lunedì 6 dicembre 2010

la traccia della crisi a W

Visto sul NYT: andamento della disoccupazione, comparazione mese su mese dall'inizio della crisi, confrontata con gli andamenti di altre crisi precedenti.




C'e' altro da aggiungere?

Saluti felici

Felice Capretta

116 commenti:

luigiza ha detto...

C'e' altro da aggiungere?

L'ha aggiunto il Mazzalai sul suo blog IcebergFinanza in uno splendido articolo titolato La GrandeRecessione umana che trovate qui .
Lettura vivamente consigliata.
luigiza

yuma ha detto...

@ Felice


mi fai morire :-) Nello scorso post, ad esagerare, solo una decina non erano OT (su 157)

E tu continui imperterrito.

Sei un grande ! E stai facendo una cosa eccezionale di cui probabilmente neanche tu hai il sentore.

Forse un giorno te ne parlerò

luigiza ha detto...

Capretta con 'sta notizia hai 'gelato' tutti i tuoi lettori.
Te lo dissi: basta col catastofismo.
Ma tu non mi dai retta :-)))
luigiza

P.S.mi associa a Yuma. Sei un benefattore (ma chi te lo fa fare?)

Felice Capretta ha detto...

@yuma

eri tu che avevi scritto dello stupro collettivo e sistematico dei miei post, vero? :-)

è il bello dei gruppi, la discussione prende e va e le persone si arricchiscono così. ed io ammiro come si dipana la cosa, davvero.

pero' me lo dici quello che pensi eh :-)


@ luigiza

i più pigri possono guardare l'intervento di icebergfinanza al blog economy day che espone il contenuto di quel famoso post in un filmato molto interessante.

caspita effettivamente s'e' bloccato tutto. sarà il gelo?

saluti felici

felice

Felice Capretta ha detto...

ah e sul chi te lo fa fare...

diciamo che non sono certo i 20 euro al mese di adsense ;-) (quando va bene)

guarda, periodicamente mi dico che smetto, che non ne posso più, che voglio più tempo libero per me.

pero' poi leggo le cose straordinarie che vedo nei commenti, vedo le persone cambiare, sento quello che mi dicono le persone quando mi incontrano per esempio all'ultima conferenza, e questo comunque mi dà il piacere e la gioia di andare avanti.

saluti felici

felice

marcoravelli ha detto...

qualcuno lo ha fatto,
ha aggiunto le previsioni di crescita(?).

fonte Zerohedge.com

marcoravelli ha detto...

opps.... il link...

http://www.zerohedge.com/sites/default/files/images/user5/imageroot/gono/Projected%20Unemployment%20Comparison.jpg

ciao..

vigna ha detto...

@ Yuma

Non so se è una mia sensazione personale, ma
trovo un senso di ermetismo nel Tuo modo di
esprimerti, una specie di messaggio in codice???

yuma ha detto...

Ah beh, a questo punto posso anche dirtelo , ormai i giochi sono fatti !

hai dato una grande lezione di democrazia.

Hai dimostrato che l'uomo può gestirsi da solo

Hai fatto estinguere con l'autocensura personaggi che da altre parti hanno dovuto essere bannati.

Hai permesso ,senza interventio quasi , dei confronti che difficilmente hanno assunto toni esagerati , che sono stati causa della morte di altri blog

Il tutto dal tuo angolino Manzoniano.

Con un tocco ed una capacità da vero "giocoliere" quale ti piacerebbe essere.

E che in effetti sei !

E ridendo e scherzando credo tu abbia creato il blog con più partecipazione che sia dato leggere. (politica e calcio a parte)

Ma qui potrei sbagliare perchè non li conosco tutti

Beh, direi che come premio è sufficiente per impedirti di smettere.

E come ho già avuto modo di scrivere, hai quasi creato il moto perpetuo.

Basta una piccola spinta e la barchetta diventa subito un transatlantico con abbrivio.

Quindi alla fin fine non è neanche richiesta la tua presenza costante. Esistono altri blog con queste caratteristiche?

Dimmene uno che se non alimenta di continuo il fuoco va avanti ...

Mi piacerebbe una volta aprire e leggere un tuo post con su scritto ( prendo a caso)...

Paperino non è morto, ma è molto vecchio ...

e vedere cosa salta fuori eh eh eh

yuma ha detto...

@ Vigna

ciao colllega ! Diciamo che apprezzo la Maieutica. Me l'ha insegnata uno con le penne nere.

L'unica cosa che ho condiviso eh eh eh

Felice Capretta ha detto...

@marcoravelli

già. e contando circa 100 mesi (ad un ritmo comunque sostenuto e per il momento impensabile), fanno circa 8 anni dall'inizio della crisi.

in qualche geab report precedente si faceva riferimento ad un decennio intero, quindi non troppo distante.


@ yuma

grazie, lusingato. beh, in realtà il merito è di tutti. come dico sempre, IS è fatto di post e di commenti in ugual misura.

la situazione degli altri blog non la conosco moltissimo, comunque in parte condivido. Ce ne sono altri molto partecipati, vedasi il blog di beppe grillo, ma o sono moderati, e allora si perde il ping-pong della discussione, o ci trovi dentro cosacce irripetibili.

quindi... bravi tutti direi!

saluti felici

felice

Anonimo ha detto...

Dopo il "santino" di IS disegnato da Yuma (:D), vorrei anch'io fare un piccola considerazione.

Vedo che ormai "la grande crisi" passa quotidianamente anche nell'informazione mainstream.

Non ci si azzarda neanche più a parlare di RIPRESA.

Se pensiamo poi, che siamo prossimi alle festività natalizie, immaginiamoci quel che sarà da gennaio in poi.

Quindi dico a me stesso (e a marco spacchi): "allora era vero", "allora non eravamo solo catastrofisti menagrami".

La cosa non è che mi consoli granché, anzi.

Non vorrei che davvero si realizzassero le profezie di "guerre civili", "lotta per il cibo", "Nuovi Ordini Mondiali" di cui tanto abbiamo dibattuto.

Si faceva così, per scherzare eh...

guru

yuma ha detto...

@ guru

so che adesso ti stupirò... ripresa no, ma sono convinto che tutto questo dimenamento produrrà effeti positivi, quanto meno metterà delle basi per stabilizzare il pavimento.

Anonimo ha detto...

@ yuma

Ah... ecco, questo mi rincuora, perché io, a dir la verità, parlo, parlo, ma le scorte alimentari, mica l'ho fatte!

guru

marcoravelli ha detto...

@Felice

in realtà il grafico è alquanto ottimistico poichè non considera l'incremento demografico che in un periodo così lungo non può essere certamente ignorato...

luigiza ha detto...

@Yuma
..! Diciamo che apprezzo la Maieutica. Me l'ha insegnata uno con le penne nere. .

