mercoledì 28 luglio 2010

La trota, la tro...ta e l'economia Usa


Stimatissimi ed affezionatissimi, ben ritrovati.

Siamo rientrati dalle vacanze caprine e siamo di nuovo operativi.

E' strano, è tempo di ferie ma in città c'e' ancora molto traffico. Dico, se l'economia non va bene che se ne va in giro a fare la gente alle 9 di mattina?

Potrebbero stare a casa a dormire.

Invece no.

Magari stiamo finendo come in Giappone, dove perdere il posto di lavoro è un disonore tremendo e qualche marito tiene pietosamente nascosta la cosa alla famiglia fingendo di andare al lavoro. Solo che in Giappone è tutta una cosa dignitosa, qua non oso pensare...

Ecco, forse è così, migliaia di persone senza lavoro che vanno tutte insieme in macchina tra le 8 e le 9 della mattina, facendo interminabili giri nel trafffico cittadino, fingendo di andare al lavoro.

Roba da italiani.

O forse, le ferie sono tutte più concentrate sul mese di agosto.

Mhm. Vedremo dopo le vacanze.

Dall'Italia comunque arrivano segnali poco incoraggianti per l'economia.

Nel frattempo, alcuni giornali hanno dedicato spazio al Mostro di Arguzia, il pluripremiato Campione di Scacchi, ma che dico, il premio nobel per la Fisica, si insomma, il geniaccio amichevolmente definito "la trota", il figlio di Bossi per capirci. Pare che abbia sedotto una attrice che finge di non sapere le cose in televisione.

E oggi su youtube sta spaccando il video di due romane che si esprimono pressochè a grugniti.

Cioè, se non abbiamo toccato il fondo oggi..

Ehi, guarda, c'e' anche la notizia della ricotta rossa, dopo la mozzarella blu.

Già.

Comunque Agosto è lungo e si sa, non è che c'e' tanto da raccontare.

Magari comparisse almeno un provolone verde...


Certo, forse sarebbe stato utile dedicare un po' di spazio a questa interessante notizia emersa su alcune testate riguardo lo stato dell'economia USA.


USA, la ripresa è modesta e rallenta

(quale ripresa? ndfc)

[....] Continuano ad arrivare segnali di frenata dall’economia americana sulla scia di quanto già indicato di recente dalla Federal Reserve. Dalla lettura dei vebali dell’ultima riunione di politica monetaria si è già appreso nelle scorse settimane che la Banca Centrale americana ha rivisto al ribasso le stime sulla crescita che prosegue ad un ritmo moderato.

Un messaggio che è stato ribadito questa sera dal Beige Book, il tradizionale rapporto periodico della Fed, redatto otto volte all’anno.

Il documento rappresentare la base su cui si lavora in ognuna delle riunioni di politica monetaria e fornisce uno spaccato della situazione relativa alla congiuntura a stelle e strisce.

Dalla lettura del Beige Book diffuso questa sera si è appreso che la ripresa dell’economia americana si conferma modesta e in aggiunta a ciò si sta registrando un rallentamento in alcune regioni del Paese.

Nel dettaglio si registra una crescita contenuta in sei dei dodici distretti oggetto di indagine, mentre in due, e precisamente in quelli di Cleveland e di Kansas City si è avuto uno stallo delle condizioni economiche. In altri quattro si è avuta una frenata e tra i distretti che hanno risentito di ciò troviamo anche quelli di Atlanta e di Chicago.

Ad appesantire l’andamento dell’economia è l’andamento del mercato immobiliare, e in particolare da una parte le condizioni del real estate commerciale che si trova al palo e dall’altra la fine degli sgravi previsti per l’acquisto della prima casa.

La Fed ha rilevato un lieve miglioramento delle condizioni del mercato del lavoro in alcuni distretti, con aumenti però solo contenuti nelle aree di New York, Chicago, Minneapolis, Richmond e Atlanta.

Nel Beige Book si legge inoltre che i dati relativi alle vendite al dettaglio nei primi mesi dell’estate sono nel complesso positivi, anche se in alcuni distretti la crescita registrata è stata solo modesta, segnalando al contempo che sono in frenata le vendite di auto. In generale sono aumentate le vendite del settore retail, e stando a quanto indicato dai commercianti si è appreso che gli acquisti si stanno concentrando sui beni di prima necessità, mentre sarebbero calati quelli di beni più costosi.

L’attività turistica è aumentata in varie regioni (ehi, che sia la stagionalità? NDFC) , anche se il distretto di Atlanta ha espresso non pochi timori per la marea nera nel Golfo del Messico e per le conseguenti ricadute sull’attività turistica in termini di rallentamento della stessa.

Indicazioni contrastanti per il settore manifatturiero che ha fatto rilevare un’ulteriore espansione nella maggiore parte dei distretti, anche se si è avuta una frenata nella metà di essi e precisamente in quelli di: New York, Cleveland, Kansas City, Chicago, Atlanta e Richmond.

Notizie poco brillanti anche sul versante del credito visto che le condizioni bancarie variano da un distretto all’altro, con alcuni che hanno registrato una domanda per i prestiti debole o in calo. In generale le condizioni del credito si presentano ancora poco favorevoli nella maggior parte delle aree oggetto di indagine.

Dalla lettura del Beige Book è emerso quindi un quadro meno positivo di quello tracciato nei documenti precedenti e appare evidente l’atteggiamento della Fed è meno improntato all’ottimismo di quanto non lo fosse in precedenza.

Ehi, guarda, un pecorino nero.

Saluti felici

Felice Capretta

ps: è sempre disponibile l'indirizzo infoscorretta chiocciola gmail punto com per chi volesse segnalare la sua disponibilità a saperne di più dei corsi di permacoltura. Stiamo valutando la soluzione più opportuna e vantaggiosa e daremo informaizoni quanto prima a chi ha già mandato l'email.

110 commenti:

Anonimo ha detto...

BENTORNATO.
Nic.

Anonimo ha detto...

benritrovato!
mi sono mancati i tuoi post, la tua ironia ed il tuo modo particolare di scrivere.
ele

Anonimo ha detto...

EVVVAI CAPRETTA :-)

Anonimo ha detto...

com'è tornare all'ovile dopo le vacanze?

ti è mancato il gregge di affezionati lettori?

gm

Felice Capretta ha detto...

grazie! è bello rileggervi :-)

saro' sincero: mi sono mancate le persone ed i commenti ma il blog proprio non mi è mancato :-)

saluti felici

Felice

Anonimo ha detto...

in che senso il blog non ti è mancato?!!

non dirci che hai intenzione di mollare...

sei uno dei pochi blog/siti che seguo prprio perchè sei fuori dal coro di pecoroni :-) che fanno finta informazione.

capretta forever!
ele

Andrea ha detto...

Intanto forse in questi giorni cade il governo.
Al precedente governo massonico-burattino di centrosinistra si è succeduto l'attuale governo massonico-burattino di centrodestra, secondo il mio modesto parere in questo momento in crisi per aver spostato la sua asse di alleanze internazionali verso est.

Non che la cosa mi cambi molto, ma scommetto in caso di caduta, ad un governo di "larghe intese" che risposterà l' Italia verso l'estremo occidente decadente, in mano a Mario Draghi o qualche altro bildenbergo.

Anonimo ha detto...

@ felice

Ben tornato

Questa rivista la conoscevi già? immagino di sì.. e forse se ne era già parlato nel blog.. ma non ricordo bene.

DAZ

Felice Capretta ha detto...

@ ele

non ti nascondo che ci ho pensato, a lasciare, a chiudere Informazione Scorretta.

scrivere per me è un piacere.

dovresti vedermi mentre scrivo, sono io il primo che scoppia a ridere mentre scrivo qualche caprineria particolarmente ben riuscita.

da fuori mi vedono scrivere e ridere.

praticamente da manicomio.

il piacere ed il divertimento di scrivere il post è uno degli elementi che hanno contribuito al successo di IS.

più in generale, piacere e divertimento sono elementi che determinano il successo delle cose che faccciamo.

ora pero' tante volte mi sento un po' costretto a scrivere. avevo promesso che avrei scritto di nuovo oggi, e l'ho fatto, ma l'ho fatto un po' controvoglia.

a volte non vorrei scrivere, ma non voglio lasciare il blog senza contenuto per più di due giorni a fila e mi forzo a postare.

Spesso lo faccio la sera, dopo una giornata di lavoro, quando sono stanco e vorrei dedicarmi a qualcosa solo per me.

questo non è quello che voglio, o comunque non era quello che volevo quando ho iniziato.

poi c'e' anche un po' di stanchezza, più o meno come Leon Zingales prima e Santaruina poi (leggere il commento di santaruina delle 14:28) e molti altri.

è così.

poi penso al gruppo che si è creato su IS....

Più che un gruppo, è uno straordinario equipaggio di folli geniali e piccoli risparmiatori, di survivalisti, fissati millenaristi alla mc gyver, guru di economia, guru e basta, saggi consapevoli, mamme con bambini, eterni bambini senza mamme, signoraggisti incalliti, testimoni di geova, pirati spiaggiati, manager di alto profilo, campioni mondiali di biliardo, colletti bianchi con aspirazioni di permacoltura, senza dimenticare qualche occasionale rompicoglioni che comunque ci vuole e ha la sua utilità.

e tutti questi che danno il timone ad uno che si firma Felice Capretta (e questo è tutto, anche se qualcuno di persona l'ha visto).

in un gruppo così, c'e' sufficiente follia e genio ed abilità da poter cambiare il mondo in un paio d'ore.

quindi continuo per ora, mi riservo la possibilità di prendere qualche altro periodo di vacanza dal blog, e vediamo come procede.

Saluti felici

Felice


ps
@ daz sisi grazie conosco ;- )

marco vi ha detto...

Ciao Felice, dò spesso uno sguardo al tuo blog soprattutto perchè mi piace il tuo modo di scrivere.
Però ora tutti questi blogger che vogliono chiudere mi fanno un pò ridere. Sembrate i testimoni di Geova di qlch anno fa che a sentir loro finiva il mondo ogni anno, poi hanno smesso pure di dirlo e visto che siamo ancora qua non è successo nulla. Come avevo detto già altre volte, sono almano 3 anni che leggo di ultime estati di prosperità (intanto e soprattutto i blogger poi vanno in vacanza...:-)))), che chissà cosa succederà quando dovranno rinnovare i debiti di qua, la California era già data strafallita 2 anni fa...e via discorrendo...Ebbene signori siamo ancora qua mi pare. Che venissero prese misure eccezionali mi è sempre sembrato ovvio come ne verranno prese più avanti probabilmente. Poi che uno come Zingales dopo aver cassandrato per un anno e mezzo e come sempre nulla è avvenuto chiuda...beh insomma non credo che abbiamo eprso proprio nulla. MA questo è solo il mio pensiero.

P.S. di solito chi parla poi di "che figo aver l'orto" non ha mai piantato neppure una piantina di basilico, provate con un 400 mq di orto e poi mi saprete dire. Alla fine della fiera tra fertilizzanti e acqua si spende notevolmente meno al supermercato (almeno per una famiglia di 4 persone, sopra i 6 si può fare). Non venite a dirmi che le coltivazioni in proprio sono sane perchè se abitate nella pianura padana l'inquinamento atmosferico che si riversa a terra è tra i più alti al mondo....

