) non voglia farsi vaccinare secondo me è significativo. Secondo: non ho parlato di amici di amici di amici. Ma di colleghi di lavoro (piú di uno) alle cui mogli, non UNO, ma TUTTI i ginecologi consultati hanno proibito di vaccinarsi. Anche questo secondo me è significativo visto in una ottica di esperienza quotidiana e non su "proiezioni" come stanno facendo i mass media attualmente senza dati certi. I miei saranno piccoli esempi, MA SONO CERTI.

G.Paolo ha detto...

Sono un giornalista specializzato in materia di sanita'.

Vorrei suggerire all'articolista di leggersi i miei scritti sulle VERE CAUSE delle varie "influenze", che non sono causate da virus, come propagandano gli "enti" della sanita' mondiale, i quali seguono di "dictat" dei loro sponsor: BIG PHARMA.....per far vendere, a questi ultimi, farmaci e vaccini da somministrare alla popolazione che ignora che quelle ideologie sono subdole, cioe' sono "balle" biologiche - sfruttate ai fini di business commerciale, per far soldi e propagare le malattie ai loro "sudditi" (per le alterazioni immunitarie, e non solo, che i vaccini producono) .... generando anche inutili ma efficaci "paure" alla popolazione mondiale....ed ai politici, affinche' facciano l'opportuna pubblicita' con il "terrorismo mediatico" a quei farmaci e Vaccini.
Basta con le frottole biologiche


Per le prove e dimostrazioni di cio' che ho affermato vedere:

sul sito del quale sono il webmaster: www.mednat.org/cure_natur/influenza.htm

Felice Capretta ha detto...

@ g.paolo

hai letto bene l'articolo, si?

perchè mi sembra che di base diciamo le stesse cose :-)

saluti felici

felice