venerdì 15 luglio 2011

Il Minnesota chiuso, come un'anguriera. L'italia è sotto assalto. A proposito, ben ritrovati





Stimatissimi, ben ritrovati.

Durante le vacanze abbiamo letto qua e là le notizie che arrivavano dal mondo civilizzato: minnesota chiuso, italia sotto assalto, grecia sempre peggio.

A dire il vero, aspettavamo con maggior interesse che arrivasse la vicina di casa con la cassetta quotidiana di fichi, prugne, cetrioli e pomodori, ma tant'e': quando la nazione in cui vivi sta facendo la fine della Grecia, la notizia prima o poi ti arriva.


E così abbiamo saputo che gli uomini veri vanno a Roma.

O forse, non sanno neanche dove stanno andando.


Italia sotto assalto

Vedremo come andrà a finire - intanto ieri l'asta dei BTP è andata piuttosto male, con un tasso che ha sfiorato il 5%.

La manovra economica è stata approvata in fretta e furia. Non ci sono state significative manifestazioni di protesta. Probabilmente perchè nessuno ha ancora capito in cosa consiste la manovra economica. 

Seguiremo da vicino gli eventi nei prossimi giorni.
Gli affezionatissimi potranno seguirci piu' da vicino su Twitter.

Comunque, una nullità politica di opposizione ha dichiarato qualche giorno fa che quando la casa va a fuoco, bisogna spegnere l'incendio. Quindi non si fa ostruzionismo etc etc.

Razza di criminale, non ti vergogni a pronunciare queste parole in televisione, sapendo che hanno pure presa sulle persone? Razza di criminale, dillo che questo è un incendio doloso e sei stato tu, nullità politica ed arraffone spietato, ad appiccare il fuoco insieme alle altre nullità politiche ed agli altri arraffoni spietati.


Ehm, abbiamo perso la consueta compostezza caprina.

Ehm, si, dunque.



Il Minnesota ha chiuso i battenti

Nel frattempo, il governo del Minnesota ha chiuso.

Non la sderenata California, non il traballante Winsconsin, ma lo stato piu' liberal, più educato, più colto e tra i più ricchi, ha chiuso.

Come se fosse un'anguriera.

Circa 13 giorni fa, il 1 luglio, e' venuto a mancare l'accordo sul bilancio tra democratici e repubblicani. Di conseguenza, venendo a mancare un accordo sul budget e non sapendo quali soldi il governo statale avesse a disposizione, il governatore ha pensato bene di chiudere le attività.

Si, è proprio così.

Molto "american", se volete. 

Figo, se non fosse che 24.000 dipendenti diconsi ventiquattromila dipendenti sono a casa.

I parchi pubblici, attività notoriamente ricca, sono chiusi. Gli uffici pubblici sono chiusi. Se ti scade la patente non la puoi rinnovare. Se vuoi fare la patente non la puoi fare. Se ti scade la licenza per vendere alcolici (ricordiamo che negli USA la vendita di alcolici è particolarmente regolamentata ed è consentito l'acquisto ai soli maggiorenni) non la puoi rinnovare, anche se costa solo 20 dollari l'anno, e con la licenza scaduta non puoi più venderli, gli alcolici. Quindi, se sei un bar, puoi anche chiudere. Miller ha dovuto ritirare 35 marche di birra dai supermarket per la stessa ragione.


Restano in piedi alcuni servizi di emergenza, le scuole elementari.

Non c'e' male, per 20 anni di governo dei repubblicani. Tagli alle tasse dei piu' ricchi, e tagli ai servizi sociali dei più poveri. Che strano.

Non è la prima volta che uno stato USA chiude, lo fece perfino il governo federale per 15 giorni, ma è la prima volta che un governo chiude per così tanto tempo. E' un record ed è tutto da vedere se e come si risolverà la situazione.

Che alla fine il Minnesota non è proprio come un'anguriera, ecco.


Comunque le galline continuano a fare le uova.


Pare.

*** aggiornamento h10:33 - pare che il governo del minnesota abbia raggiunto un accordo bipartisan per la riapertura a breve. grazie a gebs74 per la segnalazione.


Scuole chiuse, minori non faranno tre pasti al giorno

Anche nel resto degli USA le cose non vanno molto bene.

Secondo un rapporto del ministero dell'Agricoltura americano, la chiusura delle scuole per la pausa estiva avrà la spiacevole conseguenza che tantissimi minori non mangiano più tre pasti regolari al giorno.

