martedì 31 marzo 2009

Altri sequestri in Francia

"Caccia ai manager in Francia" strombazza l'informatissimo Tgcom, ricordandoci un po' il famoso comico che anni fa mimava Emilio Fede: "Attentato...!"

Citiamo dall'acuto giornale online:
Francia, assedio a manager Pinault

Continuano le proteste dei lavoratori francesi contro i manager delle grandi aziende che hanno annunciato piani di ristrutturazione e licenziamenti. Anche Francois-Henri Pinault, patron del gruppo Ppr, leader del lusso, è rimasto bloccato per un'ora in auto da alcuni dipendenti del gruppo [...] secondo le prime ricostruzioni, sarebbe stato bloccato a Parigi da un centinaio di dipendenti dei magazzini Fnac e Conforama, che fanno parte del gruppo, mentre usciva in auto da una riunione a livello europeo.
Poi, dopo momenti di alta tensione, ed in seguito all'intervento della polizia, è stato lasciato andare via a bordo del taxi su cui si trovava.

Ora rileggiamo.

Assedio al manager Pinault. Già vediamo una folla di sanculottes con il forcone e le torce bloccare il palazzo della Fnac in centro Parigi. Risulta invece che il soggetto era già fuori dall'edificio, sul suo taxi mercedes lungo un chilometro, probabilmente ben fornito di sicurezza e champagne.

Dunque non è stato sequestrato. E neanche assediato.
Semplicemente volevano prenderlo a calci nel didietro.

Occasione persa, grazie all'intervento risolutore dell'Ordine Costituito.

Bloccati realmente in ufficio, invece, i manager della Caterpillar. 733 licenziamenti su un'azienda da 2500 persone probabilmente non lasciano i dipendenti di buonumore.

Va di moda, in Francia...

Consigliamo ai manager questa innovativa soluzione , esclusivamente antisequestro, per la loro sicurezza, naturalmente...no?


Nel frattempo, il presidente dell'Eurogruppo Juncker, da swissinfo:

un ulteriore degrado della situazione occupazionale in Europa potrebbe addirittura comportare rischi di rottura della coesione sociale

Vale a dire: scontri e disordini.

Così è deciso, andate in pace.

Saluti felici

Felice Capretta

17 commenti:

Daniele ha detto...

E saranno sempre di più e sempre peggio.
Spero tu abbia ragione Capretta che alla fine la ragione prevarrà, ma io ne dubito ogni giorno di più.
Speriamo bene
:-(

Anonymus ha detto...

Salve signor Felice se continuano cosi questi francesi tra un pò spolvereranno nuovamente la ghigliottina!!Libertè egalite a travailler(scusate il francese casereccio)

P.s sa niente del "telecoms package"? potrebbe decretare la fine del suo blog..e non solo..

Bubo ha detto...

Qualche segno per un g20 almeno 'decente' ci sarebbero...
Obama -gli States- parla di abbassare lo schifoso sfruttamento della Terra (cosa che mi preme più di qualsiasi altra cosa, se mi dovessi esprimere direi che sacrificherei l'intera popolazione mondiale piuttosto che la Terra), Sarko fa trapelare frasi del tipo "O si fa qualcosa, o me ne vado", il Papa va in Africa a predicare il non-uso di preservativi (azz, questa nn c'entrava, che è, un controllo delle nascite???)...
SE la nostra vita si assestasse al 30-40% in meno, sarei contento. Dopotutto con un 30% in meno mica dovremmo ritornare a lavare i panni al fiume o avere le galline (magari ce le avessi, magari avessi un giardino!!!).
I rappresentanti non farebbero più 50K Km all'anno (ce ne sono molti che si fanno 2-300 km al giorno quando potrebbero fare solo un paio di telefonate, ma sono malati mentali, tanto il gasolio lo scaricano dalle tasse, e dell'ambiente non gliene frega niente)
Gli operai non faranno più gli straordinari perchè non hanno altri interessi (vedi comprarsi l'ipod -300euro un mese di straordinari- e non usarlo, oppure alle 18.30 andare al bar anzichè dalla famiglia a lamentarsi che sono stanchi dopo 10 ore, e si bevono in pochi minuti gli straordinari del giorno)
I ventenni che sono la vera disgrazia sociale attuale avranno finalmente qualche grattacapo e dovranno crearsi una vera vita, altro che pensare il lunedì cosa fare venerdì prossimo.
Naturalmente chi di straordinari ne ha bisogno o si diverte il fine settimana lavorando duramente dal lunedì al venerdì ci finisce dentro in sta crisi, ma è sempre stata così (e me ne dispiace, soprattutto a chi ha una famiglia da mandare avanti).

Anonimo ha detto...

Ho sentito ieri, per radio, che in Francia, trattenere un maneger od un dirigente in fabbrica fino a 48 ore è perfettamente legale ed è già successo, in passato, durante trattative sindacali che non si risolvevano.
La cosa assume allora un significato diverso, anche se è sintomo di un diffuso "disagio".