Anonimo ha detto...

sono d'accordo marco, quasi sempre parliamo di cose che non conosciamo.

come anche qui
per esempio

Anonimo ha detto...

si, in ffetti era difficile dire tante stronzate tutte insieme, ma Dna è Dna . E il DNA non mente.

annalisa ha detto...

@ marco
mi permetto di consigliarti di informarti meglio : la permacultura non prevede certo l' uso di fertilizzanti ed è molto molto di piu' di quanto puoi immaginare se conosci solo le tecniche di agricoltura tradizionali.
In ogni caso i risultati sono sotto gli occhi di chi vuole vedere ormai da decenni ( in alcuni casi ) e sono risultati eccellenti. Non è mia intenzione convincere nessuno di nulla, solo fare una precisazione dovuta.
@ Felice Capretta
l' equipaggio è a proprio agio su questo battello soprattutto perchè chi ne tiene il timone è un vero " signore", ma se si concede una vacanza ogni tanto penso che siamo tutti contenti per lui perchè ci teniamo che stia sereno e in salute.
Bentornato capitano
Annalisa( e consorte )

Anonimo ha detto...

.........CAPRETTA.................

...non puoi abbandonadre la nave..

..se l'equipaggio rimane a bordo...

..E' IL DESTINO DI UN COMANDANTE...

..:)....L'ULTIMO DEI MOICANI!

Anonimo ha detto...

Ehi, io questa nave l'ho solo abbordata di quando in quando, sia chiaro... :'D

Hiei

Anonimo ha detto...

Bentornato FELICE
e grazie per il tempo che dedichi a IS
TI e VI leggo sempre....
con ammirazione
ACETOSELLA

annalisa ha detto...

Scusate, ma avete letto sul sito "Grande Oriente d'Italia Democratico " la lettera aperta al fratello Silvio Berlusconi ?
Ciumbia però....
Ma non è che anche su is gira per caso qualche massone?
Ditemi di no,vi prego
annalisa

Anonimo ha detto...

per dare un giudizio sui massoni bisognerebbe prima conoscerli bene, altrimenti li giudichiamo dagli altri che a loro volta li hanno gia giudicati.

annalisa ha detto...

Eccolo che invece c'è e chissà perchè anonimo.
Non ho espresso nessun giudizio nè lo voglio fare,ma ti vorrei far notare che siete voi a giudicarvi ritenendovi superiori .
e io invece mi firmo
Annalisa

Anonimo ha detto...

ah, se vuoi , io mi firmo
Pierugo

ah, e a proposito di permacultura... stiamo naturalmente parlando di quattro foglie di insalata e due spinaci ad uso proprio vero? (Spero) perchè se parliamo di pesche , mele, frutta in genere e vite , allora forse è meglio che scendiate dal pero.

Pierugo

Anonimo ha detto...

(ANSA) - Le stragi di Bologna e quella di Ustica per il giudice veneziano Carlo Mastelloni 'sono sicuramente collegate' con una pista che porta in Usa. 'Non credo a coincidenze - dice - penso a Bologna si sia voluto avvertire qualificati ambienti italiani legati ai libici di finirla di fare i gendarmi occulti di Gheddafi'. Il terrorista Carlos gia' alluse a responsabilita' Usa e israeliane. 'La pista americana - dice - prescinde da Carlos. 'E poi non siamo sempre stati accusati di essere filolibici?'.

castigo

Anonimo ha detto...

@Annalisa

Tocca ri-citare dalla lettera di cui parli:

"«Caro Fratello Silvio, con questa Lettera Aperta n.1 (ne seguiranno altre, perche la “posta in gioco” è piuttosto complessa e importante) cercherò di aiutare Te a recuperare memoria e consapevolezza degne di un’aspirante statista (sono quasi 20 anni che “aspiri”…)»."

Hiei

Anonimo ha detto...

ma i massoni vi fanno così paura? ma perché?

marco

Anonimo ha detto...

Non propriamente paura, ma suscitano la stessa simpatia delle zecche, in genere per i medesimi motivi.

Hiei

Anonimo ha detto...

ahhahhaahahhahah
si ma devi riconoscere che l'unità d'italia, per esempio, la dobbiamo in larga parte ad organizzazioni segrete di stampo massonico

marco

Anonimo ha detto...

Lo dici come fosse una cosa buona.

Consiglio: quando vedi il jolly roger gira al largo che hai scelto un brutto momento per fare il tuo lavoro di candidato alla confraternita...impara da indo che ha capito che basta starsene buoni finchè i pirati non sono oltre l'orizzonte. ;)

Hiei

Anonimo ha detto...

ahhahha sei simpaticissimo hiei! comunque stai tranquillo, me ne sto buono fino al momento buono.
io al massimo mi candido per una sbronza piratesca in qualche taverna da 4 soldi...non voglio avere a che fare con nessuno. men che meno con i massoni, politici, politicanti e compagnia brutta.
pirati briganti e compagnia bella sono di mio gradimento. quando vedrò il jolly roger all'orizzonte farò l'autostop.

marco

Anonimo ha detto...

Cele
Seconda stella a destra questo è il cammino e poi avanti dritto fino al mattino!
Scusa Felice mi permetto un consiglio, non ritenerti in obbligo e posta quando vuoi,come vedi ci si diverte anche tra la ciurma,navegar navegar...Io intanto da buona spugna...

Anonimo ha detto...

direi che la notizia del giorno è la crisi tra Berlusconi e Fini..

E' evidente che la "questione morale" viene tirata in ballo ogni qualvolta i poteri forti angloamericani hanno deciso che era giunta l'ora di far cadere il governo italiano in carica e sostituirlo con uno più malleabile.

Questo a meno che uno non creda che improvvisamente (guarda caso in corrispondenza col cambio al vertice degli USA) tutti i giudici e i giornali italiani si accorgono che Berlusconi va con minorenni con mignotte, che fa le feste nudo, che nel suo governo ci sono dei corrotti e collusi con la mafia.

Sempre se uno crede alla fiabe può credere che i dissidi tra Fini e Berlusconi nascano dalla suddetta questione morale e che Fini sia tanto onesto da preferire un governo tecnico (guarda caso a guida Goldman Sachs) con la partecipazione del PD, piuttosto che partecipare come terza carica dello Stato ad un governo di centrodestra che gode di una larga maggioranza.

Dopo aver riconnesso il cervello si può ricominciare a ricostruire i motivi del gesto di Fini e le conseguenze che esso avrà sul quadro politico nazionale.

Abbiamo visto che Fini (così come Casini e una parte del PD), vedono di malocchio il rapporto di Berlusconi con la Lega e soprattutto la prospettiva che si attuino veramente i decreti attuativi del federalismo.

Guarda ancora caso la recrudescenza degli attacchi di Fini coincidono con l'approssimarsi delle votazioni sui suddetti decreti e puntano evidentemente alla caduta del governo in carica, penso per obbedire ad ordini dei suddetti poteri forti.

E' evidente che il federalimo per i potentati del centro sud e per la chiesa rappresenta un grande pericolo, ed è quindi abbastanza logico che Fini, da sempre attento alle istanze degli statali e dei potentati romani, faccia di tutto per fermare il progetto.

Quello a cui stiamo assistendo è in pratica il ricomporsi del quadro politico nazionale non più su basi ideologiche, ma piuttosto tra chi vuole mantenere lo status quo e chi vuole un cambiamento, se questo cambiamento avverrà la prossima ricomposizione del quadro politico avrà probabilmente una valenza territoriale con la scomposizione di tutti i maggiori partiti su base regionale.

La risposta di Berlusconi (che non si è fatto evidentemente irretire a casa Vespa) al logoramento di Fini penso sia stata studiata d'accordo con Tremonti e la Lega (rappresentanti in Italia degli interessi tedeschi) e consiste nel fare pulizia in casa PdL, liberando i posti importanti assegnati alle "truppe" infedeli per fare posto a nuove "truppe" di provenienza dal gruppo misto (penso a Rutelli) per poter far passare più agevolmente i decreti sul federalismo e più in là la legge sulle intercettazioni.

Tutto si gioca sul filo del rasoio dei numeri, per Berlusconi (e la Lega) avere preso l'iniziativa può fare la differenza tra veder cadere il governo su un voto di fiducia oppure no, il tempismo della mossa è stato altresì perfetto, e agosto permetterà di "reclutare" qualche nuovo parlamentare che consentirà di restare in maggioranza anche senza FIni e i suoi "traditori".

Questo salvo errori dovrà consentire di passare dalla seconda alla terza repubblica.

Se invece il piano non riuscirà e Fini avrà i numeri per far cadere il governo (cosa che non credo altrimenti l'avrebbe già fatto) beh allora prepariamoci, la prospettiva è un bel governo a guida Goldman Sachs per poi finire nelle fauci dell'FMI.

E poi non dite che non ve l'avevo detto..


Arsan

Anonimo ha detto...

http://miningstocktalk.com/mining-stock-talk-interview-john-williams-shadowstatscom/

We are fucked

Il Folletto

Anonimo ha detto...

"so please share it with your friends and loved ones"
è bello che qualcuno di buon cuore si prenda cura di noi

Anonimo ha detto...

"so please share it with your friends and loved ones"
è bello che qualcuno di buon cuore si prenda cura di noi

Anonimo ha detto...

"direi che la notizia del giorno è la crisi tra Berlusconi e Fini.."

E dici malissimo, ma si vede che ti piace il gossip.

La notizia del giorno potrebbe essere il sindaco del Pireo che dichiara default a capire come stanno effettivamente le cose.

http://www.ekathimerini.com/4dcgi/_w_articles_politics_100010_30/07/2010_118721

Anche capire come sia effettivamente la situazione nel Golfo del Messico non sarebbe male.

Hiei

Mario B. ha detto...

27 luglio - Padova:
rapina in Banca alla Cassa di Risparmio del Veneto filiale di Salboro, i ladri fuggono a mani vuote per mancanza di contante, in filiale disponibili solo monete da uno e due euro che i malviventi si sono vergognati di portare via!
(anche il ladro ha la sua dignità)

questa è la notizia del giorno! (vabbè un po' in ritardo ...).

Anonimo ha detto...

la notizia del giorno è che Hiei è tornato per insegnarci tante cose.
un grazie di cuore.
la mia famiglia era in panico senza i tuoi consigli, per fortuna sei tornato.

pierangelo

Anonimo ha detto...

"la mia famiglia era in panico senza i tuoi consigli, per fortuna sei tornato."

Consigli? Dev'essere tutto un fiorire di telepati ultimamente, è passata qualche onda quantica e mi sono perso la giornata del surf?

Hiei

Andrea ha detto...

Nella prossima puntata: Hiei in versione inquisitore a bruciare le streghe...

Peccato dovermelo perdere.

Anonimo ha detto...