"Durante l'anno scolastico" dichiara la coordinatrice del progetto Must Ministries, che ogni giorno prepara 700 pasti completi ad Atlanta "le mense scolastiche riescono a nutrire tutti questi bambini , almeno per quanto riguarda la colazione ed il pranzo. Così le famiglie si occupano solo della cena. Ma ora, con la scuola chiusa, tantissime mamme non sanno come fare. Molti di questi bambini sono figli di mamme single, oppure di genitori entrambi disoccupati. Cerchiamo di aiutarli come possiamo"



Grecia, rating CCC

A proposito di tagli e di anguriere e di "si fa quel che si può", Fitch ha tagliato il rating sul debito sovrano greco di altri quattro notch e scende a CCC. Per la cronaca, sotto CCC abbiamo ancora: CC e C, dopodichè resta solo D come Default conclamato.

Eh che caspita, che bel rientro dalle ferie.

Saluti felici

Felice Capretta

27 commenti:

Anam ha detto...

Bentornato! Si è sentita (almeno, HO sentito) la tua mancanza, e parecchio...
Beh è la prima volta che lascio un commento ed è l'occasione per complimentarmi per il lavoro.

Aigor

PS: acc., no, è la seconda dopo il pesce...

Anonimo ha detto...

Ciao Felice!!!!
bentornato! A proposito come vanno le Lattughine???? sono sopravvisute alla cura stile "cloaca"???
I miei fagiolini con la cura "cloaca" hanno dato un raccolto spettacolare: in pratica un paniere al giorno (circa 1 Kg.)

Finalmente si ritorna a chiacchierare: ci sei mancato, leggere che su ogni post c'erano si e no 30 commenti era davvero deprimente... meno male ch e c'era l'orto .... :)

FEDRO 55

Johnny Cloaca ha detto...

Non solo il Minnesota, il governo americano è andato in default sugli IOU dei fondi pensione. Ciò ha permesso di rimandare la decisione sul tetto del debito ad agosto ed è stata questa decisione che separa gli USA dal cappotto totale. Risate in arrivo mei prossimi mesi...

Anonimo ha detto...

Ci mancavi da paura!!!!
Sarà una lunga estate..

Anonimo ha detto...

Ciao Felice,

bentornato,... mi mancavano le tue riflessioni!

e si,... ne stanno succedendo delle belle in questi ultimi giorni,...
ormai i diretti interessati (Obama & company) parlano senza alcun ritegno di rischio default per gli USA in tutti i media... roba da non crederci se uno ci pensa bene..
sembrerà a me... ma la gente in generale secondo me non si sta rendendo conto di cosa sta realmente succedendo intorno a noi... sarà che a mano a mano che le cose si sviluppano le persone si abituano alla situazione sempre più critica nella quale stiamo addentrandoci senza nemmeno accorgersene... semmai meglio così...
ma forse non è proprio così...
dopotutto la nostra vita quotidiana a grandi linee è continuata nella stessa maniera in questi ultimi anni... si... tanti hanno perso il lavoro,... ma in linea generale per ora non c'è stato un grande shock nel normale ritmo di vita che siamo sempre stati abituati a tenere.
Forse la gente maturerà la consapevolezza di quel che sta avvenendo nel mondo in modo improvviso... quando un vero e proprio shock investirà il nostro paese... o forse il mondo intero.
Si,... fino a quel giorno tutti arrancheranno a destra e sinistra facendo finta di vivere in una sorta di bolla protetta... ma all'improvviso, la realtà sopravanzerà nei fatti, il rifugio estemporaneo della nostra mente creativa... e si... le barriere dell'irrealtà saranno sopraffatte e le persone, le masse matureranno in un momento quanto in basso è caduto il nostro mondo.
A quando per lo schock fatidico?... non lo posso sapere... ma come altri intorno a me... credo ci siamo molto vicini.

Sai Felice, forse l'hai già fatto, non lo so... forse è anche stupido e inutile che dica questo...
...che dici di cominciare a fare una lista di alimenti a lunga conservazione ed altri prodotti vari utili alla sopravvivenza per periodi di caos generalizzato con annessa mancanza di carburanti (e probabilmente energia elettrica)? eheh... non dovrei preoccuparmi troppo di questi dettagli, dopotutto si deve vivere alla giornata... senza pensare troppo al domani...
però... già che siamo ancora in tempo... e che mancano ancora un po' di giorni, anzi un po' di mesi.. (ma non un po' di anni mi sa)...

