giovedì 5 agosto 2010

Le ammissioni di Beirut, ovvero la provocazione israeliana

Oggi sul corriere abbiamo letto un interessante articolo di spalla in terza pagina sull'uso dei ritornelli delle canzoni pop italiane in politica.

Vasco, Jovanotti e molti altri, usati dai leader politici in propaganda elettorale o come sfotto'.

In effetti, dopo due pagine estesamente dedicate alla rissa a Montecitorio, c'era bisogno di sdrammatizzare e portare l'attenzione dai gestacci, dalle parolacce (ripetute e citate con i puntini a sottolineare, anzichè cancellare, le parole peggiori), dalla precisa descrizione dello strattonamento con cronaca degna delle pagine del pugilato, ad una bella rima baciata in salsa nazional-popolare.

Forse sarebbe stato più utile approfondire la causa reale della rissa, cosa pero' che lasciamo agli affezionati lettori.

Giusto una considerazione sulle risse che si verificano puntualmente nel parlamento italiano, specialmente alle rotture delle coalizioni di governo (che strano). E' comunque interessante rilevare che proprio nel luogo dove si dovrebbe esprimere nel modo più alto e nobile la democrazia rappresentativa e la libertà, per non parlare del confronto costruttivo, ci si pesta come in una bettola del porto.

Già.


La provocazione israeliana in Libano


Sul fronte mediorientale, il corrierone ha dedicato una pagina agli scontri di confine.

Tutto quello che è uscito sulla stampa allineata è stato il titolo: "Beirut ammette di aver sparato per prima", oppure anche "Beirut ammette: gli israeliani erano entro i loro confini".

Anche se... questa è solo una parte dele dichiarazioni di Beirut.

Il Mattino infatti riporta le dichiarazioni con maggiore ampiezza.

BEIRUT (4 agosto) - Una riunione tripartita d'urgenza fra rappresentanti dell'esercito israeliano, di quello libanese e dell'Unifil a Capo Naqura, al confine fra Israele e Libano, si terrà questa sera per discutere degli scontri di ieri sulla Linea blu fra militari di Beirut e soldati di Tel Aviv, nei quali un ufficiale israeliano, due soldati e un civile libanesi sono stati uccisi.

Intanto il governo libanese ha riconosciuto che gli israeliani non hanno violato la Linea blu per sradicare l'albero all'origine della sparatoria.

Il portavoce dell'esercito libanese ha confermato che i suoi militari hanno sparato per primi contro le Forze di difesa israeliane lungo il confine tra i due Paesi, all'altezza di Adaisse, dove ieri sono morti due soldati e un civile libanese e un alto ufficiale israeliano.


Fin qui, gli israeliani erano all'interno della Blue Line (cartografia nell'immagine in alto) e i libanesi hanno sparato per primi.

In un comunicato pubblicato oggi dal quotidiano al-Nahar, il portavoce dei militari di Beirut ha detto che «l'esercito libanese ha aperto per primo il fuoco contro i soldati israeliani che sono entrati nel territorio libanese. Questo rappresenta un atto di difesa della nostra sovranità territoriale ed è un diritto assoluto».

Il governo libanese ha confermato che non c'è stata violazione israeliana nell'azione di ieri. In una conferenza stampa il ministro dell'informazione Tareq Mitri ha detto che l'azione israeliana interrotta ieri e completata stamani per lo sradicamento di un albero «è avvenuta a sud della Linea blu».

Anche se....


Il ministro Mitri ha comunque ricordato che «in alcuni tratti le parti non concordano sul tracciato della Linea Blu» e che «ogni volta che succede qualcosa o che una delle due parti vuole operare a ridosso della linea è richiesto l'intervento dell'Unifil», la forza Onu schierata nel sud del Libano.

«Quel che è successo ieri è stata una provocazione israeliana», ha affermato il portavoce del governo libanese.

«Perchè quando i soldati israeliani hanno iniziato a lavorare oltre il reticolato, i nostri militari hanno subito chiesto all'Unifil di rimandare l'operazione».

«L'Unifil a quel punto - ha aggiunto Mitri - si è rivolta agli israeliani chiedendo di interrompere l'azione ma loro hanno proseguito, scatenando la reazione dei nostri soldati».

Il Libano risponderà ad ogni nuova aggressione israeliana: è quanto ha detto oggi un portavoce dell'esercito all'Afp dopo informazioni sulla presenza di truppe israeliana alla frontiera all'indomani dei sanguinosi scontri di ieri tra soldati israeliani e libanesi.

