venerdì 17 luglio 2009

Arrivederci al 10 Agosto - Chiuso per ferie

Arrivederci al 10 Agosto!

Stimatissimi ed affezionatissimi lettori, siete diventati tanti e forti.

E' un piacere leggervi ogni giorno ed è un onore scrivere per voi. Ogni volta che clicco su "nuovo post" mi chiedo a chi serve, a cosa serve e se quello che sto facendo è utile per qualcuno.

La risposta a queste domande è chiara.

Si trova in molti dei vostri commenti e nei miei dati di accesso.

Inonltre, in questi mesi si sono ragguppati intorno a questo blog persone speciali, persone vive, persone vere. E' stupendo e mi conferma che stiamo andando nella direzione giusta.

Abituati ai miei post spietatissimi, non vi stupirete comunque che questi fatti rendono il mio cuore caprino (e non) davvero pieno di soddisfazione.

:-)

Percio' vi ringrazio tutti, uno per uno, in questo post di chiusura estiva.

Davvero.

Già.

Ehi guarda, una capretta.


Ok, ok.

Informazione Scorretta chiude per ferie.

Tornerò con carica caprina dal 10 Agosto.

(e a quelli che si complimenteranno per le 3 settimane di vacanza, beh, probabilmente questa è l'ultima estate di prosperità e ho deciso di godermela, finchè il mondo tiene... ecchè.)

L'appuntamento per il prossimo post è dunque al 10 Agosto, massimo 11 di Agosto..
..save the date!


Lascio aperti 2 post per i commenti, li trovate in coda.
  • questo stesso per i saluti, informazioni scorrette generiche e off topic vari
  • uno con i link ai vari GEAB Report (Anch'essi sono sospesi per l'estate e tornano a partire dal 15 settembre con il GEAB Report 37) per scambiarvi informazioni scorrette di carattere economico

Tenete la felice fatttoria pulita e siate voi stessi.

A presto e saluti felici!

Felice Capretta

ps: magari di quando in quando passo eh :-)

151 commenti:

Shia ha detto...

Buone vacanze allora ed a presto

Anonimo ha detto...

Felice vacanza capretta :-)

La prosperità ha molte forme, sta a noi sceglierle e viverle :-P

B!

Anonimo ha detto...

buone vacanze. sta tranquillo che di estate come questa ce ne saranno mille e mille altre. il prossimo anno quando tutto sarà esattamente come oggi ti chiederò: ti ricordi che io l'anno scorso te l'avevo detto?:-))))
4littlewords

uzzo ha detto...

buone vacanze.

Anonimo ha detto...

ciao Felice

buone vacanze anche da parte mia .


taoista

Anonimo ha detto...

Buone e meritatissime ferie, Felice!!

Maxturbo

Anonimo ha detto...

Una domanda "caprina".....:
"""Dove vai in vacanza ?"""

M4tte0 ha detto...

buone vacanze!!!

non andare negli USA mi raccomando! :D

poi anche io quando torno dal canada a fine agosto vi dico che aria tira oltreoceano :)

Anonimo ha detto...

Ciao e buone vacanze sperando che al tuo ritorno sarai sempre la solita capretta incazzata

Anonimo ha detto...

Buona vacanza e non farti cattivo sangue!

Anonimo ha detto...

tornaaaaa prestoooooooo

dj sdong ha detto...

mi meraviglia che esista ancora un italiano che dice "non andare in america". si, dico a te M4tte0, sei stereotipato dai media italiani (e dall'unità). io sono stato in america 3 settimane fa. e posso solo dire questo: per quanto riguarda l'organizzazione e la mentalità (della popolazione) l'italia non regge il confronto essendo un paese pieno zeppo di buffoni ignoranti e puzzoni modaioli glamour comunisti. è incredibile che qui in ITA si senta parlare di neri, integrazione ecc.. SIAMO ANNI LUCE IN DIETRO. questa è la verità. probabilmente perchè l' italianuncolo fraquenta quasi esclusivamente in villaggi turistici.. patetico.

Vito ha detto...

Buone vacanze

dj sdong ha detto...

bene, dopo questo irrefrenabbile chiarimento, ti saluto pure io felice.
divertiti!!!
...e se il prossimo anno saremmo tutti piu poveri, beh, sicuramente dobbiamo esser piu ricchi nell'animo, piu uniti, coraggiosi e sinceri. (alla faccia dei media manipolati dagli occhietti triangolati)

Vito ha detto...

buona vacanze, a presto

ercole28 ha detto...

...e GODIAMOCELA...quest'ultima estate da CONSUMISTI...
OK????

saulti felici a tutti
ercole28

Anonimo ha detto...

buone vacanze caprine....

Anonimo ha detto...

buone vacanze e grazie.

Anonimo ha detto...

........buone vacanze ....te le meriti Felice.......e buone vacanze a tutti speriamo di ritrovarci tutti......ciao.....

.....chingachook l'utimo dei moicani.

claudio ha detto...

Caro Capretta,
ti auguro una "felice" vacanza.
Anch'io per questa estate ho scelto 3 settimane econsiderandola l'ultima prima del botto...
Sperando che entrambi ci sbagliamo auguro anche agl'altri "felici" vacanze
Ci rivediamo il 10....

Anonimo ha detto...

Buone vacanze Felice,non commento mai ma leggo assiduamente il tuo blog,insieme a effedieffe,grazie per il lavoro e il tempo che dedichi a persone che non conosci ma che stanno in "campana" proprio perchè ci è avvanzato un pò di cervello e soffriamo per questa lenta asfisia..non mi prolungo
acetosella

Anonimo ha detto...

anch'io sono un lettore ormai affezionato, pur non commentando mai nulla.

PS: andate tutti e godetevi le vacanze e spendete, spendete, spendete.. fate salire il PIL!! ;)
buone ferie
* kermitilrospo *

Daniele ha detto...

Si, tanto dopo l'estate moriremo tutti di febbre suina? ovina? aviatica? Caprina?
O chissà....

rumenta ha detto...

buone anzi, OTTIME ferie!!
ritemprati per bene, ho idea che servirà....

begbie ha detto...

ho incontrato felice in montagna!!!
foto http://www.montagna.org/files/ALBUMS/giugno2009/Gran%20Paradiso%20(autore%20Roberto%20Politi).JPG

Un affezionato lettore ha detto...

Chissà cosa succederà, mah.......

Anonimo ha detto...

caro Capretta,
buone vacanze.

Fantomas

Anonimo ha detto...

weeeeeee ma parli tanto di crisi ma le vacanze te le fai! Beato te....

Anonimo ha detto...

un saluto a tutti.
un saluto, a felice, di giorni sereni, e di riposo.
anche io, settimana prossima vado in vacanza, ritorno a lavorare dopo 24/08.
io, tra tutti voi, sono tra ultimo arrivato ad intervenire sul blog.
garzie al lavoro di felice, ho conosciuto persone , che reputo amiche e sincere.
persone che prima di tutto sono uomini, tra cui, indopama, daniele,
m4tteo, e non ultimo, felice.
grazie a voi, per la possibilità che mi avete dato, di esprimere il mio pensiero, e di confrontarmi con me stesso, e con voi.

@ re gilardino
approfitto per rispondere a te.
io non seguo nessun criterio o metodo.
ciò che faccio, lo faccio perchè lo sento.
quando scrivo, non scrivo testi preparati, (... e lo si vede dagli errori di scrittura), ma scrivo cosa sento in quel momento.
se ti puo interessare, non bevo, non fumo, non mangio carne, non vado mai dal dottore.
mangio sano, molta verdura cruda, e tante melanzane alla griglia.
pratico sport, amo il silenzio e la buona compagnia.
non sopporto le persone ambigue e false.
non frequento i bar, e esco poco.
i fine settimana li passo al mare, e ogni tanto a passegiare in montagana.
dove vado, mi aspetto di trovare la grandezza delle persone.
ho un gran rispetto per la liberta
e la dignita dell' uomo
adesso sai qualche cosa in più di me.
con affeetto
franco


n

Anonimo ha detto...

leggendo i vostri commenti mi viene in mente quando anch'io piu' giovane andavo in vacanza, per me era la fuga dal lavoro e un momento di sogno in cui facevo un po' quello che avrei voluto fare tutti i giorni ma non potevo. erano settimane di liberta', le uniche che avevo perche' poi tornavo a lavorare e ricominciavo la vita da robot. pero' erano sempre bei momenti, mi piaceva viaggiare e vedere vite nuove, sperare che un giorno quella vita diventasse il mio quotidiano e non solo quel mese di vacanza.
avrei voluto mare e sole tutto l'anno e gente sorridente attorno a me ma non sapevo come fare e soprattutto non sapevo come fare a passare all'azione. davo la colpa di qua e di la' poi un giorno mi sono accorto che la colpa era solo mia ed ecco che da li' in poi e' cominciata LA VACANZA DELLA VITA.

buon inizio di vacanza a tutti.

indopama

bramanz ha detto...

Gioia caprina a te!

Anonimo ha detto...

toproibramanz, hai tu forse mai visto capre felici?
le capre semplicemente tirano a campare. Qualche mese il più delle volte; qualche hanno le più fortunate, quelle nel settore tessile e caseario.
felice è chi in una fredda sera di novembre, fasciato da un bel cachemire, se le mangia in brodo, arrostite o al forno.

ario ha detto...