Ci hanno imposto le quote latte. Che sono una aberrazione economica già da sole. Ma in più, a noi le hanno imposte in maniera tale che siamo costretti (non da logiche di mercato), ad importare più della metà del nostro fabbisogno nazionale.
Tutto questo mentre i nostri allevatori, che non possono vendere il latte pena multe salatissime, lo riversano nei fiumi o ci irrigano i campi.
Grazie a questo meccanismo, noi invece importiamo latte prodotto in Germania rigenerando il latte in polvere prodotto in Nuova Zelanda, e poi ci attacchiamo sopra l’etichetta “Latte fresco italiano”.
Fresco, tanto nessuno controlla che non sia rigenerato.
Italiano, tanto si intende dove questo viene imbottigliato e non dove viene prodotto.
Adesso tutto quello che viene spacciato per “made in Italy” nel caseario, dove eravamo fortissimi a livello internazionale, è stato distrutto, semplicemente perché non c’è alcuna garanzia che il latte con cui vengono fatti i latticini sia latte fresco e italiano. Probabilmente, la stragrande maggioranza dei prodotti caseari “made in Italy” sono fatti con latte in polvere neozelandese importato dalla Germania. Tanto i controlli vengono fatti sul latte prodotto in Italia, ma non su quello importato dall’estero.
Così i nostri allevatori sono stati messi fuori gioco dalle quote latte abilmente inserite dall’Europa. Il loro latte viene messo in concorrenza “sleale” con il latte in polvere Neozelandese e le aziende di distribuzione possono imporre un prezzo ridicolo (ma competitivo con il latte in polvere) al latte che comprano in Italia.
Gli allevatori del resto non possono produrre di più per abbassare i costi, in quanto le quote latte gli hanno tolto questa possibilità e adesso soccombono.
In compenso però l’Eurss sovvenziona gli allevatori per farli sopravvivere e tenerli per il collo, attaccati al sussidio.

Anonimo ha detto...

siamo veramente alla frutta.
ci siamo subordinati alle regole umane anzichè a quelle naturali, peccato che l'umano sia assai stupido.
perchè vogliamo farci del male da soli, perchè .....

Anonimo ha detto...

"Nella prossima puntata: Hiei in versione inquisitore a bruciare le streghe..."

Paura che ti rubi il lavoro nel bel mezzo della crisi?

Avanti il prossimo...

Hiei

Anonimo ha detto...

@ arsan
il federalismo? non farmi ridere...

questi vogliono il governo tecnico di tremonti con l'appoggio di pd, fini e lega. il solo obiettivo di tutti (lega compresa) è levarsi berlusconi dai piedi...

non so se hai notato lo "sgarbo" di tremonti a vendola. che dici, a chi l'ha fatto il favore? io direi a bersani e d'alema...

mario

Anonimo ha detto...

x Hiei e a chi interessar possa.
Consiglio lettura di un libro uscito nel 2007
con passaggi tratti dall'opera di Henry Miller:
"Una tortura deliziosa" pagine sull' arte di scrivere .
Magari un pò scazzo(so) (spesso parla di consapevolezza), ma "figo"...
Cele

Anonimo ha detto...

Dato che nella mia città parecchie attività stanno chiudendo, si nota una lenta moria. I primi a chiudere i negozi in periferia e man mano si stanno avvicinando le chiusure al centro della città. Secondo voi quale attività conviene intraprendere in questo periodo di crisi. "Allevamento di caprette".
Abbigliamento usato? Grazie a tutti

Anonimo ha detto...

@ Mario
già, ho notato lo sgarbo a Vendola e l'ho interpretato come un riavvicinamento a d'Alema, probabilmente in vista delle prossime riforme. Ma non credo che la Lega pensi neanche lontanamente di poter arrivare al federalismo con un governo tecnico Tremonti, che dovrebbe necessariamente imbarcare finiani e UDC, strenuamente contrari al progetto. Gli unici che vogliono veramente distruggere il Cavaliere sono gli angloamericani di matrice democratica, che puntano ad assegnare le sue reti tv e i suoi giornali a uomini di fiducia, come debenedetti e murdoch. Ecco perchè l'alleanza tra la Lega, rappresentante degli interessi tedeschi in contrapposizione a quelli angloamericani, e Berlusconi è così salda. Ed ecco perchè tutti i nemici di Berlusconi puntino ad un governo a guida Goldman Sachs (Draghi). Stiamo a vedere come va a finire, di sicuro in agosto si deciderà il destino del nostro paese, e tutto è appeso al voto di pochi parlamentari..

Arsan

Anonimo ha detto...

"Stiamo a vedere come va a finire, di sicuro in agosto si deciderà il destino del nostro paese, e tutto è appeso al voto di pochi parlamentari.."

Mica, di passaggio, che il "destino di un paese" dovrebbe essere in mano alla popolazione o più precisamente che il destino, chi si vuol definire uomo anzichè bestia da allevamento, se lo tiene stretto nel suo pugno.

Comunque le racconti bene le favole, Arsan, a leggerti vien quasi da apparsionarsi al dramma e una telenovela scialba a base di meschini ometti corrotti, sociopatici, drogati ladri e puttanieri per magia si trasforma in lungometraggio da oscar...

Qualcuno potrebbe persino credere che la recita conti davvero qualcosa e i burattini abbiano davvero vita e volontà propria.

Davvero, hai talento.

Poi pensi a Berlusconi che davvero mette a rischio i suoi personali interessi per sfidare i "potenti angloamericani" (cugini di secondo grado dei materialisti assatanati cognati dei pescatori sahariani e via dicendo) come un sol uomo, spinto solo da sincero e spontanteo amor di patria, l'incantesimo si rompe e scoppiano risa fragorose, fischi e lancio di pop-corn verso lo schermo.

E qualche meritatissima pernacchia.

Hiei

a.mensa ha detto...

ciao felice
felice ritorno.ho letto un po dei commenti e direi che la questione Berlusconi-Finitiene banco.
la mia idea , però è ch eproprio i "poteri forti" siano stufi del Berlusca, ma per la semplice ragione che quelli che abbiamo davanti saranno proprio tempi bui. $E tali "poteri forti" non hanno bisogno di un arrogante al potere, di un "faso tuto me" che poi pensa solo ai cacchi suoi.
per evitare una rivolta sociale occorre qualche mellifluo imbonitore ch efaccia passare i sacrifici prossimi venturi come "grandi conquiste sociali".
Fa proprio ridere pensare che Fini si sia accorto della questione "legalità" proprio solo ora, dopo 20anni ch etiene in piedi il Berlusca. Sembra la puttana ch evuol passare per suora di clausura.
ma queste sono sciocchezze.
riceviamo i dati sul GDP USA in salita del 2,4%.
c'è da mettersi a ridere per come ci credono stupidi sti signori.
è due anni che annunciano un GDP e in prossimità di quello del trimestre successivo, lo rivedono, ed invariabilmente al ribasso.
ora quello del 1°q era 13238.6, rivisto a 13138.8, quello del 2°Q è adesso 13216.5.
pertanto se confrontato e annualizzato con quello rivisto del 1°Q è+2,4% ma se confrontato con quello dichiarato inizialmente -0,64%.
capite il trucco ?
viaggiano così da più di 2 anni.
lo annunciano gonfiato , poi lo rivedono al ribasso così con il nuovo dato la differenza resta positiva, ma si guardano bene dal dire che così facendo quello del trimestre precedente avrebbe dovuto essere non positivo come annunciato, ma negativo a sua volta.
è incredibile come ci credano proprio tutti scemi, ma vuol anch edire ch econ questi giochetti siamo proprio alla frutta !
d'altronde tra disoccupazione e immobiliare, consumi e investimenti, ci sono solo numeri da far paura.
all'occhio !!

mensa andrea

Anonimo ha detto...

@amensa

Ben ritrovato...

Hiei (aka BlackWarrior, ti ricordi di me?)

P.S.: La questione Fini-Berlusconi, ovvero la telenovela in onda per distrarre la gente dalle cose serie non tiene affatto banco, nonostante i vostri sforzi di monopolizzare anche queste acque con le fesserie di cui già son CASUALMENTE pieni i telegiornali.

Anonimo ha detto...

Come ti aggiusto il GDP
http://intermarketandmore.investireoggi.it/come-ti-aggiusto-il-gdp-14025.html

Articolo interessante per capire i dati economici che riportano sul mainstream

Anonimo ha detto...

@ Hiei

Per quanto riguarda Berlusconi penso anch'io che non sia uno stinco di santo e che le sue maggiori preoccupazioni riguardino il suo arricchimento personale, mantenere il potere e trombare.
Ma ha avuto la furbizia di trovarsi sempre al posto giusto ed al momento giusto, ed è riuscito a tenere per se l'appannaggio dell'informazione (se vogliamo chiamarla così) in Italia per 25 anni, "rubandola" ai predestinati (dagli USA) che avrebbero dovuto detenerla in vece sua, affidandola a Debenedetti e Murdoch. Nel 92 quando si butto' in politica e nel giro di 3 mesi creo' un partito che vinse le elezioni, scippo' agli USA (che diedero il via a mani pulite) il controllo dell'Italia e la "gioiosa macchina da guerra" di Occhetto se la prese nel gnao. Ciò ci salvò da un destino di "privatizzazioni" alla Prodi e dalla consegna di tutto il potere statale ai "capitani coraggiosi" con le pezze al culo ma la minchia affettata e parecchi santi in paradiso oltre atlantico.
Ora però si trova un po' "stritolato" tra gli angloamericani da una parte e i tedeschi con la russia dall'altra. Tutte le sue decisioni a partire dall'elezione dell'abbronzato (a partire dalla firma dell'accordo sul Southstream) fanno capire che la sua scelta è caduta sui secondi (quindi su Germania e Russia), ecco spiegato la recrudescenza degli attacchi contro di lui. Ma a mio parere anche in questo caso ha fiutato giusto il vento ed ha fatto la scelta giusta al momento giusto, il predominio finanziario degli angloamericani sta lasciando il passo ad una economia dove è l'industria a farla da padrona, chapeau ancora. Il PD invece (sempre in controtempo) è riuscito a saltare sul carro USA proprio quando questo minaccia di ribaltarsi.
In definitiva non un santo, ma comunque colui che ci ha salvato da un destino ben peggiore che era stato gia scritto per noi, che ti piaccia o no.

Arsan

Anonimo ha detto...

Ah Arsan, 'ste fesserie valle a raccontare a quelli che guardano il tg1, studio aperto, il tg4 ecc.

Non vorrai davvero credere che gente che si informa su internet si beve queste panzane?

Ti ha risposto in maniera emblematica Hiei con parole che non avrei saputo esprimere meglio:

"Poi pensi a Berlusconi che davvero mette a rischio i suoi personali interessi per sfidare i "potenti angloamericani" (cugini di secondo grado dei materialisti assatanati cognati dei pescatori sahariani e via dicendo) come un sol uomo, spinto solo da sincero e spontanteo amor di patria, l'incantesimo si rompe e scoppiano risa fragorose, fischi e lancio di pop-corn verso lo schermo.

E qualche meritatissima pernacchia."

Anonimo ha detto...

L'unica cosa ammirevole negli stolti a quanto pare è la perseveranza - deliziosamente ironico a pensarci.

"Ma ha avuto la furbizia di trovarsi sempre al posto giusto ed al momento giusto"

Naturalmente la P2, Gelli e tutto il resto del carrozzone nulla hanno a che vedere con questo...

Mica che per caso come tutti gli altri allegri pupazzi semplicemente era un mentecatto mitomane con un profilo psichico tale da renderlo il perfetto utile idiota che avrebbe fatto e detto qualunque cosa gli venisse suggerito pur di mantenere il suo status, la sua vanagloria, il suo delirio di onnipotenza, soldi e mignotte - in barba a qualunque fatto, decenza, morale, etica o banalissimo buonsenso.

"ed è riuscito a tenere per se l'appannaggio dell'informazione (se vogliamo chiamarla così) in Italia per 25 anni, "rubandola" ai predestinati (dagli USA) che avrebbero dovuto detenerla in vece sua, affidandola a Debenedetti e Murdoch."