«La risposta sarà la stessa nei confronti di qualsiasi aggressione alla frontiera con il Libano», ha aggiunto un portavoce precisando «ogni aggressione sarà gravida di conseguenze».

Un forte spiegamento di truppe israeliane al confine ha accompagnato questa mattina i lavori di sradicamento di un albero che a giudizio di Israele ostruiva la visuale alla frontiera e che ieri è stato all'origine degli scontri.

Termina qui l'articolo del Mattino.


Razzi sparati dal Sinai


Sempre il corriere riporta infine che Il Cairo ammette che i sette missili "Grad" che lunedì hanno colpito il porto di Eilat senza causare danni e quello giordano di Aqaba facendo una vittima, sono stati sparati dal Sinai.

Gerusalemme risponde che "questa è la prova che gruppi armati di Hamas operano indisturbati in quella regione".

Interessante che Hamas ed i nemici di Israele si muovano indisturbati nei territori che fanno gola ad Israele, in particolare in quella Grande Israele che è da sempre il sogno degli ambienti estremisti religiosi tanto vicini alla destra israeliana.

E dove si trovano loro, sparano missili.

Su Israele, in questo caso senza fare vittima.

Sulla Giordania (e che c'entra la Giordania con gli interessi di Hamas?) facendo, lì si, vittime.

Dirottatori israeliani muniti di taglierino.

Sradichiamoli, per Eretz Israel, dalle sorgenti del Litani al Sinai tutto.

Saluti felici

Felice Capretta

ps: ci sarebbe anche l'attentato fallito ad ahmadinejad, "un petardo, manifestazione di gioia di un sostenitore", secondo la comica versione della agenzia ufficiale iraniana. Petardi con colonna di fumo. Stiamo raccogliendo informazioni e valuteremo se ruminare qualcosa a riguardo nei prossimi giorni.

38 commenti:

Anonimo ha detto...

L'articolo è interessante, ma la pubblicità della xoob (?) con foto di ragazzine discinte in pose discutibilmente inopportune ... che oltretutto sembrano adolescenti e quindi minorenni ...

Ah Felì ... ho rispetto e stima per il tuo lavoro e la tua opinione, pubblicità si, ma con questa il tuo blog mi cala tantissimo.

Un affezionato lettore.

Anonimo ha detto...

@affezionato lettore

ctredo che le pubblicità che girano non si possano scegliere.

tu metti a disposizione lo spazio e loro ci fanno girare quel che gli pare.

credo eh...

Anonimo ha detto...

http://www.stampalibera.com/?p=14467

nestore

Anonimo ha detto...

Nel frattempo il pozzo della bp è stato chiuso, ma questi blog allineati snobbano la notizia.
Già.
Guarda una notizia SCOMODA che vola :D

Anonimo ha detto...

perchè scomoda?
mi sembra sia una bella notizia dopo tanti pasticci, no?

Anonimo ha detto...

Si ma scomoda a molti antisemiti (contrari agli americani israeliani britannici) che bazzicano con i loro ditozzi paffuti qua in giro :D
Pensa che si fanno i commenti tra di loro e distinguono i missili israeliani da quelli palestinesi, così come i morti.
Sono dei ninja dell'informazione tanto quanto studio aperto :D

Anonimo ha detto...

anche oggi il sapere umano si è accresciuto.

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/scienza/2010/08/05/visualizza_new.html_1878789687.html

Anonimo ha detto...

Il pozzo BP è stao chiuso.

È davvero un'ottima notizia, ma ha ragione l'anonimo, non ne ho trovato traccia nei miei blog "comunisti" preferiti.

Amò che si fa?

Si fa un altro buco?

guru

Anonimo ha detto...

da quel che ho capito, su bp, le operazioni sono ancora in corso... speriamo bene.

DAZ

Felice Capretta ha detto...

@ anonimi vari

sugli adsense, è corretto: viene mostrata pubblicità a rotazione sulla base delle parole presenti nella pagina. é quindi google a decidere cosa ruota. non ho nessun controllo, salvo poter filtrare inserzionisti specifici.

se questo xoob proprio dà fastidio, provo a rimuoverlo, anche se ne compariranno altri credo.

quanto a scientology (!) e sgarbi, posso fare lo stesso, anche se quando li vedo sui siti che amo...ci clicco sopra, per il sottile piacere di farli pagare per niente, e in più e il sito si prende qualche centesimo :-)) della serie oltre al danno la beffa...

sulla marea nera, so bene che la BP ha dichiarato che il buco è chiuso... esattamente la stessa cosa che aveva dichiarato il mese scorso e l'altra volta e quell'altra ancora, quindi prima di parlarne prefersico aspettare.

beh certo, oppoure ci si può fidare di BP come fonte....