@ sdong

...già, molto meglio i bigottoni guerrafondai alcolisti americani.

Buone vacanze a Felice!

Anonimo ha detto...

giusto per tenerci in esercizio e per portare avanti un po' di lavoro per quando il capretta riprenderà il timone. Premesso che sono del mestiere, cosa ne pensate dell'influenza che sta ricicciando alla grande? Vi preparo tre risposte. 1) è una gigantesca bufala che serve per coprire le magagne economiche e far fare un bel po' di soldi alle industrie farmaceutiche 2) il virus è realmente pericoloso (creato in laboratorio? possibile) ed è un buon pretesto per sfoltire la popolazione mondiale (poveri, terzo mondo, ecc) 3) con la scusa delle vaccinazioni da fare preventivamente agli addetti alla sanità e alla sicurezza (esercito, polizia, ecc), in realtà propinano loro dei veri veleni che li fanno fuori minando le basi che permettono l'attuale ordine. A questo punto il mondo avanzato crolla e i Ponenti (?) dominano su di un mondo di poveri e di semi-analfabeti (un ritorno al passato, tipo crollo dell'impero romano?). Sono accettate altre ipotesi e/o speculazioni. Un caro saluto
Doctor If

Anonimo ha detto...

la terza che hai detto.

Anonimo ha detto...

(ANSA) - PECHINO, 26 LUG - Circa 30.000 lavoratori di un'acciaieria hanno picchiato a morte un manager e si sono scontrati con la polizia: un centinaio i feriti. Gli operai protestavano, venerdi' scorso nella provincia di Jilin, contro l'acquisizione da parte della Jianlong Steel Holding Company, della quota di maggioranza della Tonghua Iron e Steel Group, statale. Chen Guojun, dg della Jianlong, e' stato picchiato a morte quando si e' saputo che lo scorso anno aveva guadagnato 3 milioni di yuan (300 mila euro).

chi troppo vuole nulla stringe...

ivan senzaterra

Anonimo ha detto...

un saluto a tutti.
domani, parto anche io per le ferie, sarò , in calabria, per tre settimane.
anche , in questi giorni, ho avuto modo di essere in contatto diretto, con il mondo del lavoro, visitando e confrontandomi con diversi imprenditori.
la situazione del alvoro, non solo non solo non è migliorata, ma è peggiorata.
come previsto, purtroppo, dopo le ferie, la situazione a livelo occupazionale , sarà più critica.
mentre i politici, per ovvi motivi, stanno nascondendo la verità, non si puo, non vedere il numero di aziende che non hanno lavoro, ordini, e soprtutto, nessuna trattativa.

mentre le borse, al pari dei vitelli, sono tutte gonfiate, vanno avnti tra alti e bassi, le banche d' affari, sono riuscite a guadagnare sulle ns spalle.
ecco perchè , secondo loro, la crisi è finita.

se osserviamo la politica, è fatta solo di colpi bassi, non e accordo o intesa.
mentre i soldati , che sono in afgnanistan, muoiono, pur gudagnado tanti soldi, sono tenuti li, " per la ns sicurezza"( on. frattini).
quando smetterrano di offendere la ns intelligenza.

ho letto il testo approvato dal governo, per il rilancio dell' economia.
la prima voce è allungamento dell'età pensionabile, per le donne; sino a 65 anni.
perchè , devono decidere tutto i politici, devono decidere della ns vita, dei ns contributi.
dal mio punto di vista, tutte queste situazioni, dovrebbero spingere noi stessi ad usare il ns pensiero, a capire, a chiederci il perchè di tutto ciò.
ma purtroppo, mi accorgo, che la maggior parte di noi, preferisce sapere tutto sulla ferrari, o su gli ultimi acquisti dell' inter o del milan.

lo stesso vale, sul tam tam dell' influenza suina.

questo sarà un test, per valutare, se l' essere umano è un essere , o un robot.

da ciò che posso percepire, al momento la mggior parte, si farà vaccinare, in quanto ha paura di morire, ...e non si rendono conto, che stanno gia morendo.
si muore perchè non si ha dignità; si muore perchè si accetta quello stato.
il pensiero è potere; cosa accettiamo diventa legge nel ns essere.

auguro a tutti voi, buone vacanze, tanta serenità.
con affetto
franco

Daniele ha detto...

Buone vacanze Franco.
Torna presto.
Speriamo che dietro le vaccinazioni di massa non ci sia di peggio...

katanga ha detto...

fuma,folla y bebe que la vida es breve....

Anonimo ha detto...

un saluto a tutti.
@ daniele

ciao, come va il tuo nuovo lavoro?
auguri a nche a te; dove vai in vacanza?
franco

Daniele ha detto...

@Franco
Finalmente mi farò 2 settimane la prima quindicina di agosto.
Abitando sul mare passerò finalmente 15 giorni interi con mia moglie e mia figlia :-)
Il lavoro per ora va bene, e "stranamente" ho scoperto che si ottengono migliori risultati parlando con le persone sorridendo e mettendosi a fare le cose per primi rispetto ad altri che fanno subito valere il "grado" superiore...
Strano vero?
;-)

Anonimo ha detto...

@daniele
niente è strano. ne causale. cio che siamo dentro, troviamo fuori.
sai, una cosa, è bello dialogare, sul blog, ma sarebbe meglio, conoscere con chi si dialoga bene.
in che parte abiti?
io abito in romagna
anche io lavoro bene, il ns lavoro procede bene, anche se so, che dopo le ferie, la situazione, in generale, sarà critica, ma noi, procediamo bene.
ciao

Anonimo ha detto...

@daniele
niente è strano. ne causale. cio che siamo dentro, troviamo fuori.
sai, una cosa, è bello dialogare, sul blog, ma sarebbe meglio, conoscere con chi si dialoga bene.
in che parte abiti?
io abito in romagna
anche io lavoro bene, il ns lavoro procede bene, anche se so, che dopo le ferie, la situazione, in generale, sarà critica, ma noi, procediamo bene.
ciao

Anonimo ha detto...

@daniele
niente è strano. ne causale. cio che siamo dentro, troviamo fuori.
sai, una cosa, è bello dialogare, sul blog, ma sarebbe meglio, conoscere con chi si dialoga bene.
in che parte abiti?
io abito in romagna
anche io lavoro bene, il ns lavoro procede bene, anche se so, che dopo le ferie, la situazione, in generale, sarà critica, ma noi, procediamo bene.
ciao

Anonimo ha detto...

@Doctor If (post del 24 luglio)
"cosa ne pensate dell'influenza che sta ricicciando alla grande? "

Ritengo le risposte 2 e 3 molto fantasiose per cui voto per la 1, ma francamente mi pare che la campagna terroristica dell'OMS sia sproporzionata rispetto allo scopo se questo è "solo" il business.
Un po' di sano complottismo (non dimentichiamo da che fonte viene l'allarme) mi porta a pensare che si voglia tenere vivo un substrato di insicurezza. Vi ricordate la bufala dei terroristi che volevano far saltare gli aerei con il "prossido di idrogeno" altrimenti detto acqua ossigenata, per cui oggi dobbiamo sottostare a controlli idioti in aeroporto?
Per capire meglio aspetto i futuri sviluppi.
Saluti:
guido

Anonimo ha detto...

un saluto a tutti.
@daniele
ieri,eo io che ti scrivevo, siccome , ero in macchina, guidava mia moglie, e a causa della connessione, ho inviato per tre volte, lo stesso testo.
in ogni caso, fai buone ferie anche tu, e la tua famiglia.
io, sono arrivato in calabria, e si sta bene.
un saluto
franco

Anonimo ha detto...

@ anonimo 28 luglio 9.37
In effetti dovrebbe essere così: la paura per la nuova pandemia influenzale è una colossale bufala che vuole creare solo apprensione distraendoci da più gravi problemi e nel contempo arricchire big-pharma. Però. Però. Essendo un tecnico del ramo (medico ed esperto di medicina delle catastrofi -sgratt, sgratt, direbbe il Felice Capretta) ti faccio notare quanto segue: si da per probabile che il virus sia stato costruito in laboratorio (per cui non è possibile ipotizzare il suo sviluppo futuro ed il suo aumento di morbilità); si da per molto probabile che il vaccino, preparato in tutta fretta, possa essere dannoso per molti soggetti; si da per sicuro che un eventuale alto numero di contagiati porterebbe ad un assalto alle strutture ospedaliere con il loro collasso e quindi con un aumento significativo di mortalità anche per altre patologie che non potrebbero essere ricoverate. Comunque zitti-zitti ci si prepara per la pandemia (le regioni stanno approntando in tutta fretta piani particolareggiati per l'attuazione di misure di emergenza, tipo ospedali da campo, postazioni di primo soccorso nei quartieri cittadini, ecc). Per informazione: si era parlato di rinviare l'inizio dell'anno scolastico ma si è visto che per accudire i pargoli lasciati a casa, molti genitori -medici, infermieri, sanitari in genere, forze dell'ordine ecc. ecc. - sarebbero costrette a chiedere le ferie indebolendo ulteriormente le strutture sanitarie e di pronto intervento. Ti assicuro che anche le forze armate sono preoccupate non tanto per la mortalità della pandemia (attualmente è nell'ordine dello 0,5% quindi molto meno della normale influenza invernale che fa, ad esempio, circa 20.000 morti ogni anno solo in Italia), ma sono preoccupate dal fatto che metà dei militari si ritrovi a non essere operativo per 7-10 giorni (con tutto quel che ne consegue). E se poi, malauguratamente, il virus dovesse incattivirsi? Giusto per finire in bellezza: una altra grave preoccupazione che per ora non è divulgata, è per il buon vecchio Ebola... Ricordate? Forse riciccia alla grande (proprio grazie a questo virus? Nel caso altro che riduzione della popolazione mondiale!). Sgratt-sgratt-sgratt.
Doctor If