Un alpino?
Sai telo chiedo perchè io da parte di padre son crucco, per la precisone val di Sole, Trentino ed a me la montagna piace. ;-))))
luigiza

luigiza ha detto...

@guru che scrive: Non vorrei che davvero si realizzassero le profezie di "guerre civili.

hai letto questo: articolo .
A me non é piaciuto per niente.
Certe cose non solo non si dovrebbero scriverle ma neppure pensarle.
luigiza

Anonimo ha detto...

bravo Marco a parlare dell'incremento demografico cosi' ci ricordi che la crisi non e' generata dal denaro ma dall'uomo, o meglio, da quelli che gestiscono il denaro.

a dire la verita', da quello che vedo io e da quello che sento dagli amici in giro per il mondo, la crisi c'e' solo in europa e america. il resto del mondo sta come prima o anzi forse meglio, soprattutto quei paesi che esportavano molto in america ed europa ed in cambio ricevevano solo carta igienica.
per esempio si sta generando un mercato asiatico ed e' gia' il piu' grande del mondo se analizzato guardando alle cose che ci si scambia.
quello che diceva il geab si sta verificando ma in blocchi piu' grandi, non a livello di nazione ma di continente.

a me sembra quasi di vedere una riunione delle razze, i vari ceppi etnici ritrovarsi attorno alle idee comuni, non mi meraviglierei se il prossimo governo unico mondiale non sara' proprio unico ma diviso in 4 o 5 parti che rappresentano le razze principali.

quello unico a mio parere sarebbe meglio ma forse non siamo ancora pronti, il capitalismo/consumismo non e' stato sufficiente ad unire tutti i popoli e alla fine ci sta annoiando.

no no, il governo unico (e questa crisi e' partita apposta) credo proprio si fara' tenendo conto non delle nazioni e dei territori ma delle diverse razze, sperando che alcune di queste non vengano rinchiuse ngli zoo.

vedremo se avro' ragione, in europa/america lo sento ancora poco ma qui il legame tra gli asiatici e' forte.

:-)
indopama

Anonimo ha detto...

anzi, forse solo 3 colori, neri, bianchi e gialli.
:-)

Anonimo ha detto...

@ indo

Ah, bene, oltre che FASCISTA, sei anche RAZZISTA! :D

guru

Anonimo ha detto...

:-)
aspetta e vedrai, mi sa che non ci vado molto lontano. questa crisi fara' crollare il concetto di nazione, quindi dopo di questo non credo che ci si mettera' subito d'accordo tra tutti proprio perche' la differenza razziale e' ancora forte.
vedremo, sarebbe gia' un passo avanti riconoscere che razze diverse hanno priorita' diverse e potrebbe proprio essere un vantaggio poiche' quello che non lo vuole fare uno magari lo vuole fare l'altro.

indopama

luigiza ha detto...

@Indo
Solo tre colori?
Ed il rosso? Se lo viene a sapere Mad Crow ti fa un popò rosso ciliegia ;-)
luigiza

Anonimo ha detto...

FORSE MI SONO DIMENTICATO DEL BLOCCO MEDIORIENTALE.

Anonimo ha detto...

"...vedremo, sarebbe gia' un passo avanti riconoscere che razze diverse hanno priorita' diverse..."

Forse sarebbe più corretto usare il termine "culture", anziché quello di "razze", non trovi?

...e poi siamo sicuri che abbiano priorità diverse?

E quali?

guru

luigiza ha detto...

FORSE MI SONO DIMENTICATO DEL BLOCCO MEDIORIENTALE.

No, no hai proprio dimenticato il grande popolo di Mad Crow.
Chi, quello con le penne nere?

Ma no, quello é l'alpino di Yuma.
Io intendo il cugino di Cavallo Pazzo, il pellerossa Sioux (o forse era Apache?
Beh se é rosso anche di capelli non saprei, certo che la carnagione rossa é.
Capito adesso?

Felice Capretta ha detto...

@marcoravelli

....appunto. li voglio vedere al ritmo di 150.000 in piu` al mese di media

Saluti felici

Felice

Anonimo ha detto...

@Felice
ecco perche' stanno immettendo cosi' tanto denaro nuovo, serve ai nuovi nati per fare economia.

comunque io invito sempre a notare il fatto che la crisi non e' mondiale ma solo di america ed europa, cioe' dei blocchi piu' avanzati.

quindi, partendo da questo fatto, bisognerebbe rifare l'analisi delle cause poiche' secondo me le analisi che si trovano in giro fanno acqua da tutte le parti e se le utilizzate per provare di descrivere il futuro non ci si azzecca di sicuro.

indopama

luigiza ha detto...

@Indoche scrive: ..comunque io invito sempre a notare il fatto che la crisi non e' mondiale ma solo di america ed europa.

Ma se i mercati europeo ed americano non assorbissero più le merci dell'Asia, l'economia di quest'ultima continuerebbe a stare in piedi?
Io qui a Milano vedo una grande attività cinese di commercio al minuto oltre ad apertura di negozi di parrucchiere, tintoria, perfino pizzerie, ecc. ecc.
Ma la Cina produce anche montagne di gadget elettronici che poi vende in Occidente.
Se il boom é lì come mai sono così attivi anche qui?
luigiza

marcoravelli ha detto...

@Felice

ipotizzando 1% di crescita demografica annuale

ed un livello occupazionale del 50% su tutta la popolazione,

150.000 nuove assunzioni al mese
sarebbero appena sufficienti per mantenere il livello di disoccupazione attuale...

ovvero la disoccupazione in termini assoluti sarebbe comunque in aumento.....

yuma ha detto...

@ Vigna e Luigiza

MA COME L?ALPINO DI YUMA !!!!!

Cazzarola ... CORVO !!!!!!!!!!!

Ma come, ve lo siete già dimenticato ?

Ahhh la caducità delle umane cose :-)

Se fosse morto si rivolterebbe nella tomba.

E pensare alle ore che ha perso per convincervi ed alla mole di lavoro che ha fatto !

E voi ? Un 'ALPINO!!!!!

Che risate eh eh ehe

luigiza ha detto...

@Yuma
ma porca put...
Ma non hai capito che avevo capito?
Perchè credi che abbia utilizzato il nome Mad Crow (come traduci in italiano la parola crow? cornacchia?) e non per dire Crazy Horse?
Yuma mi hai deluso, due punti di penalty!! :-))
luigiza

P.S. vero che oggi appaio un pò troppo euforico,ma lacolpa é del nuovo pusher che mi aveva consigliato Guru ;-))

stefano ha detto...

Mi basta una Capretta per essere Felice.

Dovremmo autocostituirci in società libera. Così per gioco.

Verifica parola: hope...
da non credere

yuma ha detto...

@ Luigiza

azz... scusa non avevo collegato !

Accetto i due punti senza passare dal via :-)

vigna ha detto...