...fonte di cosa?

saluti felici

felice

Anonimo ha detto...

beh certo, oppoure ci si può fidare di BP come fonte....

...fonte di cosa?

saluti felici

felice

05 agosto 2010 10.14



Da uno che prende come fonte i siti brasiliani che dichiarano la bancarotta del rame ci si aspetta che creda pure alla bp muahahhahahhahaahahahahh

@Guru
Ma LOOOOOOOOOOOOOL i comunisti (blog o persone che siano) NON ESISTONO PIù (la scusa madre) dovresti saperlo LOOOOOOOOOOOL.
Adesso ci sono solo fascisti e rumenta (na me*da insomma)!!!

Anonimo ha detto...

@anonimo & c.

Si ma scomoda a molti antisemiti (contrari agli americani israeliani britannici) che bazzicano con i loro ditozzi paffuti qua in giro :D

si direbbe invece che i tuoi ditozzi paffuti bazzichino costantemente dalle parti della tazza del cesso.... si direbbe eh......

Pensa che si fanno i commenti tra di loro e distinguono i missili israeliani da quelli palestinesi, così come i morti.

ovvio.
missili e morti sono quelli che servono a quantificare un genocidio.
alcuni vanno in un senso e difficilmente ammazzano qualcuno, alcuni vanno nell'altro e ne ammazzano a pacchi.
ma è tutto normale, sono solo untermenschen.....

Sono dei ninja dell'informazione tanto quanto studio aperto :D

e TU sei molto esperto di studio aperto, vero?? :-D

castigo

kilkenny1975 ha detto...

@Anonimo 3.46
( Affezionato lettore )

Al superiore, il mio istruttore di Navigazione Aerea in veneto mi ripeteva sempre ..

Tira più un p..o di ... che un carro di buoi.

Non era proprio così ma il concetto era quello.

Meglio loro che Sgarbi no? :)))

Va che sto scherzando non t' arrabbiare :)))

@Felice
O.T.
Sai che questo insegnate di N.A. durante il periodo di Ustica era uno dei cosiddetti "Uomini Radar" di Sigonella..

Ma tu pensa, ma questa è un'altra storia e pure triste.. Purtroppo

@Guru

E certo che si riprende a scavare. La BP ha ricevuto l'autorizzazione a trivellare per ben 24 siti, tutti ad un passo dal bel paese...

Mi auguro che un bel giorno, un gruppo di ragazzi in un garage, scoprino l'equazione fisico/matematica per realizzare una qualsiasi fonte di energia pulita ed a buon mercato, invece di scoprire il solito algortimo per farsi i caz.. degl' altri.

Magari a causa di questo crollerà l'economia e tutti avremo le pezze al c..., ma vuoi mettere la soddisfazione di vedere gli americani, gli israeliani e tutti quelli che bombardano in nome della democrazia e della libertà dire:

"E adesso?"

Saluti
C

Anonimo ha detto...

ci si sta guardando allo specchio, stiamo avanzando...

link

Anonimo ha detto...

@folletto

BIS Gold Swaps Mystery Is Unravelled

DAZ

Anonimo ha detto...

castigo la rumenta
"alcuni vanno in un senso e difficilmente ammazzano qualcuno, alcuni vanno nell'altro e ne ammazzano a pacchi."


Cioè sti poveri palestinesi li tirano così per scherzo tanto sono innoqui.
Ma allora perchè sprecare i soldi con cui potrebbero sfamare migliaia di innocenti prossimi bersagli degli infallibili nemici?
Cmq meglio che cambi modi di scrivere.... rumenta...

Anonimo ha detto...

@folletto

Russia Bans Grain Exports as the End Game Trade Begins

DAZ

Anonimo ha detto...

killkenny1975

Mi auguro che un bel giorno, un gruppo di ragazzi in un garage, scoprino l'equazione fisico/matematica per realizzare una qualsiasi fonte di energia pulita ed a buon mercato, invece di scoprire il solito algortimo per farsi i caz.. degl' altri.