Anonimo ha detto...

caro doctor,
i virus a noi ci fanno una pippa, i virus non hanno mai ucciso nessuno perche' entrano in gioco nella fase di guarigione dalla malattia e tu lo sai.
non sono mai la causa della malattia perche' se fossero stati anche solo una volta la causa di una malattia mortale saremmo gia' estinti da un pezzo.

il virus e' una scusa per iniettarvi il vaccino che non fa male per il virus che contiene ma per tutta l'altra merda che c'e' dentro e solo dio sa cosa ci hanno messo.

sei d'accordo doctor?
se dici di no ti porto a vedere tutti i vaccinati che mi girano intorno...
una volta li chiamavano "deficienti", ora siccome sono quasi tutti deficienti li chiamate "normali". il mondo e' gia' andato da un pezzo, da mo le strade sono piene di zombi. anzi, non proprio piene perche' li abbiamo messi tutti davanti al teleschermo.

un bacio a tutti
lichosin

Anonimo ha detto...

reuter 24 luglio

Paolo Biondi

ROMA (Reuters) - Sul maxiemendamento presentato oggi dal governo al decreto fiscale alla fine il ministro dell'Economia Giulio Tremonti ha ceduto alle pressioni delle banche e dell'Abi e a quelle della Bce.

--------chi l'avrebbe detto -------

Sulla questione della tassa sull'oro, apparentemente il governo tiene il punto sulla Banca d'Italia, di fatto sottopone la tassa (già limitata ad una massimo di 300 milioni e comunque da concordare con la banca centrale) al "gradimento" della Bce che, in prima istanza, aveva già detto di non farne una questione di quantità ma di sostanza. Cioè la Bce aveva avuto da ridire non tanto sull'entità della tassazione sulle plusvalenze dell'oro (eccettuata la quota di Bankitalia detenuta per esigenze imposte direttamente dalla Bce a sostegno dell'euro), ma sulla possibilità di un governo o di un Parlamento di intervenire sulla gestione interna di una banca centrale e sulle sue risorse.

---------Beh, almeno lo dicono-----

E' invece imbarazzante per Fini dover accettare la cancellazione del condono sui contributi non versati negli anni che vanno dal 2003 al 2007 per le slot machine. Si tratta infatti di una questione che vede coinvolte società concessionarie di giochi fra le quali una con esponenti di An al suo interno.

----Non ricordo le cifre, ma sarebbe interessante una spolverata alla memoria------------
saluti a tutti


yuma

rumenta ha detto...

Doctor If,
le febbri emorragiche (ebola, lassa, marburg) non sono mai state prese in considerazione come arma biologica proprio perchè uccidono troppo velocemente per permettere al contagio di ampliarsi a sufficienza, in modo da avere un qualche effetto a livello strategico, in un ipotetico scenario di guerra.
certo che se hanno creato una chimera con influenza ed ebola, e se funziona, l'ombra dello scorpione non è più un romanzo, ma la descrizione di eventi futuri.....

Daniele ha detto...

Non gli verrà fatto fare più di tanto...
Il tempo sta scadendo e ci sono altre forze in gioco!
Tranquilli, che più la notte sembra buia più l'alba si avvicina.

Un abbraccio a tutti enon abbiate paura
;-)

Anonimo ha detto...

@ lichosin
la mia formazione professionale mi induce a credere che i virus non solo siano entità ben evidenti ma anche confliggano con la nostra natura umana. In fin dei conti noi siamo per loro -i virus- quello che sono per noi le mucche: un ottimo cibo che permette di crescere e prosperare. Comunque, dato che non do mai nulla per scontato, credimi, ho valutato e valuto attentamente ogni possibilità, quindi anche quelle che tu prospetti. Ti invito a fare alterettanto e a non chiuderti alle molteplici possibilità esistenti (quindi anche al fatto che i virus siano parte nella normale evoluzione biologica del nostro mondo).
@ anonimo 12.33
infatti Ebola è diventato meno veloce. Mentre prima tra l'infezione e la manifestazione clinica passavano poche ore, adesso i tempi sono diventati di giorni. Anche la mortalità (elevatissima, del 70% e senza alcuna possibilità -attualmente- di cura) avviene dopo alcuni giorni dall'inizio della malattia (e non più dopo 24-48 ore come prima). Il che significa che un possibile portatore di Ebola potrebbe infettare una cittadina africana a -diciamo- tre giorni dal suo villaggio, dalla cittadina alla città, con aeropoporto altri 2-3 giorni, e così via. Ti posso assicurare che questo è un problema molto ma molto sentito. E poi, come dici, se si chimerizza -cioè si lega all'attuale virus non pericoloso ma molto, molto diffusibile, che succede? Sottolineo che la vaccinazione -che sarà OBBLIGATORIA- interesserà per imi operatori sanitari, polizia e militari. Perchè?
Doctor If

ercole28 ha detto...

@Doctor If

ragazzi...se continuate così....comincio davvero a spaventarmi!!!

eccheccazzo....

Io ho chiesto ad un amico...che è medico di base, e mi ha detto che il ministero non gli ha fatto sapere nulla di chè...
secondo lui non è pericoloso affatto...e in effetti risalta agli occhi la macroscopica differenza tra la pericolosità reale e il clamore mediatico che ci fanno sopra.

Per lui si tratta solo di giochini per far vendere qualcosina agli amici di big-pharma.

A questo punto...
SPERO che sia così!!!!

saluti felici

Anonimo ha detto...

@ ercole 28
l'importante è informarsi ed essere consapevoli! Nessuna paura particolare. E' più probabile finire sotto una macchina che avere guai da questa influenza. Però, ripeto, alcuni tasselli non vanno a posto. Al di là dei soldi che sicuramente si intascano quelli di big-pharma, una certa inquietudine serpeggia tra gli addetti ai lavori. Permettimi di essere un poco "abbottonato". Nel mio campo di azione (abbastanza all'interno della gestione della eventuale crisi) non sappiamo esattamente cosa possa accadere. I piani ci sono ma non vengono divulgati sia perchè ancora in fase di elaborazione sia per non creare ulteriore tensione (e sicuramente i colleghi medici di base non sono i più adatti a non creare inutili ulteriori allrmismi!). Chiudo con una frase di un mio antico Maestro (attualmente sono 35 anni che faccio il medico, quindi un pochino di esperienza dovrei averla acquisita) che diceva: la vita è una malattia cronica ad esito sicuramente infausto. E ti assicuro che si è goduto la vita fino all'ultimo e alla grande!
Doctor If

Anonimo ha detto...

Che bello! Finalmente ritorna la sofferenza. Vedove, orfani e lazzaretti. Ce ne eravamo dimenticati. Chi sopravviverà imparerà a gioire di ciò che gli è dato avere? O celebrerà lo scampato pericolo con un bel plasma nuovo, festeggiando a "That's Amore" e Coca Cola?


Doctor Filth, scusa ma un'improvvisa e dirompente flatulenza nebulosa di colore bluastro e di odore... va be' non parliamone, può essere uno dei sintomi di Ebola? Mi sarò mica beccato Ebola? Ieri ho dato informazioni stradali a un negro.

Johnny Saltarello

Anonimo ha detto...

@ Jonny Saltarello
Caro Jo, riporto solo notizie ufficiali e facilmente controllabili. Se poi le notizie possono destare preoccupazione, non è certo colpa mia (ambasciator ecc. ecc.). Vorrei far notare che si tende a voler a tutti i costi vedere in maniera negativa quello che è intorno a noi. Attualmente la vita media si è di molto allungata, molte malattie sono state debellate (avete presente il vaiolo? da anni non ci sono più casi in giro). Se poi uno vuole vivere male, be' è un altro discorso. Spesso sento dire che siamo schiavi della televisione. Il rimedio è semplice: basta non accenderla od usarla con parsimonia (io non ho un solo apparecchio tv in casa e devo dire che continuo a vivere tranquillamente. Mi informo attraverso internet e quindi non compro neanche più i quotidiani): sai quanto tempo si ritrova a non mettersi come un idiota davanti al teleschermo? Ritornando alle pandemie. Ci sono sempre state. La peste per poco non fece fuori l'intero genere umano. E sicuramente non fu l'uomo a scatenarla. In realtà questa paura attuale è perchè in occidente abbiamo perso completamente il concetto che la morte è un fenomeno naturale e che conclude il nostro percorso su/in questo mondo. Cerchiamo di esorcizzarla ma ogni volta ricadiamo in una forma di paura irrazionale. Questa nuova influenza farà dei morti? Ed allora? Quello che per me è interessante è cercare di capire se questa pandemia è la prima programmata e voluta dall'uomo e quale è il suo scopo ultimo. Riguardo l'Ebola basta girare un po' in rete e si trovano sia le notizie ufficiali, sia quelle meno tecniche sino a quelle catrastofistiche e complottarde. Un caro saluto
Doctor If

Anonimo ha detto...