@Yuma

2 punti anche da parte mia. Cosa credevi, di avere
l'esclusiva per la "Maieutica"?
Approposito, spiegami un po, meno maieuticamente, il discorso del pavimento, cosa intendi?

E già che ci siamo, sai per caso che fine ha fatto quel cane da caccia che girava sempre in questo blog, si, quello che si nutriva di ciccia?

Ma, allora con stà "W" stiamo tranquilli? adesso inizia la risalita. Si torna a volare.
saluti maieutici
vigna

Mario B. ha detto...

Alla fine Pietro ammette:
Sì, ho baciato Guendalina!

luigiza ha detto...

@Vigna
Se il cane di cui parli é quello che ha casa in Ungheria, ora che Moody ha abbassato il rating della medesima a 'Baa3' credo che con Topolino stia viaggiando alla volta di Paperopoli per andare a trovare un suo amico che, si mormora, non é ancora morto, ma é molto invecchiato.
Me l'ha detto Yuma.
luigiza

yuma ha detto...

@ Luigiza
Spiacente, non posso avertelo detto perchè lo apprendo da te ora

Io so che lo hai detto come battuta, (anche se probabilmente ci hai beccato)ma chiariscilo perchè da quelle parti sono piuttosto permalosi (come credo tu sappia eh eh eh )

@ Vigna e Guru

Il pavimento era inteso come " è probabile che chi ha fatto scorte le butterà via" , ma se credete che io pensi che non ne vedremo ancora delle belle siete fuori strada.

Sono sempre stato sostenitore fin dal principio del W.

Credo che non arriveremo ai minimi , ma che sotto il profilo degli effetti che si causeranno, pur non arrivandoci, avremo situazioni peggiori di quelle avute quando ai minimi ci siamo arrivati

Quindi sono convinto che ognuno di noi, a seconda delle proprie situazioni, debba mettere in atto tutti gli accorgimenti che può per sostenere almeno un paio d'anni molto , molto duri.

Credo però altresi che il QE2 ( e mi auguro non il QE3) specialmente se attuato con la poltica del bastone e della carota in Europa, alla fine abbia la posibilità di creare il rilancio di cui abbiamo bisogno.
Per bastone e carota intendo una sana gestione del processo inflattivo che purtroppo vedo come unica soluzione.

Per quanro riguarda l'Italia ho un crescere della speranza ogni lunedi mattina ricordando la puntata di Report della domenica

Il sapere quanti soldi possiamo risparmaiare quando smetteranno di rubare è una nota di speranza.

Anzi ...quasi una certezza.

luigiza ha detto...

@Everybody

ERRATA CORRIGE: la informazione sul il viaggio verso Paperopoli di Topolino ed il suo cane NON -ripeto NON - mi é stata data da Yuma, che ne era all'oscuro, ma dal Gabibbo

In fede
luigiza

Anonimo ha detto...

@marcoravelli

il punto dell'aumento della popolazione e' cruciale nel capire questa fase di vita. purtroppo non ho mai letto delle belle analisi a proposito.

in ogni caso e' utile ogni tanto riguardarsi il grafico dell'aumento della popolazione mondiale negli ultimi 100 anni.

non e' normale ma non ne conosciamo la causa o per lo meno io non ne ho mai sentito parlare.

e poiche' le persone sono fondamentali nella nostra vita, senza conoscerne lo sviluppo non conosciamo niente.

infatti, tante chiacchiere su inutili dettagli ognni volta poi smentiti dalla realta' ma di fatto siamo (siete?) di una ignoranza colossale.

questo e' il bar sport formato elettronico. questo e' il progresso, la stessa cosa non si e' evoluta nella sostanza ma solo nella forma (infatti viviamo nell'epoca della forma). forse anche per la mancanza di sostanza il nostro amico franco si e' stancato di scrivere...

indopama

Anonimo ha detto...

@ Yuma, luigiza

C'è poco da ridere, il corvo sta spaccando legna per la sua casetta in canadà, mentre voi siete ancora qui a cazzeggiare... :D

@ yuma

ok, crisi a doppiavù, ma in quale "segmento" della "W" ci troviamo ora?

guru

Anonimo ha detto...

@guru

ci troviamo qui.

Anonimo ha detto...

@ indo

Credo che l'aumento repentino della popolazione sia dovuto al fatto che nasce più gente di quanta ne muoia...

In occidente ci siamo già regolati.

Vedete un po' voi orientali di trombare di meno e guardare più la TV. :D

guru

Anonimo ha detto...

wikileaks collasso economico e leggi di emergenza?
http://www.vocidallastrada.com/2010/12/wikileaks-causera-un-collasso-economico.html

yuma ha detto...

In relazione all'aumento della popolazione.

Il dato in se non è esaustivo. Sarebbe più interessante in base annua, diciamo ultimi 20 anni, dove e come si è evoluta la situazione.

Questo per capire se dove c'è incremento esso sia almeno in buona parte sostenibile in loco dalle condizioni economiche politiche alimentari ecc.

In relazione naturalmente al costo della vita locale.

Altrimenti il dato in se rischia di restare poco indicativo

Va da se che credo che sicuramente in qualche cassetto esista già la soluzione al problema.
In effetti in confronto a quello economico questo è di semplicissima soluzione.

Non mi preoccuperei più di tanto.

Naturalmente sarebbe sufficiente sapere quale sia la parte giusta della barricata :-)

luigiza ha detto...

@Mario B. che scrive: Alla fine Pietro ammette: Sì, ho baciato Guendalina!

Ti credevo sepolto sotto due metri di neve, intento a spalare come un dannato per venirne fuori.
Solo ora, scorrendo le ultime su Tette&Culi_Gossip.it ho capito il tuo messaggio.
Madonna che cosa mi ero perso!! ;-))
luigiza

Anonimo ha detto...

"Va da se che credo che sicuramente in qualche cassetto esista già la soluzione al problema.
In effetti in confronto a quello economico questo è di semplicissima soluzione."

MAH, l'economia e' quella roba tra le persone per cui la quantita' di persone e' un fatto ASSAI importante.

e la cosa curiosa e' che l'aumento e' stato maggiore nei paesi poveri, in quelli cioe' che non avevano accesso alla ricchezza dell'occidente.

qui a Bali per esempio c'e' stato un momento in cui si facevano 10 o 12 figli a coppia ed in quel momento l'economia era ad uno stato di eta' della pietra, erano SOLO agricoltori che coltivavano il riso. ma questa cosa la facevano da millenni, perche' pero' ad un certo punto tutti insieme hanno deciso di riprodursi in questa maniera?

da dove viene lo stimolo a procreare?
questo e' il punto della vita che non vogliamo (volete?) analizzare. il momento e' speciale se guardato non da un ottica puramente economica ma della vita nel suo insieme. il momento economico e' solo uno dei tanti dettagli e nemmeno cosi' importante, soprattutto per l'occidente.

octica (parola di verifica :-)))

yuma ha detto...