Per dire tutte le puttate atlantiste che avrebbero detto gli altri due, fare la stessa tv spazzatura e ridurre al niente la cultura in Italia esattamente come da programma.

Che sforzo che ha fatto.

A costo di ripetermi, solo per rendersi pienamente conto di come sia evidente e squallido che stai prendendo per il culo, andiamo dritti al sodo.
Fatevi questa immagine:

- da una parte loro: la terribile "elite anglosassone", gente che ha servizi segreti in tutto il mondo, la superpotenza, una cricca di criminale che mette senza esitare a ferro e fuoco nazioni intere, che ha sganciato atomiche sui civili, abbattuto aerei, assassinato in pubblico un presidente USA esso medesimo senza remore nè conseguenze fino ad abbattre impunemente e impunita i propri grattacieli simbolo con tremila concittadini dentro.

- dall'altra parte lui: Berlusconi. Che col potere della sua fava li tiene in scacco per 25 anni e li sfida apertamente incurante del pericolo.

Evidentemente lo proteggono Padre Pio, Paperinik e SuperPippo tutti assieme se è ancora in giro...e mi viene pure candido a raccontare che salverà l'Italia con un pugno di eroici parlamentari coraggiosi.
Gente, ricordiamolo, che si venderebbe la madre per continuare a girare in auto blu, tirar di coca e andare a trans a spese vostre.

Ora, un coro di pernacchie sarà il minimo sindacale che ti spetta o no?

Hiei

Anonimo ha detto...

E avanti:

"Nel 92 quando si butto' in politica e nel giro di 3 mesi creo' un partito che vinse le elezioni"

E per celebrare mutò l'acqua in vino anche, me lo ricordo!
Le elezioni! Questo rituale idiota in cui milioni di bovi vanno a imbrattare pezzi di carta per aver una scusa da raccontarsi per giustificare la merda che mandano giù tutti i santi giorni!
Lasciamo proprio perdere che è meglio...

"scippo' agli USA (che diedero il via a mani pulite)"

Ma non diciamo stronzate, che senza mani pulite ci sarebbero ancora Craxi, la DC e via dicendo.
Mani Pulite è servita a preparare il terreno a Berusconi così come tutte le puttanate odierne servono a far accogliere il prossimo pupazzo - Fini - come l'ennesimo uomo della provvidenza.

Teatro ignobile a cui è una inutile e masochista perdita di tempo star dietro: è solo scena per i bovini.

"il controllo dell'Italia e la "gioiosa macchina da guerra" di Occhetto se la prese nel gnao."

Poi è arrivato BatMan con la BatMobile mi pare, giusto?

"Ciò ci salvò da un destino di "privatizzazioni" alla Prodi e dalla consegna di tutto il potere statale ai "capitani coraggiosi" con le pezze al culo ma la minchia affettata e parecchi santi in paradiso oltre atlantico."

Infatti non è stato privatizzato niente, vero? E il Made in Italy fiero e orgoglioso stende la sua bandiera, mica che quel che non è stato svenduto e finito in Cina, Polonia, India, Serbia o dove cazzo e se è avanzato qualcosa è in mano alla mafia vero?

E mi fermo qui perchè come ho già detto tre volte alla fine tutto il tuo scopo è attirare la tua attenzione su questi quattro minchioni di pupazzi parassiti inutili e a me interessano cose ben più serie.

Mi spreco solo a farmi due risate: dai adesso raccontami quella delle politiche antiatlantiste del nano in Iraq, Afghannistan, Libano o nell'acquisto dei caccia stealth statunitensi...

Hiei

Anonimo ha detto...

..e forse ti sei perso la perla di quando sosteneva che la WW2 era scoppiata SOLAMENTE perche' la Germania voleva puntare su una economia basata sull'industria e gli anglo-sassoni invece su una economia basata sulla finanza(in pratica lo stesso di quello che sostiene ora).

Considerando trascurabile evidentemente il fatto che la germania era governata da un regime nazista da circa 20 anni, che si erano annessi tutti i territori germanofoni confinanti, che avevano fatto leggi razziali, che avevano invaso tutta l'europa (dico solo nel 1941,quando ancora non si sapeva con certezza quello che succedeva nei campi).

Va be' d'altra parte ormai non mi sorprendo piu', i berluschini sono fatti cosi'.
Aveva ragione Silvietto loro: sono geneticamente diversi.

Felice Capretta ha detto...

@ arsan

belle le tue analisi, mi piacciono. ci sono un paio di cose che non collimano ma il resto é secondo me molto vero.

le due cose. hiei, nonostante la consueta maleducazione, le ha toccate entrambe.

effettivamente berlusconi si trova al posto gousto al momento giusto e la sua frequemtazione della P2 e la sua implementazione rigorosa del piano di rinascita democratica sono da tenere in considerazione per questa "tempismo". oltre ai legami più che stretti con la criminilatità organizzata grazie a dell'utri e altra gente.

altra cosa, sul potere tedesco o russo-tedesco in contrapposizione al potere atlantico. in che modo la lega sarebbe espressione del potere tedesco? questa mi sfugge :-)

e sulla scelta di un potere o dell'altro, secondo me é talmente squilibrato che ha pensato di poterli fregare tutti con la classica strategia cerchiobottista da venditore porta a porta.

solo che questi se gli pesti i piedi ti fanno a pezzi, e infatti é quello che sta succedendo come giustamente fai notare.

@andrea

egregio, buongiorno. interessante anche la tua.


saluti felici

Felice

Mario B. ha detto...

lettera di un padre al figlio

"Caro figlio,
sono orgoglioso di te, sei tutto quello che vorrei fossero tutti i miei figli.
Hai la giusta dose di rancore e odio nei confronti del prossimo, l'altro che non la pensa come te è sempre e comunque un nemico, da aggredire e denigrare.
Bravo Hiei, figlio mio!

tuo "padre" Rockefeller

ps anche Rothschild e più in generale tutta la grande famiglia del Bilderberg sono orgogliosi dei risultati che hai raggiunto, ma vediamo che anche il resto dei tuoi fratelli cioè l'umanità nel suo complesso va nella direzione giusta.
Contrapposizione, scontro duro, odio, risentimento ... così vi vogliamo, pistole cariche pronte a sparare peccato che senza rendervene conto un giorno lo farete contro chi vi diremo noi!

Anonimo ha detto...

@Mario B.

La tua invece non è denigrazione, vero?

Guardarsi anche solo dal provare a contestare i miei argomenti e cercare semplicemente di accomunarmi con questo o quel criminale non è la tipica tecnica dei "nostri amici di sempre", giusto?

Hiei

Anonimo ha detto...

"In definitiva non un santo, ma comunque colui che ci ha salvato da un destino ben peggiore che era stato gia scritto per noi, che ti piaccia o no."

il ci ha salvato è decisamente un affermazione parecchio azzardata...
ma salvato da chi?
guarda che già con l'euro-comunismo era finita l'era della paura nei confronti dei comunistimangiabambini...e siamo sotto l'ombrello degli USA da circa 57 anni...

Anonimo ha detto...

@ Felice
mi fa piacere il fatto che apprezzi il contributo che ogni tanto cerco di dare al tuo bel blog. Poi magari fammi sapere quello che non ti quadra del mio discorso, magari chiediamo il parere de Il bagatto..

Arsan

Anonimo ha detto...

@Felice

In realtà non volevo occupare altro spazio nei commenti, ma m'è poi venuto in mente che vorrei chiederti una cosa (a seguire).

Anteporrei tuttavia i miei quesiti per sottoporre alla sua persona la questione una piccola chiosa riguardo allo scarso gradimento mostrato verso il mio impetuoso modo di screditar le balzane tesi di chi in questi luoghi ameni s'arrovella e s'ingegna a confonder l'altrui pensiero con menzogne e inganni la cui pochezza di contenuti e aperto spregio della realtà dei fatti risulta offensiva per l'intelletto di chiunque si ritenga ormai non più fanciullo.

In altre parole, come sto dimostrando, non incontro difficoltà alcuna ad usare il registro che ritengo più opportuno nella discussione, dò semplicemente all'interlocutore che mi trovo davanti ciò che mi mostra di meritare, in modo ragionato e argomentato e sempre assumendomi la responabilità di ciò che dico.

Versione breve: a chi prova a prendermi per il culo lo stesso glielo riempio di calci con gioia.
Non sono un pusillanime che nasconde dietro l'ipocrisia del politically correct il semplice non aver coraggio delle proprie opinioni.

Sarebbe pure divertente una bella divagazione su "maleducazione", "volgarità" e "satira" con ricche citazioni di Grillo e Luttazzi ma mi piace di gran lunga di più passare per cattivo, che decisamente si addice a chi ama darsi alla pirateria.

Ora, parlando di cose serie: qualche tempo fa parlavi di uno studio italiano sulla corrente del Golfo che potrebbe fermarsi, se ne sa più niente?
Se non ti interessa tornare sulla cosa, puoi dirmi come avevi trovato quelle informazioni che cerco per conto mio?

Hiei

Mario B. ha detto...

@hiei
La tua maleducazione non è poi così importante, così come in un secondo non è più importante il contorno.
Quello che fa di te un perfetto prodotto della premiata ditta R&R (Rockerfeller & Rotchild) ed è il "piatto" forte è invece la logica della contrapposizione di cui sei un fiero sostenitore, in soldoni è quando uno si arroga il diritto di avercela con un altro.
Che ha anche il suo rovescio della medaglia.
L'altro, sapendo che qualcuno potrebbe avercela con lui, tende a comportarsi di conseguenza.
Pensa un mondo in cui alcuni ce l'hanno con altri e altri vivono nel timore che questo possa accadere.
Ah che stupido che sono, non c'è niente da immaginare, basta guardarsi attorno!!!

Lo so, l'idea di un mondo in cui le persone vivono in armonia fra loro fa sorridere ... sì fa sorridere noi poveri ciechi e stolti.
R&R invece a quest'idea non sorridono affatto.
Sarebbe la nostra vittoria e la loro sconfitta.

Anonimo ha detto...

@Mario B.

"il "piatto" forte è invece la logica della contrapposizione di cui sei un fiero sostenitore, in soldoni è quando uno si arroga il diritto di avercela con un altro."

E' vero. Che stronzi che sono i bambini di Gaza ad avrcela coi soldati israeliani. Se li vanno proprio a cercare i bombardamenti.

Hiei

Anonimo ha detto...

P.S.: "Lo so, l'idea di un mondo in cui le persone vivono in armonia fra loro fa sorridere ... sì fa sorridere noi poveri ciechi e stolti.
R&R invece a quest'idea non sorridono affatto.
Sarebbe la nostra vittoria e la loro sconfitta."

Lo vedi che non hai capito niente?

E' tutto il contrario, loro è proprio un mondo di gente che vive in armonia che vogliono!

Felici masse di lobotomizzati che vivono armoniosamente pensando tutti le stesse cose - quelle che al vertice gli dicono di pensare - e che collaborano come in un ordinato alveare facendo tutto ciò che gli viene ordinato di fare.

Pace, armonia e ordine: non è un paradiso? Non fremete tutti dalla voglia di raggiungerlo?

Hiei

Anonimo ha detto...