Sauti.
RTridens

rumenta ha detto...

Bubo:

Qualche segno per un g20 almeno 'decente' ci sarebbero...
Obama -gli States- parla di abbassare lo schifoso sfruttamento della Terra (cosa che mi preme più di qualsiasi altra cosa, se mi dovessi esprimere direi che sacrificherei l'intera popolazione mondiale piuttosto che la Terra),


bravo, club di roma e nwo ti ringraziano sentitamente....
potrei anche darti un suggerimento, a te e a quelli che, come te, hanno queste splendide idee: suicidatevi in massa, la terra ve ne sarà grata.... ed anche io, che non sarò più costretto a sentire queste "amenità"......

Sarko fa trapelare frasi del tipo "O si fa qualcosa, o me ne vado",

e a noi, che cazzo ce ne frega??
il suo contributo sarebbe comunque nullo, o poco più.

il Papa va in Africa a predicare il non-uso di preservativi (azz, questa nn c'entrava, che è, un controllo delle nascite???)...

e questo non si accorda con la premessa di cui sopra, vero??
cattivo papa, cattivo!
peccato che mentre tutti, compresi i pagliacci del club di roma et similia, hanno diritto di esprimere le loro opinioni, ancorché demenziali, a lui sia negato..... che mistero misterioso....

SE la nostra vita si assestasse al 30-40% in meno, sarei contento.

io un po' meno, che non me la cavo troppo bene già adesso.

Dopotutto con un 30% in meno mica dovremmo ritornare a lavare i panni al fiume o avere le galline (magari ce le avessi, magari avessi un giardino!!!).

questa frase mi dà l'impressione che tu non abbia la benché minima idea di quanto sia bassa la terra..... ma è solo un'impressione, eh, solo un'impressione.....

per il resto concordo abbastanza, ma ognuno resta libero di farci quel che vuole, con i suoi soldi ed il suo tempo, non credi??
a prescindere dal fatto che noi non si sia d'accordo.....

Anonimo ha detto...

Gli States sono nella condizione di dover rimanere aggrappati ad uno strapuntino rispetto al vecchio potere che avevano sotto mano.
Sono un pò come l'inghilterra alla fine della seconda guerra mondiale...un impero in declino.
Obama non può far la voce troppo grossa perchè rischia di brutto a questo giro.
A loro rimane solo l'esercito...per ora...

Anonimo ha detto...

questo mondo precipita nel caos perche' si e' permesso troppo potere ai parolai ideologici sempre " radicali per gli altri e acquescienti per se stessi "

occorre un recupero di serieta' " pratica"

ad esempio vorrei che tutti gli " ambientalisti/ecologisti " fossero costretti ad applicare PRIMA a loro stessi le ricette che vorrebbero imposte a tutti

.. tipo un obbligo PER LORO della lavorazione " ecologica" e "autosostenibile" della terra ... anche se NELLA PRATICA la cosa potrebbe sembrare una " rieducazione " maoista ..:-)))

rumenta ha detto...

Anonimo, come non quotare ogni tua singola parola?????

Felice Capretta ha detto...

@rumenta e bubo:

buoooooniiiiiii mi raccomando rispetto per le idee altrui eh :-)

altrimenti vi faccio chiudere in una stanza della Primapr srl in compagnia di Antonio Rata e Bacca Laura!

;-)

saluti felici

Felice

Felice Capretta ha detto...

@ anonymus telecom package

si, è una possibilità.
non lo sto seguendo molto, in verità, anche se a quanto ho letto è l'ennesimo goffo tentativo di censura.

se avranno successo, cosa di cui dubito, dovranno imbavagliarci tutti. e siamo in tanti, tanti, tanti......e poi nel caso ci sono i remailer anonimi, tor e freenet.

saluti felici :-)

Felice

Bubo ha detto...

CHECCENTRO io Felice :D
E' a ramenta che forse gli va male e sta come Omer Simpson in Papà Incacchiato ;)
Io ho espresso un'opinione senza dettami o che altro di strano....

rumenta ha detto...

Bubo:

CHECCENTRO io Felice :D
E' a ramenta che forse gli va male e sta come Omer Simpson in Papà Incacchiato ;)
Io ho espresso un'opinione senza dettami o che altro di strano....


se per te nell'auspicare l'estinzione della razza umana (cit.: cosa che mi preme più di qualsiasi altra cosa, se mi dovessi esprimere direi che sacrificherei l'intera popolazione mondiale piuttosto che la Terra) non c'è nulla di strano.....

Bubo ha detto...