@ INDO
perche' pero' ad un certo punto tutti insieme hanno deciso di riprodursi in questa maniera?
...............
Guarda è una cosa anche qui del tutto normale.

E’ un processo animale.

Più le condizioni sono difficili, più la riproduzione aumenta.

E’ un calcolo puramente statistico che verte sul fatto probabilistico che con tanti figli almeno qualcuno avrà la possibilità di continuare la specie.

Ed essendo l’uomo un animale non sfugge al paradigma

Con un'aggravante.

Se c'è bisogno di forza lavoro manuale, più figli significano anche più forza lavoro a disposizione della famiglia.

Un motivo in più per preferire i maschi

Paradossalmente succederà anche da noi se le cose peggioreranno

incredibile ! parola di verifica
SURLICH ! :-)

Anonimo ha detto...

@ indo

"da dove viene lo stimolo a procreare?"

Lo stimolo a procreare è innato, trattasi di istinto per la prosecuzione della specie, non c'è da farci sopra troppe congetture.

Che il tasso di natalità sia inversamente proporzionale a quello di "sviluppo", è un dato di fatto.

I nostri contadini di una volta facevano tanti figli perché avevano bisogno di braccia per lavorare i campi.

E inoltre non avevano molta pratica con i sistemi anticoncezionali.

Tu ti chiedi, "ma perché questo balzo negli ultimi 100 anni?".

Credo che sia una legge matematica:
2, 4, 8, 16, 32 e così via.

La matematica, indo, non è un'opinione... :D

guru

Anonimo ha detto...

volevo scrivere 1.000 anni..

Anonimo ha detto...

@GURU E YUMA

certo, ammettendo che il motivo siano piu' braccia per lavorare la terra, perche' non prima?

voglio dire, non e' che 300 o 500 anni fa non fossero agricoltori...

e poi l'istinto che lo menzionate cosi' come se lo conoscessimo assai bene, che cos'e'?

indopama

Anonimo ha detto...

@ indo

Trattasi di progressione matematica esponenziale.

Per quel che concerne l'istinto:

n.m. [pl. -i]
Ttendenza innata, immutabile, ereditaria che spinge gli esseri viventi a comportamenti volti alla conservazione dell’individuo e della specie: istinto di autoconservazione; istinto materno, sessuale, sociale | in partic. nell’uomo, impulso naturale, indipendente dalla riflessione, modificabile o controllabile, ad agire in un determinato modo: obbedire all’istinto; seguire gli istinti; vincere, frenare gli istinti | d’istinto, in modo spontaneo, immediato: agire d’istinto

Questo dice il libro delle parole, vedi un po' tu..

guru

Anonimo ha detto...

. .
. ... .
... ...
dovrebbe scender un altro pó, no?

yuma ha detto...

ahhh affascinante !
Mi piace la definizione di Istinto... dò la mia

enorme ragionamento in tempo infinitesimalmente piccolo

spesso risulta anche essere efficace

marcoravelli ha detto...

letture consigliate:

http://www.usemlab.com/index.php?option=com_content&view=article&id=599:sessanta-indecenti-minuti-con-bernanke&catid=14:macroeconomia&Itemid=175

marcoravelli ha detto...

inoltre:

http://www.zerohedge.com/article/pan-european-bank-run-day-starts-bang-bank-ireland-atm-systems-fail

Mario B. ha detto...

La Batmobile è di serie
(con il lanciafiamme)

http://motori.corriere.it/motori/varie/10_dicembre_07/batmobile-burchia_26f7f488-0203-11e0-afab-00144f02aabc.shtml

Anonimo ha detto...

l'oriente e i BRICS hanno economie che girano a pieno regime.

http://www.wallstreetitalia.com/article.aspx?IdPage=1049482

Anonimo ha detto...

@Marco
l'articolo su Bernanke sembra scritto da un bambino appena nato che non ha mai sentito parlare in vita sua dei banchieri che organizzano le crisi.

mah?!

Anonimo ha detto...

Da vedere

http://www.flixxy.com/200-countries-200-years-4-minutes.htm


Fra

Anonimo ha detto...

Bellissimo intervento al Parlamento irlandese di Joan Burton in cui accusa il governo di non accettare una soviet deflation: mi fa tornare in mente questo

http://query.nytimes.com/gst/abstract.html?res=F00710FE3E5D1A7A93C1A8178DD85F468285F9

UNIQUE SOVIET PLAN TO FORCE DEFLATION; New 100,000,000-Ruble Bills Are in Circulation, Marked "10,000 Rubles." HOPE IS IN RETIRING NOTES If Public Accepts New Ones at Their Face, Internal Debt Will Be Cut 10,000-Fold!

By WALTER DURANTY. Copyright, 1922, by The New York Times Company. Special Cable to THE NEW YORK TIMES. ();
June 13, 1922,
, Section , Page 3, Column , words

[ DISPLAYING ABSTRACT ]

MOSCOW, June 11.--Hundred-millionruble bills are now in circulation here, having a par value of $50,000,000. Actually they are worth about $30, for the latest quotation in the curb market puts the dollar at 3,333,333 paper rubles.


Il Folletto

Anonimo ha detto...

sapete a che ora volta il governo irlandese?

Anonimo ha detto...

vota, non volta.

Anonimo ha detto...

https://emagazine.credit-suisse.com/app/article/index.cfm?fuseaction=OpenArticle&aoid=179052&coid=120&lang=IT

Anonimo ha detto...

DI ACCETTARE E NON DI NON ACCETTARE OVVIAMENTE

IL FOLLETTO

Mario B. ha detto...

Lady Gaga suora seminuda live ad Assago
http://www.lastampa.it/multimedia/multimedia.asp?IDmsezione=12&IDalbum=33017&tipo=FOTOGALLERY

Anonimo ha detto...

LO ZIO D'AMERICA di G.P.
http://conflittiestrategie.splinder.com/post/23706993#more-23706993

___

su "lady" gaga
http://santaruina.splinder.com/post/21641603/lady-gaga-occultismo-per-tutti

http://quintoelemento.controradio.org/index.php?blog=7&p=988&more=1&c=1&tb=1&pb=1#more988

http://nwo-truthresearch.blogspot.com/2010/01/lucis-trustla-nuova-religione-mondiale.html

Anonimo ha detto...

@ ANONIMO 07 dicembre 2010 19:06

se davvero i potenti fanno quello che c'e' scritto sull'articolo credendoci fortemente mi sembra che stia dando i suoi frutti.

in ogni caso il giudizio non e' possibile senza "conoscere" cio' che fanno, da "fuori" e' impossibile giudicare.
link interessante a mio parere, da leggere senza giudizio perche' fa parte del nuovo in arrivo, per alcuni gia' arrivato.

indopama

Anonimo ha detto...