Doctor Whatever,
Niente quotidiani?
E come fai ad accendere il fuoco?
Usare il Piccì (forse anche peggio della Tivvì) non sarebbe una cattiva idea, ma lo fai una volta sola.
E poi, pensi che gli edicolanti siano contenti?
Lo sai che si stanno estinguendo poveretti?
Pensa alle nostre città senza più i chioschi dei giornali: che tristezza.

Johnny Saltarello

Anonimo ha detto...

Saltarello non rompere il cazzo.
Non si capisce niente di quello che pensi, se scherzi, se dici davvero, se vuoi provocare.
Umberto

Anonimo ha detto...

@ Jo Saltarello
per accendere il fuoco uso le tonnellate di carta che arrivano nella mia cassetta di posta e poi ho detto che non compro i quotidiani, mica non compro i settimaneli ed i mensili! Il mio edicolante se la passa bene. In realtà nella sua edicola questa mattina aveva (allegati ai vari giornali): occhiali da sole, creme antiscottatura, borse e borsette ed altra paccottiglia varia. I quotidiani sono in via di estinzione. Vedi negli USA dove il New York Times sta pensando seriamente di ridurre drasticamente la carta stampata a favore del giornale elettronico. Oggi, ad esempio, ho dato una scorsa all'ANSA (a proposito vedi cosa dicono sull'influenza), poi a Reuters, poi a Monde, un'occhiatina ad IRNA (agenzia di notizie dell'Iran), passando poi ai siti internet di vario. Io sarei tranquillo per gli edicolanti. Mi preoccupano i librai! Sai quale è la media dei libri letti dagli italiani in un anno? unovirgolacinque. E vai! Un caro saluto e, vista l'ora, buon appetito
Doctor If

Anonimo ha detto...

Ci hai ragione sui librai. Pensa che qualcuno i libri se li compra al supermercato insieme alla mortadella e alle creme depilanti solo perchè hanno il 10% di sconto.
Mala tempora.

Però... non so, non ho ancora le idee chiare in proposito. E' solo un dubbio: non è che anche i libri sono un po' uno stordimento? Certo, più nobile di tutte le altre cazzate che facciamo, ma pur sempre uno riempirci di cose che non ci riguardano davvero.
Non è che un bel salto nell'acqua gelida di un torrente è molto meglio? O un giro in barca in solitudine.
Non c'è un po' di retorica sulla cultura e sul libro?
Soprattutto se di massa?
E' auspicabile che il pescatore di Marettimo, tornato al porto, invece di riparare le reti scolandosi una birra, si metta a leggere Morte a Venezia?
Sai, sono solo dubbi.
Anch'io c'ho il tabu del libro, ma non è che magari ci avevano ragione quelli di Fahrenheit 451?

Johnny Saltarello

Anonimo ha detto...

Ah scusa...
buon appetito anche a te.

rumenta ha detto...

Doctor if,
please..... DO NOT FEED THE TROLL!!

lascia perdere gilardino e la sua sfilza di personaggi + o - malati.
è solo una perdita di tempo......

Anonimo ha detto...

Bravo COMPAGNO romenta, LORO sono i troll, TU la verità.

rumenta ha detto...

Bravo COMPAGNO romenta, LORO sono i troll, TU la verità.

LOL.... compagno IO??
fatti un giro, và.... e mi raccomando, passi lunghi o ben distesi eh.....

Anonimo ha detto...

pero' il salterello non dice mica solo stronzate... a me pareva ponesse anche dubbi su cui riflettere.

una cosa che mi ha colpito: pur nel suo linguaggio, a me il salterello e' sembrato sincero, "consapevole" di poter dire delle sminchiate mentre negli altri ho trovato molta gente "inquadrata" inconsapevole di dirle.

insomma, ho trovato interessante quello che diceva.

lichosin

Anonimo ha detto...

@ doctor if
anche io come tutti i mdeici al mondo non conosco i virus, ho pero' modo di vedere attorno a me quelli che i medici dicono essere i loro effetti.
i loro effetti sono che fanno ammalare solo persone gia' pesantemente debilitate, in pratica gia' ammalate mentre i sani non li tocca. questo e' il contrario di quello che dicono i media oggi, cosa faccio, credo ai media o a quello che vedo attorno?
il primo e' realta' virtuale, il secondo realta' reale.

cosa faccio doctor?

lichosin

Anonimo ha detto...

@lichosin
grazie, grazie... ma sei medico anche tu?
Ma quanti medici ci sono qui?
Possiamo chiedervi qualche consulto on line?
Non bisogna dirlo a Franco però, se no cambia blob... cioè blog.

Johnny Saltarello

Anonimo ha detto...

Ah dimenticavo... lasciatelo stare il povero Rumenta. E' un tipo così.
Non c'è niente da fare, puoi anche mettergli la museruola, ma lui continua a ringhiare.
Da piccolo è stato sgangherato, ma ora è grande astronauta e grande giornalista su grande testata nazionale.
Finchè scrive non fa male a nessuno, l'importante è non trovarselo sotto casa arrabbiato.

Johnny Saltarello

Anonimo ha detto...

@ jo saltarello
per quanto riguarda i libri bisogna saperne fare buon uso: il nozionismo non serve a nulla. Bisogna saper equilibrare la propria mente con il proprio corpo. Sono però uno strumento formidabile di crescita personale. Inoltre un libro affronta un solo argomento che tu scegli consapevolmente (un romanzo, un saggio, ecc). In un giornale e in tv trovi un minestrone di notizie buttate li solo per attirare per qualche istante l'attenzione delle persone (quindi più sono "strillate" le notizie, più vengono notate). Ci sono giornalisti che un giorno parlano di astronautica, il giorno successivo di filosofia ed il sabato su come fare il pesto alla genovese: è quindi fisico-filosofo-cuoco contemporaneamente? Ecco. Si dovrebbe stare molto attenti su chi da una informazione e sul perchè la sta dando. E qui mi ricollego a quanto scritto da Lichosin. I virus, ma anche i batteri, attaccano più facilmente chi è già malato. Ciò non toglie però che siano in grado di attaccare anche una persona sana. Caro Lichosin non hai mai avuto il raffreddore? E se lo hai avuto stavi già male per qualche altro motivo o semplicemente te lo sei beccato perchè hai avuto un contatto con quacuno che ti tossiva addosso? In medicina è pericoloso dare informazioni sbagliate o superficiali. Per fare un esempio: io ho sempre fatto il vaccino contro l'influenza "normale" (e tutto sommato, nonostante l'età mi sento ancora bene) ma sicuramente non mi farò il vaccino per QUESTA influenza! (capisci a me) Un caro saluto Dctor If

Anonimo ha detto...

un saluto a tutti.
vedo, con piacere, che il ns amico saltarello, cambia nome, ma è sempre lui.
franco , ossia, io, non cambio blg.
in fondo, apprezzi ciò che scrivo.
siamo in vacanza, godiamoci questi giorni.
al ritorno, quando affronteremo il quotidiano, troveremo qualche cambiamento.
in ogni cio, troveremo ciò che siamo, in quando, vediamo il ns esterno, in base a come è il ns interno.
auguro buone vacanze a tuti.
franco

Anonimo ha detto...

buone vacanze a tutti,
ho letto con piacere tutti i 70 commenti perche' in ognuno ci ho trovato qualcosa di interessante che mi ha reso felice.
mi ha fatto piacere trovare poco pessimismo e piu' voglia di riprendersi in mano la vita, spero non sia solo l'estate.

poi intriga anche a me il salterello perche' tra le righe lascia trapelare molto piu' di quanto le singole parole possano significare.

e mi intrigano anche i litigi tra lui e franco, :-)))
come quelli di 2 galli in un pollaio, entrambi consapevoli di essere sinceri e senza paura di apparire come non sono, come dice litchosin.

mi piace vedere cadere le maschere...
al di la' delle opinioni di ognuno io mi sento tremendamente felice quando dialogo con persone che sono completamente sincere con se stesse.
non con me, ma con se stesse, che non e' la stessa cosa.

e, come franco e il salterello, godo nel sentirmi contrariato da persone sincere come me, che mi fanno pensare a cio' che ho detto in precedenza e magari cambiare anche opinione.

di nuovo buona giornata
indopama

Anonimo ha detto...

il caso ha voluto che trovassi questa frase, (proprio forte il mio cuore):

Gli altri mi fanno da specchio e ciò che in loro mi irrita è un aspetto di me che nego, che non mi piace, di cui mi vergogno. E allora lo cerco, lo guardo e mi perdono.
Gemma -Rebirther.

http://www.stampalibera.com/?p=4525

indopama

Anonimo ha detto...

Indopama,

molto bella la citazione
molto bello il tuo intervento
e se dico molto belli significa che mi toccano nel profondo

generalmente condivido molto di ciò che dici (a parte Israeliani e automobile di legno) e ti proclamo leader del gruppo

Adesso però potresti ospitarmi lì da te per qualche settimana?
Noi saremmo in quattro, tutte personcine ammodo.

Johnny Saltarello

Anonimo ha detto...

si puo' fare, io sono sempre disponibile.

indopama

Anonimo ha detto...