@ Felice
cerco di rispondere alle considerazioni che hai sollevato

riguardo alla P2 dopo averne letto il programma dettagliato l'ho trovato in larga parte condivisibile, visto che il piano di "rinascita democratica" si proponeva di ristabilire la democrazia in Italia scardinando un vecchio sistema sul quale certe lobby hanno preso il controllo, atttraverso una organizzazione segreta che raccoglieva al suo interno figure chiave dell'amministrazione dello Stato. In pratica il classico tentativo di colpo di stato per rovesciare un regime oligarchico, peraltro non mi risulta che nessuno che abbia fatto parte alla P2 sia mai stato condannato, il fatto che Repubblica e il Corriere ciò nonostante la demonizzino tanto non fa che confermare l'esistenza di tale regime.

Riguardo al collegamento tra la Lega e i tedeschi bisogna andare indietro nel tempo per capire meglio. Dopo la caduta del muro di Berlino si verifica un "liberi tutti" dei paesi che fino ad allora fungevano da bastione a difesa di un blocco e dell'altro. Ciò avvenne soprattutto ai "gemelli diversi" Italia e Jugoslavia, paesi apparentemente monolitici, ma tenuti insieme solo in funzione strategica dalla superpotenza di riferimento, entrambi con un apparato produttivo concentrato al Nord ed un centro-sud improduttivo e in gran parte parassitario. Come sappiamo la Slovenia (e poi la Croazia) si separarono dalla madrepatria grazie all'intervento tedesco. Guarda caso negli stessi anni la Lega in Italia riuscì a unificare tutte i vari movimenti separatisti del Nord creando un partito dal nulla (con quali fondi?) e alla caduta della prima repubblica (provocata dagli USA) si trovò a far parte del primo governo Berlusconi.... i casi sono due, o davvero Bossi è un genio oppure gli hanno dato una manina.
Dopo gli anni di buio derivante evidentemente dall'inarrestabile strapotere USA, la Lega ora ritorna alla ribalta guarda caso nel pieno della rinata contrapposizione tra il declinante potere angloamericano e il crescente potere industriale tedesco russo, fa parte di un governo che in tutte le sue decisioni mette due dita negli occhi agli USA (politica energetica e accordi vari) alla Chiesa e la mafia (col federalismo) e fa di tutto per assecondare i tedeschi (con la politica economica di Tremonti), ultimamente non sbaglia un colpo nel perseguire i suoi risultati pur nella limitatezza dei suoi numeri, i suoi esponenti non risultano indagati in nessuna delle inchieste recenti... cioè dimostra di perseguire un progetto politico a medio lungo termine di separazione effettiva o di fatto del nostro nord produttivo esattamente come avvenne alla Slovenia 20 anni fa.. ragionando per analogie mi sono fatto un'idea di chi ci sia dietro anche qui.

riguardo a Berlusconi è evidente che è riuscito fino ad ora a tenersi a galla stando in equilibrio tra le diverse forze in campo, senza altre particolari virtù. Ha avuto la fortuna di raccogliere l'eredità della Dc, il partito che come un mantello ha tenuto insieme l'italia per 50 anni nascondendone le contraddizioni, e l'eredità includeva anche il controllo di gran parte del Sud attraverso la mafia. Ovvio che con la fine delle contrapposizioni ideologiche e con la nascita di quelle territoriali il Pdl è destinato a esaurire la sua funzione (così come il PD). Quindi come equilibrista Berlusconi ormai ha fatto il suo tempo, mi sa tanto che sia giunta anche per lui l'ora delle decisioni irrevocabili, e visto che pare proprio che gli angloamericani abbiano messo gli occhi sul suo impero massmediatico mi pare proprio che non possa fare altro che stare dall'altra parte..

Arsan

Anonimo ha detto...

"riguardo alla P2 dopo averne letto il programma dettagliato l'ho trovato in larga parte condivisibile"

C'è davvero da aggiungere altro?

Mi pregio solo di far notare in tutta la storiella alla Tom Clancy come TU, sì proprio TU, cittadino "democratico" sia dato assolutamente e felicemente per scontato che sia solo una miserabile, insignificante rotallina che deve solo attendere con gioia di sapere a chi dare il culo oggi!

E va benissimo così, che il programma è "largamente condivisibile"!

E mi raccomando, "cittadino democratico", non ti preoccupare dei colpi di stato delle società segrete e ai governi rovesciati dagli USA e i partiti creati dai tedeschi, non ti preoccupare delle ingerenze della Chiesa e del controllo della mafia sul territorio che non è un dramma! E' un'eredità politica!

Vota! Vota! Vota!

E fai la differenza! Metti la crocetta, l'inc...ehm, l'armonia ti aspetta!

La libertà è una parola di cui non ricordi il significato? Non arrivi a fine mese? Se ti senti male devi conendere il letto d'ospedale coi topi? Ti hanno messo un'inceneritore nel giardino di casa e una centrale nucleare sul retro? Non ritirano più la spazzatura perchè il tuo Comune non ha soldi, visto che il tuo Grande Leader i soldi delle tue tasse li usa per mandare soldati ad accoppare e torturare poveracci dall'altra parte del mondo (per fare un dispetto agli americani cattivi e salvare il Paese, sia chiaro!)?

E smettila di essere così negativo! Questa logica della contrapposizione è proprio quelle che le elite occulte e misteriose che però nulla hanno a che fare col massone buono della P2 che è tuo amico vuole da te!

Raggiungi una nuova consapevolezza e aspetta rilassato il futuro di armonia che arriverà nella Nuova Era per intercessione degli arturiani buoni a chiap...ehm, a braccia aperte!

Misera ladra e collettivista (copyright by PaxTibi), Felice, fà in fretta a rispondere così posso levare l'ancora e filarmela a vele spiegate dal fetore pestilenziale di queste immani cazzate...

Hiei

annalisa ha detto...

@ pluto se passa ancora da qui
saresti cosi' gentile da parlarci un poco di quello che sta avvenendo in Ungheria e in particolare mi riferisco ad Orban.
grazie
annalisa
ps.amo molto il paese in cui vivi, ti invidio un po' per questo e non smetto di sognare di trasferirmi da quelle parti,nonostante l'eta' , i notevoli impegni di famiglia e legami di altro genere...devo capire se posso desiderarlo di piu' o no perche' ormai ho sperimentato che i sogni si possono realizzare e quindi vorrei informazioni di prima mano e tu mi sembri la persona adatta.
Se anche altri avessero le informazioni che cerco ,ringrazio in anticipo se me le trasmettessero qui.

Anonimo ha detto...

@ Hiei
per analizzare i fenomeni occorre guardarli da sopra cercando di depurarli da propaganda o idee preconcette, il suo giudizio finale lo darà la Storia, ma solo dopo molti anni. Potresti quindi scoprire che magari anche la mafia in Italia ha assolto ad una sua funzione (assicurare stabilità potica al Paese in funzione antisovietica), che Mussolini creò la previdenza sociale (che stanno smantellando ora), stabilizzo' il nostro sistema bancario e creò le basi per lo sviluppo dell'industria italiana, che la P2 in realtà si proponeva un progetto condivisibile mentre all'opposto l'intero centro sinistra italiano dopo la caduta del muro di Berlino è diventato la sponda in Italia dei finanzieri usa. POtresti capire che la cosiddetta informazione viene definita "libera" soltanto se è in mano a soggetti graditi agli usa e che gli scandali vengono alla luce solamente quando si vuole rovesciare un governo, poi come nel caso della P2, mani "pulite" o Andreotti dopo 10 anni tanto vanno tutti assolti. Magari potresti anche arrivare a scoprire anche che il sistema italia è talmente corrotto dallo stradominio di gruppi di potere che operano inpuniti che senza una riforma radicale che responsabilizzi a livello locale siamo destinati ad un destino in stile greco e se grazie alle manovre di Fini e Casini si arriverà per contro ad un governo tecnico di matrice Goldman Sachs (che ci consegnerà pari pari nella fauci del FMI) arriverai a rimpiangere gli anni di Berlusconi .. ovviamente dandogli la colpa della situazione.

Arsan

Anonimo ha detto...

@ arsan
condivido abbastanza, meno sul potere "tedesco-russo", per il semplice fatto che la germania mi pare completamente allineata agli americani, molto più dell'italia.

già all'epoca dello smembramento della jugoslavia l'azione tedesca fu comunque del tutto in accordo e sostenuta dagli interessi usa. lo stesso dicasi x la creazione dell'euro. in germania a mostrare più insofferenza per gli usa sono stati i socialisti (è stato schroeder a fare il north stream, a condannare l'iraq, così come qualche socialista sosteneva di voler cacciare la grecia e qualcun altro dall'euro), mentre la merkel è un po' l'analogo di prodi in italia.

se la germania fosse ancora capace di una politica autonoma certamente l'asse tedesco-russo sarebbe una realtà. ma per ora è completamente asservita agli usa e ai sionisti (v. le dimissioni di kohler, il regalo dei dolphin...)

chi ha fatto una vera alleanza coi russi è stato berlusconi e per questo ora se ne deve andare. e vedrai che anche la lega alla fine lo tradirà (come già in passato...)

questa è l'italia. finchè rubi e saccheggi la nazione puoi avere tutto il potere che vuoi. quando finalmente fai qualcosa nell'interesse nazionale ti prendono a calci. del resto siamo pur sempre una colonia...

mario

Felice Capretta ha detto...

@hiei

già sai cosa penso della differenza tra maleducazione e volgarità...

nel post originale c'é il link alla notizia data da swissinfo con il nome del ricercatore italiano, puoi partire da lì. cerca

informazionescorretta "corrente del golfo"

e dovresti trovare facilmente. e se trovassi aggiornamenti li condivideresti qui?


@ arsan
il piano di rinascita democratica, se ben ricordo, prevedeva l'instaurazione di una dittatura basata sul consenso ottenuto attraverso l'imbonimento televisivo e tante altre cosacce che non sto a ripetere perchè anch'esse sono già state realizzate ad oggi.

non so a quali logiche rispondesse gelli ma scommetto filoatlantiche cerchiobottiste.

sulla lega, il ragionamento per analogia ci sta, anche se devo riconoscere ad umberto bossi una abilità non da poco: ha intuito ed impressionante lucida furbizia. poi naturalmente fa le sue porcate. però la dote c'è. lo so che sembra strano :-) ma ne ho le prove (!) che magari ti racconterò di persona se ci vedremo un giorno.

detto questo, non mi stupirebbe scoprire che la lega sia riuscita ad arrivare ai famosi 80 parlamentari del 1992 solo con le sue forze. magari no, ma non mi stupirebbe. questo ne faceva una scheggia impazzita che naturalmente molti hanno cercato di riportare sotto controllo, in buona parte riuscendovi ormai.

a berlino interessa che l'economia tedesca continui ad esportare. bossi vede il nord e la ruhr come una bilancia con la alpi a fare da fulcro, quando sale una scende l'altra, due economie in competizione. e non é del tutto sbagliato, per quanto semplicistico (sembra quasi un concetto geopolitico raffinato spiegato ad un ignorante in modo che possa capirlo....mmmm....).

quindi berlino secondo me non avrebbe interesse ad un nord italia separato e indipendente, perchè sarebbe una concorrente troppo forte della ruhr. per questo non mi quadra.

a proposito di dc: quanto a gianfranco fini, da quando è morto almirante ha iniziato un grande progetto che ora è in fase di realizzazione, cioè creare la nuova democrazia cristiana. ci sta provando ormai apertamente, ma benché abbia una buona immagine e sia sostenuto da certi poteri, non è certo brzezinski.

in pratica ha una buona immagine, è spietato, ma non ha le palle.

e i suoi progetti sono e probabilmente saranno sempre cose con una buona immagine, spietate, ma senza palle.

magari, vincerà anche le elezioni, ma sarà sempre una roba di serie b.

saluti felici

felice

Anonimo ha detto...