@ indopama

Il giudizio massonico va su MTV
http://santaruina.splinder.com/post/23668938/il-giudizio-massonico-va-su-mtv

neoumanesimo - nwo
http://www.luogocomune.net/site/modules/newbb/viewtopic.php?topic_id=1073&forum=42

onu
http://www.luogocomune.net/site/modules/newbb/viewtopic.php?topic_id=315&forum=42

portatore "luce"
http://santaruina.splinder.com/post/10043009/Il+Portatore+di+Luce+I

lucis trust
http://nwo-truthresearch.blogspot.com/2010/01/lucis-trustla-nuova-religione-mondiale.html

Il movinemto new age e "lenigma Maitreya".
Tempi dell'anticristo?
http://web.tiscali.it/gris.milano/testi/maitreya.html

Fabbricare una Depressione Globale per creare un Governo Mondiale
http://nwo-truthresearch.blogspot.com/2010/11/la-crisi-e-unopportunita-fabbricare-una.html

Una dittatura americana ha imposto ad una popolazione credulona un governo unico, globale e totalitario, una moneta unica globale ed una religione sincretica universale che combina il fasto quasi-cattolico con la retorica della New Age. Non posso non chiedermi cosa succederebbe se Goebbels e company, tornassero travestiti da predicatori radicali dell’estrema destra.
http://www.vocidallastrada.com/2010/12/parla-la-memoria.html

Anonimo ha detto...

Così le banche d’affari preparano una nuova bolla sui mercati

http://www.ilsussidiario.net/News/Economia-e-Finanza/2010/12/7/FINANZA-Cosi-le-banche-d-affari-preparano-una-nuova-bolla-sui-mercati/132151/

Anonimo ha detto...

E ora Assange ci dica: chi lo finanzia?

http://blog.ilgiornale.it/foa/2010/12/07/e-ora-assange-ci-dica-chi-lo-finanzia/

MassimoBattello ha detto...

From battello@ymail.com:

Se mettiamo al numeratore tutte le ore di lavoro disponibili del mondo e al denominatore tutti le persone abili cosa otteniamo ? Zero virgola quanto ?

La verità sembrerebbe una sola.
IL LAVORO E' MORTO.

Fine.

L'automazione, la cui velocità d'implementazione continua la sua corsa, ha ucciso il lavoro umano. Dove cento contadini là un trattore, dove cento operai là un robot, dove cento ragionieri là un database, dove cento ingegneri là un groupware..

Dovremmo esserne felici. E' la fine della schiavitù. Con nomi diversi il potere ha gestito i suoi schiavi, quelli che fino a ieri si chiamavano lavoratori dipendenti ed artigiani. ( Discorso a parte per quelle rare e fortunate persone che traggono il loro sostentamento da attività che ritengono piacevoli e che svolgerebbero indipendentemente da una retribuzione.)

Restano domande fondamentali. Cosa fare degli schiavi che non servono più al capitale ? Come riconvertire velocemente persone programmate a produrre e consumare 12hsu24 fino alla loro consuzione ultima ? Come reinventare una società che ci distribuisca le poche ore di fatica rimaste ? Chi dovrà governare la transizione ? Forse gli artefici del' 11 settembre ? Come diffondere le informazioni essenziali senza essere silenziati da controinformatori, sciocchi emulatori, aspiranti dittatori, catastrofisti e affini ? Quale è il think tank planetario che sta elaborando una possibile soluzione ? E quali scenari prospettano ? Stanno redigendo liste di sommersi e salvati, ovvero la soluzione economicamente più semplice, oppure avranno il coraggio di opporsi alla pigrizia del loro lobbistico club ?

Perché mi sembra che da più parti e da più fonti le analisi convergono, ma da nessuna parte vedo avanzare soluzioni. Solo i sospetti di una imminente soluzione finale che non vorrei si trasformassero in una profezia autoavverantesi.

Voglio almeno un piano B.

MassimoBattello

Mario B. ha detto...

@MassimoBattello
che ti piaccia oppure no
che ci creda oppure no
che tu lo voglia oppure no
...
l'unico piano B che può funzionare è in te, sei tu e così vale anche per tutti gli altri.
Più saremo a sentire questa cosa e prima le cose cambieranno, più saremo e prima loro perderanno, più saremo e prima questo gioco avrà fine.

Anonimo ha detto...

@anonimo 07 dicembre 2010 23:05

ho capito quello che dici, non ho capito pero' se approvi o meno la dottrina luciferina e il perche'.

marcoravelli ha detto...

Ossignùr, siamo arrivati a rivalutare Il Capitale di Marx...

Anonimo ha detto...

"ho capito quello che dici, non ho capito pero' se approvi o meno la dottrina luciferina e il perché"

CI MANCHEREBBE CHE APPROVASSI LE TEORIE DELIRANTI DI QUESTI PAZZI.

Anonimo ha detto...

@ANONIMO 08 dicembre 2010 12:10

spiega dove e perche' sono sbagliate altrimenti non dai nessun contributo alla comprensione.

indopama

Anonimo ha detto...

fisica moderna

http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.6556

Anonimo ha detto...

Eppure siamo tutti diventati cinesi.

Siamo è pur vero distratti, ma la sensazione che si sia andati un po' troppo all'incontrario la cominciamo ad avere in molti. Perché non erano loro, i cinesi che dovevano diventare come noi? E invece siamo noi a ritrovarci ora cinesi, e nel ridicolo........ continua.

Mario B. ha detto...

Si ferma a mangiare un sandwich
Le rubano uno Stradivari
Il violino vale 1,4 milioni di euro

http://www.corriere.it/esteri/10_dicembre_08/londra-rubano-violino_891dfaa0-02a2-11e0-83ab-00144f02aabc.shtml

Anonimo ha detto...

@ indopama
c'è da spiegare qualcosa in articoli come questo http://web.tiscali.it/gris.milano/testi/maitreya.html

o negli gli altri che ho postato?
o in questi?
http://valterbinaghi.wordpress.com/2008/10/07/nichilismo-della-finanza-di-luigi-copertino/

http://www.kelebekler.com/occ/copert00.htm

C'è anche una lettura spirituale degli eventi.

Il Nuovo Ordine Mondiale e la seconda generazione della rete
http://santaruina.splinder.com/post/23405968/il-nuovo-ordine-mondiale-e-la-seconda-generazione-della-rete

Anonimo ha detto...

WikiLeaks ci sta portando al “Patriot Act” per Internet?
http://nwo-truthresearch.blogspot.com/2010/12/wikileaks-ci-sta-portando-al-patriot.html

Microsoft: il Grande Fratello a casa tua
http://www.vocidallastrada.com/2010/12/microsoft-il-grande-fratello-casa-tua.html

Anonimo ha detto...