Buona giornata,

Francesco

gebs74 ha detto...

Il Minnesota ha riaperto !

http://www.cdt.ch/mondo/economia/47487/il-minnesota-si-rimette-in-piedi.html

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti
mi ritorna in mente la "rana che bolle"

http://www.oilcrash.com/italia/frog.htm

FEDRO 55

Anonimo ha detto...

Vedrete che l'accordo per l’innalzamento del debito americano lo trovano eccome!!
Il casino’ di borsa deve continuare a macinare grano sempre per i soliti…e poi ci sono le elezioni del 2012, non vorrete mica che Goldman..oppss scusate Obama perda il secondo mandato??

Marco (TV)

stefania ha detto...

sempre bella e gradita questa tua capacità di sintesi.
sto aspettando che si tocchi il fondo e si cominci a reagire davvero...

Anonimo ha detto...

Un saluto a tutti.
Bentornato a felice, riposato, abbronzato.
Siamo quasi arrivati alle ferie, con una situazione politica , economica non facile.

Ieri ero a fare la fila in un parco giochi.
Un giovane di 12 anni, accompagnato dal padre, paga il biglietto di ingresso .
La cassiera, per errore, gli da , come resto, 15 euro in più, di quelli dovuti.
La cassiera,non si accorge.
Il giovane, insieme al padre, escono dalla fila, vanno via felici, in quanto “si sono trovati “15 euro in più.
Osservo, penso.
La cassiera, ( in questo caso, la vita), offre una possibilità.
dà una scelta.
Potevano scegliere di dimostrare la grandezza , la dignità.
Potevano scegliere di dare valore a loro stessi, piuttosto che ai soldi.
In ogni caso, hanno scelto.

Nel ns mare adriatico, vengono fatte delle analisi sulla qualità delle acque.
Risulta lo stesso batterio che in germania ha causato diverse vittime.
Questa volta non era nei cetrioli, o sui germi di soia, ma in mare, in prossimità delle coste.

Nel ns interno, appenino tosco-romagolo, il terremoto si sente di continuo.
Le scosse, comprese tra 4 e 5.5 gradi, causano tensione e ansia agli abitanti.

Durano da quasi 15 giorni.

Il lavoro , le borse.

Ormai , dovrebbero essere chiaro a tutti, come vanno le cose.
Questa crisi, che non è finita, anzi , non finirà mai, non una crisi di lavoro, o di soldi.
No.
È una crisi esistenziale.
È una crisi, che dovrà far capire a tutti, quali sono i veri valori della vita,
che non sono certo i soldi, il potere.

Quanto tutti noi, torneremo a capire che il centro ,l’inizio e al fine di ogni scelta è l’uomo, la vita, allora troveremo l’ equilibrio.
Non ci potrà mai essere evoluzione senza la consapevolezza che tutti siamo uno, insieme alla terra, e ad ogni forma di vita.

Anche noi, ogni giorno, ogni attimo facciamo delle scelte; quelle scelte determinano chi siamo noi, e creano il ns futuro.
franco

Idea3online ha detto...

Ben tornato!

Anonimo ha detto...

bravo franco

Anonimo ha detto...

15 euro che la cassiera alla fine dovra' sborsare di tasca sua.
come vedete non tutte le cose sono aumentate di prezzo, la dignita' oggi vale meno di 15 euro.

This Just in ha detto...

Nuovi affari in Egitto per i piazzisti d’armi mentre le forze armate continuano a reprimere brutalmente le manifestazioni per il pane, la libertà e la democrazia. Due elicotteri AW139 in configurazione ricerca e soccorso SAR della società AgustaWestland (gruppo Finmeccanica) saranno trasferiti all’aeronautica militare egiziana via Stati Uniti d’America. Il contratto, per un valore di 37,8 milioni di dollari, è stato sottoscritto dall’azienda italiana con U.S. Army Aviation and Missile Command (AMCOM), il comando aereo e missilistico dell’esercito USA che poi girerà all’Egitto i due mezzi attraverso il programma Foreign Military Sales (FMS).

Beh, meno male che in piazza Tahrir avevano vinto, pensa se perdevano.