Ah se mi piacerebbe!
non posso

Goodlights ha detto...

ciao a tutti!

anch'io mi sono fatta le mie due belle settimane di vacanza e riparto oggi per la terza :-)

se dev'essere l'ultima estate di prosperità, che sia spettacolare e dispendiosissima almeno ;-)

vi abbraccio con affetto e buon proseguimento!

Goodlights

Anonimo ha detto...

un saluto a tutti.
@indopama
almeno qui, sl blog, ti trovo.
su skipe,sei scomparso.
a parte ciò, è sempre un piacere leggere i tuoi comenti.
per il ns amico, salterello.
pechè non vieni in calabria?
ti posso dire che vale la pena.
se ti interessa, ti faro avere il mio cellulare.
un abbraccio
franco

Anonimo ha detto...

@franco
aitanti donzelle mi tengono impegnato, ahi ahi queste indonesiane...

:-D
indopama

Anonimo ha detto...

caro franco,
aitanti donzelle mi tengono impegnato, ahi ahi queste indonesiane...
http://www.youtube.com/watch?v=vjNx7AMpTMA

come dice l'anonimo 17 luglio 2009 8.55
"La prosperità ha molte forme, sta a noi sceglierle e viverle"

:-D
indopama

Anonimo ha detto...

da mercatolibero:
FRASI FAMOSE

Meno male che la popolazione non capisce il nostro sistema bancario e monetario, perché se lo capisse, credo che prima di domani scoppierebbe una rivoluzione.
(Henry Ford)

“Pochi comprenderanno questo sistema, coloro che lo comprenderanno saranno occupati nello sfruttarlo, il pubblico forse non capirà mai che il sistema è contrario ai suoi interessi” [Rothschild, 1863]

Chi sa, fa. Chi non sa, insegna. Chi non sa nemmeno insegnare, dirige. Chi non sa nemmeno dirigere, fa il politico. Chi non sa nemmeno fare il politico, lo elegge. (Antico detto rimaneggiato da Sisto VI).

Anonimo ha detto...

Franco,
cosa posso dire... siete delle persone di cuore!
E adesso come faccio a prenderti in giro?
Al di là di tutto ciò che ci divide, ti ringrazio molto, ma io quest'estate salto le vacanze, c'ho da lavorare. La possibilità di incontrarsi da quelle parti non la escludo. Amo il Sud, ma la Calabria la conosco poco, fino a Sibari, poi stop. Più giù non son mai stato. Tu dove sei? Io bazzico spesso sulle Murge (c'ho casa), trovarsi non sarebbe impossibile... chissà un giorno.
Un grazie di cuore,

Saltarello

Anonimo ha detto...

Indopama,

ma sei matto?
Che orrore di filmato (beh... sociologicamente parlando, si intende!) ci hai fatto guardare?
Se è così la tua Bali, penso che andrò a trovare Franco in Calabria.

Rumenta però non mi invita! Ve lo spiegate?

Saltarello

rumenta ha detto...

Saltarello:

Rumenta però non mi invita! Ve lo spiegate?

ma certo che ti invito.
te, gilardino e tutti gli altri comparucci vostri!!
qui in liguria si sta d'incanto, e caso vuole che abbia bisogno di esche per quando andiamo alla traina.......

Anonimo ha detto...

se è vero che rumenta pesca alla traina... almeno una cosa intelligente la fa

saltarello

Anonimo ha detto...

un saluto a tutti.

@saltarello

come sai, abito in romagna.
adeso, sono in calabria sino al 15 agosto.
in ogni caso, il mio cellalre
348 3102543

abbiamo avuto possibilità di confrontare il ns pensiero, se hai piacere, possiamo anche sentirci o incontrarci.
cosi , vale anche a chi , scrive su questo blog.
in fondo, la vita è bella, e la sua grandezza consiste nel viverla con semplicità, senza maschere.
franco

Daniele ha detto...

Non centra niente, ma volevo condivere la mia gioia.
Sabato sono andato al canile e mi sono preso un amica (è una femmina).
Non mi molla un attimo e mi guarda con quei suoi occhioni riconoscenti seguendomi ogni passo...
E all'improvviso ho capito per davvero che ci sono cose più importantidella crisi, dell'influenza e di tutto il resto.
Se un cane sa dare più Amore di noi sarà bene che reimpariamo a vivere su questa terra.

Un abbraccio a tutti
;-)
PS: Mia figlia è estasiata e i due cuccioli si adorano a vicenda
:-)

Anonimo ha detto...

Se un cane sa dare più Amore di noi sarà bene che reimpariamo a vivere su questa terra.


Ricordati che di animali CATTIVI penso tu non ne abbia mai visti, non ce ne sono.
Solo l'uomo si vanta di essere intelliengeze, e non c'è essere umano che non abbia compiuto delle cattiverie seppur lievi in vita sua (io compreso eh!).
Io compreso eh! significa che quando sono in macchina per strada se c'è un gatto rallento, se c'è una persona -bambini piccoli esclusi- pure accelero, tanto paga l'assicurazione.

Anonimo ha detto...

@Daniele,
se non ti molla un attimo significa che ha fame...

@saltarello
hai un browser difettoso che ti ha mandato ad una pagina sbagliata...
se poi non vieni perche' hai da lavorare, guarda che anche qui c'e' da lavorare, lo vedrai quando il tuo browser ti indirizzera' alla pagina giusta.

indopama

Daniele ha detto...

@indopama
:-D
Indo, ha fame, ma non di croccantini o altro...
Quelli ne ha quanti ne vuole
;-)
Ha fame di altro...

Anonimo ha detto...

ciao daniele, anche ciò che scrivi è vita. la vita è gioia.
la gioia si trova nella semplicità.
vivi la gioia con la tua famiglia
franco

Daniele ha detto...

@Franco
Anche tu, e abbraccia i tuoi cari da parte mia

rumenta ha detto...

Daniele:

Non centra niente, ma volevo condivere la mia gioia.
Sabato sono andato al canile e mi sono preso un amica (è una femmina).
Non mi molla un attimo e mi guarda con quei suoi occhioni riconoscenti seguendomi ogni passo...
E all'improvviso ho capito per davvero che ci sono cose più importantidella crisi, dell'influenza e di tutto il resto.
Se un cane sa dare più Amore di noi sarà bene che reimpariamo a vivere su questa terra.

Un abbraccio a tutti
;-)
PS: Mia figlia è estasiata e i due cuccioli si adorano a vicenda
:-)


so cosa vuoi dire.
attualmente ho 4 gatti..... ed una moglie :-D.
ho avuto anche un cane e tre gatti, che purtroppo non ci sono più, ma che hanno riempito di gioia ed amore la mia vita.
per questo dico sempre che preferisco gli Animali agli uomini.....

Anonimo ha detto...

Franco,
ma non dovevi mettere il tuo cellulare qui!
E' una cosa arrischiata, io non lo farei mai. Capisco una mail... ma il cellulare!
Se fossi in te chiederei subito a Felice di eliminare il post.
Comunque ti ringrazio molto per la fiducia.

E' vero che abiti in Emilia, lo avevo letto, ma non mi ricordavo più. Chissà perchè ho pensato che tu ci abitassi in Calabria.
Io invece sono Lombardo.

Saltarello

Anonimo ha detto...

Indopama,
stai diventando sempre più burlone.
Non pensare che ti ceda così facilmente il posto!

Saltarello

Anonimo ha detto...

Un'ultima cosa:
l'anonimo che stende i passanti non sono io.
ci tengo a precisarlo.

Saltarello

Anonimo ha detto...

un saluto a tutti.
@ saltarello
ciò che ho fatto, è perchè sono cosi.
non ho problemi.

@ daniele
auguri di cuore a te e alla tua famiglia,... e un pensiero di amore
franco

Daniele ha detto...

Leggendo i vecchi post di questo blog e leggendo i nuovi, comincio a capire la Capretta quando diceva che il cambiamento dipendera solo da noi.
E se il cambiamanto sarà come è stato qua, troll come gilardino compresi (alle volte è irritante , ma non ha mai offeso nessuno)e quasi tutti gli altri che scrivono, mi sento improvvisamente ottimista.
Evidentemente un dialogo, anche se alle volte burlesco, con disaccordi e varie, avvicina più le persone di qualsiasi altra cosa.
Adesso manca di trovarci tutti attorno ad un tavolo di fronte a una bella panzanella e un buon fiasco di vino, di quelli con la paglia come usava una volta.
Un abbraccio sincero a tutti voi amici miei, Gilardino e personalita multiple comprese
:-)

Anonimo ha detto...

per questo dico sempre che preferisco gli Animali agli uomini.....


Sticazzi per una volta concordo con romolenta!

Daniele ha detto...

ahahahahah
:-D

Taoista ha detto...

ciao a tutti

concorso con Daniele . occorreebbe però essere maggioranza ..... finchè saremo pochi non si potrà fare molto , se non sgusciare attraverso le maglie del sistema .

I molti adorarano quest stile di vita ( o almeno così dicono ) e i pochi potenti organizzati faranno di tutto per poterglielo mantenere . Perchè loro , in questo tipo di organizzazione sociale , sono in cima alla piramide . hanno potere e vogliono mantenerlo .
io spero sempre che qualcosa sfugga di mano ma ci spero sempre meno . confido che Europe2020 abbia ragione ......

saluti a tutti

taoista

Taoista ha detto...

ps: scusate gli errori di battitura

Anonimo ha detto...