@anonimo 08 dicembre 2010 15:03

non capisco dove sta il male dei massoni che vogliono controllare la gente.

non e' forse vero che la gente ama farsi controllare?
un esempio ce l'hai quotidiano se leggi i commenti in questo blog. Mario ha descritto una possibilita' di rendersi liberi, questa e' stata sempre contrastata affermando che non e' vero e che la realta' e' un'altra (cioe' quella di essere schiavi). questa gente non vuole altro che essere schiava, oltre la schiavitu' non vuole vedere.

chi vuole essere libero non vede l'ora di riceve inputs che parlano di liberta' per cui Mario sarebbe stato subissato di domande sul come ha fatto, ecc.

e invece no, solo discussioni e link a fatti negativi, a fatti che parlano di controllo da parte di altri, come per essere sicuri che cio' avvenga, non si sa mai che ad un certo punto questo controllo venga meno e ci si debba prendere la responsabilita' della propria vita!

la massoneria controlla la gente perche' la gente vuole essere controllata, non potrebbe essere altrimenti.

indopama

Anonimo ha detto...

e chi dice di volere essere libero ma poi segue i comandanti non fa altro che MENTIRE A SE' STESSO.

e allora avanti a cercare i disastri, sperando che il prossimo sia piu' grande di quello che c'e' oggi, avanti col trovare i cattivi come scusa del nostro operato, avanti...

indopama

Anonimo ha detto...

in realta' sono quei 7 miliardi di anime normali che controllano quelle poche migliaia che formano la massoneria.
sono quei 7 miliardi che chiedono al proprio cuore di avere qualcuno che gli dica cosa fare ogni giorno della propria vita e il cuore li accontenta.

basta vedere con quanto amore quei 7 miliardi guardano la tv... senza la cui guida quotidiana si alzerebbero la mattina e non saprebbero cosa fare.

siete un branco di pecore ed e' giusto che facciate una vita da pecore, ci mancherebbe altro, e' la legge della vita dare ad ognuno cio' che desidera.

indopama

Anonimo ha detto...

@ indopama
se uno non vuol vedere...
La rivoluzione tecnologica e il futuro della libertà
http://nwo-truthresearch.blogspot.com/2010/07/la-rivoluzione-tecnologica-e-il-futuro_23.html

guenon
http://santaruina.splinder.com/post/19825645/etat-desprit
http://www.gianfrancobertagni.it/Autori/reneguenon.htm

Anonimo ha detto...

@ indo

Ma sì, come sono bravi i Massoni, come sono buoni...

guru

Anonimo ha detto...

anonimo,
io sono invece uno dei pochissimi che vuole vedere e non scappa di fronte alle discussioni che gli interessano.

io penso che nei link che hai postato tu ci voglia vedere il nemico perche' e' quello che cerchi, hai paura di ammettere che sei TU she hai sbagliato.

invece devo dire che a mio parere la massoneria (forse non tutta ma di sicuro una buona parte) e' quella con la piu' alta conoscenza della vita.
tu di fronte a questo sapere scappi perche' hai paura, perche' la massoneria ha come obiettivo finale il conoscere se' stessi e invece tu ti fai paura e preferisci la distrazione quotidiana della tv (o di internet che e' uguale, dipende sempre uno da cosa cerca).

tu puoi mentire a me e questo non e' importante ma non puoi mentire a te' stesso senza subirne le conseguenze. non e' importante il dialogo con me ma quello dentro di te, io non sono niente nella tua vita, tu sei la cosa piu' importante per te.

indopama

Anonimo ha detto...

@ indopama
credo che avrai tempo per disilluderti.

Conosci anche morals and dogma del Pike sulla massoneria?

Albert Pike - morals and dogma
E dalla "purezza della dottrina luciferiana" e dalla "fede in Lucifero" Pike enunciava, sempre nel suo trattato "Morals and Dogma", la dottrina di quell'ecumenismo che prevede tutte le religioni intorno agli altari della Massoneria: "Il Cristiano, l'Ebreo, il Mussulmano, il Buddista, il seguace di Confucio e di Zoroastro possono unirsi come fratelli e accomunarsi nella preghiera al solo Dio che è sopra a tutti gli altri dei" [Albert Pike, "Morals and Dogma", op. cit., p. 153], e indicava, nella stessa opera, la vera fonte delle "vere religioni": "Tutte le vere religioni dogmatiche sono uscite dalla Càbala e vi ritornano: tutto ciò che vi è di grande e scientifico negli ideali religiosi di tutti gli Illuminati, Jacob Boheme, Swedenborg, Saint-Martin e altri, viene dalla Càbala; tutte le associazioni massoniche le devono i propri segreti e i propri simboli" [Albert Pike, "Morals and Dogma of the Ancient and Accepted Scottish Rite of Freemasonry", Ed. L. H. Jenkins, Richmond, Virginia 1927, p. 745].

ps Io so già chi sono (ed anche da quale parte stare).

Il tuo modo di ragionare mi ricorda il new age...

Anonimo ha detto...

"e indicava, nella stessa opera, la vera fonte delle "vere religioni""

quella stessa opera e' la vita di cui noi stessi siamo il centro. tutto il resto cambia, passa e se ne va ma c'e' una sola cosa che esiste sempre nella nostra vita: noi stessi.

perche' quella cosa sempre presente ci rifiutiamo di conoscerla?

a me non interessa la massoneria, non mi interessano i potenti come non mi interessano tutti gli altri, mi interessa il mio rapporto con tutta la vita.

e non me lo dice nessuno e nessun libro, e' una conoscenza che scopro passo dopo passo semplicemente vivendo e osservando come vivo, quello che mi succede ogni istante.

quello che succede "fuori" e' distrazione, non mi interessa il "cosa" ma il "come" perche' se capisco il come allora il cosa lo faccio da me.
e ti posso assicurare che e' possibile, ogni giorno di piu'.

io non tengo nessuna parte, ne la tua ne quella dei massoni che citi, tengo SOLO la mia.

indopama

Mario B. ha detto...

@anonimo 08 dicembre 2010 17:38
tu invece avrai tempo per ricrederti, un giorno o l'altro ognuno di noi si ricrederà su cosa è la vita e come funziona ...

yuma ha detto...

QUESTO Albert Pike?

Apperò Indo !

Anonimo ha detto...

internet, per alcuni, ha sostituito il vecchio Dio TV ed il link e' la fonte della verita'.

una droga vale l'altra quando si vuole scappare da se' stessi, si trova sempre un riferimento esterno da seguire, se e' quello che uno desidera la vita glielo dara' sempre.

indopama

Anonimo ha detto...

il link che hai dato parla di traffico di droga, secondo te yuma potrebbe esistere un traffico di droga senza qualcuno che si droga?

finche' esiste qualcuno che si droga, un gestore del traffico vale l'altro, non trovi? quei signori lo possono fare il traffico con me e te? no, perche' non siamo drogati... idem per le religioni, idem per la politica, idem per tutto quanto.

il drogato e' sempre uno che ha bisogno di un aiuto sintetico per la costruzione della propria vita. in ogni campo, anche nel gossip.

indopama

yuma ha detto...