L'equazione, come la chiami tu, esiste già.
Cerca cosa dice la dottoressa De Ninno, dell'enea di Frascati(non certo una ispirata da filosofia new age), sulla fusione fredda.

Un saluto a tutti.
Rtridens

Pietro Eremita ha detto...

Questo post sulla linea Blu mi ricorda un numero di Cuore (l'inserto satirico dell'Unita') apparso nei primi anni '90. Si commentava la scoperta da parte dei cosmologi che l'universo in cui viviamo sarebbe limitato.
Titolo principale:
SCOPERTI I CONFINI DELL'UNIVERSO

Sotto-titolo: Ora restano da scoprire i confini di Israele.

Dedicata al Grifone.
Saluti allegri,
Pietro

Anonimo ha detto...

Sulla questione palestinese una serie di immagini davvero interessanti

guru

kilkenny1975 ha detto...

E adesso pure questo:

“Il vaccino anti-stress”

Futuro spot

Siete stanchi dello stress causato dai ritmi moderni?

Nessun problema, invece di cambiare questo stile di vita da inferno, penseremo a cambiare voi!!!

Grazie alla nostra terapia generica mai più incazzature, tutti belli sopiti e pronti per mettersi in coda come le pecore o come caprette…

( In piccolo e letto molto velocemente )

Attenzione! E' un medicinale!
Potrebbe causare contro indicazioni, anche gravi.
Non si esclude la somministrazione involontaria durante le prossime pandemie

Anonimo ha detto...

Domanda:
Avete mai pensato a quanto è bella l'ignoranza?
Se ci pensate bene è una condizione splendida.
Un ignorante non si rovina le giornate di sole davnti a un pc cercando una risposta.
Un ignorante raramente lo "piglia nel gnao" perché non si fida di cio che non conosce.
Un ignorante vive felicemente il presente perche non si è fatto idee malsane sul futuro.
Un ignorante di solito non è antipatico in quanto non ha la presunzione di insegare agli altri
Stò pensando ai miei cani e ai miei cavalli (che sono ignorantissimi) che non sanno se domani mangeranno,non sanno che un giorno dovranno morire e non sanno tantissime altre cose ma ,vi assicuro, sono l'immagine della felicità.
Conviene sapere tutto?
Non so voi ma per me forse non è troppo tardi....
Nic.

Anonimo ha detto...

Nic.

06 agosto 2010 08.31


Hai riassunto perfettamente quanto i castighi e le rumente siano ignoranti, ma nel senso opposto, che è peggio :D
Quoto appieno :D

Anonimo ha detto...

"Un ignorante non si rovina le giornate di sole davnti a un pc cercando una risposta"

E questa è proprio da quotare al 100% i furbacchioni che popolano sti blog dovrebbero impararne un po!!!!
Grandisssssimo!

Anonimo ha detto...

"E questa è proprio da quotare al 100% i furbacchioni che popolano sti blog dovrebbero impararne un po!!!!?"

ti riferisci a te stesso che sei qui un giorno si e l'altro pure?

Anonimo ha detto...

Cioè sti poveri palestinesi li tirano così per scherzo tanto sono innoqui.
Ma allora perchè sprecare i soldi con cui potrebbero sfamare migliaia di innocenti prossimi bersagli degli infallibili nemici?


ognuno si difende con quel che può, e con i soldi di un quassam non sfami migliaia di innocenti.

--------------------------------

Hai riassunto perfettamente quanto i castighi e le rumente siano ignoranti, ma nel senso opposto, che è peggio :D

l'ignoranza è forza;
la guerra è pace;
la libertà è schiavitù.

bravo, sei sulla buona strada per diventare il prolet perfetto.

----------------------------

"E questa è proprio da quotare al 100% i furbacchioni che popolano sti blog dovrebbero impararne un po!!!!?"

ti riferisci a te stesso che sei qui un giorno si e l'altro pure?


no perché lui sta qui solo a sparare cazzate e veline di regime, non certo per cercare delle risposte....

castigo

kilkenny1975 ha detto...

Il buon Dio ( chiunque esso sia ) ci ha fatto un dono, quello dell’ intelletto, per i greci “La ragione”.
La capacità quindi di andare dentro le cose, di non fermarci alla superficie quando osserviamo una qualsiasi cosa.