All'anonimo
certo, gli animali sono morbidi, indifesi e il loro mondo soverchiato da cemento e transistor.
Ovvio che un gabbiano nero di petrolio che arranca smarrito sulla spiaggia faccia breccia nel nostro cuoricino più che la strage al mercato (stavo scrivendo supermercato... andiamo bene!) di Sarajevo!
Son morbidoni e indifesi...
Ma chi ha scritto l'Iliade?
Il gatto di Omero?
Deviazioni della nostra società malata.

Saltarello

Anonimo ha detto...

Anonimo Anonimo ha detto...
per questo dico sempre che preferisco gli Animali agli uomini.....

Se ti riferisci a quelli attuali non posso che darti ragione. Anzi io li tratterei tutti a Napalm, specialmente i giovani dai 14 ai 25.

Anonimo ha detto...

All'anonimo cinico,

difficile darti torto.

Ma attenzione:
spesso il "preferisco gli animali agli uomini", è un ALIBI dietro il quale è comodo celare la malattia dell'uomo moderno (individualismo sfrenato, egoismo, inaridimento, avidità, solitudine...).
Il cane come succedaneo del figlio... sapete tutti che non è una forzatura.
Temo che il trattamento al Napalm vada esteso anche agli amici dei cagnolini.

Johnny Saltarello

Anonimo ha detto...

@ taoista


se ti può consolare....



Simbetto

Anonimo ha detto...

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=6163


simbetto

Anonimo ha detto...

un saluto a tuttie a .
@ daniele

un aspeto positivo, di questo blog, è il fatto che ci pemette di scambiare opinioni, e conoscerci.
per questo un grazie a felice.

anche a me, farebbe piacere incontrarci, .
ma , anche se ho dato il mio cellualare a saltarello, non telefona.
perchè?
non vuole farsi conosce, oppure non vuole spendere soldi.
in ogni caso, ogni cosa va bene.

godiamoci le ns giornate di riposo,senza ascoltare la televisione, e sentire naplitano che difende la bce.
a lui, sta cuore più la bce, che noi italiani.

quando , noi , italiani, riusciremo a capire, che le ns tasse, vanno in tasca, a personaggi, che vivono fuori dall'italia, allora la consapevolezza cambierà.
lincolm e kennedi, sono morti per questo motivo.
avevano capito, come funzionano le cose. avevano capito cosa vuol dire "banche centrali".
un salto
franco

rumenta ha detto...

Johnny Saltarello:

All'anonimo
certo, gli animali sono morbidi, indifesi e il loro mondo soverchiato da cemento e transistor.
Ovvio che un gabbiano nero di petrolio che arranca smarrito sulla spiaggia faccia breccia nel nostro cuoricino più che la strage al mercato (stavo scrivendo supermercato... andiamo bene!) di Sarajevo!


ovvio che sì.

Son morbidoni e indifesi...
Ma chi ha scritto l'Iliade?
Il gatto di Omero?


probabilmente.....

Deviazioni della nostra società malata.

nelle quali tu sguazzi alla grande.

All'anonimo cinico,

difficile darti torto.

Ma attenzione:
spesso il "preferisco gli animali agli uomini", è un ALIBI dietro il quale è comodo celare la malattia dell'uomo moderno (individualismo sfrenato, egoismo, inaridimento, avidità, solitudine...).
Il cane come succedaneo del figlio... sapete tutti che non è una forzatura.


vero.
non è una forzatura.
è una emerita cazzata.
perchè chi non è capace di amare un figlio, figurati se è capace di amare un cane.....

Temo che il trattamento al Napalm vada esteso anche agli amici dei cagnolini.

attento alla contraerea, furbacchione....

Anonimo ha detto...

Rhum alla menta,

le tue obiezioni sono del tutto pretestuose e anche un po' prive di senso.

Tu dici: "...chi non è capace di amare un figlio, figurati se è capace di amare un cane..."
Ne deduco che tu ritenga che un cane richieda una dose d'amore e di impegno superiore a quella di un figlio. No comment.
Forse intendevi dire: "chi non è capace di amare un cane, figurati se è capace di amare un figlio"

E poi il problema non è quello di essere incapaci di amare un figlio (alibiiiiii), ma quello di avere il coraggio di mettere al mondo una persona nei confronti della quale sarai tenuto a rispondere tutta la vita. Nessuno è incapace d'amare un figlio; se lo fai, poi l'amore arriva... è la natura! Funziona ancora quasi sempre.

Forse tu confondi l'incapacità di amare (assai rara) con l'incapacità di educare (assai diffusa), ma questo è tutto un altro discorso.

A un grande giornalista la logica dovrebbe stare a cuore.

Che stai a dire?
Mi sembri più confuso del solito.

Saltarello

rumenta ha detto...

Saltarello:

Rhum alla menta,

le tue obiezioni sono del tutto pretestuose e anche un po' prive di senso.


[.....CUT....]

certo, certo.
mi raccomando copriti eh, che è rinfrescato dopo le piogge di ieri....

Anonimo ha detto...

Oilà, che sintesi!
Mi stupisci.

Ma non hai altro da argomentare?
Ti metti a pancia all'aria, Rumenta?
Desisti?
Forse è meglio.

Saltarello


PS
Un consiglio: fai più figli che puoi. Ci migliorano.

rumenta ha detto...

Saltarello:

Oilà, che sintesi!
Mi stupisci.

Ma non hai altro da argomentare?
Ti metti a pancia all'aria, Rumenta?
Desisti?
Forse è meglio.


certo che è meglio.
è perfettamente inutile "argomentare" con te o con le tue numerose altre personalità.
ogni tanto, però, mi piace darti spago, mi diverte.
notte notte.....

Anonimo ha detto...

certo che è meglio.
è perfettamente inutile "argomentare" con te o con le tue numerose altre personalità.
ogni tanto, però, mi piace darti spago, mi diverte.
notte notte.....



Ma sticazzi avete finito di tacciare come multipersonali tutti coloro che non vi vanno dietro????
Perchè ce ne sono molti, e non sono la stessa persona.
Ogni volta sta risposta banale.

Anonimo ha detto...

Il Rumenta fa così...
cosa vuoi farci, si comporta in modo strano.
E' un mastino, ma indossa il paraocchi dei cavalli da soma.

Saltarello

rumenta ha detto...

Ma sticazzi avete finito di tacciare come multipersonali tutti coloro che non vi vanno dietro????
Perchè ce ne sono molti, e non sono la stessa persona.
Ogni volta sta risposta banale.


mi dispiace deluderti, ma al gestore del blog risulta che sia la stessa persona a postare utilizzando nick diversi.
ed io, non avertene a male, mi fido molto più di lui che di te.

Anonimo ha detto...

io volevo fargli indossare la museruola, ma lui ha preferito il paraocchi...

adesso che so che pesca (stranissimo!) io spero sempre che un tonno gigante se lo traini fino a Cuba...
ma in realtà temo che ce la dovremo tenere così.
Questa Giumenta.

Johnny Saltarello
ovvero l'unico dissidente

Anonimo ha detto...

Io un tempo avevo un cane.
Si chiamava Pablo.
Se ne stava immobile sulla soglia di una macelleria, se non ricordo male, in attesa di un padrone che mai sarebbe tornato. Lui nel vedermi ha capito subito che io sarei stata la sua nuova padrona. Mi ha subito seguito. Mi ricordo ancora che quella mattina stavo mangiando un panino col Kebab.
Non credo fosse proprio di razza. Aveva il muso del mastino, ma il pelo del maremmano. Di colore era rosso.
Gli volevano tatuare dei numeri dentro l'orecchio. Io gli ho fatto tatuare il simbolo della pace.
A noi piaceva la libertà. Niente guinzaglio, nè museruola, solo un bandiera arcobaleno come collare.
Era come un figlio per me. Un giorno ho provato a fargli fumare uno spinello, ma lui mi ha morso e se n'è andato. Mi ricordo ancora che quella sera passava di lì il macellaio.
Io l'ho aiutato a scappare dal canile. Poi non l'ho più visto.
Forse un giorno lo reincontrerò.
Magari è già qui anche lui.
Ragazzi, quant'è strana la vita!

E la comune non la fate più?
Come mi piacerebbe essere lì con voi!

Pippa Bacca

Anonimo ha detto...

Pippa,
io ti ci condussi, mano nella mano.
Pensavo tu me ne fossi grata.

Anonimo ha detto...

Oh sorella,
non offenderti, ti prego!
Qui è tutto molto pulito, e mi vogliono bene.
Ma la mia vita randagia un poco mi manca.

Pippa Bacca

Senza Fretta ha detto...

Pippa,
non mi offendo certo.
Ci si apetterebbe però un po' più di consapevolezza.

Anonimo ha detto...

Siamo alle solite...
ti prendono a bastonate in testa e devi pure ringraziare!

Johnny Saltarello

Anonimo ha detto...

Questa volta ti devo dar proprio ragione, Saltarello.

... è meglio che non parli.

Ciao a tutti.

Pippa

Anonimo ha detto...

Pippa,
ma come puoi dire queste cose?
Io qui ho tutto.
A te non basta forse?
Che cos'altro cerchi?

Ciro

Anonimo ha detto...

e chi sarebbe 'sto Ciro?

Eleonora

Senza Fretta ha detto...