Indo, il Link parla di storia.

Inconfutabile Storia ! Incontrovertibile Storia!

Cose successe, testimoniate, con tanto di riferimenti.

Ma tu prendi qualche pillola per dire tutte ste stronzate o ti vengono così?

Anonimo ha detto...

yuma,
io non vedo nemici per cui la stessa cosa posso vederla sotto diversi punti di vista. del resto la realta' e' sempre soggettiva cosi' come lo e' il giudizio.

in ogni caso se quella e' la storia che si e' svolta in quella maniera un motivo c'e', ecco, io sono curioso di conoscere il motivo, tu la usi per cercare i nemici. vanno bene entrambe le cose poiche' ognuno di noi valuta col proprio metro a seconda di quello che vuole trovare.

io non sono qui per dire cosa e' bene o cosa e' male ma solo per offrire il mio diverso punto di vista, a chi interessa ovviamente. :-)

indopama

Anonimo ha detto...

L'umanitá é divisa in nove categorie. Le prime quattro nemmeno sono note. Le restanti sono Uomini, mezz'uomini, ominicchi, ruffiani e infine i quaquaraquà .... il branco di oche starnazzanti

http://www.youtube.com/watch?v=WkTkuOp68rw&feature=related

yuma ha detto...

Cazzarola Indo, ma il tuo punto di vista ce lo hai spaparanzato in tutti i modi possibili ed immaginabili e se siamo ancora qua fossi in te mi farei qualche domanda e mi darei qualche risposta.

Ha ragione , ragionissima, Rasenna che è stato fin troppo diplomatico.

Se togliamo dai commenti i post tuoi e di Mario credo che possiamo abbattere tranquillamente del 50% gli interventi.

Se andiamo a leggere i vostri vediamo che sono sostanzialmente SEMPRE dello stesso tenore.

Ormai siete diventati monotoni come Franco che tu Indo giustamente fai notare , non interviene quasi più.

Probabilmente ha acconsentito a seguire il mio consiglio di fare un solo post al 1 gennaio che tanto vale per tutto l'anno.

Quindi è questione di poco e avremo il prossimo.

Se Mario continua così consiglio anche a lui la stessa cosa.

Sto notando ultimamente alcuni patetici riferimenti al Grande Fratello, Bat Mobile, ed in ultimo Lady Gaga che considero alla stregua di messaggi subliminali atti a riportare tutti noi sulla retta via.

Allora fossi in voi farei il punto della situazione.

1) Voi siete in missione per conto di Dio
2) a noi non ce ne frega un cazzo
3) siamo degli ignoranti e faremo la fine che ci meritiamo
4) a noi va bene così
5) fatevi i cazzacci vostri

Stabilito questo, io direi che visto che quando intervenite ad hoc su un argomento i vostri interventi sono piacevoli e costruttivi, vi pregherei di prendere atto di quanto sopra e di smetterla di utilizzare ogni situazione per andare a parare sempre dalla stessa parte

Scusate se ve l'ho detto fra le righe.:-)

E' naturalmente solo il mio pensiero ma probabilmente nel noi, c'è anche qualcuno fra quelli che leggono

Mario B. ha detto...

@yuma
I nostri (miei e di indo) interventi sono sempre gli stessi? Perchè nei vostri quale sarebbe la novità?
Tizio ha detto, caio ha detto, sempronio considera ... e alla fine della solfa cosa è cambiato? niente!
Un bel niente!
Ti arrabbi perchè qualcuno ti dice che per quella strada non si va da nessuna parte? dimostra il contrario se ti riesce, che le modalità di ragionamento che tu e Rasenna e altri portate avanti funzionano, ottengono qualche cosa, perchè a differenza vostra che denigrate il nostro modo di sentire la vita, il vostro invece io e penso anche indo l'abbiamo provato e NON FUNZIONA.
Voi avete provato a fare come diciamo? no!
La vostra critica si basa pertanto su di un ragionamento, così chiedo: cosa vi dice che il ragionamento sia giusto? il numero di informazioni raccolte?
La coerenza del ragionamento?

yuma ha detto...

Mario, tizio ha detto caio ha detto?

Per niente , se hai letto gli interventi che ho fatto c'è scritto "Yuma ha detto", compreso una definizione di istinto che è mia e solo mia. Fanne una anche tu se vuoi.

Non è cambiato niente?

Magari col mio intervento circa Mazzini e Pike qualcuno ha scoperto oggi che Mazzini non era quello che gli hanno detto essere quando era a scuola.

Mi arrabbio quando qualcuno mi dice che da quella strada non si va da nessuna parte?

Non mi arrabbio, vi dico solo che mi avete rotto i coglioni, anche perchè , che non si vada da nessuna parte è solo una vostra opinione che io peraltro neanche condivido

Dimostro il contrario?

Sei venuto a casa mia , hai visto chi sono e come vivo, è belle che dimostrato !

Il vostro mondo provato che non funziona

Non conosco Indo, ma tu ho la sensazione che fai come la volpe con l'uva. Quello che hai provato non ti è andato bene e allora muoia Sansone con tutti i Filistei.

Ma se non ti è andato bene è perchè hai fallito tu amico mio

Cosa vi dice che il ragionamento sia giusto?

Il fatto che voi continuiate a dare risposte a domande che nessuno vi fa!

Ma probabilmente sono le domande che vi fate da soli e stessa cosa per le risposte.

Siete voi che avete un buco da colmare, allora colmatevelo e fatela finita che io non ne ho

Sto benissimo così. Quando avrò bisogno di aiuto ve lo chiederò
e il fatto che qualcuno possa avervi plagiato non vuol dire che voi dobbiate per forza trovare qualcuno da plagiare.

E mi auguro davvero che non lo troviate, perchè avreste una responsabilità ancora più grossa.

Mario B. ha detto...

A parte che dovrebbe essere semmai il padrone di casa ad invitarci a valutare se continuare i nostri interventi e non tu yuma.
Ti fai forza di essere in maggioranza? e chi l'ha detto?
A me sembra dai commenti negli ultimi post di Felice che ci sia più interesse per le nostre parole che per i soliti link e "tizio ha detto" "caio ha detto".
In fin dei conti basta andare a leggere, i commenti sono ancora là ... caldi caldi

Mario B. ha detto...

Effettivamente tutti i plagiatori di professione invitano a non dare retta agli altri ma solo a sé stessi.
Tutti i plagiatori di professione dicono di non ascoltare nessun altro all'infuori di sé stessi.
Storicamente e scientificamente provato ... forse su di un altro pianeta perchè qua mi sembra che funzioni ancora il vecchio detto veneto:"scolta to nono, scolta to zio, scolta to pare, scolta to mare ...".