Anonimo ha detto...

certi discorsi proprio non li capisco : i valori della vita quelli veri come se le persone possano campare d'aria e come se fosse giusto farsi ladrare così da chiunque.....

Mario Barbiero ha detto...

@anonimo 16 luglio 2011 15:14
Ci sono persone che seguendo questi valori riescono a vivere dignitosamente o anche molto bene a prescindere da quello che fanno gli altri.
Io spero di essere una di quelle.

A proposito di furti, è stata approvata la manovra finanziaria.

giak ha detto...

Bentornato, Felice. Grazie. E ben trovati a tutti voi; fa molto piacere leggervi.
Un grazie anche a Franco per il bel pensiero che condivido.
Ci si sente meno soli mentre si inizia a ballare....
Qualcuno ha notizie in italiano sulla Hidroponia? (non mi risultano nel blog, a meno di sbagliarmi).
Grazie
Giac

Gena marra ha detto...

Sicuramente in ferie era meglio, se poi ci si deve alzare presto :-)
@Franco: in che zona le scosse, io abito sull'appennino Tosco-Emiliano e non ho sentito nulla.

Mario Barbiero ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=f157I-BZi7s

Anonimo ha detto...

16 luglio 16 e 36, hidroponia...in italiano non so, il portoghese è abbastanza comprensibile, e forse trovi dei link che rimandano all' inglese
http://www.luciamalla.com/blog/2011/05/aquaponica.html
cele

Anonimo ha detto...

16 luglio 16 e 36, hidroponia...in italiano non so, il portoghese è abbastanza comprensibile, e forse trovi dei link che rimandano all' inglese
http://www.luciamalla.com/blog/2011/05/aquaponica.html
cele

Anonimo ha detto...

Sti papponi...leggete, leggete...

http://isegretidellacasta.blogspot.com/

niki ha detto...

Bentornato! Sarà una lunga estate calda...

mago ha detto...

l'italia è sotto assalto? Noi siamo aggrediti, dalla stagflazione e nessuno se ne accorge!! Un esempio il litro di latte è aumentato del 20% dall'inizio dell'anno.Sapete cosa significa? Che è cominciata la famosa trilogia caprina: stagflazione, deflazione, iperinflazione. Quanto tempo ci metterà a distendersi non è possibile saperlo, per via anche degli interventi che verranno fatti per rallentarla, ma debellarla è secondo me impossibile, data la rarefazione globale delle risorse. Mi pare questo anche il senso del commento precedente della rana che bolle. Comunque, chiudersi in un fortino non mi sembra la mossa appropriata, anche se le forze peggiori della società cercheranno di prendere il sopravvento per mantenersi dei privilegi. Se dibattito, coesione sociale e buonsenso reggeranno avremo una possibilità, altrimenti l'unico esempio che mi viene in mente è quello della Repubblica di Weimer, dove prese il sopravvento il regime dittatoriale di Hitler, che risolse egregiamente il problema dell'iperinflazione, ma in un contesto storico, sociale ed economico ben diverso dall'attuale.

Felice Capretta ha detto...

@ aigor, stefania, franco, idea3online, giak, niki

grazie per il bentornato : )


@ fedro55

mah, il trattamento cloaca effettivamente ha allontanato gli assalitori, ma le lattughine nuove trapiantate lì stanno facendo un po' fatica a crescere. potrebbero essere altri fattori naturalmente.

ora ho un altro bidone pronto ma non mi azzardo ad aprirlo dopo che me lo sono dimenticato per tipo 2 settimane. sarà ancora buono?


@ francesco

non so, non è il mio lavoro questo. io racconto la storia di quello che succede e che non ci dicono e dico da un bel pezzo quello che sarà, adesso come dicevo il tempo è finito e quello che c'era da raccontare è stato raccontato, ognuno ha avuto la sua finestra di opportunità...

saluti felici

felice

Anonimo ha detto...

un saluto a tutti
@gena marra
la zona è quela in cui si trova la diga di ridracoli.
santa sofia.

compreso bagno di romagna.
franco

Anonimo ha detto...

Ciao Felice, forse dipende dall'altitudine dove hai l'orto: in pianura crescono + veloce, in collina un pò meno, in montagna ancora ci sono le ciliegie a maturare. per quanto riguarda il preparat: è smepre buono, forse dopo due o tre mesi ti ci vuole la maschera antigas prima di provare ad aprirlo..... :-)

FEDRO 55