E' Ciro il carrettiere.
E dice il vero.

Anonimo ha detto...

basta stronzate ragazzi-- non scherzate con chi non è più su questo piano. scrivete qualcosa di sensato e contribuite al tema del blog- di mettere insieme 4 parole sono capaci tutti ma il senso dove è??? aria!

athoz

Faurio ha detto...

Posto un pensiero di agosto che mi sta maturando da un po:

non è che tutta questa ns. sete di notizie "scorrette" su cosa veramente ci circonda ci ha schiavizzati e siamo noi i lobotomizzati e non quelli che che seguono senza fiatare le versioni ufficiali?

La crisi economica doveva essere peggiore di quella del '29, ma mi sembra che tutto sommato non sia così drammaticamente grave e soprattutto non sta dando inizio ad una nuova era con un modo diverso di intendere l'economia.

Si parla di bombardare l'Iran da più di 2 anni e nulla di concreto è stato finora fatto.

C'è stata la Sars, l'aviaria, quella dei maiali dei criceti e dei delfini ma sono morti solo quattro gatti.
Ora tutti preoccupati a spaventarci con il vaccino velenoso.

Insomma mi sembra di dar retta a tante voci che poi non portano a nulla di concreto. La ns. vita prosegue sempre più o meno uguale.

Non è che ci stiamo fregando con le ns. stesse mani?
A cosa ci giova sapere o pensare che dietro tutte le decisioni che prendono i ns. governanti ci sia il disegno di un'elite di illuminati se poi noi continuiamo esattamente a vivere come prima?

Cosa ci interessa sapere che ci irrorano con le scie chimiche se non sappiamo con cosa ci irrorano e perchè?
Ma saranno poi fondate tutte queste pagine di internet sulle scie?

E le torri gemelle?
La verità quale è?

Insomma ma che cavolo ci viene in tasca a noi altri?

Solo possibili paranoie

Saluti a tutti.

Faurio

Anonimo ha detto...

un saluto a tutti.
@ saltarello
finalmente ha telefonato; grazie per aver telefonato.
sei migliore di cosa fai vedere.
non aver aura di far vedere cio che sei.
apprezza ed ama cio che sei.
.... ti saluta indopama.
franco

Taoista ha detto...

@Faurio
interessanti ossevazioni cui intendo rispondere con
alcune riflessioni , così , in ordine sparso .

sulla crisi : da quel che ne capisco la attuale crisi nasce come crisi strettamente finanziaria . Poi , parzialmente, trasferitasi sull'economia reale . ma finaziario che vuol dire ? oggi come oggi nulla è più astratto della finanza , che tratta bit di un pc e carta senza valore . In ogni caso strumenti che hanno un valore solo perchè siamo noi ad attribuirglielo . questi strumenti sono molto facili da replicare , espandere , moltiplicare e creare .quindi , come è nata , può essere curata . non sono un tecnico ma mi par di capire che se distribuisci denaro a destra e a manca , quslcosa lo ottieni, finchè le persone attribuiscono valore a quello strunento . Magari riesci anche a rimediare ai problemi innescatisi nel reale . Io comunque non penso che la spallata al sistema la darà la finanza . farà casini , questo si , che verranno tamponati rendendoci tutti un po' più poveri . qualcuno rimarrà con il cerino in mano , ma sul numero non verrà notato . Per capirci un po' di più occorrerà aspettare l'autunno e vedere come si muovono le aziende .
se ci sarà la ripresa od anzi addirittura il boom , secondo me , occorrerà vedere come si comportano le materie prime . sono loro che fanno si che si possa vivere nel benessere . se alla ripresa e dunque all'aumento della domanda, come risposta ci sarà un aumento del prezzo delle materie prime , su tutte il petrolio , allora si potranno facilmente prevedere scenari cupi . potrebbe significare che l'offerta non riesce a star dietro alla domanda . Allora si che potrebbe partire un vero cambiamento, ovviamente dopo altre frente e riprese ( tutte sorrette da immissione di denaro che , a questo punto , perderebbe di interesse e valore per tutti o quasi ) oppure potrebbe essere anche solo speculazione , ma allora si farà un altro giro di giostra come questo.
Oppure ancora la crisi finanziaria ha già massacrato, in silenzio, l'economia reale e nessuna inizione di liquidità potrà mai servire . ce ne accorgeremo di botto e sarà un "si salvi chi può" . chi può saperlo ? io no di certo .

come comportarsi ? non con paranoia, ma preparandosi . mica bisogna trasformarsi tutti in rambo o tutti in agricoltori, ma tutti possiamo indirizzare le nostre priorità mediante uno sguardo attento verso il futuro , che non potrebbe essere prospero come ( forse) il presente . se non accadrà nulla , meglio .

e soprattutto , non smettere di vivere aspettando l'Armageddon.

saluti

taoista

Anonimo ha detto...

Grazie a te Franco,
ci mancherebbe...
però, come hai capito, del mio privato sono un po' più geloso di te, numero di cellulare compreso.
Quindi ti raccomando...
Mi inquieterebbe ricevere avances dalla Rumenta!

Johnny Saltarello

Anonimo ha detto...

un saluto a tutti.
@ saltarello
grazi per la fiducia.
quando parlo, scrivo, tutto è relativo al mio pensiero, al mio mondo.
stai tranquillo che il mio rapporto
con te sarà solo ta di noi.
auguri
franco

nel frattempo, osserva con quanta tenacia la bce, impedisce tassazioni su oro; ma se del popolo italiano, cosa c' entra la bce?
naplitano dovreb spigare qualcosa.
franco

Anonimo ha detto...

Questo è il testo integrale dello scritto ritrovato sul ciglio di un torrente della Savoia che già avevo avuto modo di sottoporvi:

IL LAMENTO DEL CARRETTIERE

Ragazzi, la vita è lunga se non ti è dato altro che guardare quella degli altri!
Non ho una casa, né un posto dove andare. Nessuno ad aspettarmi.
Una birra quando ho sete.
Un mazzo di carte se mi annoio.
Una preghiera quando mi sento solo.
Il muschio è il mio cuscino, la volta celeste la mia coperta.
Qualcuno la chiama libertà, io la chiamo necessità.
Avevo una donna un tempo, si chiamava Goodlight, ma il mio portafogli non era abbastanza gonfio e ai suoi amici non sono mai piaciuto.
Il nodo d’amore si sarebbe sciolto solo il giorno in cui il sole fosse spuntato a occidente.
Questo dicevamo.
Invece ci siamo lasciati in una notte triste e buia.
Di donne ne ho viste tante, ma lei è rimasta il mio unico amore.
Vorrei essere un cardellino, posarmi alla sua finestra e cantare per lei.
Ho lustrato scarpe a tutti e io sono ancora scalzo.
La nebbia mi bagna gli abiti, ma ho il cuore secco come scorza.
La strada è lunga e non ne vedo la fine. Il cavallo ha fame e io di fieno non ne ho più.
I mestieri li ho fatti tutti, ho intrecciato cesti di salice e distillato grappa di contrabbando.
Sono stato in Francia, sono stato nell'assolata Spagna, ma ora sono stanco di vagare.
La vita è sempre stata il mio unico lusso, ma oggi non mi interessa andare oltre.
Mi sdraierò in questa roggia scura e aspetterò che arrivi l'Onnipotente a mostrarmi le rive felici del suo Regno Dorato.

Perdono tutti e a tutti chiedo perdono.

Ciro, il carrettiere.

Anonimo ha detto...

@gilardino
nella mia personale classifica sei in prima posizione.i tuoi commenti(compreso l'ultimo) lasciano capire molto piu di qulello che puo sembrare.
solo non ho capito cosa pensi di chi pesca ...
sono appassionato di pesca (a mosca) e vorrei capire se mi devo preoccupare.

Anonimo ha detto...

Grazie, grazie...
ma non sono mica Tiresia.
Che importanza può avere cosa ne penso della pesca?
Perchè ci può essere qualcuno contrario alla pesca?
Io però di canne da pesca non ci capisco niente, sono più da gozzo (bollentino, nassa...)
Pescare per me è una cosa intelligente... però il fatto che lo faccia la Rumenta mette un po' tutto in crisi.

Re Gilardin ha detto.

Anonimo ha detto...

in effetti mi iteressa poco di quello che pensi dei pescatori.
volevo solo essere sicuro di aver capito cosa pensavi di quel pescatore in particolare....
nic (prima ho dimenticato di firmarmi)

Anonimo ha detto...

Che burlona la Rumenta!

Anonimo ha detto...

Altro che pescatori a me sembrate dei tredicini viziati.
Lasciatevelo dire da chi la pesca la fa di fatica.
Non ci sta proprio niente di poetico. Provate a svegliarvi alle 4 di mattina, uscire senza spinno e magari tornare con un busta di perchie!
Vorrei vedervi.
Qui a Marettimo per fortuna di pesce ancora c'è n'è assai e il guadagno non va male.
Mio fratello Domenico si è perso due dita mentre appicciava i candelotti! Se qualche volta non esci a taci maci chi lo paga il gasolio?
Mi piacerebbe vedere voi.


Salvatore

Anonimo ha detto...