Mario B. ha detto...

Ascoltate solo voi stessi, lasciate perdere i Mario B. i Capretta gli Indoparma (senzaR), i Franco, i guru (sopratutto quelli eh eh eh) e seguite il vostro cuore.
Lasciate perdere i blog, la tv, i giornali, non dico per sempre, ma per un po' e ascoltate solo voi stessi.
La differenza poi la sentirete e la vedrete, eccome!
Non volete fare così? nessun problema, fate solo quello che vi sentite di fare, yuma di lamentarsi, io di continuare a scrivere ...

Anonimo ha detto...

Mario e indo.
Lo yoga esiste da millenni,in svariate forme... Crisi a w ?

cele

Mario B. ha detto...

@cele
io sarò anche ripetitivo, ma anche tu non scherzi!

Felice Capretta ha detto...

@mario, yuma, indo et alii

Il padrone di casa dice:

va bene cosi`

:-)

Saluti felici

Felice

Felice Capretta ha detto...

@mario (e un po` anche luigiza)

A quando l`ecografia come immagine del profilo? He he he :-))

yuma ha detto...

@Mario
guarda che ti ho scritto quello che penso perchè vedo che purtroppo i vostri interventi non permettono più di affrontare altri argomenti che quelli che voi continuate a relegare sempre nello steso contenitore.

Si ricade sempre nella stessa solfa. Felice ha la sua politica e quindi di sicuro non interverrà , ma un po' di sana autocensura magari farebbe bene.

Non ho affatto assunto titolo maggioranza , e mi sembra di averlo scritto , ma è evidente che leggi solo ciò che ti fa comodo

Trovo poi puerile il richiamo che fai , e continui a dire quello che noi dobbiamo fare . Te ne rendi conto ?

Ma chi sei tu per dire a me quello che devo o non devo fare? Ti ho mai chiesto niente?

Se mi va vedo il telegiornale, leggo i blog,leggo i giornali ecc.

Ed ho il sacrosanto diritto di chiederti di smetterla di darmi consigli che non ti richiedo

Mario B. ha detto...

"Magari col mio intervento circa Mazzini e Pike qualcuno ha scoperto oggi che Mazzini non era quello che gli hanno detto essere quando era a scuola."

Questa è comica, davvero.
Chi viene su IS e nei blog lo fa perchè si è reso conto che il quotidiano che viene raccontato da radio tv e giornali è manipolato.
Se non si riesce ad avere la verità su ciò che accade qui e ora, vuoi averla su ciò che è successo nel passato?
Vedi che non vuoi vedere il problema.
Tu hai offerto un link che ci dice chi era Mazzini secondo l'opinione di chi quell'articolo lo ha scritto.
Chi o cosa dice che sia vero?
Nessuno.
Domani arriverà uno che scriverà il contrario e un commentatore linkandolo dirà:"avete visto, così adesso sapete che yuma ha scritto una fregnaccia!".
Qualsiasi esperienza, fatto o cosa che non facciamo o non proviamo non ha valore, non esiste.
ce la possono raccontare, ce la possono descrivere.
Ma non potremo mai sapere se è vero, perchè non lo abbiamo vissuto.
E' il limite della conoscenza.
Tu yuma vuoi accettare cose che non hai porvato? vuoi quindi fare atti di fede? accomodati e buon divertimento.

Mario B. ha detto...

Tu invece in base a cosa chiedi a me di smettere?
morale, soldi, ragione? cosa?
Non vuoi leggere? salta, in fin dei conti non sono anonimo, vedi subito che sono io e quindi sai cosa troverai.
Ah già abbiamo monopolizzato .. e come mai? siamo più bravi? più aggressivi? abbiamo più idee? e gli altri? tu cosa hai da proporre?

yuma ha detto...

Tu yuma vuoi accettare cose che non hai provato? vuoi quindi fare atti di fede

Guarda sono molto eclettico, ma non credo di riuscire a provare la sensazione di chi era li quando hanno ucciso Lincoln.

Ma ti svelo un segreto...lo hanno ucciso davvero.

E questo è un fatto ! E se vorrai leggere il link vedrai che è pieno zeppo di fatti, veri innegabili e storici.

Il resto sono chiacchere. Le tue chiacchere

Mario B. ha detto...

Il problema è quando si inizia a chiedersi il perchè Lincoln è stato ucciso.
Che è quello che vedo fare alla maggior parte se non alla quasi totalità delle persone.
Lì c'è il fallimento, quando si prende la strada della razionalità e si cerca di capire e ci si fossilizza nell'analisi delle cose.
Allora lì io dico che non c'è speranza, che è solo un'inutile perdita di risorse ed energie.
Tu invece hai capito un altro tipo di fallimento e ti arrabbi pure quando ti si fa notare che hai sostanzialmente un solo metro di giudizio.
Infatti mi dici:"sei venuto a casa mia e hai visto ...".
Mi sarei aspettato piuttosto un:" mi conosci da diverso tempo, mi leggi da diverso tempo e sai cosa scrivo e cosa penso ...".

Anonimo ha detto...

É solo che son contento si sia scoperto lo yoga in occidente :)...
Crsi a w quindi come accettazione-superamento di vari stati o concezione del se?
Poi si son monotono, x cui stappo una bottiglia di 100 passi...
cele

yuma ha detto...

Mario, casa mia = hai conosciuto me e la mia famiglia, hai visto se siamo o no felici e come viviamo il nostro quotidiano... era in risposta al tuo Ti arrabbi perchè qualcuno ti dice che per quella strada non si va da nessuna parte? dimostra il contrario se ti riesce

Ma vedo che siamo all'asilo...io la chiudo qui... non vorrei che alla prossima tornata mi dicessi ... chi lo dice lo è mille volte più di me

Mario B. ha detto...

"siamo all'asilo"
e tu chi sei? il maestro salito in cattedra?
Per me era già chiusa ancor prima di incominciare, sapevo esattamente dove saremmo arrivati, cioè alle offese infantili, che guarda caso sono le tue.

Anonimo ha detto...

il tempo del riposo
...L’economia virtuale e finanziaria è semplicemente un mattone dell’imponente edificio innalzato dall’uomo in un luciferino desiderio di ribellione: la moderna torre di Babele, costruita con la squadra ed il compasso da muratori sotto l’ordine diretto del pervertitore...

http://economiaincrisi.blogspot.com/2010/07/il-tempo-del-riposo.html

Anonimo ha detto...

perchè, secondo voi, report stasera ha dedicato una intera puntata a letouche bauman....alle citta di transizione che spendono il loro denaro..piu in generale alla crisi del modlello capitalista e all'inutilità del pil?