Hai fatto il sunto di tutto, ora finalmente ci capiamo.
Io dichiaro di essere ENTUSIASTA che la razza umana scompaia, SE, e dico se, fosse nella posizione di creare un tale turbamento (quindi ben oltre al Global Warming, allo sfruttamento delle foreste, etc) da portare la Terra ad uno stato in cui la fauna va estinguendosi, la flora inizia un lento decadimento inarrestabile e lo stesso utilizzo delle risorse minerarie non dia soluzioni alternative.
La malattia della Terra siamo noi, con in nostri comportamenti di tutti i giorni.
Questo si, è un mio parere.
E mi faccio schifo da solo quando bevo l'acqua in una scatola di plastica che finirà sottoterra, comprata usando una autovettura inquinante, non ho paura a scriverlo qui e a dichiararlo (di farmi schifo anche!)
Il problema è che per ora PRIMO abbiamo sofferto ancora troppo poco dell'inquinamento, SECONDO è difficile reperire soluzioni adeguate...
Da come scrivi te rumenta intendi la Terra uno strumento da utilizzare, non un bene da conservare (non facciamo gli aasimoviani, c'è poco da prendere l'astronave e andare in un'altra galassia, quello si fumava troppe cose, e cmq non sarebbe una soluzione ma solo una scappatoia)?
Non provate ancora ribrezzo a vedere tutti sti schifosi centri commerciali e strutture VUOTE (VUOTE, AFFITTASI-VENDESI Capannone) che ci crescono come funghi al posto dei prati?

Antonio ha detto...

Il secuestro in Italia è successo sul serio, andatevi a leggere la notizia su Libero oggi 2 aprile.Si comincia a ballare pure qui.....fanno bene ed io sono con i lavoratori!!!

rumenta ha detto...

Bubo:

Hai fatto il sunto di tutto, ora finalmente ci capiamo.
Io dichiaro di essere ENTUSIASTA che la razza umana scompaia, SE, e dico se, fosse nella posizione di creare un tale turbamento (quindi ben oltre al Global Warming, allo sfruttamento delle foreste, etc) da portare la Terra ad uno stato in cui la fauna va estinguendosi, la flora inizia un lento decadimento inarrestabile e lo stesso utilizzo delle risorse minerarie non dia soluzioni alternative.
La malattia della Terra siamo noi, con in nostri comportamenti di tutti i giorni.
Questo si, è un mio parere.


allora, scusa se insitso, suicidati.
la Terra te ne sarà grata.
ed anche questo è un parere, ovviamente.
i fatti, invece, sono diversi, dato che non c'è alcun bisogno di essere così estremisti.

E mi faccio schifo da solo quando bevo l'acqua in una scatola di plastica che finirà sottoterra,

ti obbligano a farlo puntandoti una pistola alla testa per caso?? puoi usare l'acqua del rubinetto, come me, e se devi portartela appresso puoi usare una comoda borraccia riempita della stessa o, se ti fa orrore la plastica, una bottiglia di vetro.
e c'è sempre la possibilità di riciclarla, la plastica....
ma vogliono i "termovalorizzatori", che sono anche peggio dell'interramento....

comprata usando una autovettura inquinante, non ho paura a scriverlo qui e a dichiararlo (di farmi schifo anche!)

puoi sempre andare nel negozio sotto casa, a piedi.
così magari ti fai anche meno schifo...

Il problema è che per ora PRIMO abbiamo sofferto ancora troppo poco dell'inquinamento,

forse perchè è meno pesante di quel che ti raccontano??
lo sapevi che i calcoli del riscaldamento globale sono stati fatti usando un algoritmo sbagliato, e il film di al gore è una bufala clamorosa essendo basato su questi calcoli??
lo sapevi che in periodi ben precedenti alla comparsa dell'uomo c'erano livelli di CO2 (il gas serra per eccellenza.... dicono) molto ma molto più alti di oggi??

SECONDO è difficile reperire soluzioni adeguate...

LOL.... te ne ho appena proposte un paio, nemmeno tra le più complicate.

Da come scrivi te rumenta intendi la Terra uno strumento da utilizzare, non un bene da conservare

certo, ma con criterio.
ovvio che gli eccessi fanno male.... il vino aiuta la digestione, ma prova a berne un bottiglione al giorno e poi raccontami che succede....

(non facciamo gli aasimoviani, c'è poco da prendere l'astronave e andare in un'altra galassia, quello si fumava troppe cose, e cmq non sarebbe una soluzione ma solo una scappatoia)?

non so proprio dove possa averti dato questa impressione....

Non provate ancora ribrezzo a vedere tutti sti schifosi centri commerciali e strutture VUOTE (VUOTE, AFFITTASI-VENDESI Capannone) che ci crescono come funghi al posto dei prati?

è da tempo che lo provo, forse però per ragioni diverse dalle tue....

Felice Capretta ha detto...

@ rumenta

> allora, scusa se insitso, suicidati.

.....

rumentaaaaa....

rumenta ha detto...

felice, hai letto alche il resto, sì??
perchè se ti sei fermato lì forse non hai capito che è solo una provocazione....

P.S. carino "la profezia"..... anche se l'ho trovato un po' troppo visionario....