Scusa Nic,
mi era sfuggita la firma.
Figurati, non vorrei offenderti, che ho pensato si trattasse di un'esca della Rumenta.
Ci ho messo un po' a inquadrarti, ma ricambio la stima.
Dovresti scrivere più spesso però,
se no davvero a volte sembra che sia io l'unico dissidente.
Re Gilardin

Anonimo ha detto...

un sito con ottimi grafici per una visione di insieme dell'italia:
http://italyeconomicinfo.blogspot.com/

e un'latro sull'europa:
http://www.euro-area.org/blog/

Anonimo ha detto...

I resti di Ciro il carrettiere giacciono nel camposanto di Santo Stefano Belbo.
Almeno un fiore la Goodlight potrebbe portarglielo.

Prinsi Raimund

Anonimo ha detto...

Sotto l’albero del Piemonte c’è una donna là che canta

Tanto ben che la canteva’,
'l fiol dal re s’inamoreva

-Chi è la donna là che canta?-
-L’è una donna del Piemonte,

una donna del Piemonte,
una donna maritata-

-Maritata non maritata
io la voglio far mia sposa-

Fiol dal re darà una festa
per le donne maritate

-Oh marito marito mio
alla festa voglio andare-

Tutti vanno e poi ritornano-
-tu sei bella e non ritorni-

-Ritornare non ritornare alla festa voglio andare-

Quando fu ‘n mezza la festa,
‘l fiol dal re l’ha conosuda

Fiol dal re l’ha conosuda,
la portela in cambra sua.

-Che diranno i miei bambini che non vedon la sua mamma?-

-Lessa ster i tuoi bambini,
peinsa pòr d’averne di èter

più bellini e più carini
e padroni di tanta roba.-

http://www.youtube.com/watch?v=zDH13-q4rr8

Ma a proposito che fine ha fatto la Goodlights?
Avrà mica trovato 'l fiol del re!


Costantino Nigra

Anonimo ha detto...

Messaggio per Faurio

Caro Faurio hai toccato il punto dolente, il vero nocciolo della questione. Oramai sono più di 10 anni che frequento siti internet di cosiddetta informazione scorretta. E sono oltre 10 anni che leggo sempre le stesse idiozie sulla catastrofe imminente, il crollo del sistema e altre amenità simili. Oramai purtroppo a malincuore devo ammettere che non è solo l’informazione mainstream a essere una penosa bufala. No oramai bufala lo è diventata pure quella cosiddetta alternativa o scorretta. Viviamo in un mare di caxxate sparate 24 ore su 24 da giornali, radio, TV, blog, siti internet e chi più ne ha più ne metta. Non ce più nessuna differenza tra il TG4, il TG1, repubblica, Corriere e certi blog di InterNet cosiddetti alternativi. Non c’è più perchè di fatto si sparano minchiate sia da una parte che dall’altra. Prendi la crisi economica da una parte si dice che non c’è o è finita e dall’altra che il sistema sta per crollare, gli stati uniti stanno per fare default, il dollaro sta per sparire ecc. (vedi i bollettini del GEAB) Allora mi sai dire che differenza c’è tra queste due campane?. Dal mio punto di vista nessuna. Minchiate dicono gli uni altrettante minchiate dicono gli altri. A proposito dell’attacco all’IRAN ti sbagli non sono due anni che se ne parla, sono quasi 5, è dal 2004, e ora siamo nel 2009. Ti puoi giocare lo scroto che non ci sarà nessun attacco all’IRAN. Ne tanto meno un collasso economico globale. Che tra l’altro ci sarebbe dovuto essere già lo scorso autunno, ma non c’è stato, alchè è stato rimandato allo scorso Marzo, ma dallo scorso Marzo è successo l’esatto contrario e cioè quello che sarebbe dovuto sprofondare, (a cominciare dalle borse) ha invece cominciato a risalire e sta tutt’ora continuando a farlo. E così si era detto che questa estate sarebbe stato un disastro. Ma l’estate volge al termine e di disastri non si vede nemmeno l’ombra. Beh allora -si è detto– vedrete che adesso in autunno sono caxxi vostri…..ok è inutile che ti dica il prossimo autunno non succederà una ceppa di niente elevata al cubo. Se ha questo punto c’è ancora qualcuno in giro che vuole credere alle puttanate di un porta a porta di vespa piuttosto che a quelle di un bollettino GEAB o di che ne fa le veci, beh prego si accomodi pure il mondo è pieno di pirla uno in più o in meno non fa alcuna differenza. Una sola cosa mi permetto di consigliarti, anzi due e te lo dico col cuore in mano: 1) smetti immediatamente di credere a tutto quello che leggi su TV, giornali, info alternativa in rete ecc: sono tutte una marea di ridicole minchiate TUTTE NESSUNA ESCLUSA. 2) non avere paura e non ti far influenzare perchè non c’è niente ma proprio niente di cui tu debba aver paura. A cominciare dal crollo dovuto alla crisi che non ci sarà ne tanto meno a questa ennesima super-mega– ridicola-cazzata della pandemia di influenza suina. Piccolo promemoria per smemorati:

2003 cazzata della SARS ci saranno milioni di morti, la pandemia ecc. Risultato? Una ceppa

2005 cazzata della mucca pazza. Milioni di morti, pandemia ecc. Risultato? Una ceppa.

2007 cazzata influenza dei polli, aviaria. Pandemia, milioni di morti ecc. Risultato? Una ceppa.

2009 cazzata dell’influenza suina. Pandemia milioni di morti ecc. Risultato? Una ceppa.

Come si evince dal pattern temporale ogni due anni una cazzata mondiale a sfondo medico.

Previsione MIA per il futuro…..

2011 pandemia e milioni di morti per il virus della cacarella a fischio col botto ritardato trasmessa all’uomo dalle emorroidi infette del tapiro stitico della nuova guinea…..VACCINATEVI!!



4LittleWords

Anonimo ha detto...

e la Puglia decimata dal colera delle cozze?
Ceppa.

Ma forse è proprio l'informazione in sè che non può essere altro che ceppa.
Anche quella è roba da vendere.
Tutta ceppa che ci distoglie da noi stessi.
Suppergiù come la gazzetta dello sport.
E provare a disintossicarsi dalla dipendenza da informazione?
Farsi un giro nel bosco e imparare i nomi delle piante, o magari farsi l'orto? Non c'è il rischio di tornare un pochino più intelligenti?

Johnny Saltarello

Anonimo ha detto...

semplicemente guardarsi attorno e parlare con la gente che si incontra, quella e' la realta'. e quella che conosco io e' che dove lavoro c'e' stato un ulteriore peggioramento e adesso siamo a -40% di vendite rispetto l'anno scorso.

indopama

Anonimo ha detto...

aggiungo anche che spero che cada tutto presto perche' sto ciarpame di m...a che ci ritroviamo attorno ha gia' rotto i cogl...i.
voglio piu' qualita' nella mia vita, non sta roba cinese che dura due giorni e queste persone iperstressate che ti guardano solo se hai un account su facebook. pulizia pulizia ...

il cuore e' cosi', non si tiene.
:-)

Anonimo ha detto...

e soprattutto voglio smettere di girare su di una stufa, vorrei un veicolo un po' piu' decente.

:-)

Anonimo ha detto...

mi dispiace deluderti, ma al gestore del blog risulta che sia la stessa persona a postare utilizzando nick diversi.
ed io, non avertene a male, mi fido molto più di lui che di te.

5 agosto 2009 8.14

Sta cosa è stata scritta 'na milllionata di volte, il punto è che mi fido anche di me stesso e mi risulta chiaro ce ne siano cmq molti di postatori, basta notare il tono in cui si esprimono, la tipologia di scrittura, soprattutto nell'uso di punti virgole e aggettivi.
Se poi cambiano impostanzione di volontà e pure l'ip, beh, Arsenico Lupin non sta facendo un affare a faticare così per s-mascherarsi.

Anonimo ha detto...

Farsi un giro nel bosco e imparare i nomi delle piante, o magari farsi l'orto? Non c'è il rischio di tornare un pochino più intelligenti?

Johnny Saltarello

8 agosto 2009 3.09



tranquillo tu questo rischio non lo corri

Anonimo ha detto...

.........chingachook

x 4littelwords........

non so' se e' vero quello che dici ma so' che la cassa integrazione che avanza purtroppo e ' reale...

..dammi una spiegazione....

Goodlights ha detto...

ciao a tutti, vecchi e nuovi amici!

dopo 3 settimane di rilassantissime vacanze, torno a leggervi con estremo piacere.

@daniele
grande! niente ti fa sentire meglio di un pelosetto che ti guarda come se tu solo esistessi sulla faccia della terra...

è anche vero che le mie spesso guardano nello stesso modo anche una costina!
:-)

scherzi a parte, hai fatto benissimo ad andare in canile a prenderla.

ti mando un abbraccio speciale sperando di non far ingelosire troppo la buon'anima del mio ex fidanzato "il carrettiere"

prometto di far visita al più presto al cimitero indicatomi con un bel fiore per placare eventuali sue ire
:-)


@tutti (da shia del primo commento all'anonimo qui sopra)

è bellissimo leggervi!

ci si potrebbe scrivere un libro mettendo insieme molti dei vostri scritti.
sono interessanti, vivi, ironici, acuti, intelligenti...

saluti affettuosi dal cuore!
Goodlights

Quarantas ha detto...

Buone vacanze e ricarica di forza caprina ;)
Ti aspettiamo con i nuovi articoli, continua così!!!!