"per analizzare i fenomeni occorre guardarli da sopra cercando di depurarli da propaganda o idee preconcette"

Proprio tu mi vieni a parlare di propaganda!

"il suo giudizio finale lo darà la Storia, ma solo dopo molti anni."

La storia la scrivono i vincitori, tu riesci a scrivere qualcosa che non sia propaganda o fesserie?

"Potresti quindi scoprire che magari anche la mafia in Italia ha assolto ad una sua funzione (assicurare stabilità potica al Paese in funzione antisovietica)"

Viva la corruzione, l'estorsione e le stragi che ci hanno salvato dai comunisti cattivi mangiabambini!

Ma ci rendiamo conto?

Ancora qui a vendere favole col babau dietro l'angolo da cui noi poveri sfigati dobbiamo essere salvati...e perchè non gridi evviva Bush che ci ha salvato da Al-Quaeda allora?
Tanto è sempre la solita cretinata!

"che Mussolini creò la previdenza sociale (che stanno smantellando ora), stabilizzo' il nostro sistema bancario e creò le basi per lo sviluppo dell'industria italiana"

E che i nazisti facevano ottime saponette lo vogliamo dire o no?

Ma non c'è limite alla decenza?

"che la P2 in realtà si proponeva un progetto condivisibile mentre all'opposto l'intero centro sinistra italiano dopo la caduta del muro di Berlino è diventato la sponda in Italia dei finanzieri usa."

Ricordiamo l'accanitissima opposizione a Berlusconi in tutti questi anni del centrosinistra per altre fragorose risare e scrosci di pernacchie!

"POtresti capire che la cosiddetta informazione viene definita "libera" soltanto se è in mano a soggetti graditi agli usa e che gli scandali vengono alla luce solamente quando si vuole rovesciare un governo, poi come nel caso della P2, mani "pulite" o Andreotti dopo 10 anni tanto vanno tutti assolti."

Quindi diamo il monopolio di tutto a Berlusconi o a qualunque altro mago Zurlì che ci indichi tu che ci salverà dal nemico cattivo del momento sempre comodamente indicato da te e i tuoi amichetti di loggia, giusto?

"Magari potresti anche arrivare a scoprire anche che il sistema italia è talmente corrotto dallo stradominio di gruppi di potere che operano inpuniti che senza una riforma radicale che responsabilizzi a livello locale siamo destinati ad un destino in stile greco"

Il mio destino me lo decido io, tu porta le tue pecore dove ti pare, ma se vuoi di faccio un'elenco di tutti quelli che si sono avvicendati per fare le "riforme radicali" che "salvino il paese" dal triste destino che lo attendeva.

Non ultimo Berlusconi che a quanto pare non vi ha salvati da un bel cazzo di niente, che coraggio a chiedere anche di darvi ancora retta.

"e se grazie alle manovre di Fini e Casini si arriverà per contro ad un governo tecnico di matrice Goldman Sachs (che ci consegnerà pari pari nella fauci del FMI) arriverai a rimpiangere gli anni di Berlusconi .."

Detto anche "il vecchio trucco poliziotto buono - poliziotto cattivo".

"ovviamente dandogli la colpa della situazione."

BUUUUUUUUUUURP.

E come Gobbels insegna, ignoriamo bellamente tutte le precise contestazioni logiche, circostanziate e fattuali ricevute e ripetiamo le stesse balle ancora e ancora e ancora e ancora...

Hiei

Anonimo ha detto...

Ehi, basta parlare di Berlusca!

"Parlane bene, parlane male, sempre pubblicità è!"

^___^

Forse anche per questo è al potere; le critiche gli hanno fatto tanta pubblicità... e lui se ne frega.

Va avanti a sondaggi; prima vede cosa la gente desidera. Quindi glielo da... anche se più nella forma che nella sostanza, quindi gonfia mediaticamente il tutto e viene automaticamente beatificato!

Le critiche (quasi sempre troppo feroci) fanno solo screditare coloro che le fanno... vedasi Grillo & Company, che finora hanno ottenuto solamente di essere visti come "pubblicità regresso" del Bestialissimo!

In ogni caso, la realtà mi è arrivata anche oggi per telefono.

Mi telefona una mia zia... suo figlio a settembre perderà il lavoro poichè la concessionaria auto dove lavora chiuderà...

Uno dei tanti... purtroppo!

Ooooootttttiiiimiiiisssmmmmooo ci vuole!

Byez

GiBi

P.S. Felice, continua così! Non cadere nello sconforto come hanno fatto altri. Anzi, forse non sarebbe male che anche loro si unissero dai vari blog... per dare una mano!

Anonimo ha detto...

@Capretta

Solo il trafiletto su swissinfo, non avevi altro?

Perchè parrebbero esserci sviluppi ma non mi fido della fonte, precisamente che la loop current, componente essenziale della corrente del Golfo sarebbe dissolta e la corrente stessa a metà luglio da rilievi satellitari avrebbe perso metà della sua velocità e in alcuni punti fino a 10 gradi di temperatura superficiale.

Inoltre nel golfo non si sa cosa succeda, pare ci siano altre falle di cui una grossa a 7 miglia dal pozzo tappato, eruzioni di metano e l'altro ieri c'è stata un'eruzione di roba nerastra proprio davanti a una delle telecamere che la BP ha pensato bene di spegnere:

http://www.youtube.com/watch?v=A8vatA67gyI

http://www.floridaoilspilllaw.com/bp-cut-rov-feeds-to-prevent-public-from-seeing-what-was-going-on-around-the-wellhead-video

Se guardi i post di questo blog in inglese:

http://europebusines.blogspot.com/

Nelle ultime due settimane ha postato molto sull'argomento ma il problema è che il tipo è del genere "l'Apocalisse si avvicina, iscrivetevi alle mie news a pagamento che vi racconto tutto".

Finora non sono riuscito a farmi idee...certo presto Berlusconi ci informerà di eventuali pericoli anche se gli toccherà fare un'altro sgarbo agli USA, nessuno qui dubita che l'amor patrio come sempre vincerà, anzi scommetto che già ne parla tutti i giorni.

Ah, il post del 30 ha una breve analisi con grafici annessi:

http://europebusines.blogspot.com/2010/07/powerful-prayer-to-st.html

Hiei

Anonimo ha detto...

Cito:

"the Loop Current in the Gulf of Mexico has broken down due to the BP Gulf Oil Disaster. We have established that the scientific data that supports this, also establishes that the Loop Current (or what is left of it) has not behaved in the manner in which it now does for at least the last ten years.

Dr. Zangari of the prestigious Frascati National Laboratories of Italy has now reported to us that satellite based scientific data confirms that the surface temperature of the Gulf Stream, itself, has dropped 10 degrees Celsius since last year, and that the velocity of the Gulf Stream has dropped 50% since last year. A ten degree Celsius drop in a large part of the North Atlantic Ocean is a massive drop in one year! Further, the reduction by half or so in the velocity of the Gulf Stream is perhaps even more shocking and important."

Non sono uno scienziato, ma se c'è del vero credo che potrebbe creare qualche difficoltà ai vostri orticelli...beh, forse facendo fare a qualcuno qualche riforma radicale...

Tu che ne pensi?

Hiei

P.S.:

"Ehi, basta parlare di Berlusca!

"Parlane bene, parlane male, sempre pubblicità è!""

Uno...uno che l'ha capita...

*SNIFF*

Sono commosso. :'D

Anonimo ha detto...

Su Gobbels mi hai letto nel pensiero, era proprio quello che mi e' venuto in mente leggendo quella sequela di st...... di Arsan.

Sulle qualità delle saponette naziste e' inutile chiedergli, ti ho già riproposto la sua visione sulla WWII e sul perche' fosse scoppiata.

Mah, forse e' arrivato anche per me il momento di cancellare il sito dai preferiti: non lo trovo piu' cosi' interessante come i primi tempi e vedo interventi che mi danno molto, molto, molto da pensare.

Firmato: un anonimo che non e' intervenuto quasi mai, ma che legge gli interventi da almeno un anno.
Bye Bye

Pietro Eremita ha detto...

Saluti da un assiduo lettore, finora silenzioso, e complimenti a Felice.
Per Arsan e Hiei: non potrebbe essere che abbiate sostanzialmente ragione entrambi, e che semplicemente Berlusconi sia passato da un rigido atlantismo del suo secondo governo (v. Iraq 2003) ad un filo-russismo e filo-germanismo del governo attuale (v. Georgia, south stream)?
Per Anonimo 31/07-13.32 (Hiei?): allo scoppio della WWII (dichiarazione di guerra della Gran Bretagna al Reich, 3 settembre '39) la Germania era governata dai nazisti da sei anni e nove mesi, non "circa vent'anni". Ma occorre dirlo?
E occorre dire a Hiei che la storia delle saponette e' una bufala, come molte altre che raccontano sui Lager tedeschi?
Pietro

Anonimo ha detto...

Io mi firmo sempre.

"E occorre dire a Hiei che la storia delle saponette e' una bufala, come molte altre che raccontano sui Lager tedeschi?"

Quelle di Arsan invece son cose serie! :'D

Capisci "sarcasmo"? ;)

Hiei

Anonimo ha detto...

at pietro

Sulla presa del potere del nazismo hai ragione ho detto una sonora stronzata, non so neanche io perche' avevo fatto il conto dal putsch del '23( sul quale credo di intuire dal tuo intervento tu ne sappia sicuramente piu' di me). E che quando si scrive di fretta talvolta si scrivono cazzate megagalattiche come ho fatto io.

Sul discorso saponette lasciamo perdere, perche' si capisce che sei un revisionista.

Pietro Eremita ha detto...

Per Hiei: "Io mi firmo sempre."

Prendo atto, scusa.

Per l'Anonimo:
"Sul discorso saponette lasciamo perdere, perche' si capisce che sei un revisionista."

Ovviamente lasciamo perdere, sarebbe fuori tema.

Pietro

Anonimo ha detto...

@ Felice

mi sembra ormai ampiamente assodato che la logia P2 fosse filoatlantista. Evidentemente puntava a tagliare l'erba sotto i piedi ai "comunisti" visto che il suo programma comprendeva il portare il Consiglio Superiore della Magistratura sotto il controllo dell’esecutivo, la separazione tra le carriere dei magistrati, la rottura dell’unità sindacale e abolizione del monopolio della Rai, il reclutamento all’interno dei partiti delle figure di maggior spicco, il reclutamento di alcuni giornalisti all’interno delle maggiori testate giornalistiche ecc.ecc.

E' pero' altrettanto evidente che dopo la caduta dell'impero sovietico nel quadro politico italiano si verifico' un mutamento di alleanze, che porto' il PCI orfano dell'URSS a riavvicinarsi agli USA e causo' come conseguenza nel '92 la defenestrazione di Craxi (inviso agli americani per il caso Abu Abbas) e la consegna delle chiavi del potere alla gioiosa macchina da guerra di Occhetto ...che però l'ha presa inaspettatamente nel gnao dal berlusca.

Ovviamente la dote portata dal PCI in questa nuova alleanza fu il controllo della magistratura, che unitamente al controllo su una parte dei giornali dava agli USA il potere di vita e di morte su qualsiasi esecutivo si fosse venuto a creare in Italia.