Se fossimo tutti ignoranti che mondo estremamente noioso sarebbe, nessuno avrebbe la capacità di evidenziare la calma di un tramonto, l’ira del mare in tempesta, la danza torrida dello scirocco nei periodi estivi, non saremmo nemmeno capaci di osservare la bellezza di quelle creature che nella loro inconsapevolezza rappresentano l’armonia cosmica che abbiamo smarrito da tempo.

Ignorare l’intelletto con la speranza di vivere meglio o più tranquilli, non sarebbe solo estremamente scortese verso chi c’è la donata, ma sarebbe anche un delitto nei confronti di quell’universo che ci osserva ed è sempre li aspettandosi grandi cose da tutti noi.

Anche se qualche filosofo vi dirà che non esiste un perché a tutto, voi comunque chiedetevi sempre il perché delle cose, male non vi farà, nella peggiore delle ipotesi potrebbe causarvi una forte emozione, qualsiasi essa sia.

P.S.
Se qualcun si dovesse chiedere cosa mi sono fumato scrivendo queste parole, si chiama “Voglia di vivere”, è un oppiaceo naturale prodotto dal cervello quando viene “irradiato” da eventi naturali e non durante ben precise fasi della vita……….

Anonimo ha detto...

Fatti non foste a viver come bruti
ma per seguir virtute e canoscenza...
saluti e buone ferie : guido

kilkenny1975 ha detto...

@guido

L' eloquenza è un dono per pochi :)

Buone vacanze anche a te

Anonimo ha detto...

Hai riassunto perfettamente quanto i castighi e le rumente siano ignoranti, ma nel senso opposto, che è peggio :D

l'ignoranza è forza;
la guerra è pace;
la libertà è schiavitù.



Cretino di un rumenta spero abbia capito il controsenso DEL controsenso di ciò che hai scritto.

Anonimo ha detto...

"Il buon Dio ( chiunque esso sia ) ci ha fatto un dono, quello dell’ intelletto, per i greci “La ragione”."

solo a pochi illuminati, poi l'ha finito e agli altri ha impiantato roba cinese.

:-D

Anonimo ha detto...

Cretino di un rumenta spero abbia capito il controsenso DEL controsenso di ciò che hai scritto.

mi pare di avvertire chiaramente un rumore di unghie che strisciano sul vetro.... chissà perché....

P.S. io sono io, castigo, non Rumenta.
che tra l'altro, visto che ti sta tanto sulle palle, mi risulta simpaticissimo ;)
ciao, e salutami la tu mà, che quando sono uscito ero di fretta.....

castigo

Anonimo ha detto...

L'apparato di intelligence americano è talmente dilatato che, secondo il Washington Post, il numero di persone con accesso alle informazioni "top secret" è una volta e mezzo la popolazione del District of Columbia: sai che mantenimento dei segreti di stato???


Paradossalmente, il più eloquente sostenitore dell'equilibrio nelle priorità dei finanziamenti è stato Mr. Gates, il segretario della difesa. Ha notato che l'esercito ha più persone tra le sue bande musicali di quanti diplomatici abbia il dipartimento di stato.

Toc Toc: c'è ancora qualcuno che crede che lo Stato serva a qualcos altro eccetto che a rapinarci?

Il Folletto

Anonimo ha detto...

http://www.soprarnosgr.it/index.php?id=86,159,0,0,1,0

Soprarno sempre poetico

Il Folletto

alina ha detto...

C'è ancora qualcuno che crede che lo Stato serva a qualcos' altro eccetto che a rapinarci?

Sì.
Credo che ci voglia far fuori.
Inoltre non lo chiamerei solo Stato ma "complesso militarmediabankariofarmaceutico"
Buona domenica a tutti

Anonimo ha detto...

@Il Folletto

Toc Toc: c'è ancora qualcuno che crede che lo Stato serva a qualcos altro eccetto che a rapinarci?

sì.
l'anonimo furbacchione che ogni tanto viene a sparare amenità assortite....

castigo

Anonimo ha detto...

Madooooonna che sputtanamento per la Rumente Castigata....

Guarda, Rumenta, anche se ti trovi un terzo nome ti si riconoscerà sempre: sono troppo malate le cose che dici.

Anonimo ha detto...

insisto, io sono io, castigo, non Rumenta.

e poi di che sputtanamento parli, freguggin, semmai sei tu che ci fai una figura di merda, che continui con gli attacchi personali senza portare uno straccio di argomento :D

notte notte.......

castigo