A quel punto il perseguimento (evidente) del programma della P2 però aveva già invertito il suo scopo originario diventando un modo, forse l'unico possibile, per sottrarsi alla spada di damocle rappresentata dal controllo combinato di potere giudiziario e di parte dell'informazione in mano alle forze avverse alla prospettiva di lasciare "indipendente" l'Italia. Abbiamo visto chiaramente la forza distruttiva di questi due poteri combinati insieme, verificatasi guarda caso a partire dal giorno successivo all'elezione di un presidente usa non in buoni rapporti col berlusca.


Per quanto riguarda la paura tedesca della concorrenza dei prodotti italiani, ho idea che la maggior pausa che ha la germania adesso è che nella prossima divisione in 2 dell'euro, l'italia finisca nell'euro "debole". Ecco spiegata quindi la fretta di dare un assetto federale all'Italia, che in prospettiva potrà portare (leggevo l'altro giorno da il Manifesto) ad una divisione del nostro paese in due macroregioni pur senza dividersi, col nord nell'euro forte, e il centro sud in quello debole. La qual cosa consentirà di far ripartire l'economia del Sud, di mantenere il potere d'acquisto al Nord, di calare l'onere della "perequazione"... e non rappresentare una minaccia per l'export tedesco.

Arsan

Anonimo ha detto...

la forza dell'elite è quella di convincere la gente di essere intelligenti e sapere le cose.
i commenti di sopra ne sono un ottimo esempio.

se voi foste a conoscenza di come stannno davveor le cose non sareste dove siete ora.

alex

Anonimo ha detto...

Grecia a corto di carburante, cibo e farmaci.

DAZ

annalisa ha detto...

@alex
scusi, Alex, non potrebbe spiegare meglio?
io non faccio parte di nessuna elite, sono solo una persona ignorante , ma molto curiosa e la sua affermazione mi ha colpito.
Potrebbe dire qualcosa di piu' ?

grazie
annalisa

mensa andrea ha detto...

cari tutti
l'illusione che l'Italia sia ancora importante sullo scacchiere internazionale, vi permette di pensare che qualcuno si interessi ancora di supportare una fazione oppure un'altra.
io credo che sia più una speranza che una realtà.
nello scacchiere mediterraneo, il centro dell'impero (USA) ha già israele e quello gli basta e avanza (visto poi che non è detto che non siano i sionisti americani a dettar legge a Obama&C.).
il confronto continenetale è centrato sulla germania, ch etenta di scavalcare la russia nell'avvicinamento economico/commerciale con la cina, che poi non è solo cina ma tutto l'est asiatico fatta eccezione per giappone e corea del sud, che tentano di abbeverarsi alla stessa mangiatoia (cina&C )
pertanto vedere i giochetti dei nostri politici come l'ombelico del mondo mi sembra oltre che ridicolo, leggermente fuorviante.
questo governo cretino ha speso gli ultimi spiccioli nelle sovvenzioni al mercato dell'auto, dei quali ne ha beneficiato la FIAT, ma solo al 35% (sua quota di mercato), col risultato di scappare in serbia e riportare in italia le produzioni pezzenti (panda) creando lavotatori (sempre che vogliano lavorare) pezzenti.dallo scorporo del settore auto, al "rilancio" crysler la politica di Marchionne mi sembra ormai chiara, e non è certo favorevole all'Italia.
per noi italiani, ci lasceranno giocare ai "potenti" fino a che decideranno di farci star zitti, e per far ciò basterà abbassare il rating del debito sovrano, e ci troveremo tutti a piangere e basta ( e forse Berlusconi avrà già lasciato prudentemente il timone, allo sfigato di turno che dovrà raddrizzare la barca).
quindi di tutte le ipotesi, i protettorati, le influenze, ecc... tra non molto più nessuno se ne ricorderà un accidente, mentre sarebbe molto più intelligente , ora, cercar di capire dove trovare i 300 miliardi di euro per far fronte alla marea di titoli in scadenza negli ultimi 3 mesi dell'anno, addensamento e concomittanza per la quale dobbiamo in maggior parte ringraziare il pirla che sta ora alle finanze, ch eda quando è sulla scena ha già cambiato tre volte filosofia economica di riferimento.
pertanto consigli di smettere di sollevare fumo, perchè sulle altre questioni di arrosto ce n'è proprio poco.
saluti
mensa andrea

a.mensa ha detto...

ps.
non dimentichiamo Alitalia come l'altro spreco delle ultime risorse disponibili, che tra l'altro sta volando sempre più raso terra....

a. mensa

a.mensa ha detto...

pps.
sapessi disegnare raffigurerei la Merkel che cerca a spintoni di dirigersi verso il far est spintonando la russia.
con l'inghilterra ch ecerca di mettergli dei bastoni tra le gambe (marca USA) per farla inciampare ed una francia aggrappata alla sua giacca che cerca di non mollare la presa. l'Italia una gabbia di cocorite ipazzite che si beccano , col gancio accidentalmete agganciato alla sottana della Merkel e tutti gli altri più o meno aggrappati alle frange del vestito.
e Obama, seduto sul muretto che grida "forza merkel !!" e se la ride allo spettacolo.
cattiva ??
ma non troppo distante dalla realtà.
a.mensa

a.mensa ha detto...

ppps.
e Obama che lancia un po' di chiodi sul sentiero che l'allegra compagnia deve percorrere....

Anonimo ha detto...

Il fallimento della civiltà tecnologica

Progresso, da pro-gredi, significa andare avanti. Ma avanti non significa niente, se non si stabilisce in quale direzione. Senza una direzione prestabilita, qualsiasi spostamento è “in avanti”, anche quello proverbiale dei gamberi. E il difetto del progresso umano (concetto recente, che non ha ancora quattro secoli) è stato proprio quello di andare “avanti” con grande entusiasmo, senza affatto chiedersi quale fosse la direzione giusta. Neppure il grossolano criterio dell’ “aumento”, è un criterio accettabile. Anche il cancro, aumenta, e il suo maligno aumentare lo rende letale. C’è veramente da chiedersi come una concezione così vacua come quella progressista, del tutto ignota agli antichi Maestri, abbia potuto prendere piede tra esseri raziocinanti, come gli uomini “sapiens” si piccano di essere. E, a rifletterci un momento, ci si rende conti che la relativa mentalità non è stata che l’arbitraria generalizzazione dell’indubbio progresso tecnologico.
........

sophi

Anonimo ha detto...

......sono d'accordo con ANNALISA

rispetto all'interrogativo di ALEX

....alex potresti essere piu'PRECI

SO...........DI COSE STRANE CHE

DEVONO ACCADERE CE NE SONO PARECHIE

...GRAZIE ..L'ULTIMO DEI MOICANI...

Anonimo ha detto...

Visto che mentre aspetto risposta da Felice piovono fanfaluche a catinelle e non ci voglio perdere altro tempo, chiariamo giusto per benino che qui si mente sapendo di mentire per prendere per i fondelli:

"peraltro non mi risulta che nessuno che abbia fatto parte alla P2 sia mai stato condannato"

Licio Gelli (capo della P2, NdH) è stato condannato con sentenza definitiva per i seguenti reati:

* Procacciamento di notizie contenenti segreti di Stato;

* Calunnia nei confronti dei magistrati milanesi Colombo, Turone e Viola;

* Calunnia aggravata dalla finalità di terrorismo per aver tentato di depistare le indagini sulla strage alla stazione di Bologna, vicenda per cui è stato condannato a 10 anni;

* Bancarotta fraudolenta (Banco Ambrosiano).

http://it.wikipedia.org/wiki/Licio_Gelli#Condanne

Quanto a Silviuccio tesserato P2 davvero vogliamo parlare delle sue vicende giudiziare partendo dall'affermazione di cui sopra?

E adesso continuate pure con le vostre favole.

Hiei

annalisa ha detto...

ALEX ? ?
ehi Alex, non vale !
Torna indietro e dicci tutto,ti ascoltiamo con grande interesse.
ciao
annalisa

Anonimo ha detto...

@annalisa

"se voi foste a conoscenza di come stannno davveor le cose non sareste dove siete ora."

Lui ne sa, infatti è esattamente dove vuole: anche lui qui con noi quattro pirla a sparar minchiate.

Che conclusione se ne potrà trarre?

Hiei

P.S.: Però come commento è un gioiellino, senza sarcasmo:

"la forza dell'elite è quella di convincere la gente di essere intelligenti e sapere le cose."

Lui ne è certo, perchè è intelligente e le sa le cose, altrimenti non potrebbe trarre tali conclusioni.

Praticamente un anello di Moebius di paradossi logici! Quasi affascinante.

GRIFONE ha detto...

Buonasera a tutti
elogio a Pietro Eremita, l'unica persona qui, che pensa con la propria testa, come i revisionisti che sono in galera (Irving fa scuola) perchè dicono la verità.
Non per niente la "democratica" URSS pardon UE, quelli che la pensano normalmente, li ammazzano(vedi Haider).
Saluti
l'Antimassone
Grifone

Mario B. ha detto...

@hiei (prodotto dell'anno 2010 della premiata ditta R&R by Bilderberg)

Tra poco per bombardare i bambini palestinesi Israele potrà impiegare aerei completamente automatizzati e quindi privi di pilota "umano".
Ma nel frattempo questi bombardamenti li fa uno in carne ed ossa.
Chissà cosa penserà quando "sgancia", certo è un militare, obbedisce agli ordini, insomma è un'arma nelle mani dei suoi comandanti.
Ma a differenza di una pistola ha anche cuore e testa.
Eppure sgancia.
D'altra parte secondo la filosofia di vita che a te è tanto cara, lui è convinto che lì dove colpisce ci sia uno che ha torto, il nemico da prendere a calci in culo.
Anche il bambino che uccide un domani sarà un suo nemico, anzi potrebbe essere un ragazzino che con una cintura esplosiva fra qualche anno si farà esplodere chissà forse al supermercato dove la moglie del pilota va a fare la spesa, alla fermata dell'autobus dove la figlia aspetta di andare a scuola ... e così via.
E il bambino che sopravviverà al bombardamento?
Anche lui avrà un nemico, quello che gli ha ucciso la famiglia, gli amici.
Forse lo aveva già prima del bombardamento, quel popolo al di là del muro che tiene lui, la sua famiglia e i suoi amici nella fame e nella miseria più nera.
Comunque complimenti hiei, dopo le donne stuprate usi i bambini colpiti dalle bombe.
La prossima volta che non sarai capace di argomentare quale categoria debole andrai ad usare? i vecchietti che non arrivano alla fine del mese? i portatori di handicap?

Mario B. ha detto...

@a.mensa
fonte cobraf.com
La Germania recupera oltre 800.000 posti di lavoro ovvero tutti quelli persi durante la crisi tornando ai livelli occupazionali del 2007.
Gli Usa ne recuperano circa 500.000, ma su 8 milioni e mezzo persi.
Diciamo che mentre Obama guarda e incita, la Merkel in corsa gli fa un bel gestaccio!

Anonimo ha detto...

@mario b.

Visto che parli con un rampollo di R&R che sgancia bombe su chi non gli piace a cazzo di cane, continua a parlare da solo visto che ti rivolgi a un fantasma che esiste solo nella tua testa.

Se poi riesci a far pace con le voci nella tua testolina e vuoi parlare con me, magari mi trovi in giro.

"Comunque complimenti hiei, dopo le donne stuprate usi i bambini colpiti dalle bombe.
La prossima volta che non sarai capace di argomentare quale categoria debole andrai ad usare? i vecchietti che non arrivano alla fine del mese? i portatori di handicap?"

Io ho argomentato ampiamente e diffusamente e i post sono lì, tu fai finta di non vedere e non appari in grado di ribattere una sola argomentazione infatti ti rifugi nella pura e semplice diffamazione.

Dì alle voci nella tua testa di studiare di più, non spreco nemmeno sarcasmo con te dato che hai deciso di renderti del tutto ridicolo da solo.

Hiei

Mario B. ha detto...

@Gibi
La F.lli Sartori United di Padova ha appena presentato istanza di fallimento, 70 dipendenti che stanno per essere lasciati a casa: concessionario Mercedes.
Il Gruppo Silva si appresta a mettere in cassa integrazione a rotazione i propri 150 dipendenti:
concessionario Fiat.
E si tratta dei casi più recenti, sono freschi dell'ultima settimana di luglio.

Mario B. ha detto...

@hiei
Tu sei così per tua stessa ammissione, l'hai detto tu che chi ha torto secondo il tuo punto di vista va preso a calci in culo.
Io non ho mica offeso la tua reputazione dicendo che rispetti l'opinione altrui qualunque essa sia.
Allora sì ti avrei diffamato.
Io argomento ben volentieri, anche con maggior piacere con chi la pensa diversamente da me.
In una logica di condivisione delle informazioni e delle opinioni.
Poi ognuno trae le sue conclusioni.
La tua logica della contrapposizione la ritengo sbagliata perchè inumana, per questo dico che sei un ottimo prodotto della premiata ditta R&R i quali sono in contrapposizione proprio con la specie "umana".

ps1 cos'è, adesso ti vergogni di quello che fai?
ps2 semmai la voce viene da dentro, non proprio dal cuore, sicuramemente non dalla mente, non è proprio una voce e comunque è la mia voce ...
ps3 vedi che le cose le sai, ma ti fanno così tanta paura ...

Anonimo ha detto...

eh già caro grifone, haider era un santo! aveva giusto qualche difettuccio ad esempio questo:
http://www.corriere.it/esteri/10_agosto_01/haider-45-milioni-nascosti_5b24532c-9d3c-11df-afd5-00144f02aabe.shtml

Anonimo ha detto...

@ Mario B.

Infatti, infatti.... licenziamenti a raffica...

Cosa possiamo aspettarci di buono in futuro?

GiBi

Anonimo ha detto...

@arsan e per @hiei
Avete entrambi ragione su punti diversi, secondo me. Una cosa non capisco, come mai si tende a pensare che gli USA siano un monolite e che quindi Silvio sia + o - atlantista. Credo invece che tutto sia riconducibile a due fazioni USA che si fanno la guerra e che sono trasversali rispetto ai due grandi partiti americani.
Siamo dei nani, ma comunque importanti e sicuramente molte logiche nostrane sono dettate dall'esterno, ma non dimentichiamo mai che comunque ci mettiamo il nostro livello bieco, altrimenti molte leggi e molte posizioni non te le spieghi... La Merkel penso che manderebbe in miniera gente come Gasparri o bondi.
Non penso, infine, che la nostra salvezza sia in un gruppo di parlamentari, i numeri sono molto piu' grandi e ci siamo già giocati il futuro. Per quanto riguarda il nord, condivido, l'unica speranza e' la secessione più o meno formale, il sud e' morto e sepolto da decenni.
Mario

Anonimo ha detto...

@ Hiei

Gelli è stato condannato a 12 anni per bancarotta fraudolenta nel caso ambrosiano ed altre accuse minori...
ma fu assolto dall'accusa di cospirare contro lo Stato con la P2

Quindi la P2 allo stato dei fatti NON è una organizzazione segreta tesa al sovvertimento dello stato democratico, ciò non è stato mai dimostrato.

Quello che si è capito è che la P2 agiva al fianco di Gladio, per tenere l'Italia nel solco atlantico, togliendo centri di potere ai comunisti (allora sovvenzionati dall'URSS, loro sì allo scopo di sovvertire lo Stato democratico)

A questo punto non capisco cosa ci sia di male se anche Berlusconi e altra gente vi abbiano partecipato, forse dovremmo ringraziarli.


Arsan

Anonimo ha detto...

"Tu sei così per tua stessa ammissione, l'hai detto tu che chi ha torto secondo il tuo punto di vista va preso a calci in culo."

Io ho detto che è da prendere a calci in culo chi cerca di prendermi per il culo col fine di schiavizzarmi che è tutt'altra cosa, e tutt'altra cosa che bombardare bambini.

Se proprio devi essere così meschino da gettar fango perchè non hai altro, fallo da furbo almeno.

Esempio del solito:

"Gelli è stato condannato a 12 anni per bancarotta fraudolenta nel caso ambrosiano ed altre accuse minori..."

Depistaggio delle indagini sulla strage di Bologna è una "accusa minore"...e dice che dovremmo ringraziare chi ha tanto a cuore la cittadinanza nientemeno!

Ma a lui non hai niente da dire a quanto pare, l'apologia di strage non disturba la tua spiccata sensibilità, solo che io gli dica "stronzo" come merita, vero?

Buffone...

"Io argomento ben volentieri, anche con maggior piacere con chi la pensa diversamente da me."

Aspettiamo felici.

"La tua logica della contrapposizione la ritengo sbagliata perchè inumana"

Perchè tu non ti stai contrapponendo a me, vero?
Avanti a colpi di slogan da cioccolatino e boiate assortite.

"per questo dico che sei un ottimo prodotto della premiata ditta R&R i quali sono in contrapposizione proprio con la specie "umana"."

E se io sparo a loro, che succede allora? Sentiamo!

Intanto continua pure a litigare con le voci nella tua testa.

E magari spiega anche perchè ci tieni tanto che non sputtani le tesi deliranti di un massone che l'ultima che ha scritto è che dovremmo ringraziare mafiosi e stragisti...

Qui si fa propaganda spudorata e menzognera ai peggiori criminali col piano dichiarato di schiavizzare tutti, con qualunque mezzo e senza pietà per nessuno e c'è la coda a rompere le palle a me perchè non lo accetto?

Vabbè, la Capretta ci sta mettendo troppo e la puzza di merda è davvero insopportabile, rifiuto di attendere oltre e vi lascio felici a sguazzare nel vostro letame in salsa P2, R&R o qualunque fesseria vi pare.

@Capretta

Ti segnalo solo che la questione della loop current è stata riportata anche sull'Examiner.

http://www.examiner.com/x-8199-Breakthrough-Energy-Examiner%7Ey2010m8d1-Gulf-Loop-Current-Stalls-from-BP-Oil-Disaster

Hiei

Anonimo ha detto...

Ultime risate in compagnia:

"Quello che si è capito è che la P2 agiva al fianco di Gladio, per tenere l'Italia nel solco atlantico, togliendo centri di potere ai comunisti"

Mentre adesso lotta col nano per difenderci dai terribili angloamericani.
E domani, da chi ci salveranno i nostri eroi? Dai cinesi? Dai marziani?

"L'Oceania è in guerra con l'EstAsia. L'Oceania è SEMPRE stata in guerra con l'EstAsia".

E il massone è tuo amico e difende il patrio suolo e la mafia è qui solo per proteggerti.

Beam me the fuck outta here, Scotty - it stinks like hell...

Hiei

Anonimo ha detto...

Hiei,
per fortuna che esistono gli altri da criticare, altrimenti tu di tuo non sapresti cosa scrivere.

praticamente una zecca di internet.

Anonimo ha detto...

"per fortuna che esistono gli altri da criticare, altrimenti tu di tuo non sapresti cosa scrivere."

Mi stai forse criticando?

"praticamente una zecca di internet."

Non tutti possono essere eroi come Mangano.

Farewell, then.

Hiei

Anonimo ha detto...

@ Hiei

il problema è sempre il medesimo, c'è un PD (/DS/PDS/PCI) che invece di tenere agli interessi nazionali si è sempre alleato con qualche potenza straniera che aveva l'intento di sovvertire l'ordine costituito.
Nel dopoguerra e fino alla caduta del muro di Berlino è accertato che il PCI riceveva sovvenzioni dall'URSS, che come dovresti sapere era nemico dell'alleanza atlantica di cui facevamo parte.
Questo in gergo militare si chiama "alto tradimento.
I leader del PCI di allora tenevano contatti con l'URSS e gli fornivano tutte le informazioni di cui erano a conoscenza, ecco il motivo per cui l'Italia veniva ritenuta dagli USA un partner inaffidabile.
Ma c'è da dire che l'equilibrio incerto di forze nel nostro paese ci ha portato anche alcuni vantaggi tra i quali una certa libertà d'azione nello scacchiere internazionale, la possibilità di una certa indipendenza in campo energetico (ENi ENEL ecc), ed un minore assillo da parte delle multinazionali americane che ci ha permesso di sviluppare una piccola e media industria.
Svanito l'impero sovietico i nostri eroi del PD (la cui struttura elefantiaca richiede un costante apporto di danaro) sono corsi a buttarsi nelle braccia dell'unico impero rimasto (gli USA) offrendogli in svendita tutto il nostro patrimonio pubblico faticosamente creato negli anni in cui eravamo "coccolati" dagli USA. Mani pulite fu il suggello di quell'accordo, l'intromissione di Berlusconi rovinò tutto e il resto è storia.

Dimmi ora tu chi sono i cospiratori..


Arsan

Anonimo ha detto...

per hiei
forse ti sei perso la risposta di felice perchè continui a ripetere che la stai aspettando...
te la copioincollo qui sotto.
ciao!

"@hiei

già sai cosa penso della differenza tra maleducazione e volgarità...

nel post originale c'é il link alla notizia data da swissinfo con il nome del ricercatore italiano, puoi partire da lì. cerca"

Anonimo ha detto...

sempre per hieie
ne mancava una parte....

"informazionescorretta "corrente del golfo"

e dovresti trovare facilmente. e se trovassi aggiornamenti li condivideresti qui?"

Felice Capretta ha detto...

@ anonimo qui sopra, hiei

esattamente - non comprendo dove non avrei risposto.

interessante l'aggiornamento sulla loop current, grazie.

saluti felici

felice

Felice Capretta ha detto...

ah e a proposito delle fuoriuscite aggiuntive, c'era un interessante articolo su petrolio.blogosfere.it che ventilava l'ipotesi che fosse crollata la volta del giacimento.

cosa che in sostanza porterebbe il greggio ad uscire da qualsiasi parte e in modo incontrollabile.

a me l'articolo era piaciuto molto ma purtroppo non lo ritrovo.

saluti felici

Felice

Anonimo ha detto...

x Arsan
Gelli era amicone dei generali dei colpi di stato in sud america (forse non è sovvertire ordine democratico?)
Magari dirai che non ha colpe x fatti commessi da altri 8ma condividerne la filosofia dittatoriale x me è una colpa, e magari appoggiarli finanziariamente ...)
Poi dici:
Ma c'è da dire che l'equilibrio incerto di forze nel nostro paese ci ha portato anche alcuni vantaggi tra i quali una certa libertà d'azione nello scacchiere internazionale, la possibilità di una certa indipendenza in campo energetico (ENi ENEL ecc), ed un minore assillo da parte delle multinazionali americane che ci ha permesso di sviluppare una piccola e media industria.
INFATTI MATTEI L' HAN FATTO FUORI...
cele